Creato da biangege il 29/12/2009

Bian e Gege

I diari di viaggio di due mototuristi

 

« 27 marzo 2011: Monte Penice03 aprile 2011: dal lago... »

02 aprile 2011: Montezemolo

Post n°7 pubblicato il 12 Aprile 2011 da biangege
 

La mappa

La galleria fotografica


Il Bar dei Quattro Venti a Montezemolo, per la sua felice posizione nell'entroterra Savonese e ai margini delle Langhe, è un punto di ritrovo molto gettonato dai motociclisti piemontesi e liguri: noi ci siamo andati per gustare un panino con le acciughe al bagnet, inserendo ovviamente anche degli spunti culturali.

Un veloce trasferimento autostradale ci porta da Milano ad Alessandria, da dove la SS30 "di val Bormida" ci conduce alla bella Acqui Terme. Qui ci fermiamo per passeggiare nel centro di piccole stradine e scorci suggestivi, ammirare la famosa fonte termale "La Bollente" dalla prospettiva dei portici e visitare il Duomo, prendendo nota delle numerose enoteche (che propongono il Brachetto d'Acqui in primis) e trattorie che invitano a un viaggio invernale, quando si indugia volentieri con le gambe sotto il tavolo.

Sempre la SS30, costeggiando il torrente Bormida, ci conduce verso sud e all'altezza di Mombaldone la lasciamo per imboccare la stretta e tortuosa SP24 che, in un paesaggio di colline molto friabili e un po' lunari, ci porta a Roccaverano.

Roccaverano, citato nella guida TCI "Piccole città, borghi e villaggi", merita la rapida visita del castello che, benchè ridotto a un imponente muro perimetrale, permette una vista suggestiva dalle bifore sulla chiesa di Santa Maria Annunziata. L'alta torre cilindrica comunque catalizza l'attenzione benchè non sia visitabile, peccato perchè dall'alto dei suoi oltre 35 metri si godrebbe di un bellissimo panorama.

Lasciata Roccaverano dalla parte opposta al nostro arrivo, altre stradine minori attorcigliate alle colline ci riportano sulla SS30 presso Spigno Monferrato, e proseguiamo per curve veloci ancora verso sud fino a Pontevecchio, poco prima di Piana Crixia, dove svoltiamo sulla godibilissima SP29 verso Castelletto Uzzone, strada nota ai motard locali ma divulgata ai più dalla guida TCI "Italia in moto sulle strade più belle". Si tratta di un percorso davvero divertente senza essere troppo impegnativo che ci porta nella Valle Uzzone, da cui una tranquilla provinciale poco battuta ci porta più a sud sulla SP429 a Saliceto e quindi a Millesimo. La nostra intenzione sarebbe stata quella di scollinare a Saliceto su una minuscola strada che ci avrebbe portati direttamente presso Montezemolo, ma questa era segnalata come chiusa, quindi abbiamo giocoforza allungato il percorso per arrivare a destinazione per la ben nota e veloce (se non fosse per i limiti imposti) ex-statale del Colle di Nava, ora SP28.

La sosta a Montezemolo è sempre occasione per ammirare il nutrito gruppo di motociclette (spesso maked e supersportive) parcheggiate davanti al bar, e scambiare due chiacchiere con altri motard. Peccato che, nel frattempo, le acciughe al bagnet per farcire i panini siano finite... rimediamo acquistandone un vasetto da portare a casa. Dopo il panino tardivo (con le precedenti visite è una merenda delle 16) impegnamo, mentre il sole inizia a scendere e allungare le ombre tingendo il mondo di caldi colori, la bellissima SP661 "delle Langhe" che in un'oretta ci porta ad Alba. L'autostrada ci fa infine rientrare a destinazione.

Tutti gli itinerari

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

ULTIME VISITE AL BLOG

biangegeStolen_wordsElemento.Scostantedistintanimalacky.procinopaneghessaslavkoradicSky_Eagleleoneleone3GothMakeUpNewman26oscardellestellenovufficiobrianzadaunfioregrillo.e
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK