Creato da rosabludgl2 il 18/04/2010
sapori e colori

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

maddamarkrobyaxawercillimarja9jamesbrown0giadaorientale63maira.borziSuperMonzZeroRischiunamamma1nunagattafranceschinlucatestacreativamariapia_dimaio
 

Ultimi commenti

BUONA DOMENICA ! =^_^= !
Inviato da: ZeroRischi
il 30/09/2012 alle 10:26
 
BUONA SETTIMANA ! =^_^= !
Inviato da: ZeroRischi
il 03/09/2012 alle 09:52
 
LIETA GIORNATA ! =^_^= !
Inviato da: ZeroRischi
il 25/08/2012 alle 09:33
 
BUONA PASQUA!
Inviato da: ZeroRischi
il 08/04/2012 alle 00:09
 
...... grazie per il " capolavoro"..
Inviato da: rosabludgl2
il 01/02/2012 alle 09:40
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

TORTA PANE DEGLI ANGELI

Post n°98 pubblicato il 21 Marzo 2012 da rosabludgl2

 è una preparazione di base che potete usare appunto come base per fare dolci più elaborati, torte farcite a più strati, insomma le torte per compleanni e occasioni speciali. La torta pane degli angeli però è anche un dolce leggero perchè non ci sono nè uova nè burro, è ottima quindi per chi è a dieta, ad esempio da mangiare a colazione o a merenda o come dolce light dopo pranzo. E’ un ottimo compromesso tra gusto e calorie, decisamente da provare.

Torta pane degli angeli

 

Torta pane degli angeli

10 albumi;

200 g. di zucchero a velo;

1 fialetta di vaniglia;

1 cucchiaino di lievito;

120 g. di farina;

1 pizzico di sale.

 

Mettete tutti gli albumi in una ciotola ed aggiungete un pizzico di sale, montateli con la frusta elettrica per 15 minuti, devono diventare gonfi e spumosi, poi unite il lievito e mescolate ancora con la frusta elettrica. Incorporate lo zucchero a velo a due cucchiai per volta e montate ancora con la frusta elettrica, passate la farina al setaccio per 3 volte e poi fatela cadere nella ciotola, incorporatela e mescolate con la frusta elettrica. Infine incorporate l’essenza di vaniglia. Dovete ottenere un composto liscio e cremoso come la besciamella. Imburrate e infarinate uno stampo per torte e versate dentro il composto, cuocete la torta in forno caldo a 160°C per 60 minuti, la torta deve gonfiare e dorarsi.

SUPER...BUONA... .... a casa mia i miei super ragazzi l'hanno spazzolata in un ..battibalenooooo........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PACCHERI E CARCIOFI

Post n°97 pubblicato il 27 Febbraio 2012 da rosabludgl2

PACCHERI E CARCIOFI

  • Ingredienti
  • 1 sp Aglio
    6 n:
    Carciofo
    1 n: Limone
    4 rm
    Maggiorana Secca
    qb Olio Di Oliva Extravergine
    300 g
    Pasta Di Semola (di Grano Duro)
    400 g Pomodori Pelati
    qb Sale
    300 g
    Scamorza Affumicata
    qb Zucchero
    50 g Pecorino
    qb Pepe
  • Preparazione
  • 300 g di paccheri

    300 g di scamorza affumicata

    6 carciofi

    50 g di pecorino grattugiato

    400 g di pomodori pelati

    olio extravergine di oliva

    1 spicchio d'aglio

    1 limone

    4 rametti di  maggiorana

    zucchero

    sale e pepe  

     PREPARAZIONE:

    1) Private i carciofi del gambo, delle punte e delle foglie esterne piu dure. Arrotondate i fondi, tagliateli a meta, eliminate l'eventuale fieno interno e riduceteli a spicchi. Metteteli, man mano, in una ciotola d'acqua con succo di limone. Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una padella, aggiungete i carciofi sgocciolati e l'aglio e cuocete per 2-3 minuti. Unite i pelati spezzettati, 1 cucchiaino di zucchero e la maggiorana. Salate, pepate, cuocete per 15 minuti e togliete l'aglio.

    2) Lessate i paccheri molto al dente in abbondante acqua bollente salata. Scolate la pasta e conditela con il sugo. Tagliate la scamorza affumicata a fettine.

    3) Ungete una pirofila con poco olio e disponeteci 1/3 della pasta, 1/3 di scamorza e 1 cucchiaio di pecorino. Proseguite con gli strati, fino a esaurire gli ingredienti, terminando con il pecorino. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e cuocete in forno gia caldo a 180? per 10 minuti. Togliete l'alluminio, proseguite la cottura per altri 5 minuti e servite.

     NB: DA DONNA MODERNA

  •  
    Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
     
     

    TORTA DI FRUTTA

    Post n°96 pubblicato il 28 Gennaio 2012 da rosabludgl2

    TORTA DI FRUTTA

    PER L'IMPASTO:

    Preparazione
    • Setacciare la farina sul piano del tavolo. Al centro del mucchio praticare una buca e mettervi zucchero, zucchero al velo, aroma, uovo, burro e, per ultimo, il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI setacciato.
    • Incorporare il tutto con la farina rimanente ed impastare rapidamente, fino ad ottenere un impasto liscio.
    • Stendere l’impasto sul fondo di uno stampo a cerchio apribile (diametro 26 cm) imburrato ed infarinato, formando un bordo alto 3 cm circa.
    • Cuocere per 15 minuti circa nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 210°C, ventilato: 200°C).
      Preparare la crema pasticcera con 250 ml di latte, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, e distribuirla sul fondo torta raffreddato.
    • Lavare, mondare la frutta e distribuirla sulla crema, decorando infine con i gherigli di noci. Preparare il Tortagel con zucchero e acqua, come indicato sulla confezione, e con un cucchiaio distribuirlo sulla torta.
    • ridimensiona-dicrostata-di-frutta-001.jpgiposare per mezz’ora al fresco o in frigorifero.
    • NB: SPETTACOLARE.......FINITA IN UN ATTIMO....

    225 g farina bianca
    25 g zucchero
    50 g
    Zucchero al Velo PANEANGELI
    6 gocce di
    Aroma Limone PANEANGELI
    1 uovo
    125 g burro
    ½ bustina (2 cucchiaini) di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI

    Per farcire e decorare:
    250 ml latte a temperatura ambiente
    1 busta di preparato per Crema Pasticcera PANEANGELI
    500 g frutta fresca di stagione
    16 mezzi gherigli di noci
    1 bustina di Tortagel PANEANGELI
    3-4 cucchiai di zucchero
    250 ml acqua

     
    Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
     
     

    la maionese genuina.....

    Post n°95 pubblicato il 27 Gennaio 2012 da rosabludgl2

    INGREDIENTI:

    SALSA MAIONESE:

    • Un limone
    • Due tuorli d'uovo
    • 200 ml. d'olio di d'arachidi
    • Sale fino q.b.
    ESECUZIONE :

    Mettere in una terrina i tuorli d'uovo, senza traccia di albume e, condirli col sale e con mezzo cucchiaino di limone (precedentemente spremuto e filtrato attraverso un colino).

    Con un cucchiaio di legno rompere i tuorli d'uovo e incominciare a girarli mantenendoli verso il centro della terrina senza spanderli troppo.

    A questo punto, a goccia a goccia e lentissimamente, incominciare a far cadere l'olio sulle uova girando con un movimento sempre dolce e regolare (non importa che il movimento sia sempre nello stesso senso).

    Quando le uova avranno assorbito un paio di cucchiaiate di olio, la salsa tendera' ad addensarsi troppo: aggiungere subito qualche goccia di limone per riportarla ad una densita' non eccessiva, e riprendere quindi a versare l'olio, facendolo scorrere in un piccolo filo ininterrotto e continuando il regolare movimento; bisogna aver cura di diluire la salsa con qualche goccia di limone appena sembrera' che diventi troppo densa.
    NB: a me viene una favola !!!!!!

    Salsa maionese 
     Ricetteecooking

     

     
    Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
     
     

    ...e adesso: castagnole...

    Post n°94 pubblicato il 25 Gennaio 2012 da rosabludgl2

    CASTAGNOLE

    INGREDIENTI:

    400 gr farina
    50 gr zucchero
    2 uova
    80 gr burro
    1 cucchiaino pieno di lievito vanigliato
    scorsa di limone grattugiata
    sale
    olio per friggere
    zucchero a velo

    Ammorbidire il burro e mescolare con lo zucchero, poi unire le uova, la buccia di limone, il sale. A questo punto ho unito la farina piano piano con il lievito. amalgamare tutto e ottenere un composto elastico. Fare delle palline grosse come noci, lasciar riposare per qualche minuto e poi friggere.
    Poi spolverare di zucchero a velo.


    COOKAROUND...

     
    Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
     
     
    « Precedenti Successivi »