Un blog creato da amore_imperfetto il 29/08/2009

un amore imperfetto

L'amore prende spesso strade tortuose ed impraticabili per farci conoscere e per insegnarci l'amore stesso : storia dopo storia, ferita dopo ferita, amore imperfetto dopo amore imperfetto

 
 
 
 
 
 

Ù

 

 
 
 
 
 
 
 

ALBUM DEI RICORDI : 13 MARZO 2009

 
 
 
 
 
 
 

ALBUM DEI RICORDI : SETTEMBRE 2009

 
 
 
 
 
 
 

ALBUM DEI RICORDI : 21 LUGLIO 2011

prima volta colazione insieme al bar

 

 

 
 
 
 
 
 
 

.

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
 
 
 
 
 
 

 

 

un regalo...

Post n°576 pubblicato il 15 Febbraio 2018 da amore_imperfetto

anni persi ad elucubrare su di noi,
sul perchè ci siamo ritrovati
e stiamo ancora insieme
nonostante le difficoltà

Anni passati a chiedere il perchè all'Universo,
il come fare a sopportare la distanza,
 l'impossibilità a vivere insieme
e la lacerazione del distacco.

E poi mentre tu racconti e sorridi
la risposta appare evidente :

sei un regalo !

Ti amo

 
 
 

tenerezza. . .

Post n°575 pubblicato il 09 Febbraio 2018 da amore_imperfetto

ancora più intensa perchè inaspettata,
 imprevista,
messa in difficoltà dalle circostanze....

la tenerezza....

Grazie , è stato come respirare di nuovo.

 

 
 
 

neppure loro. . .

Post n°574 pubblicato il 05 Febbraio 2018 da amore_imperfetto

Ho sentito la frase durante la visione di un film
ed è come se l'attore volesse suggerirmi
le parole che non ti ho detto...

"non puoi avercela con me per non aver capito
quanto in quel momento tu ci tenessi
a sentirtelo dire.
Neanche le dolci metà 
si leggono nel pensiero "

Non basta che io dica
che ti amo ?

 
 
 

vagolando...

Post n°573 pubblicato il 18 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

anche io l'avevo immaginata così
questa mattina...

incontrarsi "per caso" in libreria,
vagolare tra gli scaffali a poca distanza
l'una dall'altro,
regalarsi uno sguardo tra la folla,
 sfiorarsi appena le mani  
nello sfogliare lo stesso libro,
"per caso",
e chiederti scusa per questo
e sentirmi rispondere
" non fa niente si figuri ".

Immaginavo avremmo parlato di questo o quel libro
sfogliandone il terzo di copertina,
o del suo autore
o del prezzo.

Immaginavo avremmo acquistato un libro di favole
per "noi",
da leggere subito dopo 
seduti su una panchina
e che avremmo riso
e che ci saremmo guardati
come due persone che si incontrano per caso.

Tu lo volevi, io pure:
l'Universo alle volte sa essere
veramente isterico però.... 

 
 
 

piccole cose. . .

Post n°572 pubblicato il 18 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

è stata una mattina particolarmente tenera quella di ieri

non abbiamo fatto nient'altro ieri che tenerti io abbracciata
mentre tu ti accucciavi sul mio petto.

E tutto ciò che ho sempre desiderato
era già lì per me.

Forse è vero ciò che sto leggendo
"l'amore non porta da nessuna parte,
non ha uno scopo,
egli è fine a se stesso".

Così mi sono limitato a sentire,
a "sentirti",
il tuo respiro, i tuoi malesseri,
il profumo della tua pelle,
la pace che riesco a darti alle volte,
"raccontami una favola",
la luce nei tuoi occhi.

Non so se, come affermi tu, il mio sguardo sia malinconico,
so ciò che provo, ciò che sento dentro:
una grande tenerezza,
una infinita serenità,
un amore senza spiegazioni,
piccole cose....

 

 
 
 

amore segreto

Post n°571 pubblicato il 08 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

Non avrei nulla da aggiungere

 
 
 

quadri...

Post n°570 pubblicato il 07 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

l'ho trovata per caso
e ho deciso di appenderla a casa
tra gli altri quadri.

 

 
 
 

sfiorarsi...

Post n°569 pubblicato il 07 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

"Incontrarsi.Sfiorarsi.
Ma non è possibile dipanare
il groviglio delle nostre vite,
inventarne un'altra solo per noi due.
Mi accontento di questo:
darti appuntamento nell'aria,
farti sedere accanto a me sullo scoglio
anche se non ci sei "
(Silvya Plath)

Amarti è come ....
essere tra tanta gente
od all'interno di un bus
oppure a cena da amici
e d'improvviso tu attraversi la folla
e senza fartene accorgere,
senza che nessuno sappia di "noi"
mi sfiori la mano.

E'quello che mi succede
quando mi arriva un tuo messaggio inaspettato
od una tua telefonata.

Mi piace pensare che mi cerchi e mi vedi
ma poichè nessuno deve sapere di noi
ti avvicini a me quel tanto che basta a farmi sentire
"io sono qui".

Ti amo

 
 
 

alle volte...

Post n°568 pubblicato il 07 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

Alle volte mi chiedo cosa potrebbe pensare uno sconosciuto
che leggesse "casa  nostra": magari immagina che sia il blog
di un povero mentecatto che racconta la storia
 di due persone diverse,
come se scrivessero a quattro mani,
come se esistessero entrambi......

....poi tu mi scrivi e passa via ogni ombra.

Non so mai bene se quanto scrivo sia per me
od un modo per raggiungerti e starti vicino
a modo mio.

Questo blog alle volte è uno specchio dei miei sentimenti,
altre della mia stanchezza
o della mia ribellione,
però quando scrivo
in un angolo di quel riflesso di me
vedo la tua immagine

e mi viene da sorridere.

Ti amo

 
 
 

Forse l'ho già scritto...

Post n°567 pubblicato il 07 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

Forse l'ho già scritto....

Forse l'ho già scritto, ma lo riporto qui
a casa nostra, su di un post script:

"Al tempio c'è una poesia intitolata
-La mancanza-,
è incisa su una pietra.
Ci sono tre parole ma
il poeta le ha cancellate,
poichè non si può descrivere la mancanza
ma solo sentirla".

Ho riletto il libro "Memorie di una geisha"
dal quale quella frase è tratta ed il cui valore
noi due possiamo comprendere.

Così alle volte va un pò meglio per me
ed altre un pò peggio
ed in alcuni momenti va proprio male,
ma sto imparando
ed allora quando mi assale il vuoto di te
io cerco di riempirlo
con un piccolo ricordo:
il profilo di una tua ciocca di capelli
che continua a scivolarti sulla fronte,
il disegno della tua spalla
che sbuca fuori dal tuo maglione,
il colore del tuo sorriso
e la luminosità dei tuoi occhi.

Mi rammento di cose che hai detto,
di tue arrabbiature,
dei tuoi abbracci,
dei tuoi segnali silenziosi
"non stringermi troppo,
non toccarmi adesso,
vieni qui,
tienimi con te".

E per quanto io non comprenda
ancora del tutto
il valore di un amore distante
continuo a mantenere per lui
e per te
e per "noi"
un rifugio nascosto nel mio cuore.

 

 
 
 

Cose che non so...

Post n°566 pubblicato il 05 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

non lo so come fai....

io non lo so come tu faccia, 
ma se scrivo una cosa qui
tu lo senti subito e vieni a leggere.

Molte sono le cose che non capisco di "noi",
forse per questo, alle volte, mi senti strano nella voce 
come stamattina.

Non capisco se facciamo bene per noi
ciò che facciamo,
se il volerci bene ma rimanere separati da questa distanza,
da altri affetti, dal lavoro, dalle preoccupazioni quotidiane
senza poterle condividere od affrontare insieme
abbia un senso logico per "noi".

Non capisco se il tuo programmare
telefonate o incontri
poi disattesi da altre incombenze
sia un modo per dirmi
"io ci sto provando ma non posso"
nè se il mio rassegnarmi a non vederti
sia maturità della nostra Storia
o sintomo di un suo esaurirsi.  

Non capisco le ore passate a guardare una tua foto
come se potesse parlarmi od essere accarezzata
nè si è spenta ancora la sorpresa
piacevole
di un tuo messaggio quando meno lo aspetto.

Forse è il prezzo
per un amore imperfetto
e vietato:
per "noi" non c'è passato nè futuro
solo piccoli sprazi di momenti
passati insieme,
senza permessi da poter ottenere,
senza un ieri da ricordare,
senza un poi da immaginare.

Non saremo mai liberi
di prendere un caffè insieme
guardandoci negli occhi,
nè di stare seduti su una panchina
ad osservare i colombi
senza timore di altri sguardi su di noi 
vero ?

Persino il futuro delle nostre Anime è inesplicabile:
non dovrebbero fare ciò che fanno
secondo tutte le leggi dell'Universo.

Più misterioso di tutto è poi
il sentimento che provo per te
e quello tuo del quale spesso mi trovo a dubitare
immediatamente richiamato alla realtà però
dalla tua presenza improvvisa
e dal calore che doni solo a me.

Dirti che ti amo è banale lo so,
è riduttivo,
alle volte doloroso,
e forse hai ragione tu:
"Amore" è tante cose
ed anche "noi".

 
 
 

altro da "noi"...

Post n°565 pubblicato il 04 Gennaio 2018 da amore_imperfetto

trovo per caso in rete una foto di te.....

trovo per caso in rete una foto di te,
forse neppure tu lo sai,
sei sorridente e serena,
solare
e bellissima.

Mi chiedo cosa ci faccia io
in questo contesto,
cosa tu possa trovare in me,
ma poi passa.

Cosi ogni tanto,
provo a spiegarlo adesso,
mi succede questa cosa: 
io sto li sereno, magari penso a te oppure no
e d'improviso mi assale una sensazione,
un'emozione, un profumo od un pensiero su te;
dura un attimo,
giusto il tempo di far mutare il mio stato d'animo,
in  meglio od in peggio non saprei dire
poichè comunque è di te che mi parla,  
ma subito dopo passa ed io sono nuovamente "io".

Capita anche quando sto con te,
ed è come.....
hai presente quando sei magari su una spiaggia assolata
oppure tra gli alberi di un bosco in primavera
e passa un refolo di vento
improvviso e leggero
poi scompare
ma è sufficente a richiamarti a qualcosa
e non sai bene cosè ?

So di non essermi spiegato
ma accade questo: qualcosa di te
mi attraversa e mi cambia per un attimo,
alle volte in maniera piacevole
altre non saprei dire poichè comunque
mi parla di te.

Alle volte dici che ciò che facciamo,
che ciò ci diciamo, appartierne solo a "noi"
ed a nessun altro.

Adesso ho capito che anche quando siamo "noi"
in questo "noi" io possiedo uno spazio tutto mio
che mi parla di te o mi da' da pensare a te,
un piccolo angolo fatto di attimi in cui trattengo il respiro,
un posto che non condivido con te
ma che da te è generato.

Un posto altro da "noi" 
nel quale sono libero di pensare a te
in maniera libera.

Ti amo 

 
 
 

buon Natale...

Post n°564 pubblicato il 24 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

buon Natale amore mio

 
 
 

mi manchi ...

Post n°563 pubblicato il 21 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

"mi manchi"

"Sarebbe una menzogna se io dicessi
che sento la mancanza di Lei,
è la magia più perfetta, più dolorosa,
Lei è qui esattamente come me
e più ancora"

(Kafka)

 
 
 

specchio dell'Anima

Post n°562 pubblicato il 20 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

 

"Gli occhi che piangono di più
sono anche quelli che vedono meglio"
(Victor Hugo) 

mentre ti parlavo ho visto nella penombra della stanza i tuoi occhi luccicare
mentre affioravano le lacrime.

Non ti ho abbracciato, non sapevo cosa fare.
Volevo che tu sapessi e che insieme decidessimo cosa fare,
non volevo legarti al mio destino
ma non volevo staccarmi da te,
volevo toccarti, raggiungerti
ma mi sentivo assai maldestro.

Poi ho guardato bene i tuoi occhi
e nel dispiacere per il dolore che ti stavo provocando
ho visto in quegli occhi umidi
ed in quelle lacrime
il riflesso della tua Anima.

Sei bellissima dentro, anche dentro,
ma tu non puoi vederti.

Ti amo profondamente.

 
 
 

piccole cose . . .

Post n°561 pubblicato il 14 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

 

Ho provato a spiegarlo tante volte
ed anche a scriverlo, ma sicuramente
non sono stato capace di esprimere il fatto che
per me "amore""
non è fatto di appuntamenti certi
o di lunghe telefonate
ma soltanto di piccoli gesti 
nei quali il tuo Cuore parla
disegnando a me il tuo viso
e permettendomi di sfiorare
la tua Anima. 

Questo sono io....

Allora cito da Tiziana Serra, più brava di me certamente,
per provare ancora una volta a spiegarmi, a spiegarti .

Spiegarti che, per me,per un "noi, il momento vero dell'amore non è fatto di appuntamenti quando lo vogliamo nè di riti, di telefonate giornaliere , di sesso o di mano nella mano mentre passeggiamo, perchè lo so che non si puo', che non si potrà mai.

Cio' che però desidero da un "noi" , ciò che desidero per me,
ciò che forse non so spiegare,
è il potere di un tuo messaggio o di una tua lettera
quando sembrano recitate da te, 
e così capita mente leggo
che la tua voce disegni il tuo volto sul mio cuore e sul mio viso,
mentre il calore mi assale
e mi sembra che tu sia li a parlare 
mentre i nostri corpi si cercano per raccontarsi stanchi la giornata.

"Poichè l'amore è questo: 
prendersi cura a vicenda
delle reciproche fragilità
e raccogliersi stanchi ma
accogliersi felici o tristi
ma comunque".

Così a me, per un "noi" che io voglia proteggere,
serve veramente poco.
Non servono grandi discorsi nè grandi opere tra"noi",
bastano quei piccoli gesti che sanno di tutto
e non dimenticano niente,
neppure l'umanità e la fragilità
racchiuse tra le righe di un breve un messaggio,
neppure l'amore ed il desiderio
nascosti tra le pieghe di un rapido telegramma.

Certo occorre crederci alla magia
altrimenti tutto diventa scontato,
occore crederci che non sia tutto un viaggio nell'inferno
ed imparare a distinguere ciò che dentro l'inferno
inferno non è.

Occorre smetterla di chiedere alla Mente "perchè, come"
e permettere al Cuore di "dare".

Anche quella gentilezza e quel calore
che ti avvisano con un messaggio
che non potrete vedervi, anche per lungo tempo;
ma che contemporaneamente
ti sfiora le labbra con un bacio invisibile
e tu sussurra dolce
"non vedo l'ora amore,
non vedo l'ora di raccontarti di tutto.
Ti aspetto a casa "

 
 
 

passeggiando. . .

Post n°559 pubblicato il 10 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

passeggiando da solo
per centri commerciali . . . 

 

 
 
 

addobbi . . .

Post n°558 pubblicato il 09 Dicembre 2017 da amore_imperfetto

 
 
 

altro. . .

Post n°557 pubblicato il 30 Novembre 2017 da amore_imperfetto

"Avevo immaginato questa settimana diversa"
"Come diversa?!"
"Si..insomma...avevo immaginato avremo fatto.... altro"
"Altro...!?"
"Si, altro !!!"

Amore mio ...
è andata come doveva andare,
abbiamo fatto ciò che sentivamo di dover fare:
tu abbracciarti a me ed io tenerti abbracciata.
Per me è stato bello che tu ne abbia parlato,
eri " libera e leggera" quando lo hai fatto .

Ti amo

 

 
 
 

quotidianità. . .

Post n°556 pubblicato il 23 Novembre 2017 da amore_imperfetto

...è per questo che ogni tanto
vedi un velo di tristezza nei miei occhi

" te lo immagini : stare così tutto il giorno,
abbracciati sotto al piumone in una giornata fredda"

Siamo stati abbracciati tutto il giorno
a "farti" le coccole visto che stavi poco bene.
Certo che lo immagino tesoro:
perchè mi da un sapore
di quotidianità ed abitudine,
che non ci sono consentite.
senza doversi nascondere
e senza doversi negare.

E' per questo che ogni tanto
( ma solo ogni tanto eh ? ) 
vedi un velo di tristezza nei miei occhi.

Ti amo

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

;

 
 
 
 
 
 
 

ALBUM DEI RICORDI : NOVEMBRE 2009

 
 
 
 
 
 
 

....

 
 
 
 
 
 
 

.........

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amorino11anatroccolo.rosafl.degiovannieric65vamore_imperfettoLSDtripmisteropaganoProfiloattivogiovanni.2011letizia_arcuriElemento.Scostantemaresogno67sempreilmarelubopo
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom