Creato da acronlusdifatto19 il 20/12/2013
si occupa di giovani, ambiente e comunicazione

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Area personale

 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

acronlusdifatto19onlyemotions71oltreleparole_2010acrilmilaneseSky_Eaglepaperinopa_1974costanzatorrelli46Elemento.Scostantedo_re_mi0Fanny_Wilmotketti1dglattimoxattimo_20130colomboenricoecamorino11
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

acrilsanremese

Caricamento...
 

 

Il Civennese-Bellagino!

Post n°290 pubblicato il 13 Ottobre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Il valore dell'ACR-CRV-AICS e dei nostri oltre 30 anni (31)

 

Gentile volontario, socio, simpatizzante e lettore,

Sono 31 anni che operiamo a Milano, Civenna-Bellagio, Asso, Valassina, Sanremo, Torino, Roma,  in Europa e sono circa 19 mila le persone che si sono associate all’Acr Onlus di fatto( durante questi anni). Ogni anno le persone che ci frequentano si trovano di fronte ad una serie di corsi ma anche ad una proposta, seria e credibile,  di attività culturali, quali le lezioni giornalistiche, le conferenze, incontri e  seminari, le presentazioni di giornali e di libri, gli incontri con potenziali Associazioni ed Istituzioni che dopo un certo percorso sottoscriveranno con noi un “Protocollo d’intesa”, dei concerti di giovani e dei cori, le visite guidate, i viaggi tematici, la grande e bellissima Premiazione con le SCUOLE dell’Oscar “NO AL BULLISMO” (che ripetiamo da 29 anni.. prima si chiamava Premio di Poesia POPOLARE).

Questo è la cifra del valore dell’Acr – Crv Onlus di fatto, stare con gente che la pensa come noi, in altre parole persone in carne ed ossa che vogliono condividere il proprio tempo disponibile aprendo la propria mente, utilizzando i propri spazi temporali con la curiosità delle persone che intendono imparare leggendo ed operando con e per la gente ”sempre”.

Questa è l’Acr-Crv-Aics che festeggia al raggiungimento del Trentunesimo anno di attività. Siamo grati al Presidente della Repubblica emerito Giorgio Napolitano, e all’attuale Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella, che ci hanno regalato medaglie e coppe “ al merito ” per il nostro apporto sociale e culturale con il riconoscimento ai Poeti e agli  Artisti in erba delle scuole e degli Asili (Nido e Scuole Materne) tramite il Presidente della Libertas di Milano Tommaso SAMBATARO, al Presidente del SENATO,  GRASSO e alla Presidente della Camera dei DEPUTATI, BOLDRINI  che hanno voluto esprimere il loro apprezzamento per l’Oscar NO AL BULLISMO e alla sua Giuria Presieduta da DON GINO ROGOLDI;

 ai Sindaci di Milano, Bellagio, Asso e Sanremo che hanno permesso la nostra attività, aiutandoci con una Sede e partecipando con l’Unicef, Aics, Acli e Telefono Azzurro, alle attività sul territorio; al Presidente della Regione Lombardia, MARONI, al Presidente della Regione Lazio, Zingaretti, al Presidente della Regione Piemonte, CHIAMPARINO e al Presidente della Regione Liguria, TOTI, che saranno sempre  presenti (..anche se solo simbolicamente) alla nostra premiazione dell’OSCAR nel 2017-2018-2019 a Milano, Como, Sanremo.

Altresì siamo grati allo Staff di Acr-Crv e Aics  che sarà presente la giornata della premiazione e sempre  con i nostri ospiti, POETI, ARTISTI e  le varie Associazione di volontariato, che otterranno un DIPLOMA con la giusta motivazione culturale e artistica, al nostro Premio annuale, OSCAR INTERNAZIONALE “NO AL BULLISMO”  2017.

Sarà un onore ospitarli e ascoltare le loro poesie, vedere i disegni, le loro opere: quadri, sculture e leggere i loro libri .

 

www.acraccademia.it  ……  http://www.acraccademia.it/STAFF.html

 

Questa è l’Acr.

Una realtà culturale che rende questa ns Italia e l’EUROPA, più vivibili e le

proiettano verso un mondo di conoscenze sempre più necessarie.

Ecco perché Vi chiediamo di associarVi, di acquisire la tessera annuale indipendentemente dalla frequenza ai corsi e della lettura dei ns notiziari. Se volete potete farlo anche on-line: EccoVi L’offerta della quota associativa!

La quota associativa annuale, offerta, consente la partecipazione a tutte le attività dall’Università Popolare-Manuale, culturale e ricreativa, che si svolgono dal 1° Gennaio al 31 Dicembre dell’anno successivo e comprende, oltre a tanti servizi e vantaggi anche una copertura assicurativa contro gli infortuni.

Le tessere dell’AICS-CRV ACR!
  1. Quota associativa di offerta annuale, valida dal 1°Gennio al 31

                                Dicembre dell’anno successivo, € 15,00.annuale.

  1. Quota associativa socio familiare (con frequenza corsi) € 10,00.
  2. Quota associativa mensile (..a partire dai 15 anni) per i corsi € 5,00.
  3. Club del trentennale (validità a vita) al quale può aderire in maniera esclusiva versando la quota da € 200,00.
  4. Club del Ventennale (validità 3 anni) € 30,00.

Vi aspettiamo in sede e alle ns attività , per conoscerci meglio.

 

Un caro saluto. Sergio Dario Merzario e Ketti Concetta Bosco, presidenza di ACR-CRV-Aics “Onlus di fatto e www.acraccademia.it  ‘3402707829-02 87392826-3394523017’ 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

acr e crv

Post n°289 pubblicato il 12 Ottobre 2017 da acronlusdifatto19
 

 Riceviamo e volentieri pubblichiamo!

.. all'ACR-CRV www.acraccademia.it  dalla Commissione europea - Comunicato stampa.. per i lettori di IL MILANESE!

