Creato da adore1998 il 07/12/2005

ADORE

Il piu' Sublime dei Piaceri...fare del Suo Piacere il Mio...

 

 

Lui, il mio inizio

Post n°690 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da adore1998
 
Tag: LUI
Foto di adore1998

Siamo stati lontani una settimana...ora eccolo li' seduto sul divano intento a controllare una pratica urgente del lavoro. Lo osservo attraverso la porta della terrazza mentre fumo una sigaretta e penso a tutto cio' che c' era prima di lui. Soprattutto chi ero. Una donna alla scoperta del mio essere...dei miei limiti ...con la grinta di voler andare sempre avanti anche a costo di finire contro un muro. E quante volte e' successo, ma e' servito. Ed ora? Non credo che io sia ad un punto di arrivo...ma di partenza. Ora ho trovato il mio equilibrio del mio stato interiore per non barcollare sul percorso che voglio esplorare con lui...pronta a vivere oltre i limiti tutta me stessa. Continuo a guardarlo tra le scie di fumo che espiro dalla mia bocca che accenna un sorriso non appena lui alza il suo sguardo verso di me. Mi fissa. E' di un sensuale... quante volte ci ho perso la testa... Spengo la sigaretta e mi dirigo verso di lui...ho voglia di baciarlo. Ha voglia di baciarmi. Mi accavallo su di lui...mi sfila il maglione e scorre le sue mani sulla mia schiena nuda. La sua eccitazione accompagna la mia...E' l'inizio dell' estasi...

 
 
 

Parole oltre il cuore

Post n°689 pubblicato il 22 Febbraio 2015 da adore1998
 
Tag: LUI
Foto di adore1998

A volte ,a casa sua,arrivo prima di lui . Cerco di consumare l'attesa del suo arrivo facendo ordine nelle sue cose lasciate frettolosamente qua e la'...oppure mi siedo in terrazza ammirando il panorama tutto intorno...un vero angolo di pace a cui spesso silenziosamente si e' unito lui . L'ultima volta ho girovagato per casa tra il il mondo delle sue cose . Ho osservato i suoi oggetti...le sue foto...i suoi dipinti...per poi aprire il suo armadio . Ho sfiorato le sue camicie appese ...ho preso un suo maglione portandolo sulla mia guancia...ho sentito il suo odore. Ho sorriso pensandolo nei suoi gesti, le sue espressioni,nei discorsi...Fin quando qualcosa mi ha disturbata...mi son voltata dietro di me,lui era sulla porta della stanza che mi guardava . Un brivido ha pervaso il mio corpo ...si e' avvicinato ...alcuni secondi di silenzio e poi la sua voce profonda "Non riusciro' ad amare nessuna come amo te"... Ho avvertito una fitta dentro me. Forte da far male...perche' a volte ci sono parole che per quanto sono intense riescono a farsi sentire oltre il cuore... Ed oltre...

 
 
 

Il solo ed unico

Post n°688 pubblicato il 15 Febbraio 2015 da adore1998
 
Tag: LUI
Foto di adore1998

E' una mattina cupa e fredda. Avrei potuto restare a casa al caldo a riposare. Ma non c'e' ragione che tenga davanti al desiderio di andare da lui. Mi trucco velocemente, apro l' armadio ed afferro un paio di pantaloni e una dolcevita neri. In pochi minuti sono gia' in strada. Il freddo pungente sembra intento a scoraggiarmi ma decisa prendo la direzione di casa sua. Arrivata mi soffermo qualche secondo davanti al portone...cerco le chiavi nella mia borsa...entro in fretta...la porta e' a pochi passi da me. Infilo la chiave.Sono dentro...sento il respiro farsi piu' affannato... Lascio cadere a terra il mio cappotto e la borsa. Tutto e' silenzioso. Sfilo gli stivali e nella penombra lentamente mi dirigo nella sua camera. Dorme. La sua bellezza, a volte, sembra uccidermi... Mi avvicino al letto e mi distendo accanto a lui ...resto a guardarlo per poi addormentarmi... Solo dopo un'ora sento le sue labbra posarsi delicatamente sulle mie. Apro gli occhi e mi trovo davanti i suoi fantastici occhi verdi... E' qui che i miei pensieri iniziano a girare nella mia testa mescolandosi a tanti interrogativi a cui non sempre so dare una risposta. Ripercorro il tempo passato fino ad arrivare a qualche mese fa con le sue stranezze della vita. Lui in un giorno qualunque, in un posto come tanti, in un momento preciso...identico al mio. Tutto e' iniziato da li' senza che me ne rendessi conto, trasportata in una situazione assurda ma di cui siamo consapevoli entrambi. Fisso ancora quegli occhi e penso che in fondo lui ha ragione: vivere cio' che si desidera intensamente piuttosto che pentirsi per aver ceduto ai dubbi e paure...Direi che in questo siamo uguali,anche se spesso sono rimasta in attesa perche' qualche dubbio mi ha fermata...scoprendo poi di aver intuito il giusto... ma non sempre si ha davanti qualcuno che con le stesse idee Con lui e' stato cosi' naturale...in qualsiasi gesto...dal piu' semplice al piu' perverso (se cosi' si puo' definire...) . Ritorno alla realta' dopo aver realizzato che aveva compreso che ero rapita in chissa' quali pensieri. Mi sorride. Le sue mani calde che prendono mio viso...uno dei suoi gesti che mi fa impazzire...torna a baciarmi ma stavolta con piu' forza. Vuole farmi "Sua"... i Suoi desideri li sento a pelle ...facendone ancora una volta il mio solo ed unico piacere...

 
 
 

Solo Tua

Post n°687 pubblicato il 07 Febbraio 2015 da adore1998
 
Tag: LUI
Foto di adore1998

Se dovessi morire prima di svegliarmi
Fa che nessuno prenda la mia anima
E se dovessi svegliarmi prima di morire
Salvami con il tuo sorriso...

 
 
 

Una lacrima

Post n°686 pubblicato il 01 Febbraio 2015 da adore1998
 
Tag: LUI
Foto di adore1998

Quanta pace in questa stanza...ma nella testa tanto rumore. Il sonno non arriva e accendo una sigaretta per farmi compagnia. Chiudo gli occhi per vederti qui con me...mentre so benissimo che stai dormendo. Una lacrima scende sul mio viso... Immagino la tua espressione se mi avessi vista chiedendomi "perche' ". Forse ti avrei mentito ma i miei occhi non sanno mentire... Avresti visto che la mia anima ti stava parlando...ti stava dicendo che quella lacrima era un' emozione che non trovava la sua parola... Solo per te...

 
 
 
Successivi »