Creato da: allegra_gioia il 07/12/2012
Un vero amore è come un fuoco a fiamma perenne: una fiamma che si eleva al cielo e non si spegne mai, qualunque sia il vento che le passa accanto.

gioia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FACEBOOK

 
 

e fu finito

 

Desiderio...di Labbra... Desideri ..di Odore... Piacere..di Carne... Respiro..su..Respiro.. Gemiti..Uniti..a Gemiti.. Gustare.. per..Attraversare.. le linee dei Gusti.. di Labbra Rosse Increspate... Impregnate di Sapore e Profumi Antichi... Ventre culla di Fantasia... Gorgheggi...Rumorosi... Desiderio e Piacere.. per Costruire un Peccato Ingordo.. Scheggia della Mente... Un Veleno.. da Proibite..Scie di Passione.. Gemiti..Ansimi... tra Realtà e Sogno.. Soddisferà tutti i Desideri della Carne..© DA -NELLA PELLE DEL SERPENTE - DI A.D.G.©

 

**

 

Un Amore che muore... lascia tracce.. preziose..

Un Amore.. diventa invincibile.. se..nasce su terreno del cuore concimato...

Un Amore.. è..chiamato Amore.. quando..lo si sente..muoversi..nell'intimo..

tra i mari salati..tra la carne saporita.. tra catene di desideri inviolati..

tra brividi e dirompenti carezze...

Un Amore..è quando guardandomi dentro allo specchio..

ti vedo dentro di me..sento i tuoi.. sussurri..sento..ascolto..e sono assieme a te..

Un Amore...è... un soffio di vento.. dove si ritrovano.. le assenze passate..

dove i nostri desideri.. s'intrecciano e si stringono..

formando nodi..nella memoria.. (continua......)

 

 

 

Foto di furia19781 
furia19781
Foto di gioia.allegra 
gioia.allegra
 
Foto di guerrieradelmondo 
guerrieradelmondo
 
Foto di allegragioia78 allegragioia78
 
Foto di allegra.gioia 
allegra.gioia

Questi sono i miei blog.su libero.

 

 

✔Profilo Italiano Verificato allegra gioia © Profilo Originale & Ufficiale █║▌│█││█│║▌ ✘All rights reserved © Profili Italiani ✘ 

Iscritta alla S.I.A.E. (Società Italiana degli Autori ed Editori)

- sezione-

(autrice e compositrice) e sezione OLAF (letteratura - autrice)

 

 

 

 
 

 

 
« allegra gioia...allegra gioia..G. »

allegra gioia...@

Post n°211 pubblicato il 11 Maggio 2015 da allegra_gioia
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti ho vista..

ritagliata nello specchio della finestra..

illuminata dall'ultimo lampione che, sornione,

ancora sfidava le prime luci dell'alba...

quando hai voltato la testa verso di me,

fermandola sopra la spalla,

c'era una luce vivida nei tuoi occhi,

indecifrabile, di sfida,

di invito e di curiosità nel vedere cosa avrei fatto.

Ho sentito il tuo odore mentre mi avvicinato a te,

ho sentito la tua pelle liscia e delicata

quando le mie mani hanno artigliato

con forza i tuoi fianchi fino a conficcarci le unghie,

ti ho vista piegarti in avanti quasi a voler nascondere,

pudica, il volto alla luce di quel lampione,

lasciando che i capelli scendessero liberi ai lati del viso,

ho sentito le tue carni aprirsi mentre,

lentamente, centimetro dopo centimetro,

entravo in te e la tua schiena

si piegava all'indietro facendoti risollevare

la testa di scatto mentre i tuoi capelli,

come lingue nere, cercavano il mio viso,

ho visto le tue braccia alzarsi in alto

e poi ripiegarsi all'indietro fino a poggiare

le mani dietro la mia nuca e tirarla con forza

per impedirmi di uscire da te.

Così mentre ti prendevo venivo preso,

mentre ti possedevo venivo posseduto..

in una fusione totale,

dove non era più possibile capire

dove finiva il mio corpo e iniziava il tuo..

in un'unica spirale di emozioni e passioni

dove quelle di ognuno di noi

erano il nutrimento per l'altro..

di una sete che non dissetava

e una fame che non saziava..

©

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Già!

*

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog