Community
 
arcenciel13
   
 
Un blog creato da arcenciel13 il 02/09/2006

Vivere... perché....

perché... un bimbo ti regala un sorriso.

 
 
 
 
 
 

********

 

 

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

PERSA NEI PENSIERI

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

BACIO

la dolcezza di un bacio

immagine

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 65
 
 
 
 
 
 
 

A VOLTE MANCA...

solo un tenero abbraccio
per sentire che vivi.

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

ARC EN CIEL

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FIBROSI CISTICA

 
 
 
 
 
 
 

AMORE

A-UTENTICO
M-OMENTO
O-PPURE
R-EALTA’
E-FFIMERA

 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

ALFRED CAPUS

Dans la vie on fait ce qu’on peut. Le malheur, c’est qu’on peut faire beaucoup de bêtises.

 
 
 
 
 
 
 

STENDHAL

fleur

L`amore é un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull`orlo di un precipizio.

coeur

 
 
 
 
 
 
 

RABINDRANATH TAGORE

La vita non è che la continua meraviglia di esistere.

 
 
 
 
 
 
 

L'ALTALENA...

tra alti e bassi come nella vita.

 
 
 
 
 
 
 

 

 

22.07.2014

Post n°2405 pubblicato il 22 Luglio 2014 da arcenciel13
 

scusatemi ma non capisco... penso di rispettare tutti, sempreché non invadono la mia libertà... come tutti o quasi... questa mattina rientrando a casa mi sono stupita di una cosa, che appunto non capisco... c'era una coppia e la loro bimba... fin lì niente di particolare direte... vero... una coppia di testimone di geova... ripeto non ho niente contro nessuno ma perchè portarsi dietro una bimba che ha tutto il diritto di fare la bambina, quindi di stare a giocare o cose simili... come tutti i bimbi del mondo certo... alcuni sono, sicuramente, messi in condizioni peggiore di lei... e si cerca di aiutarli... ma mi chiedo perchè bisogna andare in giro, offrendo la propria religione per le strade, con una bimba? a me non sembra giusto...  ma è vero che non vedo la vita al loro modo...

 

 
 
 

6.07.2014

Post n°2404 pubblicato il 06 Luglio 2014 da arcenciel13
 

 

una domenica mattina di sole... e un pensiero un pò triste... ma forse non è la parola giusta... comunque tutto parte dalla mia passeggiata con la cucciola pelosa... passeggiando ad un certo momento sto per attraversare la strada e sento: "signora, mi scusi!!" mi giro e dietro di me c'è una signora anziana con il bastone e una borsa per la spesa che avevo sorpassata... "mi dica, signora?" .... "mi scusi, ma oggi che giorno è?" ... "domenica" ... "oh!!! ho perso la nozione delle giornate, pensavo che era sabato!" ... ho capito che andava al supermercato che era in fondo alla strada, ma chiuso di domenica, le ho detto che girato l'angolo ci sono altre 2 negozi ed uno di loro è aperto oggi...

la sua tristezza, il suo smarrimento, sicuramente il suo essere sola... mi ha fatto riflettere, ma mi è successo altre volte, più o meno nella stessa situazione, ma oggi ho bisogna di scriverlo e non solo di pensarlo... mi chiedo, io che sono sola, quando sarò ancora più anziana mi ritroverò anch'io a vagare per le strade deserte domenicale chiedendomi che giorno è? forse si, perchè già adesso mi capita di non ricordarmi alcune cose... sinceramente la cosa mi "spaventa"... direte magari invecchiando ancora non sarai più sola... forse... ma non posso contare su quello... ho un figlio... vero ma per la mia mentalità, lui deve fare la sua vita e non badare a me... indipendentemente che sembra che cui in italia sia un obbligo farlo... questa cosa a me non piace... un figlio/a deve fare quello che si sente, credo che hanno anche loro i loro diritti e le loro priorità... forse sono dura con questo pensiero ma non ho fatto dei figli perchè debbano badarmi... ho dato una vita per amore... soltanto quello...

dopo questo pensiero auguro a tutti una buona domenica


 
 
 

25.06.2014

Post n°2403 pubblicato il 25 Giugno 2014 da arcenciel13
 

quanto mi piace quest'albero!!!
jacaranda, sembra sia il suo nome....
era in sardegna... a cagliari tanti viali alberati sono con quest'albero...

è un momento di spese in casa mia...
dentista, che deve farmi un paio di capsule ed altro...
la mia machina che è dal meccanico... ancora non so esattamente cos'è che non va... aveva uno strano rumore per le mie orecchie inesperte e sembra sia una valvola... e non ci voleva...
poi venerdì viene il tecnico per il controllo caldaia...
comunque come dico sempre c'è di peggio...

la figlia della mia amica (sua figlia ha la malattia di mia figlia) è ancora in ospedale... ancora a lottare contro un infezione che non si riesce a debellare...

questo è una cosa grave... il lottare contro una malattia e non sapere dove sbattere la testa... ed in questo periodo, intorno a me, ho più di una persona a cui  voglio bene, che deve lottare contro qualche male... 

come sto io? beh, questa mattina mi sono svegliata "stralunata" alle 5.30 perchè mi ero dimenticata che giorno era e se dovevo andare al lavoro... non avevo più la connessione del tempo... anche se ho guardato la data sul mio cellulare, che avevo a portata di mano, mi sono comunque alzata per il numero 25 di oggi non mi diceva che giorno era e non mi ricordavo che ieri era martedì... sarà la vecchiaia che viene avanti più in fretta del previsto  

 

 
 
 

16.06.2014

Post n°2402 pubblicato il 16 Giugno 2014 da arcenciel13
 

il tempo è cambiato.... siamo di nuovo in primavera... la pioggia fa da padrone... e la temperatura è calata... peccato... preferisco il caldo... certo senza l'umidità ma nella mia zona non è proprio così... l'afa è sempre presente...

è ormai passato una settimana dal mio rientro delle ferie in Sardegna... il quotidiano ha ripreso il suo ritmo... mi spiace soltanto che ho delle amiche che non stanno bene e non riesco ad aiutarle più di quel tempo... c'è poco da fare quando c'è di mezzo una malattia... la mia presenza c'è, le parole che mi vengono per provare di sostenerle anche ma non sempre è abbastanza... almeno credo... poi certo, comunque ci sono... non scappo... almeno per il momento... perchè il domani non lo so...

in ufficio è sempre più il caos ma l'importante è avere un lavoro, quindi??? prendo le cose come vengono e faccio il possibile per non prendermela e non consumare energie nell'arrabbiarmi, perchè non serve a niente quando si ha a che fare con gli "ignoranti sapientoni"... cosa sono? quelli che ignorano alcune cose ma pensano comunque di sapere tutto e vogliono avere ragione a priori...


 
 
 

13.06.2014

Post n°2401 pubblicato il 13 Giugno 2014 da arcenciel13
 

Auguri Pulcino,

la mia giornata è stata particolare ma non mi sono dimenticata di passare da te... un anno ancora senza di te, dovrei essermi "abituata" ma non è così... il vuoto è presente anno dopo anno, sempre in modo diverso ma presente, doloroso... anche se mi sento "serena" in questo periodo... saranno le scorte della mia breve vacanza... 

ti voglio un eternità di bene Pulcino

Buon Compleanno

bisous 

 

 

 

 

 
 
 

9.06.201

Post n°2400 pubblicato il 09 Giugno 2014 da arcenciel13
 

sono tornata da una settimana di ferie a Cagliari... guardate questo mare!!! è stato stupendo vedere la natura non modificata... quella zona non è stata ancora raggiunta dal cemento... quanti colori, profumi che mi ha regalato quest'isola. è anche merito della mia amica Maria che mi ha fatto visitare la sua zona... quindi sono partita "vincente" perchè vivendo lì a pensato a tutto lei... non dovevo preoccuparmi di cosa dovevo vedere... quindi mi sono goduta lo spettacolo di Cagliari e dintorni... e sento dentro di me ancora la serenità di quei giorni, anche se oggi sono tornata al lavoro e sto riprendendo il mio quotidiano.

bentornata Arc...

 

 
 
 

29.05.2014

Post n°2399 pubblicato il 29 Maggio 2014 da arcenciel13
 

ieri sera ero seduta sul tappeto ai piedi del mio letto, guardavo fuori della finestra ma... il pensiero che mi è venuto è quando passavo delle notti così con un libro in mano ai piedi del tuo letto, Pulcino, ad aspettare la fine della flebo di antibiotico, mentre tu dormivi... per fortuna... quante notti, Pulcino! e quante mattine alzata all'alba per mettere su quella del mattino appunto... quante cose hai dovuto affrontare tu, così giovane... non potere vivere del tutto un infanzia serena... eppure sei sempre stata una bimba gioisa, anche nei momenti più difficile riuscivi a regalare un sorriso a chi t'incontrava... alcune volta hai sfogato a casa la tua tristezza, non hai mai voluto farla vedere fuori... troppo brava sei stata...

vedi un semplice gesto ieri sera mi ha riportato a quelle notti... al piacere di essere in tua compagnia anche se sentivo soltanto il tuo respiro regolare, mi piaceva ascoltarlo, potere vegliare su di te, quanto darei per farlo ancora? poi mentre scrivo questo, penso che sono un egoista perchè tu stavi male, e mai e poi mai ti avevo/ti ho messo al mondo per farti stare male... nessuno bambino/a dovrebbe nascere per stare male...

mi manchi Pulcino, ti voglio un immensità di bene...

 

 
 
 

25.05.2014

Post n°2398 pubblicato il 25 Maggio 2014 da arcenciel13
 

 

 

perchè mi sento con le lacrime agli occhi?
bella domanda a cui non riesco a rispondere...
non è vero... posso risponderci ma a che mi serve, scrivere quello che ho dentro... questo vuoto di solitudine... non ho neanche la voglia di uscire o di andare al mare... visto questo bel sole... ma d'altronde non ho voglia di ritrovarmi nel caos della gente sdraiata al sole...

ognuno ha la propria solitudine in cui ci sono giorni che pesa di più... quindi perchè mi devo lamentarmi? fisicamente sto bene... ho un lavoro... ne ho la metà della fatta... come si suol dire... c'è di peggio e lo so bene...
basta che mi guardo intorno e senza andare troppo lontano, penso alla mia amica R. e vedo la sua disperazione per quello che sta vivendo, la sua paura di non riuscire a sostenere suo marito... vedo la sua impotenza nella sua fragilità...

quindi cara Arc... prova a sorridere...




 

 
 
 

22.05-2014

Post n°2397 pubblicato il 22 Maggio 2014 da arcenciel13
 

 
 
 

19.05.2014

Post n°2396 pubblicato il 19 Maggio 2014 da arcenciel13
 

giornata triste...
sono andata a fare uno dei miei controlli e mentre tornavo a casa mi ha telefonato "mio" fratello dalla francia... "nostro" padre non c'è più, ieri si è spento nel sonno, aveva 95 anni... il modo più dolce di lasciare questa terra di dolori... ha raggiunto "nostra madre"...  dopo tanti anni era ancora innnamorata di lei... bello l'amore così... con lui ho perso tutto quello che fa parte della mia infanzia... loro avevano i miei ricordi di bambina, visto che sono cresciuta con loro, invece che con i miei genitori naturali... alla fine siamo soli...

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

IN QUANTI SIAMO

 

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: arcenciel13
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RA
 
 
 
 
 
 
 

LA MIA VITA

  erano piccoli...

un pochino più grandicelli...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

UN BELLISSIMO ABBRACCIO

 


 un altro abbraccio
un pò più sensuale

 
 
 
 
 
 
 

GRAZIE

Premio D eci e lode

grazie a gioe.rita
http://blog.libero.it/GioeRita


Premio D eci e lode
grazie a piccoloprincipe.pp
http://blog.libero.it/piccoloprincipe/

 

  premio amicizia
da nitras

  http://blog.libero.it/kriss/

grazie a Marziabel
http://blog.libero.it/marziabel

 
 
 
 
 
 
 

MUSICA

 

marco mengoni

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
 
 
 
 
 
 

TOMMASEO

Chi non intende i silenzi,
non intende neanche
le parole.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

carloreomeo0call.me.Ishmaelarcenciel13stellacadente07grazianobottossoHanidsmoothfoxterrieroltre_il_giardino_61magnolia1972primo2dglnormaacnessunatracciadimevincenzoschieppatiWhaite_Hazedaunfiore
 
 
 
 
 
 
 

IL ÉTAIT UNE FOIS

Mon coeur,
Il était triste et il pleurait,
Un jour il t’a rencontré,
Il a commencé à sourire
Et il t’a aimé pour ta douceur.

 
 
 
 
 
 
 

ANNA GEDDES

 
 
 
 
 
 
 
 

Voglio solo dormire, per sognare un mondo tutto mio.
Voglio solo piangere, per scacciare la sofferenza che c'è in me.
Voglio solo affetto, per vivere... almeno per un po'.

Luisa Fée

 
 
 
 
 
 
 

MUGUET

immagine
 
 
 
 
 
 
 

PREGHIERA CHEROKEE

Concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare,
e la saggezza di capirne la differenza.

 
 
 
 
 
 
 

FORSE

un momento di tristezza può succedere
però non ti lasciare avvolgere...
riprendi fiato ed inizia a sorridere...