Creato da Angel_De_Cristal il 01/08/2009

GOCCIA DI RUGIADA

Siamo tutti piccole gocce di rugiada, in questo mondo per incontrarci nell'immenso oceano di vita

 

* Il compagno della donna selvaggia*

Post n°436 pubblicato il 10 Settembre 2015 da Angel_De_Cristal

 



Il compagno della donna selvaggia è colui che ha spirito

paziente e tenace, che è disposto a guardare in profondità

nella natura femminea, che torna a comprendere senza

allontanarsi se quella natura si rivela diversa dalla sua

aspettativa iniziale, è colui che non utilizza questa conoscenza

per esercitare il suo potere sulla donna.

E' un uomo che percepisce la... vera essenza femminile,

di essa si sorprende, si spaventa anche e sente

un profondo rispetto per quello che vede e intuisce.

E' l'uomo che sceglie di rimanere lì con lei.

Perchè amare il piacere è estremamente facile,

per amare veramente è necessario un Eroe in grado

di domare la propria paura.

Inoltre, affinchè questo amore sia duraturo, entrambi

devono accettare il ciclo vita/morte/vita e integrare

le trasformazioni nel rapporto, le morti e le successive nascite,

le innumerevoli conclusioni ed inizi che si verificano nel rapporto.

Entrambi devono sapere quando le cose devono nascere

e quando lasciarle morire.

Lasciate morire le false illusioni, le false aspettative,

le fantasie dell'amore romantico e grazioso, attraversato

le diverse fasi donando amore e rimanendo accanto all'altro.

Rimanere, quando sarebbe più semplice scappare lontano.

L'uomo e la donna selvaggi possono conoscere e condividere

le loro nature istintive con la certezza che qualunque cosa accada

fra loro sarà una potente trasformazione.

E' importante in questo rapporto comprendere l'altro

e rafforzare la propria capacità d'amare, amare nonostante

le paure ed i dubbi, nonostante le ferite e delusioni del passato.

Amare le ferite, le lacune e le ombre dell'altro poichè

senza sfida non può esserci trasformazione.

Un uomo che decide di esplorare un territorio inesplorato non può

pretendere di rimanere nello spazio comodo e sicuro del conosciuto,

esso in fondo sa che è proprio quello che teme che lo aiuterà a guarire.

C'è un Guerriero Spirituale dentro gli uomini che profondamente

sanno che vogliono vivere, sperimentare, aprirsi al rischio di amare,

un Guerriero Saggio che non ha paura della morte.

Un uomo selvaggio è colui che osa guarire le proprie ferite

e dissolvere le sue proiezioni, che osa piangere il proprio dolore

e diventare consapevole che il suo bisogno di

proteggersi in verità l'ha protetto solo dall'amore.

Un uomo che permette alla corazza del suo cuore di frantumarsi

e assiste all'esplodere del suo immenso

Amore profondo come l'oceano,

che è quello che ha da offrire alle donne,

il suo potente amore senza riserve.

Quando un uomo dona completamente il suo cuore,

ottiene una forza incredibile, diventa fertile,

poichè integra nel suo sè il lato intuitivo del femminile.

Egli non teme la forza selvaggia delle donne

o il ciclo vita/morte/vita, quando acquisisce lo spirito selvaggio

restituisce a questi aspetti fondamentali del rapporto la dignità.

Ascensión Belart

 

 
 
 

Rinasci come la fenice e canta la tua canzone di fuoco *

Post n°435 pubblicato il 10 Settembre 2015 da Angel_De_Cristal

 


Lei oggi rinasce
senza chiedere il permesso, senza chiedere scusa, centrata nella verità di tutto ciò che è.
Nuda e selvaggia, rinasce, conoscendo le antiche memorie che scorrono nel suo sangue....

Lei sa.
Lei è.
Lei è qui.
Lei sa che tutto crolla quando è arrivato il momento di trasformare e rinascere. Per lasciare andare il vecchio che non è più in linea con la propria verità, lei alimenta i fuochi della trasformazione.
Per rilasciare le credenze che non servono più, lei diviene tutto ciò che è.
Lei sa che la sua corona divina, la sta aspettando, è in attesa nel suo grande cuore aperto, e la porta si trova appena oltre le fiamme.(...)
Questo sacro fuoco è il grembo di trasformazione per la sua prossima incarnazione. Si tratta di un processo di rinascita e lei è l'ostetrica che mette al mondo il suo sè autentico.
Getta via le maschere, sapendo che non esiste una strada sbagliata. Non esiste un modo sbagliato, nessun momento sbagliato, niente errori e non è mai troppo tardi. Vi è ora - questo momento, questo respiro, questa volta. Ed è sempre qui, sempre a portata di mano.
Dentro di lei possiede infinite possibilità di spezzare le catene che la legano e bruciare il passato,è ora in grado di lasciarsi andare al flusso del fiume tortuoso che scorre in eterno davanti a lei.
Brucia i ponti, gli orologi cadono, non ha bisogno di esser condotta indietro verso ciò che non è più.(...)
Non ha paura di perire nell'inferno del cambiamento.
Lei sa che non si perderà nel fuoco ardente, lei si trasformerà nelle fiamme.
Lei sorgerà dalle ceneri di nuovo e volerà nel cielo con ali nuove.

Questo è il suo tempo, e lei è la Fenice nascente.
E questa è la sua canzone di fuoco.

Oggi lei rinasce.

C. Ara Campbell

 
 
 

IO CREDO....

Post n°434 pubblicato il 10 Settembre 2015 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Io credo solo agli amori che vedono oltre il corpo e leggono l'anima.
Io credo solo all'amicizia che sa rispettare il tempo dell'altro.
Io credo solo negli esseri umani che sanno vedere se stessi.
Io credo in me quando sono serena.
Perchè gli amori che vedono fino al corpo finiscono con il tempo.

Perchè l'amicizia che non rispetta il tempo è un avvoltoio in agguato.
Perchè gli esseri umani che non vedono se stessi, credono che gli altri sono sempre sbagliati.
E perchè quando non sono serena sono tutto ciò in cui non credo.

M u j e r A r b o l

 
 
 

PASSI....

Post n°433 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da Angel_De_Cristal

 


Fate un passo. 
E poi un altro: 
dovete sempre fare solo un passo. 
Ma chiunque vada avanti
facendo un passo alla volta 
percorre distanze infinite. 
E chiunque non faccia un singolo passo,
perché pensa che non possano 
accadere grandi
cose facendo un passo alla volta, 
non arriverà mai
da nessuna parte. 
Pertanto, 
io vi invito a fare quel
singolo passo.

Osho 


 
 
 

QUANDO...

Post n°432 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da Angel_De_Cristal

 

 

 

Quando hai svuotato tutti i contenuti - pensieri, desideri,

ricordi, proiezioni, speranze - quando è andato tutto via,

trovi te stesso per la prima volta, perché tu sei solo quello spazio puro,

quello spazio vergine contenuto dentro di te. Consapevolezza priva di contenuto

, non appesantita da alcun fardello, ecco ciò che sei!

Scoprendolo, osservandolo, sei libero.

Sei libertà, sei gioia, sei estasi.


Osho 

 
 
 

ORA SCELGO....

Post n°430 pubblicato il 19 Marzo 2014 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Scelgo di vivere per scelta e non per caso.

Scelgo di fare dei cambiamenti anziché avere delle scuse.

 Scelgo di essere motivata, non manipolata.

Scelgo di essere utile, non usata.

Scelgo l’autostima, non l’autocommiserazione.

 Scelgo di eccellere, non di competere.

 Scelgo di ascoltare il mio pensiero,

 non l’opinione casuale delle folle.

La scelta è mia e scelgo di arrendermi

 al volere dell’intelligenza universale,

 perché nell’arrendermi sono vittoriosa



Eileen Caddy

 
 
 

QUAL'E' IL TUO SIGNIFICATO DELLA VITA?

Post n°429 pubblicato il 16 Febbraio 2014 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Definisci il tuo significato di vita,

e vivi in base ad esso. Qual è il significato della vita?

La risposta e' semplice: sta a te deciderlo,

sta a te stabilire cosa rende la tua vita emozionante, nobile,

entusiasmante e tale da riflettere i tuoi valori e i tuoi principi.

Non temere mai il fallimento o la sconfitta.

Impara piuttosto a temere una vita resa mediocre

dalla mancanza di coraggio, entusiasmo ed iniziativa.

Lungo il tuo cammino incontrerai molte persone

che cercheranno di convincerti che non sei in grado

di realizzare i tuoi sogni. Lasciali pure parlare e guarda oltre.

 Vivi in base al tuo cuore,

alle tue speranze

e a cio' che davvero conta per te.

 

 
 
 

NON PUOI DARE SE.....

Post n°428 pubblicato il 16 Febbraio 2014 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

 

Non possiamo dare agli altri qualcosa che noi non possediamo,

perciò non possiamo amare il prossimo se innanzitutto

 non amiamo noi stessi con tutto il cuore,

 con tutta la mente, con tutta l’anima.

Perciò è giusto elargire sempre al nostro prossimo

ciò che abbiamo fosse anche semplicemente un sorriso,

 e amando noi stessi profondamente

condividendo quello che abbiamo e ciò

che siamo e gioiamo nel condividere.

 
 
 

TEMPO....

Post n°427 pubblicato il 14 Gennaio 2014 da Angel_De_Cristal

 

 

Il tempo è una conquista
che ti costa quello che ti dà
non è una sconfitta
è sempre un'opportunità
il tempo
un danzare tra sogno e verità.....
un viaggio in salita e poi ancor magia

 
 
 

HAPPY NEW YEAR! 2014

Post n°426 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

Per tutte le persone di questo mondo

Buon inizio anno,

che questo anno sia all'insegna del risveglio delle coscienze,

che l'amore risuoni cm queste note nei vostri cuori.

Io nn vi auguro nulla, l'unica cosa che vi auguro è:

Il risveglio in modo che comprendiate la cosa più importante:

 L'amore universale, la fratellanza, la solidarietà, il rispetto,

l'armonia...Tutti doni che

 risiedono assopiti dentro di voi...

 Buon  2014 amici miei....Namastè

Alisea

 

 

 

 
 
 

PER TUTTI VOI AMICI....

Post n°425 pubblicato il 21 Dicembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

 

 

Il più bel dono di Natale

Faceva il taglialegna e viveva nel bosco vicino al paese insieme al suo bimbo. Anche quell'anno stava giungendo il Natale. Quei giorni felici dell'anno, rischiarati dai bagliori riflessi sulla neve, giungevano veloci, e fuggivano altrettanto rapidamente, senza lasciare il tempo ai sentimenti, di prender la forma di parole ed abbracci dolci e sereni.

Aveva lavorato molto quell'anno, tutti volevano un abete da addobbare nella loro casa, e lui correva a prenderli e portarli nelle abitazioni. Come sempre il suo abete, quello per la sua famiglia, era l'ultimo che portava. Venne la vigilia e sul far della sera arrivò con l'albero, era grande e bello, con le sue radici e la sua gioia naturale che brillava in ogni ago. Ma lui era stanchissimo, esausto da un lungo mese di lavoro; dopo averlo posto nell'angolo della sua piccola stanza, si addormentò davanti al camino. Il piccolo bambino, preoccupato per lui, decise di non svegliarlo e di attendere lì ,vicino al suo papà stanco, l'arrivo di Babbo Natale, però pensava tra sé e sé "chissà ..

porterà ugualmente i doni, anche se l'albero non è addobbato?" Aveva solo pochi disegnini fatti in quei giorni felici, ma solitari, e vi appese quelli, poi si addormentò sul divanetto. Nel camino languivano lentamente piccole fiammelle che danzavano allegre, e pian piano stanche anch'esse, si avviavano verso il cielo stellato, infilando una ad una il camino come fosse una strada verso il paradiso.

Fuori, nella neve, gli animaletti del bosco ed io eravamo un pochino preoccupati per quel bambino, anche noi ci domandavamo: "chissà .. Babbo Natale verrà ugualmente anche se l'albero non è addobbato ?" Decidemmo così, di far del nostro meglio, in segreto per adornarlo, ci riunimmo nella radura della quercia, presso la casa degli scoiattoli, i quali avevano preparato una tavolata con le nocciole dei pensieri. Tutta la notte discutemmo su cosa usare per addobbare l'albero, chi diceva il muschio, chi le fragole, chi le ghiande, insomma vi era una accesa discussione. Era quasi l'alba e come in ogni riunione affollata, non avevamo ancora deciso nulla. Iniziò a piovere lentamente, una pioggerellina fine di goccioline trasparenti, e comprendemmo lì per lì cosa usare.

Ognuno di noi corse al più vicino filo d'erba, e con cura, raccolse una goccia, vi soffiò dentro lentamente sino a farla diventare una pallina, poi vi entrò e rimase lì un attimo, lasciando di sè l'immagine e l'amore che provava per il piccolo amico. Di corsa gli uccellini presero con il becco le palline ed infilandosi nel camino, le portarono sull'albero. Il tempo, mutevole come sempre nelle nottate invernali, volse la pioggia in neve, le topine del bosco presero a tessere quei fiocchi argentati e soffici, che scendevano dal cielo, in tanti festoni lunghi lunghi. Con quelli, avremmo completato la nostra opera in attesa dell'arrivo di Babbo Natale.

Tutti in fila, i mariti topini, poi, entrarono dalla cantina, silenziosamente giunsero sino alla sala, ove troneggiava l'albero e lo incoronarono con quelle allegre corone abilmente confezionate dalle loro mogli. Rimaneva solo una cosa da fare …ora…. Volevamo bene a quel bambino e ci avrebbe fatto piacere donargli qualcosa, ma poveri com'eravamo, non avremmo pututo competere con i ricchi doni di Babbo Natale.

Ci armammo di umiltà, e partimmo silenziosamente in fila indiana per la casetta di legno. Il sole stava sorgendo allegro e radioso nella sua sciarpa nuova, dono della sua amica luna. Arrivammo che ancora dormivano tutti , vedendo che Babbo Natale aveva gradito l'albero, e riempito il pavimento di regali, posammo anche noi i nostri : L'orsetto posò un abbraccio caldo come la sua pelliccia Il daino posò uno sguardo tenero Lo scoiattolo posò un sorriso vivace Il lupo posò la forza per vivere un altro anno La marmotta posò un sogno felice La talpa posò uno sguardo gentile Il falco posò una piuma guida per volare Ed io ? Io posai una fiammella da custodire nel cuore per scaldare le giornate fredde e solitarie.

Al risveglio quale fu la sorpresa del bambino, nel vedere quanti doni aveva ricevuto, li scartò tutti gridando di gioia ad ogni fiocco sciolto. Poi, felice, corse fuori nella neve, venne nella radura , e ci abbracciò uno ad uno . Allegro pensò, che il più bel dono di Natale erano proprio i suoi cari amici.

 

 

 
 
 

DENTRO DI TE...

Post n°424 pubblicato il 13 Dicembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

Puoi amare solo quando sei felice dentro di te.

L’amore non può venir aggiunto dall’esterno.

Non è un indumento che puoi indossare.

OSHO

 

 
 
 

BOOMERANG...

Post n°423 pubblicato il 30 Novembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Il gioco della vita è il gioco del boomerang.

Pensieri, azioni e parole prima

o poi tornano indietro,

 con una precisione stupefacente.

Florence Scovel Shinn

 
 
 

ARCOBALENO...

Post n°422 pubblicato il 11 Novembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Non affannarti a cercare l'amore...

Non lo troverai tra le braccia di un uomo/ donna 

già, perchè quel tipo d'amore che cerchi lo puoi

trovare solo dentro di te.....

Questo è il segreto della tua esistenza...

AMARTI...

Fintanto non lo fai niente potrà farti sorridere

perchè i colori della tua anima li hai tu nel cuore

 e devi incominciare da te a dipingere

il tuo arcobaleno..

 
 
 

SOLITUDINE...

Post n°421 pubblicato il 03 Novembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

Quando l'amore esiste in libertà ha un'immensa bellezza.
 Porta con sè qualcosa di unico. E' pura condivisione. E' un lusso,
 non è più un bisogno... E' straripante. Ne hai così tanto che
non riesci più a contenerlo, devi darlo a qualcuno.
E ...da dove arriva tutto questo amore? Arriva se impari
 a vivere nella tua solitudine. Se impari a vivere nella tua solitudine,
 a godertela e a celebrarla, se impari a essere vuoto,
senza nessun desiderio di riempirti, di ingozzarti di qualsiasi cosa
 - cibo, amore, soldi, potere.Quando non sei più interessato
a riempire il tuo vuoto, allora improvvisamente il vuoto cambia colore
Osho
 
 
 

TU CHI SEI???

Post n°420 pubblicato il 03 Ottobre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

 

Chi sei veramente?
Ti identifichi come un bambino/a, un adolescente,
una madre, un padre, una persona anziana, una persona sana,
una persona malata, una persona sofferente o una persona illuminata...
sempre, dietro a tutto ciò, c'è la verità su TE S...
TESSO/A,
non ti è sconosciuta
è così vicina che non puoi credere sia tu...
invece hai assimilato i condizionamenti dei genitori,
culture e religioni come la realtà su chi Tu Sei,
piuttosto che ciò che è sempre stato con te,
più vicino di qualsiasi pensiero,
più vicino di qualsiasi esperienza.
La verità di chi Tu Sei è libera da tutto ciò,
sei sempre libero/a
e ciò che blocca la tua realizzazione di questa libertà
e il tuo attaccamento a qualche pensiero.
Questo pensiero ti separa dalla realizzazione di chi Tu Sei.

 

 

 OSHO

 

 
 
 

APRI LE BRACCIA...

Post n°419 pubblicato il 13 Settembre 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

Apri le braccia alla vita e lascia che se ne sia toccato il tuo cuore.

E' per questo che sei qui.

Quando il cuore si apre, si riempie di amore e la sua capacità di dare

e ricevere non si basa più su qualcosa di esterno.

Esso dà senza pensare di ricevere, perchè dare è il dono più grande.

E ricevere non solo per se stessi,ma perchè anche gli altri

possano provare l'esperienza del dono.

 

 
 
 

PER IL MIO AMORE...

Post n°417 pubblicato il 12 Agosto 2013 da Angel_De_Cristal

 


Auguri dolce amore x i momenti che mi regali ogni giorno,

 vivere con te e un'avventura che mai più speravo di vivere. 

"GRAZIE DI ESISTERE" perchè io con te angelo dalle ali spezzate,

sono ritornata a volare...

 TI AMO IMMENSAMENTE. Con amore.

La tua piccola Alisea

 

 
 
 

VITA.....

Post n°416 pubblicato il 24 Luglio 2013 da Angel_De_Cristal

 

 

 

 

Non si può amare gli altri se non

sappiamo amarci,

 perchè per dare bisogna anche

ricevere quello che si vuol dare.

 

L'Amore non ha il suo effetto

nell'accumulo, ma nel fluire.

 
 
 

PERCHE' LA VITA E' COSI PIENA DI PROVE?

Post n°415 pubblicato il 24 Luglio 2013 da Angel_De_Cristal

 

Attraverso le prove noi impariamo le lezioni della vita.

Le prove non sono fatte per distruggerci: sono fatte

 per sviluppare il nostro potere. Esse fanno parte

della naturale legge dell’evoluzione e sono necessarie per noi

 per avanzare da un livello più basso ad uno superiore.

Tu sei molto più forte di tutte le tue prove. Se non lo capisci adesso,

 dovrai capirlo più tardi. Dio ti ha dato il potere di controllare

 la tua mente e il tuo corpo e così liberarti dai dolori e dai dispiaceri.

 Non dire mai “sono finito”. Non inquinare la tua mente pensando

 che se cammini un po’ di più ti sforzerai troppo o

 che se non puoi avere un certo tipo di cibo soffrirai,

 e così via.

di Paramhansa Yogananda

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ladolcedgl0icaro630mariomancino.mladamadeilinktulipano_nero2011nellovillaAngel_De_Cristalpausacaffe70paperinopa_1974live440paolo_signoestempora_neap.santarellafrater
 

 

 

 

        BUON SAN VALENTINO

 
 

    

         


       Grazie di essermi

          sempre accanto

         Grazie di Amarmi

        Semplicemente....

    GRAZIE DI ESISTERE

        Sempre Tuo. Gio

 

        Dono di Morganna1

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 37