Un blog creato da arcenciel13 il 02/09/2006

Vivere... perché....

perché... un bimbo ti regala un sorriso.

 
 
 
 
 
 

********

 

 

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

PERSA NEI PENSIERI

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buon anno a te. è molto avere un amico come te e sono...
Inviato da: arcenciel13
il 10/01/2017 alle 08:11
 
Buon anno a te! Date le circostanze, non si possono...
Inviato da: Hanid
il 05/01/2017 alle 20:40
 
grazie :)
Inviato da: arcenciel13
il 05/01/2017 alle 18:59
 
maglifico blog complimenti da kepago
Inviato da: emilytorn82
il 23/12/2016 alle 11:22
 
un tenero abbraccio amico mio :)
Inviato da: arcenciel13
il 08/12/2016 alle 15:10
 
 
 
 
 
 
 
 

BACIO

la dolcezza di un bacio

immagine

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 
 
 
 
 
 
 

A VOLTE MANCA...

solo un tenero abbraccio
per sentire che vivi.

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

ARC EN CIEL

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FIBROSI CISTICA

 
 
 
 
 
 
 

AMORE

A-UTENTICO
M-OMENTO
O-PPURE
R-EALTA’
E-FFIMERA

 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

ALFRED CAPUS

Dans la vie on fait ce qu’on peut. Le malheur, c’est qu’on peut faire beaucoup de bêtises.

 
 
 
 
 
 
 

STENDHAL

fleur

L`amore é un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull`orlo di un precipizio.

coeur

 
 
 
 
 
 
 

RABINDRANATH TAGORE

La vita non è che la continua meraviglia di esistere.

 
 
 
 
 
 
 

L'ALTALENA...

tra alti e bassi come nella vita.

 
 
 
 
 
 
 

 

 

17 mars 2017

Post n°2463 pubblicato il 17 Marzo 2017 da arcenciel13
 

 

 

scrivendo la data mi accorgo che oggi potremo scrivere 17/03/17 ... possiamo leggerlo in entrambi i lati... c'è un nome per queste cose ma non me lo ricordo...
un attimo per dire questa cosa che ieri pomeriggio mi ha riempito il cuore di un momento di gioia.
pochi giorni fa avevo incontrato, mentre passeggiavo con la mia cucciola pelosa, una signora con un bimba di 2/3 anni circa, di nome Luna, che vedendo Ariel, la mia cagnolina, voleva accarezzarla. Mi sono fermata un attimo per darle la possibilità di farlo mentre parlavo con la mamma. ieri pomeriggio ero nuovamente a passeggio con Ariel, sento una macchina che mi suona e dal finestrino una signora che mi saluta con molta allegria dicendo: "buongiorno, sono la mamma di Luna!" ... questo semplice saluto, a cui naturalmente ho risposto, a rallegrato il mio stato d'animo... e stupita... per pochi minuti di chiacchiere con una bimba e la sua mamma... mi ritrovo con un piccolo gesto che può cambiare una giornata, in questo caso il mio pomeriggio...
auguro a tutti una giornata piena di colori

 
 
 

26 fevrier 2017

Post n°2462 pubblicato il 26 Febbraio 2017 da arcenciel13
 

Oggi sono qui per scrive poche righe... forse...
sento dentro di me un vortice che mi avvolge nella melanconia, ho questa voglia di piangere e non so neanche il perchè... che ci posso fare?? direi proprio niente... come sempre accetto quello che sento, provo ad andare avanti, a superare il momento “no” …
questa mattina in ospedale per assistere ad un spettacolo di benificienza, vedere i bambini che ridono è la cosa più bella che ci sia... lo stupore per l'abilità del personaggio dello spettacolo, la loro partecipazione anche quando non richiesta... questa spontaneità che con la maturità cambia, a volte sparisce anche... che peccato...
nel pomeriggio ho portato fuori le mia cucciola e questa parte della città era deserta... non so com'era il centro perchè oggi dopo lo spettacolo ho preferito stare a casa... ma forse è anche questo vuoto esterno che mi fa sentire il mio vuoto interno??? non penso è un vuoto di un tempo vissuto, di una solitudine che mi accompagna, di abbracci che non posso più dare e che mi mancano... 

 
 
 

2017

Post n°2461 pubblicato il 05 Gennaio 2017 da arcenciel13
 

 

Il primo post dell'anno... quindi prima di tutto... buon anno 2017 a tutti...
un altro capitolo inizia... altre esperienze buone o meno buone ma, comunque da vivere volente o nolente... come si suol dire...
il tempo passa... e non si può fermare...
perchè dico questo?
la paura d'invecchiare? non penso... è solo stanchezza... stanchezza di dovere affrontare ogni giorno il mio quotidiano fatto di situazioni che vorrei non vedere... alcune volte faccio finta di non accorgermi di niente, soprattutto in ufficio, visto che come tanti è il posto in cui passo più della metà della mia giornata, ma non è facile per il mio carattere... capita che sarebbe meglio stare zitta ma io non ci riesco... ci metto tutta la mia buona volontà ma il mio essere me stessa fa che parto e dico... credo di fare il vuoto intorno a me...
m'importa??? boh!!! ormai non penso... l'anno scorso ho chiuso amicizie ventennali o quasi, almeno quello che credevo tale, poi apri gli occhi per semplici coincidenze e ti accorgi che era soltanto un senso unico... fa male e tanto ma... altri sono i dolori... almeno per me... vado avanti... sempre più a rilento, sempre più con poca voglia, ma “rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti!” come dicevo a mia figlia...
oggi c'è un vento gelido e forte... porterà la neve??? vediamo domani...
buona serata mondo
 

 
 
 

7 decembre 2016

Post n°2460 pubblicato il 07 Dicembre 2016 da arcenciel13
 

 

Questa sera sono qui dopo tanto tempo... almeno mi sembra...
perché mi prendo questo momento???
perchè mi sento soffocare... soffocare per tante cose che fanno a botte dentro di me... e scrivere rimane sempre un modo per sfogarmi senza rischi per il mio entourage...
amicizie che ho chiuso dopo anni perchè mi sono accorta per tutta una serie di coincidenze che amicizia non era... almeno per l'altra parte... e fa male... si accetta ma mi faccio comunque mille domande, mi chiedo come ho potuto essere così cieca e dove ho sbagliato.
la fortuna di avere un lavoro che però mi sta soffocando per un ambiente in cui c'è tanta falsità, troppa per i miei gusti... certo a me cambia poco perchè io non mi abbasso, continuo con questo mio modo troppo schietto... e non sempre è facile... ma l'idea di dovere stare in questo ambiente per altri 10 anni minimo non mi alletta... ma... l'importante è avere un lavoro... quindi??? niente lamentele...
un lato positivo però c'è... per me... il mio regalare tempo un pomeriggio a settimana ai bimbi della pediatria... quando esco dall'ospedale mi sento “serena”, sento di avere fatto qualcosa di importante con ben poco... e come ricompensa tanti sorrisi e risate... e questo a me emoziona ancora... non c'è niente da fare, mi riempie di belle sensazioni, mi fa staccare la spina per qualche ore... non che dimentico le mie mancanze, perchè ci sono, mi accompagnano... ma so che anche mia figlia avrebbe desiderato, nei suoi ricoveri, avere delle volontarie che venisse a chiacchierare o giocare con lei...
sicuramente non tolgo il dolore, o le paure ma per pochi minuti i bimbi pensano ad altro... e questo è importante... ed in qualche modo anche il genitore può tirare un sospiro per un attimo...
ed eccomi alla fine di queste righe... augurandovi una buona serata

 
 
 

15 aout 2016

Post n°2459 pubblicato il 15 Agosto 2016 da arcenciel13
 

comunque andare... è un pò come dire "devo andare avanti comunque", anche se non cè la voglia, se tutto ti sembra nero, se vorresti sparire per andare non sai neanche tu dove... questo senso di vuoto che non riesci a mandare via, che non vuoi mandare via in alcune occasioni... 

 

 

 
 
 

30 juillet 2016

Post n°2458 pubblicato il 30 Luglio 2016 da arcenciel13
 

 
 
 

15 juillet 2016

Post n°2457 pubblicato il 15 Luglio 2016 da arcenciel13
 

Nizza...
ieri doveva essere un giorno di festa per la Francia e... una volta ancora i diritti di ogni cittadino, in qualunque parte nel mondo sia, vengono calpestati perchè non hanno la stessa religione di altri...
dov'è finita la libertà???
non dicono che: la mia libertà finisce dove inizia la tua?
poi, alcuni, si stupiscono se la gente diventa razzista!!!
io sono nata e cresciuta in Francia, è la mia terra, la mia patria, anche se vivo in Italia da ormai più di 30 anni, quindi come francese ho sempre vissuta in mezzo a persone di varie nazionalità, senza mai pensare alla loro religione... quando c'è rispetto il resto non importa, almeno per me...
penso che ognuno deve rispettare l'altro indipendentemente della sua nazionalità od altro... poco importa se credi in un Dio diverso dal mio, se mi rispetti ed io rispetto te...
perchè cercare di arrivare ad una guerra, quando già esistono paesi in guerra, senza pensare al nostro passato...
è così fatica rispettare il prossimo???

 

 
 
 

14 juillet 2016

Post n°2456 pubblicato il 14 Luglio 2016 da arcenciel13
 

non capisco... scusatemi ma ci provo ma non capisco... anche voi che leggete se non mi spiego...
ieri sera mi chiama un amico che non sento da tempo, tra una chiacchiera e l'altra mi dice che non è più solo e questo mi fa piacere finché non mi dice il resto...
diversi mesi fa ci eravamo sentiti ed era fuori con un amica quindi la nostra chiamata è stata corta non volevo disturbare... dopo pochi giorni mi richiama e mi dice che non era un amica ma una signora con cui aveva iniziato una conoscenza, ci era già uscita diverse volte, ma che non le "diceva niente" e pensava di non vederla più... ed ieri mi dice che è la persona con cui sta... la cosa mi ha molto stupita... chiedo: "sei innamorato? provi un attrazione?" sento l'imbarazzo del mio amico... dopo pochi minuti di silenzio arriva la risposta: " conoscendola un pò meglio, ci sto bene!" ... il mio stupore aumenta e non riesco a stare zitta, non ci riesco e chiedo dov'è sono le sensazioni e tutto quello che dovrebbe accompagnare un rapporto? che, per me, questo è un adeguarsi, un accontentarsi per non rimanere soli... capisco che lui è un sessantenne, che anche a lui la solitudine pesava, ma non capisco l'accontentarsi... non è giusto per entrambi, non sono le basi giuste per un rapporto... almeno per il mio modo di essere...
poi, forse, sono i rapporti che durano nel tempo perchè sono basati sulla ragione e non sulle sensazioni, perchè quelle si trasformano e non sempre nel modo giusto...

 

 
 
 

11 juillet 2016

Post n°2455 pubblicato il 11 Luglio 2016 da arcenciel13

CERTE VOLTE

Certe volte le donne cercano l'amore per non sentirsi sole,
certe volte le donne si adattano per amore nel timore di rimanere isolate,
certe volte le donne sono disposte a farsi usare per amore,
certe volte le donne pensano di amare ma in realtà stanno scappando da se stesse,
certe volte le donne in nome dell'amore dimenticano la loro dignità,
certe volte le donne cercano l'amore con una tale disperazione
da non ricordarsi più che anche loro stesse meritano amore...
e poi ci sono altre volte in cui le donne capiscono che è giunto il momento di amare in modo diverso, che è giunto il momento di amare per davvero…
partendo prima da sé stesse… e allora tutto cambia...
(Simona Oberhammer - La Via Femminile)

 
 
 

8 juillet 2016

Post n°2454 pubblicato il 08 Luglio 2016 da arcenciel13
 

Dicono che tutto passa… il tempo passa, sicuramente ma… altre cose rimangono dentro di noi, anche se non lo facciamo vedere… questo tempo che scorre, che mi fa sentire sempre più il vuoto che ho dentro, le mancanze, la solitudine e la fatica che faccio a vivere questo tempo senza valori, senza rispetto per gli altri. Un esempio stupido! in ufficio,  c’è chi va a fumare in bagno, senza pensare che ci sono persone che non sopportano il fumo, quindi entri in bagno e vieni avvolta da un nube di fumo che ti viene quasi la nausea, non hanno neanche il buon senso di aprire la finestra. Premetto che c’è il cartello “divieto di fumare”.

Poi certo, penso che c’è chi sta peggio di me, che non dovrei fare queste “lamentele” stupide, che forse sono troppo esigente, che dovrei lasciare perdere e vivere come tanti che pensano soltanto a loro stessi, indipendentemente dal fatto che potrebbero “ferire” qualcuno. Stanno meglio loro??? Chissà???

Dopo questa breve pausa di riflessione inconcludente, auguro a tutti un buon fine settimana…

io devo imbiancare casa J

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

IN QUANTI SIAMO

 

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: arcenciel13
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 57
Prov: RA
 
 
 
 
 
 
 

LA MIA VITA

  erano piccoli...

un pochino più grandicelli...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

UN BELLISSIMO ABBRACCIO

 


 un altro abbraccio
un pò più sensuale

 
 
 
 
 
 
 

GRAZIE

Premio D eci e lode

grazie a gioe.rita
http://blog.libero.it/GioeRita


Premio D eci e lode
grazie a piccoloprincipe.pp
http://blog.libero.it/piccoloprincipe/

 

  premio amicizia
da nitras

  http://blog.libero.it/kriss/

grazie a Marziabel
http://blog.libero.it/marziabel

 
 
 
 
 
 
 

MUSICA

 

 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 
 
 
 
 
 

TOMMASEO

Chi non intende i silenzi,
non intende neanche
le parole.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Quivisunusdepopulomoschettiere62Elemento.ScostanteIrrequietaDGiuseppeLivioL2lubopoarcenciel13gattoc2009Fanny_Wilmotbetaeta7franco_delsignoremaglificio.danielcassetta2staiti51
 
 
 
 
 
 
 

IL ÉTAIT UNE FOIS

Mon coeur,
Il était triste et il pleurait,
Un jour il t’a rencontré,
Il a commencé à sourire
Et il t’a aimé pour ta douceur.

 
 
 
 
 
 
 

ANNA GEDDES

 
 
 
 
 
 
 
 

Voglio solo dormire, per sognare un mondo tutto mio.
Voglio solo piangere, per scacciare la sofferenza che c'è in me.
Voglio solo affetto, per vivere... almeno per un po'.

Luisa Fée

 
 
 
 
 
 
 

MUGUET

immagine
 
 
 
 
 
 
 

PREGHIERA CHEROKEE

Concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare,
e la saggezza di capirne la differenza.

 
 
 
 
 
 
 

FORSE

un momento di tristezza può succedere
però non ti lasciare avvolgere...
riprendi fiato ed inizia a sorridere...