CUORE APERTO

parlando al mio cuore..ascolto..e spero..

 
immagine
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nuccio.san08PERLAZZIURRA68hamed6diana_89mariomancino.munamamma1luigi.michelonilfantasya64Robertaaubiwcoccodrilo2merydiegoAlidellaSperanzaPsicoOfabry97.2vivi64vt
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Post N° 76

Post n°76 pubblicato il 22 Giugno 2007 da AlidellaSperanza

Mentre girava per il bazaar e guardava gli oggetti in vendita in un negozio, un pellegrino disse alla propria mente: «O mente, di te si dicono meraviglie. Mostrami uno dei tuoi miracoli!». Di lì a poco un uomo che vendeva miele intinse un dito nel miele e lo strisciò sul muro. Immediatamente dozzine di mosche cominciarono a ronzare vicino al muro per mangiare il miele. In pochi minuti se ne radunò un numero impressionante. Una lucertola vide le mosche e s'avventurò allo scoperto per mangiarle. La vide un gatto, che le balzò addosso e se la pappò in un boccone. Un cane, vedendo il gatto, lo inseguì e lo uccise. Ma era il gatto del negoziante, e questi, preso dalla rabbia, percosse il cane con un bastone. Il cane apparteneva a un cliente, che si infuriò e cominciò a litigare col negoziante finché non vennero alle mani. I negozianti vicini corsero a dar man forte al negoziante mentre altri passanti si schierarono col cliente. Ne venne fuori una rissa che coinvolse tutto il bazar. Mentre accorrevano le guardie, richiamate dal clamore e dal parapiglia, la mente disse al pellegrino: «Ecco fatto!»

(Parabola indù

 
 
 

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 17 Giugno 2007 da AlidellaSperanza


Quando fate una fotografia, appena prima di far scattare l'otturatore, la mente è vuota e si apre, vedendo soltanto, senza parole. Quando siete davanti a un foglio di carta bianco, in procinto di fare un disegno o una calligrafia, non avete idea che cosa farete; forse avete un soggetto per il disegno, o sapete quale simbolo o lettera desiderate tracciare, ma in realtà non sapete che cosa apparirà quando mettete la penna sulla carta.  Ciò che fate confidando nella mente aperta è fresco e spontaneo. Restare aperti è il modo giusto per essere interamente nell'azione.

 
 
 

Post N° 74

Post n°74 pubblicato il 17 Giugno 2007 da AlidellaSperanza

Se cercate la verità, dovreste investigare le cose in modo che l'attenzione, mentre osservate, non si perda in quel che trovate, non sia diffusa e dispersa e nemmeno fissa e identificata. Colui che non è distratto trascenderà la nascita, la morte e il tempo. Mentre camminate o vi alzate in piedi o vi sdraiate, mentre allungate le membra o le ritraete, fate tutte queste cose attenti a ciò che sta sopra, sotto e su ogni lato. Qualunque sia il vostro posto nel mondo, siate come colui che osserva il movimento di tutte le cose composte con attenzione.

 
 
 

Post N° 73

Post n°73 pubblicato il 15 Giugno 2007 da AlidellaSperanza

Affrontate con coraggio gli ostacoli che incontrate per via; essi vi temprano e vi rendono mentalmente tenaci. Il dolore e la sventura sono atti inevitabili del Dramma Cosmico. Dio non decreta queste calamità ma l’uomo le attrae come ricompensa per le sue azioni malvagie; questa è la punizione correttiva, data dalla natura, che porta l’uomo ad abbandonare il sentiero sbagliato. Tutto ciò è parte della grande sintesi in cui il negativo serve a glorificare il positivo. In questo modo la morte esalta l’immortalità, l’ignoranza celebra la saggezza, la sofferenza glorifica la beatitudine e la notte decanta l’alba.

 

-Baba

 
 
 

Post N° 72

Post n°72 pubblicato il 30 Maggio 2007 da AlidellaSperanza

 

L’unico modo efficace per eliminare tutte le cause di malattia e debolezza fisica e mentale è acquisire la consapevolezza della propria Realtà Atmica; questo porta un profluvio di Amore e Luce perché, quando si riconosce di essere l’Atma, si riconosce lo stesso Atma in tutti, si condivide la gioia ed il dolore di tutti, si partecipa alla forza ed alla debolezza di tutti e si vede Dio in tutti. Ogni atto è allora una offerta a Dio pura, sacra e sincera. Quando uno desidera profondamente la felicità e la prosperità di tutto il genere umano, viene benedetto con la saggezza e la forza necessarie a tracciare la via e condurre gli uomini verso di essa.

 

–Baba 

 

 
 
 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 30 Maggio 2007 da AlidellaSperanza

30 maggio 2007




In silenzio son venuto,

in silenzio sono andato (tornato)

e tanto Luce ho amato.

Un sorriso come un fiore,

un bocciolo,

è stato amore.

Io saluto gli amici miei,

Qui  Lucia splende il sole,

grazie a tutti del vostro amore.






---------------------------------------------------
LIBERTA', FIDUCIA & SINCERITA'
SONO LE 3 CHIAVI CHE APRONO LA PORTA DEL TUO CUORE.
PORTALE CON TE IN OGNI MOMENTO DELLA TUA VITA.
---------------------------------------------------              

 
 
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 30 Maggio 2007 da AlidellaSperanza

La morte spazza via la persona dal cuore distratto, intenta a raccogliere fiori, come l'alluvione un villaggio addormentato. La Terminatrice tiene in proprio potere la persona dal cuore distratto, intento a raccogliere fiori, mai sazio di piaceri.

(Dhammapada, 47-48- © copyleft perle.risveglio. net))

_____
NdT: La raccolta dei fiori è una metafora che allude al godimento del piacere dei sensi.
__._,_.___

 
 
 

Post N° 69

Post n°69 pubblicato il 30 Maggio 2007 da AlidellaSperanza

La gente confonde spesso la meditazione con la preghiera, con la devozione o con le visioni. Non sono la stessa cosa. La meditazione come pratica non si rivolge a una divinità né si presenta come un'opportunità per la rivelazione. Ciò non vuol dire che la gente che medita non pensi occasionalmente d'aver ricevuto una rivelazione o avuto delle visioni, ma per coloro per i quali la meditazione è una pratica prioritaria, le visioni o le rivelazioni sono  solo fenomeni naturali della coscienza e, in quanto tali, non vanno essere presi per soprannaturali. Il meditante sperimenta semplicemente il terreno della coscienza così com'è e in tal modo evita di escludere o di esaltare ogni pensiero o sensazione. Per farlo deve lasciar andare ogni senso dell'io come sperimentatore, e anche dell'io che potrebbe pensare d'essere privilegiato perché comunica col divino.

(Gary Snyder

 
 
 

Post N° 68

Post n°68 pubblicato il 27 Maggio 2007 da AlidellaSperanza

 

Prendete la decisione di immergervi in attività nobili. Il lavoro è come un fiore: se proteggeremo il germoglio, esso produrrà un fiore e quel fiore alla fine maturerà diventando un frutto. Questa è la ragione per cui noi non dovremmo considerare il lavoro, l’adorazione e la saggezza distinti l’uno dall’altro; essi sono connessi indissolubilmente. Qualunque lavoro facciate, fatelo nel nome di Dio ed il vostro lavoro diverrà adorazione.

 

–Baba 

 

da:Il Pensiero del giorno di Prashanti Nilayam

 
 
 

Post N° 67

Post n°67 pubblicato il 09 Aprile 2007 da AlidellaSperanza

SALVE ANSIA

di Geoffrey Hoppe

 

Tradotto da Carla De Nitto

 

Salve, ansia. Vedo che sei tornata, più forte e più subdola che mai. In passato hai fatto impazzire me ed altri Shaumbra, ma non ci farai impazzire di nuovo.

Mi sono reso conto della tua vaga e oscura presenza per un tempo che neanche ricordo. Le farfalle nello stomaco e il sonno agitato sono segni della tua sgradita presenza. Ma solo dieci anni fa ho cominciato a distinguere la differenza tra te e me.

Ti piace presentarti specialmente quando la coscienza di massa è fragile e più suscettibile di cambiamenti. Hai una macabra capacità di sovrastare il caos, mi soffochi perfino alla vigilia di un dramma, disastro, o cambiamento. Volteggiavi intorno come un avvoltoio poco prima del cambio del millennio nel 2000. Aspettavi di piombare in picchiata nell’evento di qualche disastro epocale, in un catastrofico collasso dei computer. Eri tesa, fredda e arrabbiata, succhiando la gioia dalla mia vita. Soprattutto hai formato una nebbia intorno alla mia chiarezza, facendomi dubitare di me.

Mi ricordo, quando ti sei presentata per una visita spettacolare nell’estate 2001. Mi hai portato a credere che fossi ansioso e sopraffatto a causa del mio primo workshop pubblico per il Crimson Circle. So ora che ti stavi leccando i baffi e fregandoti le mani, in preparazione dell’11 Settembre.

