Creato da umamau0 il 15/04/2008

Sarcophaga Carnaria

ciò che è non può essere vero

 

 

La prossemica del cuore di Edward Teach

Post n°53 pubblicato il 10 Maggio 2015 da umamau0
Foto di umamau0

 


“Agl’insulti e agli sputi in faccia rispondi con pugni e calci : se non dovessero bastare, prendi la prima cosa che ti ritrovi tra le mani e picchia più forte che puoi”.


Questo è il primo precetto che mio padre mi ha impartito. Questo è il comandamento in cui le strade e i cortili della mia infanzia mi hanno fatto credere. Mentre, gli altri bambini pensavano di fare di me una facile preda per la loro normalità. Io guidato da una strana forza che sentivo nelle mie viscere, mi rialzavo sempre, non sentivo i colpi che ricevevo, succhiavo il sangue del mio labbro rotto, stringevo i denti e colpivo sempre più forte. E colpendo sempre più forte ho imparato a non aver paura di nessuno.

Quello che non ho mai imparato è a fare i conti con me stesso. Per questo, spesso, sto da solo in una stanza al buio, o mi rifugiavo nel silenzio del mio abbaino. Lotto con me stesso e spesso ne rimango sconfitto. Dicono che sono esagerato in tutte le mie espressioni e forse è vero. Non riesco a controllarmi perché le mie sensazioni partono direttamente dal mio stomaco. A volte, anche una parola scritta a l’effetto di un Big-One che apre le faglie della mia superficie rivelando il magma che vi ribolle sotto. Non mi controllo e sono un fiume in piena. Non mi controllo e il mio stomaco andrà sempre all’assalto della vita che veleggia per le strade gridando: “All’ultimo sangue!!!”.

Fell on black days

 
 
 
Successivi »
 

PATRICIA HIGHSMITH

"Non capisco la gente a cui piace far rumore; di conseguenza la temo, e poiché la temo, la odio. é un circolo vizioso emotivo"

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lundisauvagetobias_shufflecalleguadianaLunaPioggiaeVentoseveral1Ru.Jalacky.procinomakavelikaFlautoDiVertebraSky_Eaglechristie_malryselenezarlumil_0RicamiAmo