Creato da amore_eluce il 24/12/2011

Amore e luce

Amicizia e altro.

 

vieni come sei

Post n°39 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da amore_eluce



Vieni come sei non indugiare a farti bella Se le trecce dei capelli sono sciolte se la riga non è dritta se i nastri della veste sono slacciati non badarci Vieni come sei non indugiare a farti bella Vieni in fretta sull’erba a passi veloci Se la rugiada scioglie la rossa pittura dei tuoi piedi se i bracciali con le campanelle s’allentano alle tue caviglie se cadono le perle della tua collana non badarci Vieni in fretta sull’erba a passi veloci Non vedi quante nuvole oscurano il cielo Stormi di gru si levano in volo dall’altra riva del fiume e raffiche improvvise di vento passano veloci sulla brughiera il gregge impaurito corre verso gli ovili del villaggio Non vedi quante nuvole oscurano il cielo invano accendi la lampada della tua toilette il vento la sbatte e la spegne Chi potrebbe dire che le tue palpebre non sono tinte di ombretto nero i tuoi occhi sono più oscuri delle nuvole minacciose invano accendi la lampada della tua toilette per prepararti Vieni come sei non indugiare a farti bella Se la ghirlanda non è bene intrecciata che importa.     (Tagore)

 

 
 
 

il nostro bene ritorna

Post n°38 pubblicato il 22 Luglio 2014 da amore_eluce




In questa notte Che la meraviglia sia dietro i tuoi occhi chiusi nella danza dei sogni che ti porta oltre l'orizzonte sconosciuto Che le tue speranze siano piccole stelle che ti indichino il cammino verso la pace nel cuore senza spegnersi mai Lascia, lascia che guardi, infiammato d'amore mentre la tua vita e il tuo sguardo mi arrossiscono il volto il tuo bene mi rabbrividisce dentro sento l'essenza d'amore che mi trapassa il cuore e scoppia in me Le onde del mare ritornano sempre uguali sono come i pensieri dell'alba Il nostro bene ritorna anzi si trasforma come il tuo sorriso che mi circonda ti amo.
( Valerio D'Amico)

 
 
 

Perché sei bella dai piedi all’anima

Post n°37 pubblicato il 25 Gennaio 2014 da amore_eluce



Perché ti possiedo e no

perché ti penso
perché la notte ha gli occhi aperti
perché la notte passa e dico amore
Perché sei venuta a riprendere la tua immagine
e sei migliore di tutte le tue immagini
Perché sei bella dai piedi all’anima
perché sei buona dall’anima a me
Perché ti nascondi dolce nell’orgoglio
piccola e dolce
cuore corazza
Perché sei mia
perché non sei mia
perché ti guardo e muoio
e peggio che muoio
se non ti guardo amore
Se non ti guardo
perché tu sempre esisti dovunque
ma esisti meglio dove ti amo
perché la tua bocca è sangue
e hai freddo
devo amarti amore
devo amarti
anche se questa ferita brucia come due
anche se ti cerco e non ti trovo
e anche se la notte passa
e io ti possiedo
e no.
(Mario Benedetti)

 

 
 
 

sogno l'amore il suo miracolo

Post n°36 pubblicato il 19 Gennaio 2014 da amore_eluce



Al mondo che amo
non ho mai smesso d'amare la sua ombra
del suo amore distante,
e quel bacio che non ha ancora unito
piacere barbaro in un rapimento
l'amo più in questo turbamento,
che mi coglie come un bambino
non lo voglio perdere
ma il vederlo ancora lontano,
muto l'amore inerte è il cuore
mi sento atroce inesorabile
ma sono vivo,
come in questa solitudine
mai ho amato cosi tanto
quanto in questo istante,
ricordo di me in alto mare
con questa tempesta unica
quando ingoiera la marea
quando dal fondo del mare,
una sirena mia sarà lì per me
a inseguire quel bacio
che il mondo la mia immaginazione mi ha dato,
dolce mondo del giorno e dellla notte
risento in me quella immaginazione,
giunge il mio sonno si chiudono le palpebre
ed io ti sogno mondo sogno l'abbandono
sogno l'amore il suo miracolo
mi ha fatto scoprire poesie
su tutta l'umanità e sul mare,
ora scopro che non sono io a scriverle
è stato lui col suo amore che mi fa sentire dentro,
con le parole sue portate dal vento
che racchiude una ricchezza suprema,
ho chiesto a tutti nessuno più di voi è amore
risponderebbe il mio cuore mistero,
strano mistero dell'amore
l'umanità col suo sorriso immenso.

(((^L. Mario. G^)))

 
 
 

dolce e il suono delle tue parole

Post n°35 pubblicato il 02 Gennaio 2014 da amore_eluce



Quanta bellezza si può trovare in un tramonto
con la magia e il suo mistero dove tutto può diventare
possibile e dove ogni sogno sembra più vero si, amore
quello è il luogo dal quale provieni, la dove le fate danno
vita alle stelle che in un giardino di aiuole incantate
fanno a gara per essere le più belle e ora che ti ho ora
che mi sei accanto tu mi dai la gioia di averti vicino.
Racchiudi nella luce dei tuoi occhi lo splendore che la
luna si è fatta rubare inchiodandosi con rabbia al tuo
cospetto gelosa di colei che l’ ha saputa umiliare
Fortunata la notte che può cullarti tra le sue braccia
e con il suo mantello darti protezione accarezzandoti
con il soffio del vento d’estate, che per porti i suoi
omaggi non perde occasione dolce è il suono delle
tue parole che si innalzano nell'aria come una
melodia composta dalla mano di madre natura
inspirata dal fascino della tua fantasia la stessa
fantasia dalla quale sei nata e che ha saputo
renderti cosi speciale non vi sono abbastanza
aggettivi che il tuo splendore possano
raccontare ti Amo da morire vita mia.!

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

street.hassleamore_elucecoloridivitaAlberi_NuoviMarianneWerefkincollineverdi_1900melissa38mapungi1950amore_nelcuore1missely_2010s.a67s7779mitolaelisalumil_0Marion20
 
 

E VUI BEDDUZZA MIA DORMITI ANCORA



Il sole è già spuntato in mezzo al mare

e voi bellezza mia dormite ancora,

gli uccelli sono stanchi di cantare

e infreddoliti aspettano qua fuori,

sopra questo balconcino sono poggiati

e aspettano quand'è che vi affacciate


-Lasciate stare, non dormite più,

che in mezzo a loro in questo vicolo

ci sono pure io che aspetto a voi

per vedere questo volto così bello

passo qui fuori tutte le notti

e aspetto solo quando vi affacciate


I fiori senza di voi non possono stare

sono tutti con la testa penzolante.

ognuno di essi non vuole sbocciare

se prima non si apre questo balcone

dentro il bocciolo sono nascosti,

e aspettano quand'è che vi affacciate

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

NON SMETTERO MAI DI CERCARE IL TUO DOLCE CUORE?

Il vero amore non muore mai. Non conosce stagioni: le ore, i giorni, gli anni sono soltanto frammenti di stelle spente, brandelli di tempo. Il cuore è come un uccello in grado di vedere il cielo mentre vola silenziosamente nell'immensità del deserto. Migra in quella solitudine per andare incontro a chi ha bisogno d'amore.(R Battaglia.)
 (faro della mia Anima)
          (Gibran)

Farò della mia anima uno scrigno

per la tua anima,

del mio cuore una dimora

per la tua bellezza,

del mio petto un sepolcro

per le tue pene.

Ti amerò come le praterie

amano la primavera,

e vivrò in te la vita di un fiore

sotto i raggi del sole.

Canterò il tuo nome come la valle

canta l'eco delle campane;

ascolterò il linguaggio della tua anima

come la spiaggia ascolta

la storia delle onde.

_______________________