Non ti posso incolpare per tutti questi eventi. So che non li hai causati; l’umana coscienza ne è responsabile. Tu sei attirata dal potenziale di un disastro come un imprenditore di pompe funebri è attirato dall’urlo della sirena di un ambulanza. Non mi piace la sensazione di affossamento che dà la tua presenza. Soprattutto non mi piace come la tua energia sottile si infiltra nel mio spazio, e mi induce a dubitare di me. E, cara Ansia, deploro profondamente che tu faccia questo agli Shaumbra nel mondo.

So che non mi appartiene, non importa quanto tu cerchi di convincermi del contrario. Non sei che una cugina del virus dell’energia sessuale. Ti piace lavorare con le persone che "sentono" l’energia e che non si sono accorti che non gli appartiene. Tu svuoti la loro energia e l’autostima al punto che sono costretti a prendere droghe per la depressione per cacciarti fuori.

Come so che non sei me? Perché io non ho scelto l’Ansia, è c’è pochissimo nella ma vita che può causare questa sensazione. Quindi sei tu. Non puoi più travestirti da me.

Ansia, hai cominciato a girare intorno fin dall’inizio dell’anno. Tu stai in agguato , bisbigliando come i morti vaganti che sono tra noi. Tu di recente sei cambiata. Sì, l’altra proprietà è che lasci colare le sensazioni. Ancora tenti di lavorare a modo tuo tra noi usando molti dei tuoi vecchi trucchi. Ma ora tu hai più esigenze. Sei più arrabbiata che mai. Ho visto un lato impaziente di te che non avevo mai visto prima. Tu appari un po’ disperata.

Forse senti che qualcosa sta accadendo? Lascia che ti aiuti. E’ il cambiamento di coscienza umano. Ci sono molti esseri umani sul pianeta che hanno scelto la sovranità, la consapevolezza e l’integrazione divina. Mentre lo fanno tu non puoi più nasconderti dietro di loro. Tu sei esposta. Mentre sei esposta da pochi, la parola sarà mostrata a molti. Essi comprenderanno che sei stata manipolativa e ti sei nutrita di loro. Così diventeranno più coscienti, non ti accetteranno più come parte di loro. Ti vedranno come l’illusione che sei.

Il Salto Quantico nella coscienza umana arriverà in pochi mesi. Forse questo sta causando a TE una grande quantità di Ansia?

E così è.

 

Sintomi di "Inspiegabile Ansia"

Cosa può causare "Inspiegabile Ansia"

Cosa Fare

Rilassatevi, praticate cinque minuti o più di respirazione (consapevole), poi scrivete una lista di cose della vostra vita che possono causare ansia. Osservate cose come: il vostro lavoro, le relazioni, le finanze e la salute. Sono questi problemi sufficienti a causare il livello di Ansia che state provando, o ogni porzione dell’ansia viene da fonti inesplicabili? Questa Ansia inesplicabile non vi appartiene. Viene da fonti esterne a voi come la coscienza di massa, la famiglia e gli amici, e perfino da entità di altri reami.

Ora "sentite" questi altri strati di Ansia, quelli che non vi appartengono. Sentite le energie. Potete sentire cose come potenziali disastri (naturali o causati dagli umani), cambiamenti della massa, morte e confusione per nominarne alcuni. Potete anche sentire il potenziale per i grandi cambiamenti della Terra, inclusi guarigione consapevole, avanzamenti nella medicina e nella tecnologia, abbandono di vecchi sistemi di credenze, etc. La cosa importante è "sentire" queste energie – positive e negative - e realizzare che non si tratta di voi.

Prendetevi qualche minuto per respirare e lasciare andare l’ansia. Rendetevi conto in primo luogo che queste non sono le vostre energie. Lasciatele tornare al loro stato di pura energia.

E’ una buona idea fare leggeri esercizi fisici quando sentite quest’ansia che viene da fuori. Aiuta a tenere in movimento la vostra energia e rende difficile all’Ansia di insediarsi in voi.

Ed infine, fate qualcosa di creativo. Qualunque cosa. Disegnate, scrivete una canzone, fate un oggetto con l’argilla, o create un nuovo programma per computer. L’Ansia è l’antitesi della creatività. Molti dei più grandi artisti e musicisti furono costretti ad essere creativi perchè l’Ansia non li schiacciasse.

 

Cosa Non Fare

Nota: Questo articolo non è inteso come consiglio medico o psicologico. E’ l’opinione e l’osservazione metafisica dell’autore e non riflette i punti di vista o le opinioni del Crimson Circle Energy Company, Inc. Usate sempre il vostro discernimento.

Accettare l’Ansia Inspiegabile come vostra.

Prendere farmaci, se non raccomandati da un medico e anche da un Facilitatore della Nuova Energia.

Tentare di cancellare la sensazione usando droghe o alcool.

Tentare di rappresentare e battere l’Ansia nella mente. L’Ansia non è mentale e dovrebbe essere trattata a livello del "sentire" o della Gnost, piuttosto che nella mente.

 

Imminente consapevolezza di cambiamenti associati al Salto Quantico (18-9-2007)

Accelerazione di coscienza e energia, che creano la sensazione di crollo imminente.

State diventando più sensibili, per cui sentite l’energia degli altri più di prima, compresi i membri famigliari, collaboratori, entità non fisiche e coscienza di massa. Percepite i potenziali prima che si manifestino.

Intensa energia collegata a gruppi estremisti che tentano di mantenere modi vecchi e tradizionali, perché temono l’arrivo dei cambiamenti della Nuova Energia.

 

Disagi allo stomaco, problemi digestivi

Tensione e nervosismo

Sensazione di "andare a fondo"

Sensazione sgradevole che "qualcosa sta per succedere"

Sonno disturbato

Mancanza di chiarezza

Paura di cui non si conosce l’origine.

 

   

 
 
 

Post N° 66

Post n°66 pubblicato il 09 Aprile 2007 da AlidellaSperanza

Linda:

(legge): Come possiamo essere completamente Dio - con la " D " maiuscola?

Tobias:

Hm. Hm. Risponderemo qui un pochino filosoficamente, dicendo che voi siete già completamente Dio. Vi siete semplicemente immessi per un certo periodo di tempo in una modalità di essere umano ed ora state di nuovo lasciando quel bozzolo.

Ma con una piccola differenza, rispetto al Dio completo che eravate prima. Nel frattempo siete passati attraverso delle esperienze, per mezzo delle quali avete scoperto com'è essere limitati, com'è essere in un corpo fisico. Avete scoperto come poter trattare energie molto difficili e provocanti, come per esempio tempo e spazio, le emozioni ed i sentimenti che appunto un essere umano prova.

Mentre state dunque uscendo fuori dal bozzolo, ne uscirete sì effettivamente fuori come un Dio completo - con la "D" maiuscola - però tuttavia in un modo del tutto nuovo.

Quando parliamo di Dio, quando parliamo dello Spirito, allora siate anche certi del fatto che questo Dio o questo Spirito che molti vedono come "l'Essere Onnipotente" , è cambiato allo stesso modo. Anche la vostra "Casa" è cambiata, in base a tutte le cose che avete compiuto qui sulla terra. E ciò vi permette di andare al di là del modo di essere della terra, persino al di là della Nuova Terra, fino a quello che noi chiamiamo il " Terzo Cerchio della Creazione", dove potete essere un Dio completo a partire dalla vostra propria comprensione di voi stessi. E poi comprenderete veramente per intero e ampiamente, l'essere Creatori. Grazie.

 
 
 

Post N° 65

Post n°65 pubblicato il 26 Marzo 2007 da AlidellaSperanza

 

SALVE ANSIA

di Geoffrey Hoppe

 

Tradotto da Carla De Nitto

 

Salve, ansia. Vedo che sei tornata, più forte e più subdola che mai. In passato hai fatto impazzire me ed altri Shaumbra, ma non ci farai impazzire di nuovo.

Mi sono reso conto della tua vaga e oscura presenza per un tempo che neanche ricordo. Le farfalle nello stomaco e il sonno agitato sono segni della tua sgradita presenza. Ma solo dieci anni fa ho cominciato a distinguere la differenza tra te e me.

Ti piace presentarti specialmente quando la coscienza di massa è fragile e più suscettibile di cambiamenti. Hai una macabra capacità di sovrastare il caos, mi soffochi perfino alla vigilia di un dramma, disastro, o cambiamento. Volteggiavi intorno come un avvoltoio poco prima del cambio del millennio nel 2000. Aspettavi di piombare in picchiata nell’evento di qualche disastro epocale, in un catastrofico collasso dei computer. Eri tesa, fredda e arrabbiata, succhiando la gioia dalla mia vita. Soprattutto hai formato una nebbia intorno alla mia chiarezza, facendomi dubitare di me.

Mi ricordo, quando ti sei presentata per una visita spettacolare nell’estate 2001. Mi hai portato a credere che fossi ansioso e sopraffatto a causa del mio primo workshop pubblico per il Crimson Circle. So ora che ti stavi leccando i baffi e fregandoti le mani, in preparazione dell’11 Settembre.

Non ti posso incolpare per tutti questi eventi. So che non li hai causati; l’umana coscienza ne è responsabile. Tu sei attirata dal potenziale di un disastro come un imprenditore di pompe funebri è attirato dall’urlo della sirena di un ambulanza. Non mi piace la sensazione di affossamento che dà la tua presenza. Soprattutto non mi piace come la tua energia sottile si infiltra nel mio spazio, e mi induce a dubitare di me. E, cara Ansia, deploro profondamente che tu faccia questo agli Shaumbra nel mondo.

So che non mi appartiene, non importa quanto tu cerchi di convincermi del contrario. Non sei che una cugina del virus dell’energia sessuale. Ti piace lavorare con le persone che "sentono" l’energia e che non si sono accorti che non gli appartiene. Tu svuoti la loro energia e l’autostima al punto che sono costretti a prendere droghe per la depressione per cacciarti fuori.

Come so che non sei me? Perché io non ho scelto l’Ansia, è c’è pochissimo nella ma vita che può causare questa sensazione. Quindi sei tu. Non puoi più travestirti da me.

Ansia, hai cominciato a girare intorno fin dall’inizio dell’anno. Tu stai in agguato , bisbigliando come i morti vaganti che sono tra noi. Tu di recente sei cambiata. Sì, l’altra proprietà è che lasci colare le sensazioni. Ancora tenti di lavorare a modo tuo tra noi usando molti dei tuoi vecchi trucchi. Ma ora tu hai più esigenze. Sei più arrabbiata che mai. Ho visto un lato impaziente di te che non avevo mai visto prima. Tu appari un po’ disperata.

Forse senti che qualcosa sta accadendo? Lascia che ti aiuti. E’ il cambiamento di coscienza umano. Ci sono molti esseri umani sul pianeta che hanno scelto la sovranità, la consapevolezza e l’integrazione divina. Mentre lo fanno tu non puoi più nasconderti dietro di loro. Tu sei esposta. Mentre sei esposta da pochi, la parola sarà mostrata a molti. Essi comprenderanno che sei stata manipolativa e ti sei nutrita di loro. Così diventeranno più coscienti, non ti accetteranno più come parte di loro. Ti vedranno come l’illusione che sei.

Il Salto Quantico nella coscienza umana arriverà in pochi mesi. Forse questo sta causando a TE una grande quantità di Ansia?

E così è.

 

Sintomi di "Inspiegabile Ansia"

Cosa può causare "Inspiegabile Ansia"

Cosa Fare

Rilassatevi, praticate cinque minuti o più di respirazione (consapevole), poi scrivete una lista di cose della vostra vita che possono causare ansia. Osservate cose come: il vostro lavoro, le relazioni, le finanze e la salute. Sono questi problemi sufficienti a causare il livello di Ansia che state provando, o ogni porzione dell’ansia viene da fonti inesplicabili? Questa Ansia inesplicabile non vi appartiene. Viene da fonti esterne a voi come la coscienza di massa, la famiglia e gli amici, e perfino da entità di altri reami.

Ora "sentite" questi altri strati di Ansia, quelli che non vi appartengono. Sentite le energie. Potete sentire cose come potenziali disastri (naturali o causati dagli umani), cambiamenti della massa, morte e confusione per nominarne alcuni. Potete anche sentire il potenziale per i grandi cambiamenti della Terra, inclusi guarigione consapevole, avanzamenti nella medicina e nella tecnologia, abbandono di vecchi sistemi di credenze, etc. La cosa importante è "sentire" queste energie – positive e negative - e realizzare che non si tratta di voi.

Prendetevi qualche minuto per respirare e lasciare andare l’ansia. Rendetevi conto in primo luogo che queste non sono le vostre energie. Lasciatele tornare al loro stato di pura energia.

E’ una buona idea fare leggeri esercizi fisici quando sentite quest’ansia che viene da fuori. Aiuta a tenere in movimento la vostra energia e rende difficile all’Ansia di insediarsi in voi.

Ed infine, fate qualcosa di creativo. Qualunque cosa. Disegnate, scrivete una canzone, fate un oggetto con l’argilla, o create un nuovo programma per computer. L’Ansia è l’antitesi della creatività. Molti dei più grandi artisti e musicisti furono costretti ad essere creativi perchè l’Ansia non li schiacciasse.

 

Cosa Non Fare

Nota: Questo articolo non è inteso come consiglio medico o psicologico. E’ l’opinione e l’osservazione metafisica dell’autore e non riflette i punti di vista o le opinioni del Crimson Circle Energy Company, Inc. Usate sempre il vostro discernimento.

Accettare l’Ansia Inspiegabile come vostra.

Prendere farmaci, se non raccomandati da un medico e anche da un Facilitatore della Nuova Energia.

Tentare di cancellare la sensazione usando droghe o alcool.

Tentare di rappresentare e battere l’Ansia nella mente. L’Ansia non è mentale e dovrebbe essere trattata a livello del "sentire" o della Gnost, piuttosto che nella mente.

 

Imminente consapevolezza di cambiamenti associati al Salto Quantico (18-9-2007)

Accelerazione di coscienza e energia, che creano la sensazione di crollo imminente.

State diventando più sensibili, per cui sentite l’energia degli altri più di prima, compresi i membri famigliari, collaboratori, entità non fisiche e coscienza di massa. Percepite i potenziali prima che si manifestino.

Intensa energia collegata a gruppi estremisti che tentano di mantenere modi vecchi e tradizionali, perché temono l’arrivo dei cambiamenti della Nuova Energia.

 

Disagi allo stomaco, problemi digestivi

Tensione e nervosismo

Sensazione di "andare a fondo"

Sensazione sgradevole che "qualcosa sta per succedere"

Sonno disturbato

Mancanza di chiarezza

Paura di cui non si conosce l’origine.

 

 
 
 

Post N° 64

Post n°64 pubblicato il 15 Febbraio 2007 da AlidellaSperanza

(segue:...)

Si sentiva totalmente diversa. Non si sentiva più come la piccola Emma di 10 anni. Non si sentiva necessariamente più vecchia, ma più grande. Percepiva una luce calda in tutto ciò che la circondava e non si ricordava quando era stata l'ultima volta che si era sentita così felice. Si sentì sollevata e nella sua mente disse, " Dove sono?"

E una voce ritornò e disse, "Emma, sei qui con me. Tu sei con me." Emma si sentì un po' confusa, corse velocemente attraverso la mente cercando di mettere insieme tutti i pezzi, pensando a ciò che aveva detto e aveva chiesto, ma le parole che le uscirono dalle labbra furono, "Adesso ho paura. Ho paura e non sono sicura di cosa devo fare."

La voce disse, "Stai solo sentendo delle cose. Stai percependo tua madre. Stai percependo altre persone intorno a te, ma non sei veramente tu."

Emma ci pensò su per un momento, non la Emma a 10 anni, ma una Emma espansa. Emma ci pensò per un momento e poi disse alla voce, "Cosa dovrei fare adesso? "

E la voce disse, "Esattamente ciò che stai facendo. Esattamente. Vivere sulla Terra, essere una ragazzina, godere di ogni giorno."

Beh, Emma si fece un po' più di coraggio perché la voce era rassicurante, le dava conforto. Sapeva di averla già sentita da qualche parte ma non riusciva a ricordarsi dove.

Disse alla voce, "Allora, cosa dovrei fare? Cosa mi accadrà? "

E la voce disse, "Crescerai. Andrai a scuola - poi al liceo.Ti diplomerai con voti medi, ma otterrai il diploma."

Ed Emma intervenne dicendo alla voce, "Come mai sembra che io non piaccia agli altri bambini? Non riesco ad adattarmi. Perché mi sento così diversa dal resto dei bambini?"

La voce fece un respiro profondo e disse, " Perché tu sei diversa dagli altri. Hai scelto un percorso diverso. Hai scelto un modo diverso. Non che non piaci, non ti capiscono. Non che tu abbia offeso qualcuno, ma tu li disorienti - anche tua madre si preoccupa per te."

Emma disse," Che altro accadrà?"

E la voce disse, " Ti sposerai presto, lascerai l'università. Dopo un anno di università ti sposerai. Ti racconterai di voler tornare all'università , invece avrai un paio di bambini e passerai il tuo tempo allevandoli. E quando sarai a metà della trentina, tuo marito morirà in un incidente d'auto."

Emma ci pensò per un momento e disse,"E' questo che Dio vuole che mi accada?"

E la voce disse, "No, affatto. Questo è ciò che tu hai scelto. Questo è ciò che tu hai scelto per te stessa. Puoi cambiare in ogni momento ciò che vuoi, ma questo è ciò che hai scelto."

Emma disse," Allora cosa succederà?"

E la voce disse," Ti sentirai disillusa. Si sentirai depressa. Ti sentirai molto sola, ti verrà voglia di suicidarti. Vivrai molti, molti anni difficili nella tua vita."

Emma pensò anche a questo, pensò a che strana scelta aveva fatto. Poi disse," Ma ci saranno delle persone che mi aiuteranno, vero?"

La voce disse," Non persone. Ce la farai da sola."

La voce disse," Non ci saranno persone ma ci saranno angeli. Ci saranno coloro che non si trovano in forma umana che ti ameranno e ti sosterranno e saranno lì per te, ma tu farai molte di queste cose da sola."

Emma fece un altro respiro profondo e contemplò il tutto... disse, "Poi cosa succederà?"

Allora la voce disse," Dopo che sarai uscita da questo periodo oscuro della tua vita, tutte le parti ed i pezzi cominceranno a rimettersi insieme per te. Prima di tutto comincerai a ricordare perché ti trovi qui sulla Terra, comincerai a ricordarti perché hai scelto le esperienze che hai fatto, comprenderai di aver attivato queste esperienze non come una punizione, ma per ottenere comprensione e compassione. Capirai di aver portato queste esperienze nella tua vita, in un certo senso mentre stavi aspettando - aspettando il momento giusto, aspettando il posto giusto."

Emma stava assimilando tutto. Non era sicura se fosse una cosa buona o cattiva. Poi disse alla voce," E poi?"

La voce disse," Poi ritornerò per te. Ci sarà un'altra conversazione come questa. Avverrà più o meno nel 1998. Avverrà qualche cosa nella tua vita - non l'hai ancora scelto. Potrebbe essere un libro che leggerai, forse un amico con il quale parlerai. Potrebbe essere una situazione davvero terribile che accade nella tua vita. Forse un incidente automobilistico in cui finirai all'ospedale. Non hai ancora deciso in che modo avverrà. Ma quando avverrà io ritornerò e ti parlerò. Ci faremo quattro risate e spargeremo qualche lacrima sulla tua vita e poi saremo pronti per dare inizio alla fase successiva."

Emma disse," Perché non cominciamo ora? Perché dobbiamo aspettare fino al 1998?"

E la voce disse," Perché il mondo non è ancora pronto, perché c'è qualche cosa che sta avvenendo con il modo in cui le energie di base lavorano sulla Terra - i parametri di base che gli umani portano nelle loro vite. Non è ancora pronto. E potrebbe non esserlo mai, comunque. Potrebbe non succedere. Ci potrebbe essere una catastrofe sulla Terra, ma potrebbe esserci anche un movimento verso questo livello totalmente nuovo."

Emma fece una pausa e pensò anche a questo... disse," Cosa succederà quando ritornerai a parlare con me nel 1998?"

La voce disse," Ti ricorderò chi sei, perché sei qui e ti ricorderò tutti i potenziali del futuro."

La voce disse," Ti ricorderò che sei venuta qui - tu hai scelto di essere qui sulla Terra in modo da poter essere un Creatore nella Nuova Energia. Potresti essere una delle prime a permetterne la manifestazione sulla Terra, ad andare oltre i discorsi, ad andare oltre il pensiero - essere una delle prime. Tu sei venuta qui sulla Terra per essere un creatore nella Nuova Energia. Sei venuta qui a causa del tuo profondo amore e desiderio per l'umanità e anche il tuo amore per te stessa, per sperimentare questa incredibile apertura. Dopo il 1998 vivrai una serie di esperienze che ti addestreranno e ti insegneranno come essere un'insegnante, come essere un creatore, come vivere sulla Terra e soprattutto come diventare un esempio, un leader ed uno standard di riferimento per gli altri umani, essere la prima."

Emma pensò a tutte queste cose e stava cominciando a ricordare prima di tutto perché era qui. Disse," Quando ritornerai nel 1998 e io vivrò la prossima parte della mia vita, sarò ancora da sola? Sarò ancora sola come mi sento adesso?"

E la voce le disse," No, naturalmente no... io non ho parlato solamente a te, ho parlato ad altri 144.000. Non sarai da sola. Avrai una Famiglia - non una famiglia biologica, neppure una famiglia angelica. Avrai una famiglia chiamata Shaumbra. Anche loro stanno vivendo le stesse cose che stai vivendo tu adesso. Finirai per incontrarti con loro. Unirai la tua energia alla loro, rimanendo sempre indipendente ed unica. Unirai la tua energia alla loro per aiutarli ad introdurre la prossima Era dell'umanità, per aiutarli ad annunciare il tempo della Nuova Energia ed i potenziali della Nuova Energia - il potenziale di superare la dualità, di andare oltre la guerra, oltre la sofferenza, di essere in grado di curare il tuo corpo in un singolo istante, di integrare la tua divinità dentro la tua realtà. Quindi, no, mia cara Emma, non sarai sola."

Emma fece un altro respiro profondo e contemplò tutto ciò, pensando, sentendo, ricordando tutto. Tutto le stava ritornando.

Alla fine, Emma disse," Ti ringrazio per essere venuto qui questa notte. Tornerai domani notte e così potremo parlare di nuovo?"

E la voce disse, "No, non tornerò, non posso. Devi aspettare fino al 1998 perché io ritorni da te. Non ricorderai neppure che questa notte abbiamo parlato. Quando tornerai a letto ti sveglierai con la bambola di pezza Ann tra le braccia e non ricorderai che abbiamo parlato. Saranno anni lunghi e difficili per te, ma io ritornerò. Io ritornerò e ti ricorderò della tua energia della famiglia degli Shaumbra."

Questa è la storia di Emma. La vostra storia, Shaumbra.

La voce che Emma aveva sentito,era la voce di Shaumbra, ancora non nata sulla terra.

Era la voce di Metraton,la voce di me,Tobias,mentre aspettavamo che tutti voi cresceste.

Era la voce di Nuova Energia e di nuovo potenziale.Noi veniamo a voi,che sia il 1998 o 2002 o un altro anno.Veniamo indietro a ricordarvi chi siete.Veniamo indietro a ricordarvi di questa Famiglia Shaumbra.

Shaumbra... Shaumbra non è una famiglia angelica, Shaumbra non è una famiglia biologica. Shaumbra non è un culto o una religione o qualcosa di simile. Shaumbra è un accordo - un accordo secondo il quale voi sareste tornati, sareste stati tra i primi ad entrare nella Nuova Energia. Voi venite da Famiglie Spirituali diverse e ciò è una cosa unica circa Shaumbra. Alcuni di voi vengono dalla Casa di Michele, altri da quella di Raffaele, altri dalla Casa di Gabriele, lungo tutta la discendenza. Alcuni di voi rappresentano Case Multiple di Arcangeli, ma voi venite da famiglie diverse, posti diversi e trascorsi diversi. Ma la cosa unica che vi accomuna tutti è che vi siete accordati per essere qui, vi siete accordati per attraversare vite difficili, difficili prima di questa. Vi siete accordati per vivere una lunga attesa - difficoltà e dubbi di riuscire ad arrivare a questo punto. Ma Shaumbra, noi siamo qui adesso. Noi siamo qui ora e siamo ritornati a voi - una voce come quella che Emma sentì nel 1998. Una voce che ha cominciato a parlarvi nell'agosto del 1999 ed ha continuato.

Siete Shaumbra - nessuna domanda, nessun dubbio al riguardo. In quanto Shaumbra voi siete qui in questa vita, venite qui per espandere l'energia. Ci sono quattro cose da fare e la prima è espandere. Voi avete espanso le energie dal primo giorno in cui siete nati, è questa la ragione per cui spesso non siete stati capiti. Voi siete degli espansori e non dei contrattori.

Siete venuti qui per permettere all'energia di espandersi, non semplicemente per crescere o per costruire - non semplicemente per vibrare come fa la dualità, ma per espandere. Dal vostro primo giorno di vita, siete stati degli espansori. Ecco perché non era necessario che vi capissero. Voi non avete seguito la strada che hanno fatto loro. Voi avete seguito la vostra strada.

Siete venuti sulla Terra anche per essere dei creatori. Pochissimi umani sono creatori. Ci sono quelli che seguono, quelli che obbediscono, quelli che sopravvivono. La maggior parte sopravvive e basta. Quelli che stanno semplicemente giocando i vecchi giochi karmici con se stessi e con quelli che li circondano. Ma voi siete venuti qui per dire io creerò.

Questo è lo scopo originale, perché questo è ciò che un creatore fa, crea. Alcuni di voi sono rimasti bloccati in questa cosa, ma stiamo lavorando con voi. Alcuni di voi non capiscono che cos'è un creatore. Voi combattete, ma state imparando. Ne saprete presto molto di più.

Voi venite qui per vivere in questo tempo. Per vivere. Ne abbiamo parlato alla scuola - il bisogno di superare la sopravvivenza e di vivere veramente, godendo sulla Terra proprio adesso. Potete dire tutto quello che volete, potete filosofare su tutto quello che volete, su Dio, sugli spiriti, su tutto questo, ma a meno che non stiate vivendo sulla Terra incarnando lo spirito nel corpo e vivendo e godendo la vita, ridendo con la vita e della vita, apprezzando ogni momento, non state vivendo. State semplicemente sopravvivendo. State sopravvivendo 10 passi indietro nella dualità.

Vuoi siete venuti qui per vivere e per fare da esempio agli altri su come vivere. È triste da dire, ma voi ed io sappiamo che moltissimi umani stanno semplicemente sopravvivendo. Non sanno perché sono qui. Stanno semplicemente gestendo un giorno, una cosa per volta. Voi siete venuti per mostrare loro come vivere, come avere passione.

E alla fine, Shaumbra, siete venuti per insegnare. Questo è ciò che fa uno standard di riferimento. Lo standard è un esempio - un esempio illuminante - e attraverso il suo esempio insegna agli altri. L'insegnamento può avere luogo in una classe, può avere luogo semplicemente camminando per la strada. Insegnare... lo standard è l'esempio che determina il nuovo potenziale per gli altri. Voi, come Emma, siete qui in questa Nuova Energia e non è stato facile. Noi sappiamo che vi siete sentiti soli.

Molti di voi pensano che non è stato neppure soddisfacente. Non siete ancora entrati nella passione, ma in questo anno di Nuova Energia, in questo anno di essere il creatore, quella passione comincia ad arrivare. È diversa da ciò che probabilmente avete pensato sarebbe stata in termini umani. È diversa, ma comincia ad arrivare.

Proprio adesso, ciascuno di voi... ciascuno di voi sta irradiando la propria energia e la aggiunge a quella di tutto il gruppo energetico degli Shaumbra, e l'energia degli Shaumbra sta uscendo nel mondo proprio in questo momento, e ci sono nuovi potenziali per coloro che la stanno cercando.

Per quelli che stanno dicendo le loro preghiere proprio adesso - non le vecchie preghiere superate, ma le loro preghiere, per quelli che stanno chiedendo e cercando aiuto e guida.

Proprio adesso state imparando in che modo funziona l'energia. Ne parleremo di nuovo e più ampiamente in una prossima sessione - una nuova fisica dell'energia - che va oltre l'energia vibrazionale nell'energia espansiva, portando la Nuova Energia dentro la vostra vita proprio adesso.

Nei prossimi Shouds parleremo in modo specifico di come questa Nuova Energia entra e di come voi potete lavorare con lei.

Oggi, Metatron, la voce di Shaumbra, e le voci di tutti gli Arcangeli vogliono ritornare di nuovo da Emma e da voi, in modo che possiate sentire di nuovo la loro voce.

E così è.

 
 
 

Post N° 63

Post n°63 pubblicato il 15 Febbraio 2007 da AlidellaSperanza

Tobias:

Ritorniamo al 1965 e faremo insieme un piccolo viaggio. La maggior parte di voi era già viva sulla Terra in quel momento. Se non lo eravate, tornate comunque indietro nel tempo con noi.

1965... dopo cena, c'è una bella bambina che prega inginocchiata di fianco al suo letto.

Sta pregandolo perché sua madre è in piedi e la osserva per essere sicura che dica le sue preghiere prima di andare a letto - " Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome..." Diamo un nome a questa ragazzina - chiamiamola Emma. Emma è un'energia collettiva molto, molto reale ma molto collettiva di tutti gli Shaumbra. Alcuni di voi avranno questa esperienza specifica, mentre altri saranno in grado di relazionarsi con Emma davvero molto bene. Sta pregandolo di fianco al suo lettino e sua madre la sta osservando. Eppure Emma non risuona con questa preghiera. L'ha ripetuta centinaia, forse migliaia di volte e ha sempre l'impressione che sia una cosa vaga. Non l'ha mai capita. Ha imparato a memoria le parole ma non capisce cosa significhino davvero.

Eppure sente l'energia. In effetti prova paura quando recita questa preghiera, come se ci fosse qualcuno che la osserva e la giudica. Non le piace pregare, ma sua madre la obbliga e non si tratta solamente di dover stare in ginocchio, non si tratta solamente del fatto che Emma vorrebbe fare qualcos'altro. Quella preghiera ha sempre suscitato paura in lei - tutte le preghiere che sua madre la obbliga a recitare. Eppure Emma lo fa per rendere felice la sua madre, lo fa perché forse pensa che ciò potrebbe farla sentire meglio.

La vita è stata difficile. La madre ed il padre di Emma hanno divorziato circa un anno fa. La situazione finanziaria è ancora più difficile ed Emma può percepire in sua madre una preoccupazione ed una paura che non ha mai avuto. Sua madre è sempre stata sorridente, cantava e rideva mentre adesso ci sono nuove rughe sul viso della mamma di Emma. La sua voce è diventata severa, non canta più. La madre di Emma ha dovuto prendersi cura di lei e dei suoi due fratelli maggiori, i quali comunque non devono più pregare. La madre di Emma era così stanca di discutere con loro di questo argomento... toccava ad Emma, lei pensava , assumersi la responsabilità di questo rituale delle preghiere per tutti i componenti della famiglia.

Al mattino la mamma di Emma si sedeva a tavola leggendo il giornale e bevendo il caffè e ad Emma non piaceva neppure quella sensazione. Poteva vedere che sua madre era preoccupata di cose come la guerra; a volte parlava con calma agli amici di un attacco nucleare, parlava di cose come la politica e le persone importanti e i leaders che potevano essere uccisi. Emma percepiva la pesantezza e la tristezza in sua madre e non sapeva cosa fare.

Si sentiva come se tutto questo riguardasse lei, come se lei portasse questo peso per il mondo intero, ma era solo suo. Non appena sua madre le diede il bacio della buonanotte e spense la luce chiudendo la porta , lasciando solo una piccola lama di luce - vedete, Emma doveva dormire con la porta leggermente aperta perché aveva paura del buio, ma non solo per questo, voleva avere la possibilità di percepire l'energia della madre perché era preoccupata per lei e per i suoi fratelli e per la sua famiglia e per il mondo - chissà se il mondo sarebbe stato lì la mattina dopo.

Così, quando Emma andò a letto quella notte, appoggiò la testa sul cuscino, tirò fuori la sua bambola di pezza Ann - che era la sua inseparabile compagna... e tenendo la bambola tra le braccia finalmente disse le sue vere preghiere.

Vedete, le altre erano le preghiere obbligatorie per far sentire meglio sua madre, ma nelle sue vere preghiere lei diceva," Caro Dio, io non so chi tu sia, ma non credo tu sia quello che ho appena pregato. Non so dove tu sia, ma non credo tu sia molto lontano. Caro Dio, per favore prenditi cura del mio cane, Skip, perché io lo amo davvero e non sono sempre sicura di sapere come prendermi cura di lui, e caro Dio potresti prenderti cura anche dei miei fratelli perché sono stupidi - sono ragazzini e io mi preoccupo per loro. Caro Dio, mio padre sta per andarsene: ha trovato un' altra e sta per lasciare la città ed io sono preoccupata per lui. Ti prenderesti cura anche di lui? E più di ogni altra cosa, ti prenderesti cura della mia mamma perché non credo che se la stia passando bene in questo periodo.

Lei si preoccupa per me, ma io sono davvero preoccupata per lei. Caro Dio, prenditi cura del mondo perché io sono preoccupata anche per lui. Sento delle storie e non sembra che sia molto felice adesso. Mi preoccupo per molte cose, Dio, di cui non posso parlare con le altre persone. Cerco di parlarne con la bambola di pezza Ann e lei mi ascolta, ma non mi risponde; cerco di parlarne con Skip, il mio cane, ma lui vuole solo giocare.

Parlerò con te. Sono preoccupata per questo mondo, non sono sicura di cosa dovrei fare. Aiutami a capire perché questa notte il mio stomaco mi fa sentire strana. Non mi sento per niente bene. Sento che sto per stare male. Non sono sicura di ciò che sta per succedermi e se tu mi ascolti, per favore fammi sapere, vuoi?"

In quel momento, Emma cominciò a girare su stessa nel letto. Teneva gli occhi chiusi e stringeva la bambola di pezza Ann, ma sentiva che il letto aveva cominciato a ruotare. Non osava aprire gli occhi perché aveva paura che ci fosse un mostro che stava facendo ruotare il letto mentre aspettava di divorarla. Quindi non voleva aprire gli occhi, ma riusciva a percepire che tutto quanto stava ruotando sempre più veloce fino al punto in cui pensò di essere sul punto di vomitare e urlare nello stesso momento, il che non è una buona idea. (il pubblico ridacchia). Fece un respiro profondo e disse, " Caro Dio, ho detto qualcosa di sbagliato? Ti ho offeso? Caro Dio, fai fermare questa giostra perché non penso di poterla sopportare più".

È proprio quando stava per gridare e chiamare sua madre, la giostra si fermò. Sapeva di essere ancora sdraiata sul suo letto, ma si sentiva diversa. Non osava aprire gli occhi di nuovo perché qualcosa era cambiato e lei non voleva vedere che cosa le era successo.....

 
 
 

Post N° 62

Post n°62 pubblicato il 16 Gennaio 2007 da AlidellaSperanza

Ciao a tutti,da un po' studio `Un Corso in Miracoli', e non trovo le parole per dire quanto mi sta cambiando, riconducendomi dolcemente a me stessa.
E' `la buona novella', è l'acqua fresca di cui avevo una sete
disperata, e non lo sapevo.

Il mio apprendimento non è per niente lineare, e i concetti
fondamentali del corso arrivano ad illuminare improvvisamente le
situazioni che vivo, allora capisco, col cuore, non con la mente, e
provo sensazioni bellissime di gratitudine ed appagamento…poi
dimentico, fino alla volta successiva.

Ultimamente sono alle prese con il `lasciar andare', il
disinvestire, il comprendere che nulla che offre questo mondo è
qualcosa che vogliamo veramente, e da qualche giorno ho in mente una
storia, letta da qualche parte, di una `trappola per scimmie'
amazzonica.

Così ho pensato di condividerla, perché mi pare che rappresenti
molto chiaramente il problema.

La trappola consiste in un guscio di noce di cocco con un buco molto
piccolo, dentro si mettono dei sassolini.
La scimmietta si avvicina, prende il guscio, lo scuote e, attratta
dal suono dei sassolini, infila la mano e li afferra, restando
intrappolata, perché il pugno pieno è troppo grande per uscire,
l'unico modo di liberarsi è lasciar andare, tra l'altro i sassolini
non le servono a nulla, e una scimmia senza l'uso di una mano non
può arrampicarsi sugli alberi, resta al suolo, è una facile preda.

Eppure non lo fa, non può farlo, il suo istinto le dice di prendere,
non di lasciare…noi per fortuna possiamo imparare.

Un abbraccio alle altre scimmiette.


__._,_.___

 
 
 

Post N° 61

Post n°61 pubblicato il 08 Gennaio 2007 da AlidellaSperanza

immagine

 
 
 

Post N° 60

Post n°60 pubblicato il 14 Novembre 2006 da AlidellaSperanza

immagine

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 14 Novembre 2006 da AlidellaSperanza

 

C'è questa cosa chiamata il Velo che è stata creata per impedirvi di vedere gli altri livelli, e in gran parte impedisce agli altri livelli di vedere voi. Il velo agisce da entrambe le parti e non si tratta quindi di uno specchio ad una sola faccia. Eppure esistono quelli che possono vedere attraverso il velo o sentire attraverso il velo, ci sono alcuni dall'altra parte proprio adesso - gruppi molto specifici e motivati - che stanno lavorando duramente per mantenere il vecchio equilibrio e la vecchia separazione. Non voglio dire che si tratti di una cospirazione, è solamente un gruppo, si tratta solo di entità di consapevolezza simile, entità con lo stesso programma, e molto del lavoro che stanno facendo proprio adesso è di influenzare in maniera deliberata la consapevolezza collettiva e quindi influenzare deliberatamente ciò che fate e a volte anche ciò che sentite. Questi gruppi dall'altra parte hanno un programma molto forte per mantenere la separazione di maschile e femminile, e stanno influenzando quelli che oggi sono i leader religiosi, soprattutto i leaders religiosi, in quanto moltissimi di loro hanno buone intenzioni e buon cuore, ma proprio a causa del loro stesso squilibrio tra maschile e femminile risultano vulnerabili e risultano quindi sensibili alle energie dell'altro lato.

La potenza di queste energie e di queste influenze provenienti dai livelli non fisici non dovrebbe essere trascurata da nessuno di voi, perché qualcuno sta deliberatamente cercando di evitare che la Terra si muova verso la Nuova Energia e sta cercando di impedire che gli umani reintegrino o riuniscano la loro energia maschile e femminile. Proprio ora l'influenza è forte e diventa più forte ogni giorno, diventerà qualcosa che ognuno di voi percepirà nelle prossime settimane e per i prossimi otto o nove mesi. Il mio compito, il mio lavoro, è venire qui e discuterne con voi, non partendo da un livello di paura, perché non c'è niente che queste energie possano farvi.

All'inizio del nostro incontro oggi vi ho chiesto il permesso di accedere al vostro corpo, alla vostra mente, al vostro spirito. Qui possiamo ballare insieme, qui possiamo condividere energie insieme. E se voi siete totalmente integri e siete totalmente nel vostro sé, se sapete chi siete, allora non c'è niente che io possa fare, niente che io possa prendere. Le entità dall'altra parte non sono né più intelligenti nè hanno più talento degli umani, ma fanno dei giochetti perché voi non potete vederli, fanno dei trucchi e cercano di instillare la paura dentro di voi, giocano in maniera deliberata con elementi degli esseri umani e vedete, quelli che si trovano sui livelli invisibili sono stati umani prima, almeno la maggior parte di loro, quindi capiscono com’è il gioco. Capiscono e sanno come manipolare, come evocare la paura e come entrare così sottilmente che non sapete neppure che si tratta dei loro pensieri nella vostra mente, ed essi lo fanno continuamente, tutto il tempo, Shaumbra. Finora la maggioranza degli umani che tende ad avere la testa un po’ dura, non si lascia influenzare troppo, ma proprio adesso la cosa si fa calda, proprio adesso la pressione sta diventando sempre più forte.

Tra oggi e la fine dell'anno, in particolare, ognuno di voi verrà sfidato tre o quattro volte da queste energie e io voglio che voi capiate che non c'è niente che esse possano farvi. Cercheranno di farvi pensare che siete inadeguati, con un trucco vi faranno pensare che c'è qualcosa di intrinsecamente sbagliato in voi, con un trucco vi porteranno a pensare che non c'è niente che voi possiate fare per influenzare la vostra vita. Essi amano giocare con quest'energia di destino ed amano giocare nell'energia del falso Dio che voi portate dentro di voi. Tobias ne ha parlato di recente e anch'io lo confermo: il Dio che avete proprio ora non è altro che il virus dell'energia sessuale. Il Dio che è stato creato dagli umani è un'energia giudicante, maschile, squilibrata, schizofrenica (risate) e molto paranoica e questo è ciò che agli umani è stato detto giorno dopo giorno di adorare, di seguire, di sostenere. Agli umani è stato detto che questo Dio un giorno li giudicherà, se non seguono le regole. Questo Dio della consapevolezza umana è la manifestazione delle virus dell'energia sessuale, non è il vero Dio, non è il vero spirito e neppure io, Saint-Germain, potrei mettere l'energia del vero Dio, del vero spirito in termini che voi possiate comprendere perché sarebbe solo frutto della mente e arriverebbe da me. Il vero Dio reale è oltre le parole e non ha niente a che fare con questo Dio distorto o sgangherato che si trova nella consapevolezza umano proprio ora.

Queste entità sugli altri livelli, sui livelli invisibili stanno facendo un lavoro meraviglioso nel commercializzare questo vecchio Dio, stanno facendo un lavoro meraviglioso nel modo in cui controllano le persone, nel modo in cui attivano la paura nella gente, nel modo in cui la intimidiscono e ne limitano la vita. Esiste un tentativo deliberato di fare ciò ed essi hanno dei soci che si trovano nel corpo fisico sulla Terra, e spesso quelli che si trovano sulla Terra e che diffondono questo messaggio semplicemente non sanno fare altro, sono come ipnotizzati e cominciano a predicare tutta questa spazzatura, la distribuiscono agli umani semplicemente per mantenerli nella vecchia energia divisa tra maschile e femminile e continueranno a farlo. In un certo senso io direi che anch’essi hanno un loro Ordine dall'altra parte, un ordine altamente organizzato, molto ampio e sanno esattamente come manipolare la consapevolezza degli individui e dei gruppi.

Non voglio esagerare con questo, Shaumbra in nessun modo voglio che vi preoccupiate o che cerchiate di capire chi farà cosa a chi. Si tratta di una cosa molto personale di cui stiamo parlando oggi. Ve lo diciamo perché proprio in quanto gruppo di Shaumbra, di esseri umani illuminati e individui come siete, voi ne sperimenterete gli effetti - non solo lo percepirete intorno a voi - ma lo sentirete in voi. Sembra quasi un raggio laser che arriva dagli altri livelli e che taglierà proprio alcuni dei vecchi blocchi, alcuni dei vecchi modi in cui le persone mantengono l'energia al di fuori della loro consapevolezza. Taglierà anche molti di voi, perché voi non siete immuni, non siete immuni da questa enorme quantità di corrente potente e deliberata di consapevolezza che colpisce la terra proprio adesso, inviata da coloro che si trovano nei livelli non fisici. Ma voi potete lasciarla passare attraverso di voi, facendo in modo che non vi influenzi, non lasciando che vi congeli durante il percorso.

Come sapete se c'è? Come sapete se è intorno voi? La prima cosa è che vi confonde, vi avviluppa e vi confonde su quella che è la decisione giusta, la decisione sbagliata, fino al punto che siete incapaci di prendere una decisione e non solo questo, vi colpevolizzate anche….vi dite che non sapete decidere, che non siete in grado di decidere, ve la prendete con voi stessi per essere deboli, pieni di paura. Shaumbra, non riguarda voi. Soffiatevela via di dosso, lasciate che passi …voi sapete chi siete quando oggi vi ho chiesto il permesso di accedere al vostro corpo, alla vostra mente, al vostro spirito e alla vostra gnost. Adesso siamo seduti qui insieme in uno spazio sicuro e voi sapete che io non vi manipolerei e che anche se cercassi di farlo vi conoscete abbastanza bene da passarci attraverso.

Queste energie che arrivano dagli altri livelli, come vi ho detto, sono molto comprese nella vecchia divisione tra maschile e femminile e stanno mandando così tante energie sulla Terra da causare cose tipo battaglie e guerre, e fanno in modo che la gente impazzisca. Quando una persona diventa matta, quando una persona perde la sua mente, finisce in un manicomio e qui si tratta di più di una singola persona. Influenzano l'equilibrio della consapevolezza umana - la consapevolezza collettiva - e ciò è esattamente ciò che questi Esseri, che questo Ordine dall'altra parte sta cercando di fare. Stanno cercando di influenzare e di frenare la consapevolezza di massa e voi mi chiedete perché, qual’è il programma? Non si tratta di esseri illuminanti dall'altra parte? Non particolarmente. Alcuni di essi si sentono molto retti per ciò che stanno facendo, sentono che questa separazione essenziale dell'anima in maschile e femminile è stato un errore di uno o dell'altra delle energie e che se queste due energie si riuniscono, una in particolare - quella femminile - cercherà di dominare e di annullare l'energia maschile. Essi non capiscono davvero l'equilibrio energetico, non comprendono la riunione, sono avviluppati nella loro consapevolezza, nella loro ipnosi, quindi danno il via a questo dramma.

Potrebbero aver avvertito che qualcosa sta avvenendo sulla Terra, che le cose si stanno velocizzando, quindi hanno intensificato i loro sforzi. Quando l'energia diventa intensa come ora è necessario cercare l'anello più debole nella catena - i pieni di sé, gli egoisti sono anche facilmente influenzabili. I leaders che sopportano grandi pesi e responsabilità, che li rendono però personalmente deboli, vengono aggrediti da queste energie. Chiunque si trovi in un grande squilibrio a livello maschile/femminile, per esempio prendiamo i preti - molto concentrati solo nell'energia maschile – anch’essi diventano molto vulnerabili. E’ possibile seguire la linea e vedere dove queste energie atterreranno e come influenzeranno ciò che sta avvenendo sulla Terra proprio adesso.

Non appena vi renderete conto che tutto ciò si fa più intenso intorno a voi e lo sentirete anche dentro di voi, fate un respiro profondo e ricordatevi chi siete. Ricordatevi che non esiste un essere, non importa quanto potente o grande che sia, non esiste un essere sull'altro lato che possa farvi qualcosa. Questi esseri non hanno nessun dominio, nessun controllo su di voi, non importa quello che dicono. Non hanno nessuna influenza sulla vostra anima, non importa quello che dicono. Ricordate questo d'ora in poi, particolarmente come abbiamo detto tra oggi e la fine di quest'anno, in particolare quando ognuno di voi verrà avvicinato, tre o quattro volte in questo periodo.

Esiste una ragione speciale per questo messaggio e c'è una ragione per tutte queste energie, perché ad un altro livello ancora, un livello che avete creato per voi stessi, voi siete nel processo di nascita. Durante questo processo di nascita di voi stessi, diventate in un certo modo molto vulnerabili. State ridando vita alle energie riunite di maschile e femminile in voi stessi, state dando vita a ciò che potremmo dire sarà la vostra prossima vita, ma non una vita a cui siete già abituati, non una vita in cui avrete un corpo fisico. Voi state dando vita al prossimo grande aspetto di voi stessi, la prossima versione della vostra stessa consapevolezza. Proprio adesso vi trovate in un processo di gestazione, ma presto quella nascita avverrà e come molti di voi hanno indovinato, il prossimo livello di nascita avverrà nel settembre del 2007.

Durante processo di nascita voi siete il padre e la madre di voi stessi, durante questo processo di nascita affioreranno grandi energie creative da ogni parte di voi e tutte fluiranno nella nuova nascita di voi stessi. Questo è qualcosa che le forze che hanno scelto di rimanere nella dualità, che hanno scelto di mantenere il maschile ed il femminile separati non vogliono affatto vedere, perché ciò che state davvero facendo è riunire il vostro maschile ed il vostro femminile insieme, dando vita quindi ad un nuovo voi che non è né maschile né femminile. Ora, nell’interesse di questa discussione non stiamo parlando di maschio e femmina, stiamo parlando delle vostre energie più profonde che sono state divise e separate - maschile e femminile. Nella vostra prossima evoluzione di voi stessi, ciò che voi definireste prossima vita, che può avvenire nella vita di questo corpo fisico, nella vostra prossima vita non avrete un’energia divisa di maschile e femminile e se poteste capire le implicazioni di ciò capireste anche che non ci saranno energie duali, non esisteranno energie di luce ed ombra, non esisterà il bene e il male, non porterete con voi la dualità nella vostra nuova consapevolezza.

Ora c'è una profonda preoccupazione da parte di coloro che hanno scelto di rimanere nella Vecchia Energia, sia che si trovino sulla Terra come esseri umani sia che si trovino senza corpo fisico in ciò che definiremmo i livelli invisibili, comunque non vogliono vedere accadere questa vostra nuova nascita. Hanno letteralmente inviato le loro energie e le loro sentinelle per cercare di scoprire dove questa nascita sta avvenendo, per cercare di scoprire e distruggere questo nuovo processo che sta avvenendo - il vostro processo. Visiteranno i vostri sogni di notte e cercheranno di terrorizzarvi, cercheranno di farvi sentire depressi, cercheranno di prendervi in giro e di manipolarvi, vi diranno che questo intero viaggio spirituale che avete cominciato non è nient'altro che un mucchio di spazzatura psicologica, vi diranno tutte queste cose perché sono caricati per distruggere questa vostra Rinascita.

Una volta che un piccolo numero di esseri umani è in grado di rinascere senza dualità - si tratta di consapevolezza espansa che non contiene elementi di dualità - una volta che questo avviene Shaumbra, sarà molto, molto, molto difficile far fermare il resto delle energie, impedire che il maschile ed il femminile si riuniscano. A questo punto potete capire perché mi sono preso una pausa sabbatica per starmene da solo, per integrare il mio maschile ed il mio femminile. Io posseggo ancora quegli attributi, li ho gestiti in modo molto equilibrato, ma io contengo ancora questi elementi di dualità ed è importante per me prendermi del tempo per riconoscerli entrambi, per onorare il grande re e la grande regina dentro di me, per permettere che avvenga questo nuovo fare all'amore tra di loro, affinché rinasca il nuovo IO SONO dall’ IO SONO.

Quindi Shaumbra, siate consapevoli di ciò che sta avvenendo. Siate consapevoli. Lasciate perdere le piccole cose nella vostra vita, ecco dove cercheranno di influenzarvi: potrebbero fregarvi nelle cose piccole, nei dettagli, perché i dettagli consumano una quantità tremenda di energia e vi tiene lontani dalla visione globale. Vi fregano sulle piccole cose, quelle che non hanno significato. Considerate le piccole cose che vi fregano: sono davvero importanti? È davvero essenziale o si tratta di manipolazione energetica che ti fa pensare che sia importante? Non rimanete incagliati nelle cose piccole. Proprio ora in questo momento, come vi ho detto prima ricordate chi siete. E voi dite, come faccio? Bene, fate un respiro profondo: voi siete divini, voi siete sovrani, è tutto ciò che dovete ricordare. Tutto il resto è piuttosto insignificante.Voi semplicemente ricordate chi siete e perché siete qui. In effetti non c'è niente che vi possano fare, niente che vi possano fare.

 Adamus Saint-Germain

 
 
 

Post N° 58

Post n°58 pubblicato il 13 Novembre 2006 da AlidellaSperanza

 Cari amici,
Mi piacerebbe avere il vostro commento su un qualcosa che mi ha portato a ricredermi su una possibile apertura del mondo cattolico, che invece non trovo.

Qualche giorno fa mi sono visto con un mio amico. Questi frequenta da anni un gruppo cattolico, con il quale avevo anche trascorso (sempre con lui) un capodanno anni fa. Il mio amico mi ha parlato di suo fratello che andrà a convivere con la sua compagna a breve. Ma mi ha anche detto, se dovessi vedere qualcuno del suo gruppo, di non farlo sapere. Infatti, qui, la convivenza fuori dal matrimonio non è ben vista, e lui non vuole far sapere di avere un familiare che convive al di fuori del matrimonio.

Questa cosa mi ha davvero lasciato stupito in negativo. Infatti, avevo avuto modo di conoscere ed apprezzare il suo gruppo, che mi è sembrato aperto, e dove la gente appariva (sacerdoti compresi) comunicativa, aperta al dialogo, e dotata di una piacevole carica umana e di accettazione. Questa sua affermazione mi ha lasciato piuttosto stupito. Infatti, il suo gruppo è di certo aperto. Non avrei di certo creduto di trovare una simile situazione, ancora, nel suo gruppo. E' un gruppo dove, a parte ovvie divergenze di opinioni (parlando con un sacerdote del Gruppo di reincarnazione, questi mi era sembrato piuttosto negativo in proposito), avevo sentito anche una certa positività.

Questo però va a confermarmi una cosa, che purtroppo non avrei voluto trovare ancora: il mondo cattolico, a differenza di quello buddhista, è ancora ancorato a schemi e preconcetti molto forti. Come quello della convivenza. Fattivamente, il tal modo, le persone si privano, se non vi è un contratto alle spalle (il matrimonio), di una vita comune. Per poi, magari, andare a scoprire che, una volta conviventi dopo il matrimonio, la vita assieme non li soddisfa. Infatti, e l'ho notato spesso, vivere a distanza è una cosa, mentre convivere è una cosa completamente differente. Se non si vive assieme, come si fa a sapere che si vivrà assieme in modo positivo? In tal modo, si impedisce ad una coppia la possibilità di conoscersi davvero! O si dà per scontato che andranno d'accordo. Ma è un altro "dogma"!

Purtroppo questo mi va a convincere che, mentre il Mondo Buddhista è avanti, spesso, rispetto alla Società, il Mondo Cattolico tira indietro in modo deciso. Due esempi in merito: Leggendo di recente il bellissimo "L'universo in un singolo atomo" del Dala Lama (ve lo consiglio di certo!) ho visto come, nella visione del Mondo, il buddhismo sia sovente stato avanti alla Scienza, e l'abbia precorsa. Pensiamo, ad esempio, a come la filosofia orientale abbia precorso i molti casi la Meccanica Quantistica. Leggevo invece anni fa, sul sempre molto bello "Da Big Bang ai Buchi Neri", di Stephen Hawking (altro libro che vi consiglio), come, ad un convegno di scienziati, il Papa Giovanni Paolo II abbia detto loro di studiare quanto accaduto all'universo dopo il Big Bang, ma di non indagare i segreti del Big Bang. Qui, infatti, secondo lui, vi è l'atto creatore di Dio. Se pensiamo ad altre questioni, quali la negazione della fecondazione artificiale e, qualche secolo fa, il caso di Galileo, vediamo come questa struttura abbia sempre tirato indietro, bloccato lo sviluppo scientifico, imponendo cose che "non si devono indagare".

E' tipico di tutte le filosofie religiose in cui le cose devono essere "fermamente credute". Se leggiamo ad esempio il documento "Dominus Jesus", del 6 agosto 2000, firmato tra l'altro dall'attuale Papa, possiamo vedere quante volte questa frase va a ripetersi (Se vi interessa il documento potete trovarlo a:
www.vatican. va/roman_ curia/congregati ons/cfaith/ documents/ rc_con_cfaith_ doc_20000806_ dominus-iesus_ it.html
.

Per la cronaca, la Congregazione in questione è la prosecuzione dalla famigerata Santa Inquisizione di una volta (infatti, prima si Chiamava "Congregazione del Sant'Uffizio" e prima ancora " Santa Inquisizione" ). Altri episodi, quali la negazione degli scritti di De Mello (su ogni libro se ne può trovare la dicitura. Se volete conoscere il testo della dichiarazione, esso è disponibile in inglese all'indirizzo:
www.vatican. va/roman_ curia/congregati ons/cfaith/ documents/ rc_con_cfaith_ doc_19980624_ demello_en. html. Ne esiste anche una copia in spagnolo ed una in portoghese) fanno capire quanto la Chiesa Cattolica tiri davvero indietro su ogni cosa che è sentita mirante il suo potere. Un episodio di qualche anno fa a me successo, quando collaboravo con un cineforum di ispirazione cattolica. Ricordo il bellissimo "L'ora di Religione" di Marco Bellocchio. Questo film è stato ritenuto "Inammissibile" dalla Commissione Pastorale. Questo giudizio implica che il film non può essere proiettato in nessuna sala cattolica. Era stata concessa la proiezione ai Cineforum nelle sale cattoliche. Ma solo con la presenza di una personalità autorevole della Curia, come è stato in quello in cui io presentavo. Anche il film "Magdalele", di Peter Mullan era stato visto in modo molto negativo dalla Chiesa, in quanto mostrava quanto la Chiesa faceva in Irlanda, sino a non molti anni fa, portando via alle ragazze madri i figli non nati nel matrimonio, e costringendo queste in collegi di suore, dove venivano sottoposte ad ogni genere di violenza, psichica ma anche fisica (queste ragazze erano dette "Le sorelle della Maddalena"). Ma questo comunque non è stato "vietato".

Questi sono solo episodi. Ne potremmo trovare moltissimi, anche ben più gravi.

Tuttavia, pensavo che una certa apertura ci fosse, almeno da Gruppo dai quali avevo ricavato impressioni decisamente positive (impressioni che vglo comunque conservare in me: alcune persone che ho conosciuto, infatti, in quel Gruppo, sono davvero positive!).

Non era così, a quanto pare. E sinceramente mi dispiace davvero! Soprattutto per i fratelli cattolici, sovente loro stessi vittime di idee sbagliate e preconcette, che non permettono loro la vita piena che potrebbero avere altrimenti. Nel caso del mio amico, questo porterà ad un rapporto basato sulla non verità, sul nascondere una cosa per paura di essere mal visto. Tutto in perfetto stile convenzione sociale. Al contrario di una Spiritualità che dovrebbe invece perseguire la verità e il non nascondere.

Ma il fenomeno, sempre più diffuso, del Cristianesimo Buddhista, con personalità di spicco anche in Italia, quali Padre Antonio Gentili e Padre Luciano Mazzocchi (vedasi il sito della sua Comunità:
www.lastelladelmatt ino.org), fanno pensare ad un'apertura sempre maggiore. Le cose, spesso, avvengono dall'interno. Sarà, secondo me, il caso anche del cattolicesimo. L'avvento sempre maggiore di altre spiritualità e la fusione delle medesime, quali il buddhismo (trasformista in senso positivo per definizione, e portato a fondersi con quanto già esistente, come lo stesso Sumana Siri, figura contemporanea di spicco nel mondo buddhista), porteranno, inevitabilmente, il cattolicesimo a modificare le sue vedute. C'era chi diceva che questa Chiesa finirà, e vi sarà la vera Chiesa di Cristo. E' possibile, e di certo una trasformazione sarà verosimile. Ed almeno sperabile. Forse anche dall'interno, per azione di idee e spinte dall'esterno. Forse sarà la fine di qualcosa, o forse soltanto la sua trasformazione. Non lo sappiamo, e solo il tempo dirà cosa accadrà. Oggi è comunque facile conoscere la verità sulle cose. E mantenere vivi dogmi e preconcetti di questo tipo sarà sempre più difficile. Fortunatamente.

Aspetto i vostri commenti.

Un saluto a tutti con un soffio di Musica bellissima che vi porti armonia e gioia.

 

 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 25 Ottobre 2006 da AlidellaSperanza

 

TOBIAS:

 

Vedete – Come uomini vivete in un BOX! E non stiamo parlando qui solo delle stanze delle riunioni nelle quali vi incontrate, bensì intendiamo che tutta la vostra vita è un BOX! Siete stati messi al mondo in un BOX, e cioè in un corpo umano. Il vostro Spirito Angelico occupa poi, per così dire, questo BOX, e subito iniziate a credere di essere voi stessi il BOX.. Lo vedete allo specchio: “Buon giorno BOX – tu devi essere me…” (risate). Vi definite in un BOX, nel quale vi siete voi stessi rinchiusi.

Vi alzate la mattina – e vi nutrite anche del contenuto di una scatola! I vostri biscotti per la colazione li prendete da un box, nel quale sono ordinatamente bene impacchettati. Prendete qualcosa da un box e lo date ad un altro box, cioè al vostro corpo.

 

E che cosa fate poi? Salite su un box di metallo ed andate sul posto di lavoro. Arrivati là, entrate di nuovo nel prossimo box, e questa è la scoperta umana più miserabile di tutte – la vostra cella ufficio! (cubicle = il piccolissimo posto di lavoro isolato per mezzo di pareti da un open space). Nient’altro che un altro box . E poi suona il piccolo box sulla vostra scrivania e qualcuno dice: “Vieni per favore di qua in questo box?  Molti di noi sono già arrivati…” – cioè in un’ulteriore estremamente triste scoperta umana di nome conferenza (molte risate). In un box, naturalmente!

 

Alla fine della giornata saltate di nuovo sul vostro box di metallo ed andate difilato in un gigantesco box con molte piccole scatole al suo interno, che viene chiamato centro commerciale. Li andate a fare la spesa, ed orientate la vostra vita a ciò che trovate sugli scaffali, ed al prezzo che dovrete pagare per il prossimo box che vi porterete poi a casa. Arrivati a casa aprite subito un box freddo e congelato e lo mettete in uno strano box, che dispone di microonde! (Risate). Riscaldate il box congelato, in modo che diventi da box freddo a box caldo. Il contenuto lo inforcate ora di nuovo nel vostro box umano, nel vostro corpo.

 E da non dimenticare – perlomeno per la maggior parte di voi – che cosa fate prima di andare a letto? Accendete il prossimo box e lo guardate, credendo che quello che state vedendo sia la realtà. Poi pian piano vi addormentate.

 

E quando sarete addormentati, allora la vostra Anima potrà finalmente, finalmente di nuovo, allargare le sue ali e volare. Per un breve periodo potrà lasciare il box ed uscire per fare un viaggio di scoperta. Potrà uscire ed essere creativa.

In effetti abbiamo parlato poco tempo fa con degli Shaumbra della Libertà dell’Anima. Oh, è giunto il momento di vivere veramente questa libertà – non di ascoltare solo le parole, ma di viverla veramente, la Libertà dell’Anima

Ancora una volta – non ci stiamo facendo beffa di nessuno che sia presente sulla terra. Vi onoriamo tutti per il fatto che siete qui. Tutto quello che vogliamo dire, è che è arrivato il momento di uscire dal box, di muoversi finalmente al di là dei confini del box.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: AlidellaSperanza
Data di creazione: 17/07/2005