Community
 
bellerman
   
Creato da bellerman il 19/09/2010

BELLERMAN BLOG

CURIOSITA' NOTIZIE MUSICA UN PO DI TUTTO

 

SAN MICHELE

PREGHIERA A

SAN MICHELE

Dopo Maria Santissima, San Michele Arcangelo è la più gloriosa, la più poten­te creatura uscita dalle mani di Dio. Scelto dal Signore come primo mini­stro della Ss.ma Trinità, Principe dell'E­sercito celeste, Custode, prima della Si­nagoga, poi della Chiesa, San Michele è stato molto venerato fin dai tempi più remoti. L'Antico ed il Nuovo Testamento par­lano di Lui, del Suo potere, delle Sue ap­parizioni, della Stia intercessione, del dominio affidatogli su tutti gli uomini dalla Suprema Bontà dell'Onnipotente. I Pontefici non mancarono di racco­mandare ai Fedeli la Devozione a San Michele. Anche ai nostri giorni, Poi IX, Leone XIII e Pio XII ci dicono di suppli­carlo per la difesa della Chiesa e delle anime: "Raramente il ricorso all'Arcan­gelo San Michele è apparso più urgente di ora... perché il mondo, intossicato dal­la menzogna e dalla slealtà, ferito dagli eccessi della violenza, ha perduto la sa­nità morale e la gioia" (Pio XII). Difatti, come non riconoscere l'opera di Satana e dei suoi demoni nell'orgo­glio, nei tradimenti che sconvolgono la Società e il mondo odierno? Non è dunque consolante e confortan­te di pensare che, sopra i demoni scate­nati in tufta la Terra, si stendano l'Azio­ne e la Potenza del Sommo Arcangelo, protettore dei popoli e della Chiesa? In questi tempi torbidi, la storia delle apparizioni di San Michele nel mondo, lungo i secoli, sarà motivo di ritrovare fi­ducia e fede, poiché Egli è, e sarà sem­pre, il fedele Custode e difensore delle Nazioni e delle Genti che l'invocano, si affidano a Lui nei travagli e nelle perse­cuzioni. Preghiamolo più che mai a maggior gloria di Dio. Non dimentichiamo anche di pregare tutti gli Arcangeli e Angeli del Signore, specialmente San Gabriele, San Raffaele, l'Angelo Custode, l'Angelo Consolatore di Gesù nell'Orto, affinché ci soccorrano, ci difendano e facciano tornare la Fede, la Giustizia e la Pace nel mondo.

 

SANT'ANTONIO

Ricordati, o caro S.Antonio, che tu hai sempre aiutato e consolato chiunque è ricorso a te nelle sue necessità. Animato da grande confidenza e dalla certezza di non pregare invano, anch'io ricorro a te, che sei così ricco di meriti davanti al Signore non rifiutare la mia preghiera ma fa che essa giunga, con la tua intercessione al trono di Dio. Vieni in mio soccorso nella presente angustia e necessità, e ottienimi la grazia che ardentemente imploro, se è per il bene dell'anima mia.

 

 

ANGELO CUSTODE

Angelo benignissimo, mio custode, tutore e maestro, mia guida e difesa, mio sapientissimo consigliere e amico fedelissimo, a te io sono stato raccomandato, per la bontà del Signore, dal giorno in cui nacqui fino all'ultima ora della mia vita. Quanta riverenza di debbo, sapendo che mi sei dovunque e sempre vicino! Con quanta riconoscenza ti devo ringraziare per l'amore che nutri per me, quale e quanta confidenza per saperti il mio assistente e difensore! Insegnami, Angelo Santo, correggimi, proteggimi, custodiscimi e guidami per il diritto e sicuro cammino alla Santa Città di Dio. Non permettere che io faccia cose che offendano la tua santità e la tua purezza. Presenta i miei desideri al Signore, offrigli le mie orazioni, mostragli le mie miserie e impetrami il rimedio di esse dalla sua infinita bontà e dalla materna intercessione di Maria Santissima, tua Regina. Vigila quando dormo, sostienimi quando sono stanco, sorreggimi quando sto per cadere, alzami quando sono caduto, indicami la via quando sono smarrito, rincuorami quando mi perdo d'animo, illuminami quando non vedo, difendimi quando sono combattuto e specialmente nell'ultimo giorno della mia vita, siimi scudo contro il demonio. In grazia della tua difesa e della tua guida, ottienimi infine di entrare nella tua gloriosa dimora, dove per tutta l'eternità io possa esprimerti la mia gratitudine e glorificare assieme a te il Signore e la Vergine Maria, tua e mia Regina. Amen.

 

CUORE DI GESU

Gesù mio, oggi e per sempre
io mi consacro al Tuo Sacratissimo Cuore.

Accetta l'offerta di tutto me stesso,
di quanto sono e di quanto possiedo.

Accoglimi sotto la Tua protezione assieme a tutti i miei cari:
ricolma della Tua Benedizione tutta la nostra vita
e tienici sempre uniti nel Tuo Amore e nella Tua Pace.

Allontana da noi ogni male e guidaci sulla via del bene:
rendici piccoli nell'umiltà di cuore
ma grandi nella fede, nella speranza e nell'amore.

Soccorrici nelle nostre debolezze;
sostienici nella fatica del vivere
e sii il nostro conforto nel dolore e nel pianto.

Aiutaci a compiere ogni giorno la Tua Santa Volontà,
per renderci degni del Paradiso
e per vivere, già qui in terra,
sempre uniti al Tuo Soavissimo Cuore.

 

 

Regalità estrema ed estrema umiliazione di Cristo Re dell´universo: bendato ed incoronato di spine, vestito di bianco come un folle, con in mano una spugna ed un rozzo bastone, quali simboliche parodie della sua regalità sul mondo, al posto dello scettro e della sfera...

 

 

Intorno, quasi in una modernissima oggettivazione delle sue percezioni di violenza subita, ad occhi chiusi, dai soldati del governatore: un profilo di aguzzino che gli sputa addosso, mani sospese, nell´atto di schiaffeggiare, di percuotere con un bastone, d´irridere salutando il Re. E se la fonte iconografica di questa invenzione sono le Imagines Pietatis medievali, con gli strumenti della Passione, nuova e moderna rimane la sintesi operata dall´Angelico.

 

 

Disse loro Pilato:
"Che farò dunque di Gesù chiamato il Cristo?".
Tutti gli risposero: "Sia crocifisso!".
Ed egli aggiunse:
"Ma che male ha fatto?".
Essi allora urlarono:
"Sia crocifisso!".
Allora rilasciò loro Barabba e,
dopo aver fatto flagellare Gesù,
lo consegnò ai soldati perché fosse crocifisso.

 

 

« UN ANGELO DI NOME EBBYSIAMO UOMINI O CAPORALI »

MISERIA E NOBILTA

Post n°247 pubblicato il 04 Maggio 2012 da bellerman

 

 

MISERIA E NOBILTA

UN FILM DEL 1954

MA SEMBRA SCRITTO 

IERI

RISPECCHIA IN PIENO

QUELLO CHE IL 

NOSTRO PAESE

STA VIVENDO

E QUI CHE SI FA

SI PARLA 

DI ANDREOTTI CHE STA MALE

ED E IN OSPEDALE 

CAZZO CHI SE NE FREGA

DI ANDREOTTI 

CON TUTTI I SOLDI CHE 

HA RUBATO 

ORA STA MALE 

RIPETO 

E CHI SE NE FREGA

FANCULO ANDREOTTI

CE MOLTA GENTE CHE 

E MORTA A SOLI POCHI ANNI DI VITA 

QUESTO QUI CIA PIU DI 90 ANNI 

E STIAMO LI A PENSARE A LUI .

PENSIAMO A CHI NON PUO MANGIARE 

ALLA POVERA GENTE 

 

 

Commenti al Post:
lulu59leone
lulu59leone il 04/05/12 alle 22:34 via WEB
ciao ermanno!! eh si cosi e' la vita!! chi troppo e chi nulla !! mai le mezze misure!! eppure e' sempre ripetitiva la questione!! i poveri si aiutano tra di loro !! perche' sanno cosa si prova in miseria!! io farei davvero vivere a loro con 700 .... 1000 euro ..per un po' !! solo da far provare che vuol dire sognare viaggi o permettersi il cambio abiti nel periodo saldi!!! e contare il centesimo!!! ok ...penso non ci sia da aggiungere altro!!! buona notte ...... lulu
 
assia.k
assia.k il 05/05/12 alle 08:16 via WEB
Un buongiorno pieno d'affetto un bacio con tanto rispetto e un pensiero dritto al cuore. Te lo mando con il vento nella speranza che faccia centro! (clicca)buon sabato Kathia.
 
bimbaniky
bimbaniky il 05/05/12 alle 10:35 via WEB
Buon giorno , ti auguro un sereno e lieto fine settimana cià by bimbaniky ;)))
 
dolly.1
dolly.1 il 05/05/12 alle 11:03 via WEB
Purtoppo la povera gente non è considerata e viene sempre maltrattata. Bon giorno Ermanno. Un caro saluto. Dolly
 
follezero
follezero il 05/05/12 alle 14:52 via WEB
HAI RAGIONE ERMANNO!!! NON ME NE FREGA NIENTE NEANCHE A ME!!! AHAHAHAHHAH
 
kinderella.lilla
kinderella.lilla il 05/05/12 alle 15:32 via WEB
PIENAMENTE D'ACCORDO!!! CIAO ERMANNO, FELICE WEEK END :-) GILDA
 
linaladu
linaladu il 05/05/12 alle 16:01 via WEB
ciao caro amico,dai sani pensieri.condivido pienamente,ogni tua espressione,speriamo che queste differenze,si possano presto appianare.ti lascio un abbracciotto ed un caro saluto per auguranti un felice fine settimana.ciao con affetto lina.
 
riccidorati
riccidorati il 05/05/12 alle 16:29 via WEB
I vari governi che si son succeduti han lasciato una voragine nel bilancio dello stato e ora quella voragine si aspettano che sia la povera gente a colmarla.Si vergognino!!!Ci toglieranno tutto,privandoci anche della forza di piangere,ma quella voragine solo con onestà si potrà riempire e non togliendo al popolo per dare al ricco,ma togliendo al ricco per dare al povero e in primis chi decide della nostra sorte.Stoppppp...Ciao caro Ermanno e buona serata con affetto.Giulia
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 05/05/12 alle 18:08 via WEB
Hai preso un'argomento di attuale cultura...oggi i nostri ragazzi apprendono l'esempio dai nostri governanti. Tutto e al posto giusto, tutto e risolto, tutto e nella giusta coerenza popolo e governo _ "scusate se manca per l'accento"

La povertà non è un vizio; ma la miseria, la miseria è vizio. Nella povertà noi conserviamo ancora la nobiltà dei vostri sentimenti innati; nella miseria, invece, nessuno mai la conserva.

 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 05/05/12 alle 18:12 via WEB
Buon Sabato sera Ermanno
ciao Dionisio
 
saverio.ancona
saverio.ancona il 05/05/12 alle 18:54 via WEB
Ciao, domani si vota, soliti volti... cosa cambierà? Ciao Ermanno, buona domenica, Saverio
 
manuela1966
manuela1966 il 05/05/12 alle 19:16 via WEB
La sera la preferisco al giorno, cosi silenziosa e tranquilla, in quel silenzio ritrovo la sua voce e il suo calore. Buona serata a te che mi sai donare amicizia e vicinanza. Manu
 
assia.k
assia.k il 05/05/12 alle 20:27 via WEB
Oggi è volato in un attimo. Quando l'oggi sembra non passare mai, mi piace pensare che cosi vivrei più a lungo. Quando invece il tempo sembra volare senza accorgermene, allora mi dico che sto vivendo cosi intensamente da perderne la cognizione. è cosi che voglio vivere, senza cognizione di tempo. (clicca) buona serata Kathia.
 
coloridivita
coloridivita il 05/05/12 alle 21:56 via WEB
Hai scelto davvero un bel post per rappresentare la situazione attuale del nostro paese! Il film è uno dei miei preferiti e dietro quelle scene apparentemente divertenti si cela il dramma della sopravvivenza! Un bacio Ermanno, mi piace questo tuo scritto!
 
susannacasta3
susannacasta3 il 05/05/12 alle 22:37 via WEB
Anche io ho pensato la stessa cosa...in una settimana nel mio casamento sono morte due persone, uno di 50 e uno di 40 si deve stare a pensare a Andreotti? dimmi cosa decidi per il cane...buona domenica...Rita
 
cuccio.lina2010
cuccio.lina2010 il 05/05/12 alle 23:04 via WEB
E chi se ne frega di Andreotti! La crisi di oggi non l'ho mai vista e penso al futuro di mia figlia. buona notte Ermanno.
 
satanona
satanona il 05/05/12 alle 23:57 via WEB
Ti meriti un applauso amico mio..buona domenica Asia
 
annamariap50
annamariap50 il 06/05/12 alle 07:33 via WEB
Ogni giorno è un petalo della nostra vita, bisogna viverlo al meglio senza sprecarne neanche una goccia. Buona Domenica
 
lulu59leone
lulu59leone il 06/05/12 alle 09:19 via WEB
buona domenica ermanno!!! sole sole sole...... ma dove sei sole!!??? :-))) lulu
 
nataly240
nataly240 il 06/05/12 alle 10:48 via WEB
Pensiamo ai poveri esodati che non sanno ancora di cosa e quando dovranno morire... Voglio sperare che in settimana i sindacati lottino per raggiungere una buona soluzione!!! Ciao Ermanno, ti abbraccio. Nataly
 
CLANZERO2011
CLANZERO2011 il 06/05/12 alle 11:34 via WEB
VIVERE, VIVERE, CHI PUÒ FARLO MEGLIO DI TE. UNA PROMESSA CHE HAI FATTO A ME! FINCHÈ C'È VITA IN TE
 
CLANZERO2011
CLANZERO2011 il 06/05/12 alle 11:37 via WEB
BUONA DOMENICA CIAO ERMANNO UN ABBRACCIO ANNA
 
virgola_df
virgola_df il 06/05/12 alle 11:56 via WEB
Un capolavoro senza età!
Buona domenica!
virgola
 
bimbaniky
bimbaniky il 06/05/12 alle 12:10 via WEB
Buon pranzo e buona domenica cià by bimbaniky ;))
 
sindone2011
sindone2011 il 06/05/12 alle 12:24 via WEB
CIAO ERMANNO BUONA DOMENICA TI ABBRACCIO

BUON PRANZO!

 
THEA.SOLO.ARTE
THEA.SOLO.ARTE il 06/05/12 alle 15:43 via WEB
CIAO SONO THEA , NEL MIO POST SI FIRMA CONTRO LA VIVISEZIONE E' IMPORTANTE ARRIVARE IN TEMPO ... SE HAI TEMPO PASSA DA ME E AIUTAMI A DIVULGARE , GRAZIE .
 
manuela1966
manuela1966 il 06/05/12 alle 16:29 via WEB
Come riuscire a sorridere se anche il tempo rema contro? Che tristezza e che noia........ giornata in cui la mente viene assalita dai pensieri e dai ricordi........ Buona giornata a te. Manu
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:13 via WEB
Miseria e nobiltà è un film del 1954 diretto da Mario Mattoli, tratto dall'omonima opera teatrale (1888) di Eduardo Scarpetta.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:13 via WEB
Felice Sciosciammocca è uno squattrinato popolano di Napoli, che vive alla giornata facendo lo scrivano e condividendo la casa con il figlio Peppiniello, la compagna Luisella, l'amico Pasquale, di professione fotografo ambulante, con la rispettiva moglie Concetta e la figlia Pupella.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:14 via WEB
Un giorno il marchesino Eugenio bussa alla loro porta per chiedere un favore; egli è innamorato della bella Gemma, di professione ballerina, ma la sua famiglia si oppone all'unione, poiché la ragazza non è una nobile. Il padre della ragazza invece, Don Gaetano, ex cuoco divenuto molto ricco avendo ereditato i beni del suo padrone, è felice di consentire al fidanzamento poiché imparentarsi con dei nobili sarebbe il suo sogno, ma pretende di conoscere i parenti del giovane.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:15 via WEB
Il marchesino dunque chiede a Felice e Pasquale con moglie e figlia di travestirsi e fingere di essere i suoi nobili familiari e di presentarsi con lui a casa di Gemma. La situazione si complica poiché Peppiniello, stufo dei rimproveri della matrigna, e soprattutto spinto dalla fame, va a lavorare come cameriere proprio a casa di don Gaetano, presso il quale lavora il suo compare Vincenzo, in qualità di maggiordomo, che accetta di tenerlo con sé fingendo che sia suo figlio.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:15 via WEB
Don Gaetano non si rende conto della messa in scena, e non solo cede la mano della figlia ma riesce (ovviamente con facilità) ad ottenere il "privilegio" di avere i nobili parenti del marchesino a pranzo, al quale partecipa anche Luigino, suo figlio, innamorato di Pupella.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:16 via WEB
Ma i colpi di scena sono imminenti; donna Bettina, cameriera personale di Gemma, è la moglie di Felice, che anni prima lasciò, stufa dei suoi tradimenti. Felice si riappacifica con Bettina, mostrandole il loro figlio Peppiniello dopo tanto tempo (dopo aver scoperto con sorpresa che lavorava in quella casa). Come se non bastasse donna Luisella, che non aveva preso parte alla finzione, si presenta a sorpresa, litigando con Felice e facendo scoprire l'inganno.
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:16 via WEB
Sarà un colpo di scena a risolvere la situazione: Gemma è corteggiata da tempo dal signor Bebè, che altri non è se non il marchese Ottavio Favetti, padre di Eugenio. Il marchesino scopre la doppia identità del padre e lo costringe ad acconsentire al suo fidanzamento con Gemma. Così don Gaetano benedice l'unione tra i due giovani, oltre che quella di Luigino e Pupella, e la riunione di Felice e Bettina.
 
 
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:17 via WEB
QUESTA E LA TRAMA DEL FILM
MISERIA E NOBILTA
 
   
ARCHIVIOPOST
ARCHIVIOPOST il 06/05/12 alle 18:21 via WEB
RICORDO HAI VARI MALPENSANTI CHE ARCHIVIOPOST E UNO DEI MIEI TRE BLOG
BELLERMAN
ERBEL
ARCHIVIOPOST
QUINDI SONO SEMPRE IO ,PUNTO.
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 06/05/12 alle 20:12 via WEB
SE ANCHE CANTASSI COME GLI ANGELI, MA NON AMASSI IL CANTO, NON FAREI ALTRO CHE RENDERE SORDI GLI UOMINI ALLE VOCI DEL GIORNO E ALLE VOCI DELLA NOTTE.

BUONA SERATA ERMANNO "IL RESPIRO DELLA VITA"

 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 06/05/12 alle 21:21 via WEB
Miseria e grandezza di questo mondo: non offre verità ma amori. Regna l'Assurdità e l'amore si perde.
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 06/05/12 alle 21:22 via WEB
Che cosa è l'uomo che invidia l'altro uomo, se non una miseria che invidia un'altra miseria?
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 06/05/12 alle 21:23 via WEB
UN SALUTO CON AFFETTO A TE ERMANNO

DIONISIO TI ABBRACCIA

 
follezero
follezero il 06/05/12 alle 21:53 via WEB
CIAO ERMANNO BUONA SERATA E GRAZIE DI ESSERMI AMICO
 
follezero
follezero il 06/05/12 alle 22:11 via WEB
TI CHIAMO APPENA POSSO E NEI PROSSIMI GIORNI CHIAMO ANCHE DIONISIO
 
bellerman
bellerman il 06/05/12 alle 22:11 via WEB
BUONA SERATA
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 06/05/12 alle 22:14 via WEB
IL TUO PROSSIMO È LO SCONOSCIUTO CHE È IN TE, RESO VISIBILE. IL SUO VOLTO SI RIFLETTE NELLE ACQUE TRANQUILLE, E IN QUELLE ACQUE, SE OSSERVI BENE, SCORGERAI IL TUO STESSO VOLTO. ...BUONANOTTE!
 
lulu59leone
lulu59leone il 06/05/12 alle 23:31 via WEB
buonanotte serena!!!!!....ERMANNO..sogni d'oro!!!.....lulu
 
cuccio.lina2010
cuccio.lina2010 il 07/05/12 alle 00:40 via WEB
Buona notte Ermanno!
 
bimbaniky
bimbaniky il 07/05/12 alle 11:43 via WEB
Felice Lunedì buona settimana , un baciotto cià by bimbaniky ;))
 
kalissa_1964
kalissa_1964 il 07/05/12 alle 12:01 via WEB
un gran bel film..ma e anche pure realtà buona settimana lory
 
virgola_df
virgola_df il 07/05/12 alle 14:32 via WEB

Giornata grigia e ventosa, ma con occhi e cuore colmi di mare, s'empie di luce in ogni dove! :)*
Buon lunedì!
virgola
 
follezero
follezero il 07/05/12 alle 19:24 via WEB
CIAO ERMANNO BUONA SERATA
 
lulu59leone
lulu59leone il 07/05/12 alle 20:22 via WEB
ciao ermanno come va?? buonaserata..a te!!! un abbraccio (*___*)..lulu
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 07/05/12 alle 21:20 via WEB
Un uccello che ingabbia di parole puo' anche spiegare le ali, ma non volare...e tutto quello che questa sera in tv i politici del potere dicono che io sono meglio dell'altro!
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 07/05/12 alle 21:22 via WEB
Ciao Ermanno Buona Serata

..."quanta miseria ci circonda"

 
cuccio.lina2010
cuccio.lina2010 il 08/05/12 alle 00:26 via WEB
Buona notte Ermanno!
 
assia.k
assia.k il 08/05/12 alle 06:41 via WEB
Sveglia chi dorme non piglia pesci.. (clicca) un sorriso Kathia.
 
assia.k
assia.k il 08/05/12 alle 07:02 via WEB
Sveglia chi dorme non piglia pesci.. (clicca) un sorriso Kathia.
 
dolly.1
dolly.1 il 08/05/12 alle 11:03 via WEB
Un caro saluto e un raggiante sorriso. Nonostante tutto la vita deve continuare. Mai arrendrsi. Ciao Ermanno.
 
coloridivita
coloridivita il 08/05/12 alle 16:08 via WEB
Buon pomeriggio Ermanno carissimo! Ogni volta che rileggo questo tuo post provo una gioia particolare perchè, questo film che ho conservato in vhs, lo guardavo spesso con le mie sorelle, prima che loro si sposassero e andassero via di casa! Quante risate, amico mio, quante serate allegre abbiamo trascorso assieme! Bei ricordi che tu mi fai ritrovare e ti ringrazio di cuore! Un bacio e che sia una giornata serena per te :)
 
assia.k
assia.k il 08/05/12 alle 19:55 via WEB
...e chiudiamolo qui questo giorno (clicca)..Un sorriso Kathia.
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 08/05/12 alle 21:29 via WEB
Buona Sera Ermanno
Dionisio
 
dionisiosparacio
dionisiosparacio il 08/05/12 alle 21:36 via WEB
Se tenderai l'orecchio nella notte, è lui che sentirai parlare, e le sue parole saranno i battiti del tuo stesso cuore.

...Ti abbraccio

 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 Contatori visite gratuiti 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: bellerman
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 47
Prov: BA
 

 

 

SAN ROCCO

San Rocco fa che ci sentiamo pellegrini
su questa terra con il cuore rivolto verso il cielo.
Dona pace e serenità alle nostre famiglie.
Proteggi la nostra gioventù e infondi in essa amore alle virtù.
Agli ammalati porta conforto e guarigione.
Aiutaci ad usare della salute per il bene dei fratelli bisognosi.
Intercedi per l'unità della Chiesa e la pace nel mondo.
Ottienici per la carità praticata qui in terra
di godere con Te la gloria immortale.

SAN NICOLA

DA TOLENTINO

SANTI MEDICI

COSMA E DAMIANO

SAN PIO 

 

SANT'ANTONIO

 

SAN NICOLA

DI BARI

 

IMMACOLATA

CONCEZIONE

BITONTO

 

SAN PASQUALE

 

SAN MICHELE

 

SAN FRANCESCO

DI PAOLA

 

 

Concerto di voci, di percosse, di sputi, attorno alla silente ed immobile frontalità di Gesù e del suo volto santo velato,
bendati gli occhi come un´antica dea della fortuna, ieratica e frontale la postura, come quella del Christus Triumphans degli antichi evangeliari romanici. In particolare, colpisce l´identità con questi ultimi nel dettaglio dell´aureola assolutamente frontale, con la raggiera in rosso, che rimanda, ancora una volta, al profilo della croce. E lascia stupiti, oltretutto, che tra le possibili fonti iconografiche di quest´immagine, vi sia una pagina miniata con l´ immagine del Christus Triumphans tunicato, ad illustrazione dell´inno De Cruce Domini, di Venanzio Fortunato

 

 

"Frattanto gli uomini che avevano in custodia Gesù lo schernivano e lo percuotevano, lo bendavano e gli dicevano:
"indovina: chi ti ha colpito?" E molti altri insulti dicevano contro di lui..."