Creato da biangege il 29/12/2009

Bian e Gege

I diari di viaggio di due mototuristi

 

« 25 aprile 2016: panorama...15 maggio 2016: last sec... »

7-8 maggio 2016: mezzo weekend tra le valli Giudicarie

Post n°166 pubblicato il 15 Maggio 2016 da biangege
 

Perché “mezzo weekend”? Perché anziché, come si farebbe in un weekend, fare un giro di due giorni con pernottamento, noi siamo usciti il sabato poi tornati a casa e ri-usciti la domenica per andare più o meno dalle stesse parti… e come mai?

Per il sabato avevamo pensato di fare una gita dighistica in Val di Daone per vedere i laghi dell’asta idroelettrica del Chiese e salire fino a Malga Bissina, e così abbiamo fatto per la classicissima strada SP BS 237 delle Coste di Sant’Eusebio (si prende da Brescia Ovest, per noi, e si passa da Nave) per sostare sul lago Triste (è l’Eridio, meglio noto come lago d’Idro, ma sempre triste è…) in località Crone con picnic vista lago, panini succo di frutta e cioccolato fondente portati da casa, caffè al Bar Cinzia, tipico ritrovo dei motard che vanno a fare sparate su per la Valvestino, e anatre che navigano in formazione d’attacco.

Durante il picnic, scambio di messaggi con i Pizzafer che annunciano un giro su per la Valtrompia per l’indomani, con arrivo a Riva del Garda attraverso la Val di Storo: bene, ci saremo ma, non avendo con noi nemmeno lo spazzolino da denti, rientreremo e ripartiremo la mattina: ecco il mezzo weekend.

Dopo il picnic si risalgono le Giudicarie (occhiata alla Rocca d’Anfo, ma gli organizzatori sono pazzi: quattro ore di visita… una giornata solo per quella)  fino a Daone dove si entra nell’omonima (e a dire il vero un po’ anonima) valle: prima il lago di Boazzo, poi il laghetto di Campo ed infine la grande diga del lago di Bissina… e nient’altro; tutto disabitato, strada stretta e non particolarmente entusiasmante. Rientreremo a Milano per la medesima strada dell’andata.

 

Domenica appuntamento con la compagnia sempre dalle parti di Brescia Ovest in direzione Valtrompia: all’appuntamento ci sono gli AHD Ferruccio e consorte (ah la memoria…), Claudio e Carolina, Marzio e Sonia, Giacomo e infine Sergio, vecchia conoscenza dei Randagi. La tabella di marcia di Ferruccio è da rispettare quasi "al secondo", come sua prassi.

Dopo il caffè di rito e le chiacchiere, via su per la Valtrompia: Gardone, Tavernole (ricordi della visita al Forno Fusorio del ‘500), qualche maledizione in quel paese (ma quale sarà?) in cui la strada principale fa una bella "S" ma il GPS di Ferruccio ce la fa tagliare con gli stop in salita e, in perfetto orario, eccoci al Passo Maniva 1664 m.

Sosta panorama foto e altre necessità, Giacomo rientrerà per altri impegni e noi scenderemo per il versante di Bagolino fino a tornare nelle Giudicarie, dirigerci a nord e deviare a Storo per  l’omonima valle, sempre bella da percorrere in entrambi i sensi. Niente deviazione per Tremalzo al passo di Ampola (la tabella di marcia qui era ottimistica) e raggiungiamo Pieve di Ledro all’ora di pranzo, oggi niente picnic ma pasto seppur frugale con le gambe sotto il tavolo… veloce però!

A Riva del Garda puntiamo subito sulla Grotta della Cascata Varone che visiteremo, poi un salto al lago di Tenno mentre le ombre iniziano a calare, saluti e arrivederci, ognuno rientra con i suoi tempi, la strada del ritorno più veloce per noie è anche la più lunga: Torbole, Mori e casello di Rovereto Sud della A22.

La mappa del 7 maggio

La mappa del 8 maggio

Le foto

Tutti gli itinerari

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

Lisa20141devitodSky_Eagleonlyemotions71costanzatorrelli46do_re_mi0fl.degiovannibiangegeStolen_wordsnovufficiobrianzarustiko1TORELLA57Profondicus1giuseppe.marcarini
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK