Community
 
bluewillow
   
Creato da bluewillow il 31/03/2006

L'angolo di Jane

Tutto su Jane Austen e sui libri che mi piacciono!

L'ANGOLO DI JANE

Benvenuti nel mio blog!

Questo spazio è dedicato a recensioni di libri e film, ai miei racconti,  a riflessioni personali di varia natura e soprattutto a Jane Austen, una delle mie scrittrici preferite.

Sono una stella del firmamento
che osserva il mondo, disprezza il mondo
e si consuma nella propria luce.
Sono il mare che di notte si infuria,
il mare che si lamenta, pesante di vittime
che ad antichi peccati, nuovi ne accumula.
Sono bandito dal vostro mondo
cresciuto nell'orgoglio e dall'orgoglio tradito,
sono il re senza terra.
Sono la passione muta
in casa senza camino, in guerra senza spada
e ammalato sono della propria forza.

(Hermann Hesse)

 


 

 

JANE AUSTEN -RITRATTO

immagine
 

SLIME BOX

Slime adottati dal blog grafico amico Stravaganza

(clicca sul nome degli slime per leggerne la descrizione)

 

Pink Slime


 

Ink Slime

 


 

ULTIMI COMMENTI

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: bluewillow
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: EE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

jlsaraLadyAileenisabellaayroldigiolarinidatamborfun2fun1960annamaria.fiore17Baudelaire79giocom1960axetokyLibra.MenteEkMonikkkbeppesefosservare_giudicaretotsmanie
 

IL MIO ANIMALETTO BLOG-DOMESTICO

 

 

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 


 immagine


immagine

 

 

immagine

 

___________________

www.StatCounter.com/myspace/ - Free myspace Profile Counter

 

 

« EvoluzioneUn giorno da cani – Mela... »

La funesta finestra - Lemony Snicket

Post n°299 pubblicato il 03 Maggio 2007 da bluewillow
 

Titolo: La funesta finestra – Una serie di sfortunati eventi vol.3  Titolo originale: The Wide Window Traduzione: Elena Spagnol Casa editrice: Salani pag:192 costo: 8 euro


immagineNei libri, soprattutto quelli per bambini, i buoni vincono sempre ed i cattivi finiscono per scontare le proprie malefatte. La morale della storia è di solito piuttosto semplice: la malvagità viene punita.
Non altrettanto avviene nei libri di Lemony Snicket e i tre orfani Baudelaire dovranno vedersela anche nel terzo capitolo della saga “Una serie di sfortunati eventi” con le trame dell'inarestabile conte Olaf. Se nei precedenti volumi  Snicket si era limitato a farci vedere come il male possa colpire anche gli innocenti ed i meritevoli, qui sembra volerci rammentare che a volte complici dei cattivi sono anche i vigliacchi e gli incompetenti. Ecco quindi che zia Josephine, la nuova tutrice tormentata da mille fobie, e il signor Poe, incapace di credere agli avvistamenti di Olaf da parte dei Baudelaire, sono colpevoli quanto lo stesso cattivo per eccellenza. Del resto la vita ci insegna che se  chi dovesse vigilare sulla incolumità degli altri  lo facesse sempre, indipendentemente dalle conseguenze, probabilmente una buona metà dei crimini non avverrebbe mai.
Naturalmente la storia è condita dal consueto umorismo di Snicket che rende la lezione “digeribile” sia per i grandi che i piccoli, al cui il libro in realtà è rivolto.

“C'è un modo di ragionare che si chiama “vedere le cose in prospettiva” e funziona così: quando vi capita un guaio, per non prendervela troppo, confrontatelo con altri guai che vi sono capitati, o che potrebbero capitare ora o in futuro a voi o ad altri. Per esempio, mettiamo, vi è spuntato sul naso un foruncolo veramente rivoltante: per non prendervela troppo, cercate di vedere il foruncolo in prospettiva confrontando la vostra situazione con quella di una persona che un orso sta divorando.
Così, guardando il foruncolo nello specchio, vi potete dire:”Bè, se non altro non c'è un orso che mi divora”,
Avete già capito che il sistema non funziona molto bene perché quando hai un foruncolo sul naso e lo stai guardando allo specchio non riesci a preoccuparti più di tanto di una persona alle prese con un orso feroce”.

Comincio davvero ad appassionarmi alla storia dei Baudelaire e non avete idea di quello che farei al signor Poe se esistesse per davvero:  la assoluta incompetenza riesce ad irritarmi più della bieca cattiveria!
Nonostante tutto  Snicket ci dà comunque una morale: il male può colpire chiunque, ma se si può contare sull'affetto di qualcuno, anche affrontare le più dolorose avversità diventa meno difficile, così come fanno i tre fratellini Baudelaire aiutandosi l'un l'altro.

Di Lemony Snicket (al secolo Daniel Handler) ho recensito anche:

Un infausto inizio (vol.1)
La stanza delle serpi (vol.2) 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

BANNER

I miei banner

immagine
immagine
immagine

immagine

(Realizzati per me in esclusiva dal blog grafico Stravaganza)

 
Blue's bookshelf: read

Verso un'altra estate Ragazze di campagna La morte paga doppio Vento rosso Bang Bang sei morta La morte di Ivan Il'ic

More of Blue's books »

 

Book recommendations, book reviews, quotes, book clubs, book trivia, book lists
 

ROMPERE IL VETRO IN CASO DI EMERGENZA

 

BANNER LINK

 

I MIEI PROGETTI PER IL FUTURO

 

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

____________________


Metto questo disclaimer molto alla moda su quasi tutti i blog, già mi sento più importante solo per averlo messo! Comunque la mia personale opinione al di là della legge è che non sono una testata giornalistica perchè :
-non vedo il becco di un euro, ma in compenso a scriverlo sto andando alla neuro
-nessuno mi regala i libri
-nessuno mi regala i biglietti del cinema
-nessuno mi paga per scrivere e per dire quello che penso...
- e nemmeno quello che non penso!
- perchè se il "Giornale del Grande Fratello" èuna testata giornalistica, va a finire che io sarei la CNN! (questa l'ho quasi copiata da un altro blogger!).
Se volete leggere altre definizioni simili e più divertenti (magari vi torna comodo) potete trovarle QUI

____________________

 

 


Si fa il più assoluto divieto di utilizzare o citare il materiale contenuto in questo blog su siti di natura pornografica, illecita o immorale, pena denuncia alla polizia postale.

 

Relativamente al contenuto dell'intero blog, vale il seguente copyright:
TUTTI I DIRITTI RISERVATI.

Le citazioni da libri, all'interno delle recensioni dei libri stessi o in altri post, appartengono ai relativi autori.

 
Citazioni nei Blog Amici: 233
 

LE TRADUZIONI DI BLUEWILLOW - FREE TEXT

La maschera della morte rossa - Edgar Allan Poe

L'ingratitude (L'ingratitudine) - Charlotte Brontë 

Disclaimer
Non sono una traduttrice professionista, quindi le mie traduzioni potrebbero contenere errori. Vi raccomando di adottare riguardo a questi testi le stesse precauzioni di una installazione di Windows e cioè: non basate il software di aerei sulle mie traduzioni, non impegnate il vostro patrimonio in scommesse sul fatto che siano esatte, non usatele per delle tesi di laurea e soprattutto non spacciatele per vostre! Declino ogni responsabilità riguardo (e fate i vostri compiti onestamente, diamine!)

Anche se si tratta di traduzioni su di esse valgono gli stessi diritti di qualsiasi altra opera di ingegno. Naturalmente potete leggerle, stamparle, regalarle ai vostri amici e anche farci delle barchette di carta, ma non potete in nessun caso ricavarne un profitto o ometterne i crediti.