Creato da Biosbios il 05/06/2007

WWW

MI EMOZIONI TU

 

 

Una

Post n°386 pubblicato il 24 Agosto 2016 da Biosbios

Una volta scrivevo

Poesie

Tutti i giorni

E mi credevo bravo

Ora 

Le scrivo

E cago.

 
 
 

Cagasotto

Post n°385 pubblicato il 27 Maggio 2016 da Biosbios

Se dovessimo fare una indagine psicologica sugli italiani, quanti cagasotto si troverebbero su dieci persone analizzate?

 
 
 

Eccolo

Post n°384 pubblicato il 26 Maggio 2016 da Biosbios

Avevo freddo,  è arrivato il caldo oggi e ho sudato.  Meglio il freddo! 

 
 
 

Credo

Post n°383 pubblicato il 16 Marzo 2016 da Biosbios

Credo che a molti manchi il coraggio di dire la verità. Lo capisco dalla noia.

 
 
 

Uomo

Post n°382 pubblicato il 16 Marzo 2016 da Biosbios

Oggi sono rimasto a piedi in galleria con l' auto senza più vita, senza nemmeno le 4 frecce, proprio morta e buia, con traffico sostenuto, con due corsie a due sensi, con poca illuminazione alla faccia della sicurezza stradale, eppure, adesso, sono qui che scrivo su questo blog morto, io vivo. Fancület.

 

 

 

 

Ho un cazzo, sono un uomo,

qui con me, che sa di uomo,

lo posso toccare, con la stessa mano

che allungo per salutare, sono 

di genere maschile, come i nomi,

i pronomi, gli articoli, che non sono

di genere femminile, e vivo

in questo modo alternativo, felice

di non essere sbrigativo,

ho uno sguardo da uomo, bacio

e piango come un uomo,

ho debolezze e forze che fanno

guerra, come sulla terra, la terra,

genere femminile,

che mi contiene, ancora per poco,

perchè sono un uomo.

 
 
 

Il Campanile

Post n°381 pubblicato il 20 Luglio 2014 da Biosbios

Vedo da qui

uno smisurato campanile

che domina sulle mie finestre

e suona e suona

dal mese di aprile

si fionda a indicare l'alto

si allunga in un cielo in risalto

si impone a chi sta in terra

e suona e suona

come in una guerra.

 
 
 

Dio

Post n°380 pubblicato il 26 Settembre 2013 da Biosbios

Ho bisogno di raggiungere Dio,

non mi serve la chiesa

cattolica, nè il mio sesso.

Nella mente ci sono i vivi,

nel cuore ci sono i morti,

ma dentro di me

ho solo me stesso.

 
 
 

Che blog

Post n°379 pubblicato il 29 Aprile 2013 da Biosbios

Che blog maldestro.

 
 
 

Stavo

Post n°378 pubblicato il 08 Novembre 2011 da Biosbios

w

w

w

 

Stavo camminando da molto mentre abbracciavo un'idea amorevole nei miei confronti, ma sempre ricolmo di inquietudine. Camminavo deciso come si fa quando fa freddo, ero fuori, in piena città, ma non avevo freddo. Io abbracciavo questa idea che in qualche modo curava la mia inquietudine e presi a rallegrarmene un po'. Non so dirvi se sul mio volto apparve in quel momento questo mio rallegramento: devo decidermi a portare con me un piccolo specchio, come le donne. Allora camminavo, camminavo, in centro città, avevo parcheggiato a pagamento nella zona sud, e camminando per le strade del centro semivuote, dopo un po', presi a credere che quella idea che dicevo prima non ero io ad abbracciarla, ma lei abbracciava me, la ringrazio. Arrivai al portone, erano le 17 precise, avevo l'appuntamento alle 16 col ragioniere gessofritto ma cose di lavoro mi impedirono la puntualità. Una donna alta, soprabito, capelli riccilunghi, tacchi, calze nere, stava sul portone con sigaretta e accendino. Poi dietro, dentro al portone, ecco, scorsi il ragioniere faccia di latta che seguiva, anche lui armato fumatore, tutto pronto alla sua pausa sigaretta. Mi accolsero, un po' sorpresi dal mio arrivo e dal mio ritardo, il ragionere mi guardò in un balzo e facendo un cenno esemplare con la mano verso di lei mi disse: ecco, l'avvocato. Lei allungò una mano lunga e freddagelida ma sorrise, non mi aspettavo un avvocatodonna, mi scusò, rimise in tasca la sigaretta e mi indicò la scala marmorea anni 40, primo piano. Alle 17.15 mi congedarono. Le cose da dire furono dette. Scesi per primo in strada, loro due mi diedero la cortese precedenza, sentivo alle mie spalle che i due si salutarono sulla soglia del portone con poche parole e si separarono le direzioni. Dietro di me i suoi tacchi di scarpa. Le avevo guardato le gambe salendo le scale. Durante il colloquio lei aveva un volto sofferto. Ma le sue gambe, nel vicolo silenzioso, le sue calze nere, il suo rumore nel silenzio, erano magia. Poi seppi che riceveva dalle 16 alle 18, erano magia .

w

w

w


 
 
 

Questo si

Post n°377 pubblicato il 08 Novembre 2011 da Biosbios

w

w

w

Cri cri, sgrunf sgrunz, pant slurp, questo si, può essere un blog.

w

w

w

 

 
 
 

.

Post n°376 pubblicato il 21 Ottobre 2011 da Biosbios

Una fata disse a un cane, io sono la fata e tu sei un cane. Il cane guardò la fata scodinzolando e non si fece problemi.

 
 
 

La notte

Post n°375 pubblicato il 16 Ottobre 2011 da Biosbios

La notte di fuori fa linguacce

con la bocca. Una bambina nel mio letto,

più vecchia di me, dorme con respiro

profondo e aspetta il mio rientro.

Entrambe ci esponiamo

entrambi ci spaventiamo

lei dorme e la mia bocca asciuga

le sue linguacce.

 
 
 

Fusioni

Post n°374 pubblicato il 16 Ottobre 2011 da Biosbios

Andiamo verso un mondo di sottilette, quelle che filano e fondono, le aziende si fondono, non aumentano i fatturati allora abbattono i costi per creare profitto, non hanno altre idee, o forse non hanno più possibilità di averne. Quindi il pesce grosso mangia quello meno grosso, il quale, spesso, non vede l'ora di essere mangiato, si fonde con lui dicevo e ne acquisisce il fatturato all'istante, la sua fetta di mercato. Poi le spese, certo, ad una fusione corrisponde una riorganizzazione della nuova azienda creata, e riorganizzare significa tagliare i costi, licenziare, abbassare gli stipendi, assumere solo aperiodi corti con la libertà di lasciare a casa persone in 4 e 4 che fanno 8 all'occorrenza, con preavvisi quasi mai rispettati tra l'altro. La risorsa umana, che a parole molti direttori, nei colloqui di lavoro, dichiarano di considerarla di importanza centrale e primaria per l'azienda, e sarebbe saggio considerarla tale perchè è tale, in realtà viene vista come un costo da tenere sotto controllo e gestire come si gestiscono le cose inanimate. Ma tutte le aziende nascono e producono qualcosa perchè qualcuno fuori poi comprerà il prodotto creato. Il cliente finale ha più importanza di ogni altra parte nel processo produttivo, è essenziale che esista, mentre i direttori non sarà sempre essenziale che esistano. Ma i clienti sono le stesse persone che formano un'azienda, i malpagati, i malassunti, i licenziati, sono loro che contano. Se non avranno soldi, smetteranno di essere clienti e le aziende di essere aziende. Ad ogni fusione aziendale che sentite effettuare, pensate alle sottilette nel forno, come fondono come fondono.

 
 
 

Roma

Post n°373 pubblicato il 16 Ottobre 2011 da Biosbios

Subbugli a Roma, indignati? Delinquenti? Certo bruciare auto a caso o piccole botteghe non ha alcun senso, ma quando vedo una banca presa a sassate mi fa sentire un brivido di piacevole vendetta. Casinari? incendiari? criminali? sicuro, condanniamoli che ci fa sentire buoni cittadini, ma senza falò e vetri sfondati credete che i nostri governatori cambieranno qualcosa? Cambieranno se stessi?

 
 
 

Blog

Post n°372 pubblicato il 08 Ottobre 2011 da Biosbios

w

w

w

Blog, scriviti da solo.

w

w

w

 

 
 
 

Detto bresciano (scritto alla carlona)

Post n°371 pubblicato il 05 Settembre 2011 da Biosbios

w

w

w

Ada chela haca lè che la và en chela cà là.

w

w

w

Il blogger che traduce per primo vince un aperitivo.

 
 
 

2011

Post n°370 pubblicato il 03 Settembre 2011 da Biosbios

w

w

w

 

Un martedi di Agosto di quest'anno,

all'ora del the, mi torna tutto di colpo

chiaro, voi non fate per me

e ci metto un po' a riprendermi.

Voi tutti, lo ripeto, non fate per me:

il concetto, l'ho appena detto, mi è chiaro

ma non so dire esattamente perché.

Voi non fate per me, nessuno

sa dire il perchè, ma potevate arrivarci

almeno voi, almeno trent' anni prima di me,

che io non faccio per voi.

Simpatico questo cane, mi lecca la scarpa.

w

w

w


 
 
 

Vorrei

Post n°369 pubblicato il 30 Agosto 2011 da Biosbios

w

w

w

Vorrei poter tagliare di me

solo i peli bianchi.

w

w

w

 

 
 
 

Bella (aridaje)

Post n°368 pubblicato il 25 Agosto 2011 da Biosbios

w

w

w

Sei bella, ascoltami, fatti vicina,
sei tanto bella che quando
qualcuno ti vede
non capisce, anima mia.
Guarda, guardati, come appari
bella, fuori spaventi gli utenti,
aizzi i serpenti, sei bella,
sei una donna che mostra
le sue curve, i suoi denti,
e del tuo corpo,
tuo amore, tuo mondo,
tuo grido,
non ti accontenti.
Hai seni di piuma, di luna,
di pelle elegante, hai uno sguardo
del tutto distante, hai il cuore
di un leone che non mangia
per amore.
Ma nessuno ti ama.



Sei bella, fai paura, quando
vuoi farti notare e fai
quel sorriso, fai scappare
chi hai ucciso.
Amore, vuoi amore, sei disposta
a perdere tutto,
che è niente,
vuoi amore per vivere
non per amare. Adori
il mare, che di te ha il sale,
ha il sudore, ha il colore,
ha ogni guizzo della tua pelle
di piovra, e chi ti vede in acqua
affoga di amore, un mare di amore,
ma solo io ti amo.



Andiamo, solo io ti amo,
nessuno ci può separare,
e vedo ogni persona guardare,
senza pudore, senza
farsi notare, ma noi vogliamo amore,
vivere come sappiamo,
non perdere tempo a spiegare,
che chiunque ti senta, ti veda,
ti tocchi,
chiunque ti prenda,
tu avvicini a Dio.
Perché solo io?
w
w
w
 
 
 

Voi due

Post n°367 pubblicato il 23 Agosto 2011 da Biosbios

w

w

w

Vi nascondete dietro a un dito,

siete due troie.

Per questo vi rispetto,

non per il dito.

w

w

w

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Biosbios
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 49
Prov: BS
 

AREA PERSONALE

 

Bios I        Bios II

Bios III      Bios IV

Bios V        Bios VI

Bios VII      Bios VIII

Bios IX

 

Ricordi                    Dio

Fiume                     Bloggers

Le dita                    Addio

Cocaina                   La tristezza

L'odore                    News

Senza parole          Calcio

Mesopotamia          Batticarne

La Tentazione

 
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ma che cazz.....ho scritto???? Mondieu, altro che...
Inviato da: Biosbios
il 08/06/2017 alle 22:15
 
Sicuramente Volpy, ciao, che piacere comanda, ho come la...
Inviato da: Biosbios
il 19/04/2017 alle 22:35
 
ahia. e vabbè la vecchiaia? XD
Inviato da: volpoca0
il 16/12/2016 alle 23:03
 
9 1/2
Inviato da: Biosbios
il 27/05/2016 alle 22:40
 
"devo decidermi a portare con me un piccolo specchio,...
Inviato da: asdfo
il 23/08/2015 alle 23:08
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31