La Commissione invita a completaretutti gli aspetti dell'Unione bancaria entro il 2018

Bruxelles, 11 ottobre 2017

I cittadini e le imprese europee trarranno beneficio daun'integrazione finanziaria più profonda e da un sistema finanziario piùstabile grazie ai piani della Commissione per accelerare il completamento deitasselli mancanti dell'Unione bancaria.

L'Unione bancaria deve essere completata perché possarealizzare il suo pieno potenziale nel rendere l'Unione economica e monetariapiù stabile e più resiliente agli shock, limitando nel contempo la necessitàdella condivisione pubblica del rischio, con ricadute positive per l'interomercato unico. Sulla scorta dei considerevoli progressi già realizzati, laCommissione pubblica oggi una comunicazione che definisce un percorso ambiziosoma realistico verso un accordo su tutti gli elementi ancora in sospeso dell'Unionebancaria, alla luce degli impegni assunti dal Consiglio. La comunicazioneprelude al vertice euro di dicembre in formato inclusivo, durante il quale sidiscuterà dell'Unione bancaria nell'ambito delle discussioni su comeapprofondire l'Unione economica e monetaria. Insieme all'Unione dei mercati deicapitali, un'Unione bancaria completa promuoverà un sistema finanziario stabilee integrato nell'UE.

Nel suo discorso sullo statodell'Unione ilPresidente Juncker ha ribadito che l'Unione bancaria può funzionare solo se lariduzione del rischio e la condivisione del rischio vanno di pari passo. LaCommissione ha già proposto misure volte a ridurre ulteriormente il rischio e amigliorare la gestione dello stesso nelle banche.Dopo aver presentato lo scorsonovembre un ampio pacchetto di misure per la riduzione del rischio che prevedemodifiche della legislazione bancaria, la Commissione invita ora il Parlamentoeuropeo e gli Stati membri a compiere progressi in tempi rapidi. Purriconoscendo l'attuale tendenza alla riduzione dei livelli di creditideteriorati, la Commissione suggerisce nuove misure per ridurre tali crediti eaiutare le banche a diversificare gli investimenti nelle obbligazioni sovrane.Per quanto riguarda la condivisione del rischio, la Commissione sta definendoalcuni suggerimenti volti a facilitare i progressi in sede di Parlamentoeuropeo e di Consiglio sulle tappe verso un sistema europeo di assicurazionedei depositi (EDIS), per garantire i depositi dei cittadini a livello centrale,un essenziale tassello mancante dell'Unione bancaria. La comunicazione tracciainoltre un percorso per predisporre rapidamente un dispositivo di sostegnocomune di bilancio cui ricorrere in ultima istanza, per il quale gli Statimembri si sono impegnati già nel 2013, volto a garantire la solidità delsistema e a fare in modo che il Fondo di risoluzione unico (SRF) disponga dirisorse sufficienti per far fronte anche a più risoluzioni bancarie importanticontemporaneamente.

Valdis Dombrovskis,Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziarie l'Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: "Un'Unione bancaria completa èessenziale per il futuro dell'Unione economica e monetaria e per un sistemafinanziario che favorisca la crescita e l'occupazione. Vogliamo un settorebancario in grado di assorbire le crisi e di condividere i rischi tramitecanali privati, assicurando così che i contribuenti non siano i primi a doverpagare. Oggi presentiamo proposte concrete per proseguire sulla strada dellacondivisione del rischio e della parallela riduzione del rischio. Ci auguriamoche le idee presentate oggi offrano utili spunti di riflessione affinché icolegislatori dell'UE trovino un accordo sulle restanti misure previste per il2018."

Punti salienti della comunicazione

Accordo in tempi brevi sul pacchettoper il settore bancario

La Commissione oggi invita il Parlamento europeo e gli Statimembri ad adottare quanto prima le sue proposte per ridurre i rischi erafforzare la resilienza delle banche dell'UE. Il pacchetto completo diriforme, presentato nel novembre 2016, include proposte contenentigli elementi restanti delle norme concordate in seno al Comitato di Basilea perla vigilanza bancaria (CBVB) e al Consiglio per la stabilità finanziaria (FSB).Tali proposte mirano a completare il programma legislativo post-crisi,garantendo che le norme affrontino le rimanenti sfide per la stabilitàfinanziaria. Allo stesso tempo, la riforma consentirà alle banche di continuarea finanziare l'economia reale.

Progressi sul sistema europeo diassicurazione dei depositi

Tutti i titolari di depositi nell'Unione bancaria dovrebberogodere dello stesso livello di protezione, a prescindere dall'ubicazionegeografica. Per agevolare la creazione di un unico sistema europeo diassicurazione dei depositi (EDIS) e incoraggiare i progressi nei negoziati incorso, la Commissione propone alcune misure possibili per quanto riguarda lefasi e il calendario dell'EDIS. Le idee proposte mirano a rispondere alleopinioni e preoccupazioni divergenti sollevate in sede di Parlamento europeo e diConsiglio. In particolare, la comunicazione odierna propone di discutereun'introduzione dell'EDIS più graduale rispetto allaproposta iniziale delnovembre 2015. Le fasi previste sarebbero solo due: una fase diriassicurazione più limitata e quindi la coassicurazione. Tuttavia, ilpassaggio a questa seconda fase sarebbe subordinato ai progressi compiuti nellariduzione dei rischi. Nella fase di riassicurazione l'EDIS fornirebbe lacopertura della liquidità solo ai sistemi di garanzia dei depositi (SGD)nazionali. Ciò significa che fornirebbe temporaneamente i mezzi per garantireil pieno indennizzo in caso di crisi di una banca, mentre i sistemi di garanziadei depositi nazionali dovrebbero rimborsare tale sostegno, garantendo cheeventuali perdite continuino a essere coperte a livello nazionale. Nella fasedi coassicurazione anche l'EDIS coprirebbe progressivamente le perdite.

Un sostegno di bilancio per l'Unionebancaria

Quando è stato istituito il meccanismo di risoluzione unico(SRM), gli Stati membri hanno convenuto sull'importanza di un meccanismo comunedi sostegno per il Fondo di risoluzione unico allo scopo di preservare lastabilità finanziaria. Ciò al fine di garantire che, in seguito alle perditeconseguenti a un bail-in subite dagli investitori privati, se necessario ilfondo disponesse di risorse sufficienti per far fronte a un'importanterisoluzione bancaria o a più risoluzioni bancarie in rapida successione. Glieventuali costi saranno recuperati dal settore bancario in modo da garantire laneutralità di bilancio a medio termine. Il documento diriflessione della Commissione sull'approfondimento dell'Unione economica emonetaria haindividuato in una linea di credito del meccanismo europeo di stabilità (MES)l'opzione più efficace. Questo flusso di lavoro dovrà essere raccordato con ilprossimo pacchetto di proposte della Commissione diretto ad approfondirel'Unione economica e monetaria dell'Europa, che includerà una proposta volta atrasformare il meccanismo europeo di stabilità in un Fondo monetario europeo, nelquadro della normativa dell'Unione. In questo contesto sarà importante anchegarantire un efficiente processo decisionale che consenta di mettere in piedirapidamente tale meccanismo, al quale ricorrere come soluzione di ultimaistanza.

Riduzione dei crediti deteriorati

La Commissione sta già lavorando a un pacchetto completo dimisure intese a ridurre il livello dei crediti deteriorati esistenti ed evitareil loro accumulo in futuro, come convenuto in sede di Consigliol'11 luglio 2017. Il pacchetto, la cui adozione è prevista per laprimavera del 2018, comprenderà:

·         un progettoin materia di società di gestione patrimoniale nazionali;

·         misurelegislative volte a sviluppare ulteriormente i mercati secondari per i creditideteriorati e ad accrescere la capacità dei creditori di recuperare il valoredei prestiti garantiti;

·         unarelazione contenente la valutazione della possibilità di una propostalegislativa volta a introdurre misure di sostegno prudenziali di naturaregolamentare per ovviare all'insufficienza degli accantonamenti a fronte dinuovi crediti deteriorati; e

·         l'indicazionedella via da seguire per promuovere la trasparenza in materia di creditideteriorati in Europa.

Inoltre, nella relazione di esame delmeccanismo di vigilanza unico, pubblicata anch'essa oggi, che valutain modo complessivamente positivo i primi anni di funzionamento di talemeccanismo, la Commissione chiarisce i poteri delle autorità di vigilanzariguardo alla loro facoltà di adeguare i livelli di accantonamento in relazioneai crediti deteriorati a fini di vigilanza.

Possibili misure per i titoli garantitida obbligazioni sovrane

Al fine di trovare soluzioni pratiche per allentare laspirale banche-emittente sovrano, la Commissione rammenta i lavori in corso delcomitato europeo per il rischio sistemico sui titoli garantiti da obbligazionisovrane. La Commissione valuterà i risultati di tali lavori al fine dipresentare nel 2018 una proposta volta a consentire lo sviluppo di tali titoli,i quali consentirebbero alle banche di diversificare le obbligazioni sovrane inloro possesso e potrebbero rappresentare una nuova garanzia reale di elevataqualità da utilizzare nelle operazioni finanziarie transfrontaliere.

Continuare a garantire una vigilanza dialta qualità

Come indicato nella revisione intermedia dell'Unione deimercati dei capitali, nel dicembre 2017 la Commissione proporrà inoltre diconsiderare alla stregua di enti creditizi le grandi imprese di investimentoche svolgono attività analoghe a quelle bancarie, rendendole così soggette allavigilanza bancaria. Nell'Unione bancaria la vigilanza su tali imprese, anche daparte della Banca centrale europea, sarebbe esercitata nel quadro del meccanismodi vigilanza unico (SSM). Ciò consentirebbe di applicare in modo coerentele norme prudenziali e di sottoporre allo stesso livello elevato di vigilanzale grandi imprese di investimento e gli enti creditizi.

Contesto

Nel 2012 la Commissione ha proposto di creare un'Unione bancaria che consentisse di rinsaldare le basidel settore bancario e ripristinare la fiducia nell'euro. L'Unione bancaria,che si basa su requisiti prudenziali più rigorosi per le banche, consiste nellavigilanza bancaria, in norme per la gestione delle banche in dissesto e in unamaggiore protezione per i titolari di depositi. I primi due pilastri sono statirealizzati con l'istituzione del meccanismo di vigilanza unico (SSM) e delmeccanismo di risoluzione unico (SRM). Tuttavia, non è stato ancora istituitoun sistema comune di protezione dei depositi. Nel novembre 2015 la Commissioneha avanzato una proposta relativa a un sistema europeo di assicurazione deidepositi (EDIS).

L'Unione bancaria può esprimere il suo pieno potenziale efornire tutti gli strumenti necessari per affrontare crisi future solo se tuttii suoi elementi sono pienamente attuati. La relazione dei cinquepresidenti del 2015 eil documento diriflessione sull'approfondimento dell'Unione economica e monetaria (UEM) avevano già chiesto il completamentodell'Unione bancaria entro la fine del 2019. La lettera di intenti successivaal discorso sullo stato dell'Unione del Presidente Juncker invita a completaretutti gli aspetti dell'Unione bancaria entro il 2018.

Per ulteriori informazioni

Domande e rispostesulla comunicazione odierna

Scheda informativa

Comunicazione sulcompletamento dell'Unione bancaria

Sito web sull'Unionebancaria

IP/17/3721

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail

 

.. a cura di www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv-Acr e Aics

Foto di acronlusdifatto19

Gentile lettore Sergio Dario Merzario a all'ACR il MILANESE,

Gli incontri del lunedì di Associazione Democratici per Milano e Libertà Eguale MilanoLombardia in collaborazione con il Gruppo PD del Municipio 1 di Milano, giungono alla conclusione.
Dopo aver dato un quadro sui risultati prodotti dalle riforme dei governi a guida PD in questi anni e aver tracciato le prospettive per il futuro, in un partecipatissimo incontro svolto lo scorso lunedì (sintesi, video e materiali di approfondimento»), il 9 ottobre alle ore 21:00 presso l'Auditorium di La Cordata in Via San Vittore 49 a Milano si parlerà di "LA NUOVA LEGGE DI BILANCIO. Le prospettive economiche per lo sviluppo del Paese".
All'incontro - coordinato dal Sindaco di Cusano Milanino, Lorenzo Gaiani, si confronteranno Pier Paolo Baretta (Sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze), Pietro Bussolati (Segretario PD Milano Metropolitana),Arianna Censi (Vicesindaca Città Metropolitana di Milano), Emanuele Fiano(Capogruppo PD in Commissione Affari Costituzionali alla Camera dei Deputati),Giorgio Gori (Sindaco di Bergamo), Enrico Morando (Viceministro dell'Economia e delle Finanze).
L'incontro fa sempre parte del ciclo "2013-2018. Una stagione di riforme per l'Italia". 

 Locandina di invito» 

ADXMI25092017


Con l'occasione, segnaliamo anche che i prossimi 13-14-15 ottobreal Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61 a Milano si svolgerà "Italia direzione Nord", una serie di convegni in cui si confronteranno i protagonisti della politica, dell'economia e dell'informazione. L'evento è promosso da: Affaritaliani, Telenova, TeleLombardia, Radio Lombardia, Il Giorno, Linkiesta.  Programma»

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr e.. arte da.. MANGIARE!

Foto di acronlusdifatto19

Gentili Artist di CRV-ACR! .. Onlus di FATTO.

L’Associazione eMovimento di Pensiero Arte da mangiare mangiare Arte e il MAF- Museo Acqua Franca,indicono la prima edizione del Premio Umanità in Arte Milano 2018 finalizzatoalla promozione delle arti.

Invia la tuacandidatura entro il 30 Novembre 2017, sarai ricontattato se la tua opera saràscelta dalla commissione giudicatrice del Premio Umanità in Arte Milano 2018. I10 finalisti avranno la possibilità di esporre le proprie opere nella favolosalocation della Società Umanitaria, tra i chiostri dell’ex conventoquattrocentesco di Milano.

La partecipazione allaselezione è gratuita.

In allegato il Bando ela Scheda di Partecipazione

 

Restiamo disposizioneper qualsiasi chiarimento

Cordialmente

 

SegreteriaOrganizzativa

Arte damangiare mangiare Arte

Tel. 02 39843575

info@artedamangiare.it

maf.museoacquafranca@gmail.com

Ciao da Crv-Acr Onlus di fatto!

https://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il valassinese e Acr.. Arte da Mangiare

Foto di acronlusdifatto19

 

Gentili Artisti di Acr-CRV e il Valassinese!

L’Associazione e Movimento di Pensiero Arte da mangiare mangiare Arte e il MAF- Museo Acqua Franca, indicono la prima edizione del Premio Umanità in Arte Milano 2018 finalizzato alla promozione delle arti.

Invia la tua candidatura entro il 30 Novembre 2017, sarai ricontattato se la tua opera sarà scelta dalla commissione giudicatrice del Premio Umanità in Arte Milano 2018. I 10 finalisti avranno la possibilità di esporre le proprie opere nella favolosa location della Società Umanitaria, tra i chiostri dell’ex convento quattrocentesco di Milano.

La partecipazione alla selezione è gratuita.

In allegato il Bando e la Scheda di Partecipazione

 Restiamo disposizione per qualsiasi chiarimento

Cordialmente

 Segreteria Organizzativa

Arte da mangiare mangiare Arte

Tel. 02 39843575

info@artedamangiare.it

maf.museoacquafranca@gmail.com

.. a cura di www.acraccademia.it 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv-Acr e Sanremo

Foto di acronlusdifatto19


https://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/

 SERVIZIOMUSEO: GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2017 ..SABATO 23 SETTEMBRE INGRESSO GRATUITO AL MUSEO CIVICO DI SANREMO E ALLAMOSTRA DI ARTE CONTEMPORANEA “SISSI WANGPAINTINGS

Il Servizio Museo del Comune di Sanremo aderirà alle GiornateEuropee del Patrimonio, promosse in Italia dal Ministero dei Beni e delleAttività Culturali e del Turismo al fine di promuovere la conoscenza delpatrimonio culturale italiano ed europeo. Per l’occasione, sabato 23 settembre dalle 9 alle 19, ilComune di Sanremo aprirà gratuitamente al pubblico il Museo Civico di PalazzoNota e la mostra dell’artista cinese Sissi Wang, ospitata al secondo piano diPalazzo Nota, nella sezione dedicata all’arte contemporanea. Nata a Shen Yang (Cina) nel 1990, Sissi Wang inizia a dipingeregiovanissima, a soli 5 anni, mostrando fin da subito una grande attitudineall’arte pittorica. Dopo il diploma presso laprestigiosa Beijing Normal University di Pechino, l’artista affina il suotalento studiando le opere dei maestri del passato. I suoi dipinti coniugano lesperimentazioni cromatiche dei pittori caravaggeschi con la raffinatezzastilistica dell’arte orientale. Grazie ai suoi splendidi ritratti ealla forza espressiva del suo linguaggio pittorico, Sissi Wang è stata sceltaper due anni come portavoce della campagna pubblicitaria del Samsung Galaxy inCina. Con questa mostra e con la presenzadi un’artista di fama internazionale, il Museo Civico di Sanremo intendeinaugurare una nuova stagione di mostre dedicate all’arte contemporanea. Nelle sale di Palazzo Nota i dipintidi Sissi Wang dialogano con le opere della collezione permanente del museo.Tradizioni figurative differenti si avvicinano e si arricchisconoreciprocamente trasmettendo all’osservatore una sensazione di bellezza e diarmonia. La mostra sarà visitabile fino al 30settembre 2017 (da martedì a sabato ore 9-19).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

da AICS invito

Post n°284 pubblicato il 20 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Alle Società e Circoli affiliati 
 
Cari Presidenti,
nell’ambito dell’impegno di AICS per la formazione continua dei propri dirigenti e tecnici, Vi ricordo l’interessante appuntamento con il Convegno che la Direzione Nazionale AICS organizza il 22 settembre prossimo alla Camera dei Deputati a Roma, di cui alleghiamo il programma.
I posti sono limitati: per questo, qualora voleste ancora aderire all’iniziativa, chiediamo di segnalarci quanto prima la vostra presenza scrivendo a 
ufficiostampa@aics.info, o a dnsport@aics.info.
Il viaggio sarà a carico dei partecipanti.
Un cordiale saluto.
 
 Il Presidente
On. Bruno Molea
 Riceviamo e pubblichiamo, a cura di  www.acraccademia.it .. ringraziando il Presidente
Benvenuta/o a chi arriva... con un abbraccio! Peccato x chi lascia...il gruppo di CRV-ACR, ma i soci e amici di Acr-crv.. saranno sempre più' forti... Uniti, pero' ...ciao a tutti i lettori ovunque voi siate da www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x acr-crv il milanese.. intervista al Sindaco di Milano B. Sala

Post n°283 pubblicato il 17 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Beppe Sala: “In Lombardia dobbiamo lavorare

per trovare un accordo ampio tra le forze di centrosinistra”


Occorre serietà e una visione organica dei problemi per poterli affrontare e trovare soluzioni reali, ma anche la consapevolezza che il nostro Paese ha delle grandi potenzialità, che si esprimono in numerosi ambiti: dalle università all’ innovazione, dall’imprenditoria al Terzo Settore

 

 
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x Teo da pubblicare come art di scorta su il baggerse-milanese

NewsletterFrancoMirabelli
 
 
 
La riforma del settore dei giochi è un risultato storico
Apprendiamo con grande soddisfazione la notizia della raggiunta intesa nella conferenza Stato-Regioni sul riordino del settore dei giochi
Dopo tre anni di lavoro e di confronto tra Governo, Parlamento, Regioni ed Enti Locali si arriva a un passaggio storico che sana gli errori del passato e riduce in maniera molto significativa la domanda e l’offerta di gioco. 
L’accordo (testo in PDF) è il risultato di una volontà di confronto che il Governo ha messo in campo e che non è mai venuta meno in questi anni, anche nei momenti in cui sembrava impossibile arrivare al punto in cui si è arrivati oggi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Da Umanitaria, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Società Umanitaria

Martedì, 05 Settembre 2017

Gentile Sergio,


il 26 settembre, riparte il ciclo che in questi anni abbiamo chiamato “I Martedì dell’Umanitaria”: incontri, dibattiti, conferenze che contraddistinguono l’azione culturale del nostro Ente, invitiamo studiosi ed esperti a parlare di un tema d’attualità, oppure presentiamo una novità editoriale o ricordiamo un anniversario importante. 

 

Per il prossimo quadrimestre ci aspettano: il 26 settembre Alessandro Cecchi Paone con una conferenza dal titolo: Natura e cultura. L’equivoco italiano, il 10 ottobre è la volta di Massimo Sgrelli che ci parlerà del Galateo Istituzionale, il 24 ottobre Gianfranco Ravasi ricorderà il nostro amatissimo Arturo Colombo, il 28 novembre Sergio Romano ci intratterrà, con il consigliere Gustavo Ghidini, con un affresco storico della Russia a 100 anni dalla Rivoluzione. Chiuderà il Ciclo Davide Steccanella che, con il consigliere Tani Galeone, ricorderà la divina Maria Callas a 40 anni dalla scomparsa. Gli incontri saranno introdotti dal Vice Presidente della Società Umanitaria Claudio Bonvecchio.


Certa della sua partecipazione le invio i miei più cordiali saluti,


Maria Helena Polidoro
Direttore Generale Società Umanitaria

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x Teo da pubbl nella prima pag de il sanremeseDa: COMITATO UNICEF IM

Post n°280 pubblicato il 02 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 

Da: COMITATO UNICEF IMPERIAInviato: venerdì 1 settembre 2017 19:18A: info@acraccademia.itOggetto: comunicato mostra Carissimo Sergio ti invio in allegato il comunicato stampa relativo all'oggetto. Puoi trovare alcune foto in Google digitando Renzo Orvieto.Un caro salutoColombap.s. successivamente ti invierò i comunicati delle altre attività .Colomba Tirari Presidente Comitato Unicef Imperia telefax 0184266984cellulare 3381479107mail : comitato.imperia@unicef.itThe information contained in this e-mail message is confidential and intended only for the use of the individual or entity named above. If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. Due to the channel of transmission, we are not liable with respect to the confidentiality of the information contained in this e-mail message. Please, think of the environment before printing this message.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

crv-acr

Leggi e diffondi.. accogliamo l'INVITO...

acr-onlusdifatto@libero.it ha scritto:

I N V I T O x sabato 19-8 p.v. al lido delle nazioni da Diana - Sanremo h 16-19 circa .. Musica di ANGELO .. dell'Antro della Musica e Poesia dell'Oscar 'NO AL BULLISMO' di Acr Il Sanremese. Ingresso gratuito.
Ciao da www.acraccademia.it e da 
http://blog.libero.it/acrcrvdifatto/view.php

.....

Vi aspettiamo all'Arenella il 22 Agosto p.v. h 15... x il Burraco...
ciao da www.acraccademia.it (.. leggi e diffondi anche.. giornali on - line ACR IL SANREMESE pag.1)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr-aics

Post n°277 pubblicato il 14 Agosto 2017 da acronlusdifatto19
 

 Salutissimi da www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

crv-acr x gli Iscritti

Foto di acronlusdifatto19

Il Casellario Giudiziale (o Giudiziario) contiene le informazioni relative a provvedimenti giudiziari e amministrativi riferiti ad una persona fisica. 

Il Casellario Giudiziario può essere di tipo civile, penale e generale:

  • Il Certificato Civile contiene eventuali sentenze civili passate in giudicato quali interdizione, inabilitazione, dichiarazione di fallimento, pene accessorie che comportano limitazioni alla capacità civile.
  • Il Certificato Penale, detto comunemente fedina penale, contiene eventuali sentenze penali passate in giudicato. In genere viene richiesto per uso amministrativo, lavoro, elezioni. 
  • Il Certificato Generale contiene le eventuali sentenze, civili e penali, passate in giudicato. In genere viene richiesto per uso amministrativo, adozione, lavoro, cittadinanza ed emigrazione (permesso/carta di soggiorno), volontariato, concorso.

 


Per qualsiasi dubbio o quesito relativo a questo servizio puoi contattarci al numero verde 800.00.51.51. Un operatore saprà fornirti tutte le informazioni necessarie per completare la tua richiesta.

Ciao da www.acraccademia.it 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr x gli Iscritti

Foto di acronlusdifatto19

 Buongiorno Dirigenti, Soci,  e Simpatizzanti di (CRV - Centro Ricerche Valassinesi e a ACR - Associazione Culturale Ricreativa).

..è CONVOCATO il Consiglio Direttivo CRV-Acr x il 29 (h 19-22) e 30 (h 10-12) luglio 2017 in SEDE

INVITO da ... Si comunica che la 4° Edizione della Festa d’Autunno si svolgerà nel centro storico di Asso domenica 1 Ottobre. Asso Incontra intende definire una prima bozza di programma di tale manifestazione,ma per farlo serve il Vostro aiuto.

INVITIAMO quindi i soggetti individuali e/o collettivi (Associazioni,Scuole, Esercenti…) a comunicare l’intenzione di partecipare a tale evento e aproporre idee e consigli per strutturare al meglio le iniziative che possanovalorizzare e promuovere il territorio comunale quali ad esempio mostre,spettacoli, intrattenimenti di vario genere, iniziative culturali, esposizioni,dimostrazioni…etc..etc.

Per comunicare taleintenzione, è sufficienterispondere a questa mail entro il 1 Agosto indicando la Vostra eventualeproposta.

Avvisiamo inoltre che giovedì 3 Agosto alle ore 21 presso la Biblioteca di Asso si terràuna riunione per iniziare a discutere e stilare insieme il programma della 4aFesta d’Autunno, alla quale siete tutti invitati a partecipare.

 Sperando in un Vsriscontro positivo, porgiamo. Cordiali Saluti Il Direttivo AssoIncontra

A seguito di tale invito,peraltro gradito e da accogliere, secondo la Segreteria, convochiamo unConsiglio Direttivo ALLARGATO a chi vuole partecipare per preparare una nostraproposta, da proporre in occasione della riunione in Biblioteca del 3-8-2017 h21!

x il CRV-ACR la Direzione e la Segreteria

Sergio Dario Merzario e Ketti Concetta Bosco

tel. 3402707829 -3394523017 - 0287392826

.. e poi: Emergenza acqua a Roma: richiesta di chiarimenti

27 lug 2017

Lo stato di emergenza della città di Roma causato dallacrisi idrica mette in evidenza l’inefficienza della rete non solo dellaCapitale ma di tutto il sistema idrico nazionale. Altroconsumo chiedeall’azienda idrica romana e alle autorità competenti di definire un piano diintervento per garantire il corretto funzionamento della fornitura d’acqua e lasalvaguardia delle risorse. L’organizzazione sottolinea inoltre l’importanzadel coinvolgimento delle associazioni dei consumatori nella gestione dellavicenda per la tutela dei i diritti dei cittadini.

richiesta interventocrisi idrica.pdf

INVIATAA: Nicola Zingaretti, Presidente RegioneLazio, Virginia Raggi, Sindaco Comune di Roma, Luca Alfredo Lanzalone,Presidente ACEA S.p.a., Stefano Antonio Donnarumma, Amministratore delegato

Acquisizione aggressiva di dati personali: Altroconsumo diffidaWhatsapp

21 lug 2017

A seguito della sanzione inflittadall'Antitrust, l'organizzazione intima alla nota azienda statunitense diadottare le misure necessarie per eliminare gli effetti della condottascorretta e per riconoscere ai consumatori il legittimo ristoroeconomico. 

lettera_diffida.pdf

INVIATAA: WhatsApp Inc.

Stop geoblocking – Italia deve sostenere un Mercato Unico aperto atutti i consumatori

20 lug 2017

La fine del geoblocco è un driver dicrescita dell’ecosistema digitale europeo e porterà indubbi vantaggi, comela maggiore integrazione del mercato dei media.

Altroconsumo esorta il Governo ad appoggiare la posizione del Parlamentoeuropeo per estendere la portabilità dei contenuti e servizi audiovisivi inEuropa anche ai prodotti digitali come ebook, musica, videogiochi esoftware. 

stopgeoblocking.pdf

INVIATAA: Paolo Gentiloni (presidente delConsiglio dei ministri), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico),Sandro Gozi (sottosegretario di Stato con delega agli Affari Europei)

Cofanetti regalo Emozioni3: segnalazione di pratica commercialescorretta

18 lug 2017

Aseguito di numerose segnalazioni ricevute dai propri soci che lamentanol’impossibilità di prenotare i servizi acquistati con il cofanetto regaloEmozione3, Altroconsumo chiede all’Autorità Garante della Concorrenza e delMercato di valutare la scorrettezza della pratica commerciale da parte dellasocietà Smartbox Group Limited.

cofanetti regaloemozioni3.pdf

INVIATAA: Autorità Garante della Concorrenza edel Mercato

Richiesta di immediato intervento per salvare Flixbus

14 lug 2017

Altroconsumo chiede che il Governo mantenga le promesse fatte esi faccia promotore di un intervento legislativo che includa, e non escluda, iservizi offerti attraverso piattaforme digitali come quella sviluppata daFlixbus, per favorire l’apertura alla concorrenze nel settore trasporti. 

richiesta_intervento_salva_flixbus.pdf

INVIATAA: Paolo Gentiloni (presidente delConsiglio dei Ministri) Graziano Delrio (ministro dei Trasporti e delleInfrastrutture), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico), GiovanniPitruzzella (presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza del Mercato),Andrea Camanzi (presidente dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti), SergioBoccadutri (V Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera deiDeputati), Mirella Liuzzi (IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazionidella Camera dei Deputati)

Neutralità della rete e dei dispositivi: Altroconsumo appoggia ildisegno di legge Quintarelli

05 lug 2017

L'organizzazione interviene nel dibattito relativo al disegno dilegge Quintarelli e alla presunta ipotesi secondo cui esso sia contrario allalibertà d’impresa. 

L'intento è sgombrare il campo da ogni dubbio circa la finalitàdella proposta ovvero riconoscere al consumatore i diritti di accesso ainternet in modo che egli possa beneficiare dell’innovazione tecnologica e ispirarel’innovazione di istituzioni e aziende, estendendo i vantaggi dell’evoluzionetecnologica all’intero ecosistema digitale. 

 

lettera sulla neutralitàdella rete e dei dispositivi.pdf

INVIATAA: Maria Elena Boschi (sottosegretariaalla Presidenza del Consiglio dei Ministri), Pietro Grasso (presidente Senatodella Repubblica), Salvatore Margiotta (8ª Commissione permanente Senato)

RAI: Altroconsumo chiede incontro alle istituzioni

28 giu 2017

Altroconsumo è da anni schierata a favore di un serviziopubblico di qualità che possa effettivamente realizzare la propria missione neiconfronti dei cittadini e offrire contenuti obiettivi e imparziali.  

È in questa prospettiva chel'organizzazione ha lanciato una petizione firmata da oltre 240.000 cittadini echiede oggi un incontro alle Istituzioni e ai vertici Rai.

Lo scopo è illustrare la proposta di riforma della Rai che nesuperi gli sprechi e le inefficienze per garantire un servizio pubblico nelsegno dell’innovazione.

 

rai - petizione altroconsumo per unpacchetto di riforme strutturali concreto e sostenibile.pdf

INVIATAA: Paolo Gentiloni (presidente delConsiglio dei Ministri); Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico);Antonello Giacomelli (sottosegretario dello Sviluppo economico); Roberto Fico(presidente della Commissione di Vigilanza Rai); Antonio Gentile(sottosegretario dello Sviluppo economico); Monica Maggioni (presidente RAI –Radiotelevisione Italiana)

Camper e roulotte: Altroconsumo chiede più sicurezza per ipasseggeri

23 giu 2017

Dai crash-test effettuatidall’organizzazione in laboratorio è emerso che solo i manichini legati concintura di sicurezza hanno ricevuto adeguata protezione, gli altri sono statisbalzati in vari punti dell’abitacolo. 
Al fine di garantire l’incolumità dei passeggeri è necessario che tuttiindossino le cinture e che i bambini siano posizionati sui seggioliniomologati.
L’organizzazione chiede che il ministero dei Trasporti intervenga peraggiornare la normativa sulla sicurezza per camper e roulotte e per i mezziimmatricolati prima del 1990, non sempre dotati di cinture su tutti i sedili,prevedendo norme adeguate o procedendo con una campagna di rottamazione.

 

camper e roulotte.pdf

INVIATAA: Graziano Delrio (ministro delleInfrastrutture e dei Trasporti)

Osservazioni al Decreto legge sulla prevenzione vaccinale

22 giu 2017

Per Altroconsumo la reintroduzionedell’obbligo di vaccinazione, esteso a 12 vaccini,  è  uncontroproducente passo indietro nel cammino verso un’adesione matura econsapevole dei cittadini alla vaccinazione poiché alimenta la sfiducia e ildubbio in chi è titubante e in chi ha scelto di non vaccinare i propri figli.
Il decreto legge,secondo l’organizzazione, va profondamente rivisto, concentrando l’interventosull’emergenza morbillo,  e ragionando sul lungo periodo per investigare imotivi della tendenza al calo vaccinale e impostare interventi strutturalipuntuali.  Le titubanze e i dubbi dei genitori vanno comprese e risoltecon il dialogo non con l’emarginazione, le multe e le sanzioni.

prevenzione vaccinale.pdf

INVIATAA: Emilia Grazia De Biasi, PresidenteXII Comm.ne Igiene e Sanità Senato della Repubblica

Mancata notifica delle multe entro i termini di legge

19 giu 2017

Aseguito dell’accoglimento del ricorso di Altroconsumo contro il Comune diMilano per le multe notificate in ritardo, Altroconsumo chiede conferma dellamodifica dei verbali di contestazione delle violazioni del codice della strada,come ordinato dalla sentenza. L’organizzazione chiede inoltre all’Amministrazionecome intende intervenire a favore dei cittadini per il riconoscimento dei lorodiritti a fronte del comprovato comportamento illegittimo. 


lettera inviata.pdf

INVIATAA: Giuseppe Sala, Sindaco Comune di Milano, Luciana Lamorgese, Prefetto di Milano, Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, Antonio Barbato, Comandante della Polizia Locale di Milano

 .. a cura di AICS e www.acraccademia.it e di 

https://www.facebook.com/scivena/?ref=aymt_homepage_panel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv-ACR! JUS..SOLI

Alla faccia di chi non vuole votare e grazie a quelli che.. "Bastano due righe fatte bene e facciamo una riforma che va bene x tutti"?! ... Quando mai..

Verissimo .. bastatava discutere.. tra persone "CIVILI" .. la decisione della conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama di calendarizzare per i prossimi giorni il ritorno in aula dello "Ius soli" O IUS SOLA?!, ... incardinato tre settimane fa dalla maggioranza, per innescare una serie di reazioni che hanno già portato il livello dello scontro al livello di guardia. Poco dopo l'annuncio del presidente del Senato Grasso dell'imminente riavvio della discussione generale, il leader della Lega Matteo Salvini ha lasciato intuire quale sarà il clima che accompagnerà la discussione del provvedimento, affermando che il suo partito è "pronto a bloccare pacificamente il Parlamento e non solo" pur di fermare la legge, mentre il forzista Gasparri evocava lo strumento del referendum abrogativo nel caso dell'approvazione delle nuove norme sulla cittadinanza. Siamo alle solite.. Coerentemente alla svolta dettata dai Grillini .. sull'argomento, anche il M5S è intervenuto in maniera pesante contro la scelta della maggioranza di andare avanti con la legge (.. e te pareva..): il portavoce grillino al Senato (forse era meglio abolirlo.. 35o parlamentari.. circa.. in meno..).

Nel recinto della maggioranza, le ostilità le ha aperte il senatore Dem Marcucci, che ha sfidato i colleghi dell'opposizione affermando che "chi sperava in un passo indietro sarà deluso" e ha ricordato la parte più contestata della norma, e cioè la concessione della cittadinanza italiana, oltre ai nati da almeno un genitore straniero provvisto di permesso di soggiorno, a una  opposizione responsabile" da parte di governo e maggioranza. E se una questione regolamentare è stata sufficiente, tre settimane fa, a scatenare un bagarre con la Lega protagonista che ha provocato incidenti a mandato in infermeria la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli, è lecito chiedersi cosa potrà succedere dopo le affermazioni di Salvini e di M5S, ora che si entrerà nel merito del provvedimento. Va ricordato inoltre che la scelta del Pd di incardinare, invertendo l'ordine del giorno, la discussione generale 20 giorni fa consentirà, una volta che la stessa discussione sarà avviata, il ricorso al contingentamento dei tempi, strumento che in genere esaspera il ricorso a iniziative di contestazione clamorose o a vere e proprie bagarre. (segue)... a cura di www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

acr-crv

Post n°272 pubblicato il 05 Luglio 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

MISSION

Obbiettivo di PREVIMEDICAL è quello di fornire alle Casse di Assistenza, ai Fondi Sanitari, alle Società di Mutuo Soccorso, alle Compagnie di Assicurazione ed ai Broker un qualificato servizio di gestione di tutti gli adempimenti amministrativi e liquidativi di loro competenza.

PREVIMEDICAL dispone, inoltre, di una struttura specializzata nei servizi di contact center sanitario e di Centrali Operative in grado di garantire agli assistiti un agevole accesso al proprio network di strutture sanitarie ed odontoiatriche, potendo quindi garantire ai propri clienti un servizio a 360° dei propri Piani Sanitari.

L'operatività di PREVIMEDICAL è supportata da soluzioni tecnologiche estremamente innovative che consentono di fornire alle Casse di Assistenza, ai Fondi Sanitari, alle Società di Mutuo Soccorso, alle Compagnie di Assicurazione ed ai Broker soluzioni personalizzate e tecnologicamente all'avanguardia.

http://www.acraccademia.it/Il%20Sanremese%20pag%201.html

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr

Post n°271 pubblicato il 28 Giugno 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

“EUROPA LATINA”: ITALIA – FRANCIA – PORTOGALLO – SPAGNA(ANDORRA) – (MONACO) – (CITTA’ DEL VATICANO) – (SAN MARINO) – (MALTA)

 

Italia, Francia, Spagna e Portogallo vengono raggruppateinsieme perché le loro lingue derivano dal latino, la più grande ereditàculturale dell’Impero Romano. Paesi tradizionalmente cattolici, sono tuttimembri della comunità europea. L’Italia, è una nazione relativamente giovane.L’unificazione è avvenuta nel 1870. la nostra discussa ma amata penisola, ha(nel bene e nel male) una tradizione culturale di prim’ordine e la suavariegata ricchezza di opere d’arte e di città storiche costituisce un forterichiamo turistico. Il paese ha dato, nel passato, molto sviluppo alleindustrie (tessile, metallurgia e automobilismo) parte della popolazione però èancora impegnata nell’agricoltura tradizionale e nell’artigianato, il tuttocolpito duramente dalla recente crisi economica. La Francia, dominatrice untempo di un vasto impero coloniale, è sempre stata in Europa una potenzapolitica e militare di prim’ordine. Oggi è una nazione importante dal punto divista industriale ed agricolo. Famosissima per i suoi vini e la cucina. Famosanon poco anche per il turismo. Spagna e Portogallo, hanno un passato di nazionimarinare, con i loro viaggi esplorativi: Vasco De Gama e Cristoforo Colombofondarono nelle terre scoperte, potenti imperi coloniali. Attualmente i loroterritori d’oltremare: Madeira (Portogallo) e le isole Canarie (Spagna) sistanno gradualmente staccando…

 

- ITALIA: 301340 Km quadrati – popolazione: 60,730582milioni

- FRANCIA: 551.500 Km quadrati – popolazione: 66,81 milioni

- SPAGNA: 504.782 Km quadrati – popolazione: 46,56 milioni

- PORTOGALLO: 92.389 Km quadrati – popolazione: 10,562milioni

- ANDORRA: 465 Km quadrati – popolazione: 70,473 milioni

- MONACO 1,6 Km quadrati – popolazione: 37731

- CITTA’ DEL VATICANO 44 Km quadrati – popolazione: 836

- MALTA 315600 Km quadrati – popolazione: 431,333

- SAN MARINO 61 Km quadrati – popolazione: 31.781

 

A curadi ACR-CRV

http://www.acraccademia.it/Il%20Milanese%20pag%201.html


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »