Creato da bellerman il 19/09/2010

BELLERMAN BLOG

CURIOSITA' NOTIZIE MUSICA UN PO DI TUTTO

 

SANTA CECILIA

Post n°369 pubblicato il 22 Novembre 2014 da bellerman

 

 SANTA CECILIA

PATRONA DELLA 

MUSICA

 

 

SANTO CHE VIENE

FESTEGGIATO 

IL 22 NOVENBRE

 

 

SANTA CECILIA NASCE A ROMA 

 DA UNA FAMIGLIA NOBILI

QUANDO SPOSO UN NOBILE DI 

NOME VALERIANO , 

GLI COMUNICATO IL SUO VOTO 

DI PERPETUA VERGINITÀ. 

LA PRIMA NOTTE DI NOZZE INFATTI 

ELLA GLI DISSE: 

«NESSUNA MANO PROFANA PUÒ TOCCARMI, 

PERCHÉ UN ANGELO MI PROTEGGE.

SE TU MI RISPETTERAI, EGLI TI AMERÀ, 

COME AMA ME».

VALERIANO ACCETTÒ E SI CONVERTÌ

AL CRISTIANESIMO 

DOPO AVER VISTO CON I SUOI OCCHI

L'ANGELO CUSTODE.

 

 

SANTA CECILIA

ERA UNA GIOVANE DONNA

CHE SI DEDICAVA AI POVERI

DISTRIBUENDO LE SUE RICCHEZZE.

 

 


A CAUSA DELLA PERSECUZIONE

VERSO I CRISTIANI

I DUE VENNERO CATTURATI

E DECAPITATI,

PROBABILMENTE AD OPERA

DEL PREFETTO

DELLA CITTÀ, ALMACHIO.

 

LA TESTA DI CECILIA, PERÒ, RESISTE

AI COLPI DI SPADA: DIO LE CONCESSE

DI NON MORIRE PRIMA DI AVER RIVISTO

IL PAPA PER L'ULTIMA VOLTA.

 


CECILIA VENNE SEPOLTA NELLE

CATACOMBE DI SAN CALLISTO.

 

 

LA LEGENDA NARRA CHE

PAPA URBANO I,

CHE ERA STATO TESTIMONE

DEL MARTIRIO,

«SEPPELLÌ IL CORPO DI CECILIA

TRA QUELLI  DEI VESCOVI E

CONSACRÒ LA SUA CASA 

TRASFORMANDOLA IN UNA CHIESA, ».

 

 

È QUANTO MAI INCERTO

IL MOTIVO PER CUI

CECILIA SAREBBE DIVENTATA

PATRONA DELLA MUSICA. 

IN REALTÀ, UN ESPLICITO

COLLEGAMENTO  TRA CECILIA E

LA MUSICA È DOCUMENTATO

SOLTANTO A PARTIRE DAL

TARDO MEDIOEVO.

 

 

CECILIA, IN QUANTO

PATRONA DELLA MUSICA

E MUSICISTA LEI STESSA

HA ISPIRATO PIÙ

DI UN CAPOVOLAVORO ARTISTICO,

TRA CUI L'ESTASI

DI SANTA CECILIA

DI RAFFAELLO,

 

 

 

A MODUGNO - BARI-

DAL 20 AL 22 

NOVEMBRE 

VIENE VENERATA 

SANTA CECILIA

CON CONCERTI 

E RITI RELIGIOSI 

CONCERTI ESEGUITI

DALL'ORCHESTRA

SANTA CECILIA

DI MODUGNO

 

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: bellerman
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: BA
 

SAN MICHELE

PREGHIERA A

SAN MICHELE

Dopo Maria Santissima, San Michele Arcangelo è la più gloriosa, la più poten­te creatura uscita dalle mani di Dio. Scelto dal Signore come primo mini­stro della Ss.ma Trinità, Principe dell'E­sercito celeste, Custode, prima della Si­nagoga, poi della Chiesa, San Michele è stato molto venerato fin dai tempi più remoti. L'Antico ed il Nuovo Testamento par­lano di Lui, del Suo potere, delle Sue ap­parizioni, della Stia intercessione, del dominio affidatogli su tutti gli uomini dalla Suprema Bontà dell'Onnipotente. I Pontefici non mancarono di racco­mandare ai Fedeli la Devozione a San Michele. Anche ai nostri giorni, Poi IX, Leone XIII e Pio XII ci dicono di suppli­carlo per la difesa della Chiesa e delle anime: "Raramente il ricorso all'Arcan­gelo San Michele è apparso più urgente di ora... perché il mondo, intossicato dal­la menzogna e dalla slealtà, ferito dagli eccessi della violenza, ha perduto la sa­nità morale e la gioia" (Pio XII). Difatti, come non riconoscere l'opera di Satana e dei suoi demoni nell'orgo­glio, nei tradimenti che sconvolgono la Società e il mondo odierno? Non è dunque consolante e confortan­te di pensare che, sopra i demoni scate­nati in tufta la Terra, si stendano l'Azio­ne e la Potenza del Sommo Arcangelo, protettore dei popoli e della Chiesa? In questi tempi torbidi, la storia delle apparizioni di San Michele nel mondo, lungo i secoli, sarà motivo di ritrovare fi­ducia e fede, poiché Egli è, e sarà sem­pre, il fedele Custode e difensore delle Nazioni e delle Genti che l'invocano, si affidano a Lui nei travagli e nelle perse­cuzioni. Preghiamolo più che mai a maggior gloria di Dio. Non dimentichiamo anche di pregare tutti gli Arcangeli e Angeli del Signore, specialmente San Gabriele, San Raffaele, l'Angelo Custode, l'Angelo Consolatore di Gesù nell'Orto, affinché ci soccorrano, ci difendano e facciano tornare la Fede, la Giustizia e la Pace nel mondo.

 

 

 

SAN ROCCO

San Rocco fa che ci sentiamo pellegrini
su questa terra con il cuore rivolto verso il cielo.
Dona pace e serenità alle nostre famiglie.
Proteggi la nostra gioventù e infondi in essa amore alle virtù.
Agli ammalati porta conforto e guarigione.
Aiutaci ad usare della salute per il bene dei fratelli bisognosi.
Intercedi per l'unità della Chiesa e la pace nel mondo.
Ottienici per la carità praticata qui in terra
di godere con Te la gloria immortale.

SAN NICOLA

DA TOLENTINO

SANTI MEDICI

COSMA E DAMIANO

SAN PIO 

 

SANT'ANTONIO

 

SAN NICOLA

DI BARI

 

IMMACOLATA

CONCEZIONE

BITONTO

 

SAN PASQUALE

 

SAN MICHELE

 

SAN FRANCESCO

DI PAOLA