Creato da taliani.arturo il 06/11/2009

Taliani Arturo

Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Curatore Fallimentare

 

 

Niente concordato sotto il 3%

Post n°104 pubblicato il 27 Maggio 2015 da taliani.arturo

Il Tribunale di Bergamo hanno deciso l'inamissibilità di una proposta di concordato presentata da una società di capitali che proponeva ai creditori chirografari una percentuale di soddisfazione del pari circa al 2,77% del credito originario.

Con tale sentenza si afferma che la proposta in questione appariva del tutto inidonea a garantire la realizzazione della causa, intesa come funzione economica del concordato.


 

 

 

 
 
 

Omesso versamento IVA e Concordato Preventivo

Post n°103 pubblicato il 21 Maggio 2015 da taliani.arturo

La circolare 19/E/2015 che l’ammissione al concordato preventivo precedente alla scadenza del termine per il “pagamento” non fa scattare il reato di omesso versamento Iva.

Non viene meno però la responsabilità dell’amministratore se la condotta omissiva avviene prima dell’ammissione.

 
 
 

Concordato preventivo

Post n°102 pubblicato il 30 Aprile 2015 da taliani.arturo

La sentenza della Corte di Cassazione numero 8575/2015 ha stabilito che le modifiche alla proposta di Concordato Preventivo comportano il rigetto della omologazione, se avvenute dopo la conclusione delle operazioni di voto dei creditori, anche se tali modifiche sono migliorative.

 
 
 

Soglie per il nuovo Regime dei minimi 2015

Post n°101 pubblicato il 25 Novembre 2014 da taliani.arturo

Le partite Iva 2015 in Regime dei Minimi avrebbero una tassazione al 15% con accesso subordinato a ricavi inferiori a:

  • 15mila europer professionisti

  • 40mila europer commercianti all'ingrosso e al dettaglio

  • 40mila europer artigiani

  • 30mila europer gli ambulanti alimentari

  • 20mila europer gli altri ambulanti

  • 40mila europer albergatori e ristoratori

 
 
 

ASSENZA DI AUTONOMA ORGANIZZAZIONE ED IRAP

Post n°100 pubblicato il 16 Ottobre 2013 da taliani.arturo

 Il professionista privo di autonoma organizzazione non sonosoggetti ad IRAP. Egli ha diverse opzioni tra le quali scegliere:

1. non compilare la dichiarazione IRAP e conseguentementenon versare l’imposta

2. compilare la dichiarazione senza versare l’imposta;

3. compilare la dichiarazione, versare l’imposta e presentareistanza di rimborso degli acconti e del saldo versati, ai sensi dell’art. 38del DPR 600/73;

4. presentare istanza di interpello disapplicativo dell’IRAPdimostrando l’inesistenza dell’autonoma organizzazione

 

 
 
 
Successivi »
 
Dottore Commercialista e Revisore Contabile
Post n°1 pubblicato il 06 Novembre 2009 da taliani.arturo

Dottore in Economia e Commercio ;

Iscritto Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno al numero 317;

Iscritto al registro dei revisori contabili al numero 155706 con D.M. 7 luglio 2009;

Iscritto all’albo dei C.T.U.  Giurisdizione Tribunale di Ascoli Piceno.;

Adempie l’ufficio di Curatore fallimentare, Commissario giudiziale, Commissario liquidatore presso il Tribunale di Ascoli Piceno.

e-mail arturo.taliani@libero.it

 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ramy829taliani.arturoberenice.pancrisialacky.procinooscardellestelleFanny_WilmotBe_Rebornnonna.fra1lubopochica24tru69antropoeticolafarmaciadepocami.descrivoSky_Eagle
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom