Creato da brubus1 il 24/12/2006

L'Anticonformista

la forza attraverso l'unità, l'unità mediante la fede, contro le regole imposte alla piena libertà

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: brubus1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 56
Prov: CS
 

ROBIN GIBB - ANOTHER LONELY NIGHT IN NEW YORK





 

ARTE & CULTURA PROVINCIA DI CS

Il Museo di Sibari, inaugurato nel 1996, costituisce con il Parco Archeologico, il principale polo culturale del comprensorio ionico della Provincia di Cosenza. Nell'edificio, articolato in 5 unità museografiche, sono esposti i reperti archeologici più significativi provenienti dal territorio della Sibaritide nonchè dagli scavi delle 3 città sovrapposte di Sibari, Thurii e Copia (dal 720 a.C. al VI sec. d.C.). www.museomg.unical.it





Parco Archeologico di Sibari



 

In una dimensione culturale etnica, un percorso storico ed estetico dell'identità degli 'arbëresh', comunità presenti prevalentemente nel sud dell'Italia, in particolare in Calabria dal 1440. MUSEO DEL COSTUME E DELLE BAMBOLE ARBËRESH. (Frascineto - CS) www.aquilareale.org

 

SOLIDARIETA' & SOCIALE

 














 

 

FOTO SIMBOLO















 

ULTIME VISITE AL BLOG

vulnerabile14trinkensamandaclark82diletta.castelligiovagnauxsexydamilleeunanottebrubus1marco.zaregiulia312012giusimariafrancescamaismananutclaudio.rizzo1sarina1998
 

FACEBOOK

 
 

COSTUMI CALABRESI







 

 

« Come un uomo (comme un homme)!Uno sguardo complice »

Sogno contro Vita

Post n°260 pubblicato il 11 Marzo 2009 da brubus1

Il Sogno vide la Vita che mangiava dei libri. "Ti piacciono?"
- "Sono buonissimi. Costruirò su di me la bellezza di queste storie."
- "È probabile, disse il Sogno. Ma degli autori che ne è stato?"
- "Ho chiesto alla Morte di prenderseli, così sarà mia anche la loro ispirazione, e smetteranno di rompere le scatole".
Il Sogno sospirò. "Questo non dovevi farlo. Ti rendi conto che hai agito anche contro te stessa?"
La Vita radunò ancor più strettamente la pila di libri che stava cucinando.
- "Non importunarmi. Il campo l'ho trovato io e ci metto quanto letame voglio per far crescere i miei libri come voglio".
-"No, i sogni non nascono in questo modo, ma muoiono. I libri si leggono, non puoi mangiarteli come nel tuo solito modo".
- "E allora? Adesso quelli che mi servono faranno fuochi d'artificio per quanto costruiranno meglio con i mattoni dei sogni".
- "Ma quello che hai ucciso per incatenare nel tuo mondo non apparteneva a te"
-"Viveva? Allora era mio!"
Il Sogno non volle insistere oltre, perché in fondo quasi tutto poteva essere interpretato in due modi diversi.
Ma c'era qualcosa di profondamente inquietante e sbagliato.
Il Sogno aveva capito cos'era, ma era troppo tardi.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/brubus/trackback.php?msg=6673288

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
CoMizia
CoMizia il 11/03/09 alle 13:34 via WEB
Per fortuna che il Sogno è ASSOLUTO , libero,sciolto da ogni legame!Non è schiavo della Vita perchè arriva all'improvviso,anche quando lei non vuole e sa aspettare la notte(La più simile alla Morte)per andare a trovare coloro che sognando, si rigenerano!Un grande bacio ,ammirato Lety^__^
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:12 via WEB
Il sogno è una parte di noi stessi, un essenza quasi vitale ma che non coincide coi canoni stabiliti dalle leggi della vita. Sognare è un incentivo, una pila energetica per combattere ciò che la vita stessa vuole impedire o soffocare. Un grande abbraccio a te cara Lety. ^___^
 
gitana100
gitana100 il 11/03/09 alle 15:13 via WEB
l'amicizia non è guardarsi a vicenda,ma è guardare insieme nella stessa direzione.. con questo pensiero ti auguro un buon pomeriggio Un saluto Lilla
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:16 via WEB
Mi soffermo sul tuo pensiero che sarebbe simile e valido anche per un rapporto di coppia e non solo d'amicizia. Ma due amici possono completarsi pur essendo diversi e seguire istinti opposti. L'importante è volersi bene, perchè per me l'amicizia è anche un sentimento, senza quest'ultimo l'amicizia è solo una facciata. CIAO lilly
 
ginevra1154
ginevra1154 il 11/03/09 alle 21:53 via WEB
...ciao il sogno nasconde sempre qualcosa di profondo...dove la notte ha campo libero nei nostri pensieri...spessso belli spesso brutti...ma per me è sembre bello che il sogno mi facci viaggiare in cose o persone che nemmeno conosco...e al risveglio tutto mi sembra cosi reale...buona serata un bacio Ginevra.
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:17 via WEB
Non sempre abbino il sogno alla notte e al sonno. I sogni sono anche quelli che portiamo dentro di noi. Magari non si realizzeranno tutti, ma qualcuno la 'mater vita' deve pur concedere col tempo. Un abbraccio carissimo Ginevra.
 
okkiverdigg
okkiverdigg il 12/03/09 alle 11:41 via WEB
sogni si avverano: se non esistesse questa possibilità la natura non ci spingerebbe a sognare” (John Updike). Accadono eventi inaspettati e molte persone si trovano a vivere esperienze che mai avrebbero sperato di vivere, quindi perchè togliersi ogni possibilità di essere felici abbandonando la speranza, quando la vita ci dimostra che a volte i sogni si avverano e che possiamo essere felici? ^_^ baci!
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:22 via WEB
La speranza è ibrida e il concetto emerge quanto più forte è il desiderio. Un sogno può esserne figlio, ma preferisco scindere il sogno dalla speranza. A volte molti sognano ad occhi aperti è lì è sbagliato perchè i loro sogni non hanno fondamenta. Bacioni carissima
 
okkiverdigg
okkiverdigg il 12/03/09 alle 14:02 via WEB
buon pomeriggio...L'amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perchè dà ricchezza, emozioni, complicità e perchè è assolutamente gratuita. Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità; si puo' camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti, come noi due, centinaia di migliaia di chilometri..un abbraccio ..giulia
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:31 via WEB
Mi soffermo sul tuo pensiero scrivendo che l'amicizia a volte nasce per caso, in alcuni casi si costruisce col tempo, in altri invece pare uno scopo del destino. Domandiamoci perchè con certi individui formiamo un'empatia a vista e a pelle, mentre con altri no. Sono belle quelle amicizie che nascono per caso perchè volute dallo stesso caso e maturano nel tempo con convinzione e affetto simile all'amore. Cadono molti pregiudizi e tabù personali. Affiorano confidenze che difficilmente diremmo a chiunque. Ma una sana buona e vera amicizia non può mettere tutti sullo stesso piatto della bilancia, deve fare le sue giuste considerazioni e differenze. Non tutti gli amici sono uguali ed io non ritengo amici tutti gli amici, ma distinguo le conoscenze dalle amicizie con cui riesco realmente ad intendermi. Un abbraccio Giulia.
 
stelladanzanteforeve
stelladanzanteforeve il 13/03/09 alle 21:29 via WEB
bellissimo il tuo racconto ^__^ amo sognare.. anche a occhi aperti, qualcosa che nessuno può vietarmi di fare ! un caro saluto caro amico, complimenti per il vestitino del blog! ti abbraccio, Marie.
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:34 via WEB
Perchè no! Perchè ogni tanto non lasciarsi andare ai sogni ad occhi aperti e non farsi sempre travolgere dalla meschina quotidianità. Troppe maschere offuscano la reale facciata, troppe e male. Abbiamo il dono dell'intelligenza e sappiamo vedere gli inganni che si celano dietro. Un forte abbraccio amica Marie.
 
briciolabau
briciolabau il 13/03/09 alle 23:06 via WEB
Ti auguro un buon fine settimana con un sorriso Isa (clicca)
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:35 via WEB
Una propositiva settimana carissima.
 
principessapersiana
principessapersiana il 14/03/09 alle 12:42 via WEB
il sogno privo di legami e condizionamenti spazio.temporali. *Un abbraccio caro!*
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 19:36 via WEB
Il sogno rimane tale e nessuno può rovinarlo o infangarlo, nemmeno la vita. Un bacione carta prince.
 
ANIMAdigattaNERA
ANIMAdigattaNERA il 15/03/09 alle 20:13 via WEB
La vita derubava gli altri dei sogni...sogni non suoi, non comprendendo che alla fine sono l'unica cosa che mai niente e nessuno può toglierci, neppure lei...neppure la morte alla fine,anzi gli ostacoli solitamente li alimenta, rendendoli ancora più profondi e desiderati. Un abbraccio mon amì :)ciao Giù, sei sempre poesia :) smack!
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:12 via WEB
La vita nella sua crudeltà (perchè è crudele sotto molti aspetti pur essendo bella da vivere), e consorella della morte (l'una non esiste senza l'altra) cercano di destabilizzare l'ognuna esistenza del mondo sognante che ci appartiene. Non credo a chi dice che chi sogna è un debole, un visionario o non riesce a gestire la vita perchè è fragile e si nasconde dietro ai sogni, sicuramente sogna anch'egli. Ma in fondo nè la vita divoratrice di libri o la morte che annulla il tutto riescono a vincere questa battaglia. I sogni sono parte di un'energia che coviamo, sentiamo e manifestiamo con noi stessi e agli altri. I grandi pensatori e sognatori deceduti hanno lasciato l'impronta del loro sapere, delle loro paure, delle loro speranze, della loro intelligenza e vivranno sempre con noi perchè la vita o la morte non potranno mai distruggere la nuova vita che si avvicenda nei grovigli della legge naturale. Continueranno sempre a esistere come esisteranno sempre i sogni, fonte abbeveratrice e rigenerante, perpetua ed inossidabile. Un forte abbraccio mon chère étoile brillante.
 
okkiverdigg
okkiverdigg il 16/03/09 alle 19:57 via WEB
.....Tutti sentono quello che dici. Gli Amici ascoltano, ciò che racconti. I migliori amici sentono anche, ciò che non dici.un saluto per una serena serata giulia...
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:13 via WEB
Bellissima massima. Mi è piaciuta molto. Un bacio Giulia.
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 16/03/09 alle 21:04 via WEB
I sogni nascono da libri che vorrebbero tornare a vivere. Dovremmo poter vivere i nostri sogni per non sentirci morti ... Un bacione
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:16 via WEB
I libri sono testimoni dei nostri pensieri che manifestiamo scivendo. I sogni servono anche a distoglierci dai cattivi pensieri quanto dalle nefaste situazioni che prorpio la vita ci propone. Essi sono una barriera impenetrabile. Ben vengano i sogni allora. Un grande abbraccio Helga.
 
briciolabau
briciolabau il 16/03/09 alle 21:25 via WEB
Uno splendido inizio settimana con un abbraccio Isa ...(clicca)...
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:17 via WEB
Che il proseguio di settimana sia come desideri in positivo sempre. ^____^
 
ORSETTA_66
ORSETTA_66 il 17/03/09 alle 15:55 via WEB
Mi sono fermata qui, maoggi vado leggermente di fretta ho letto questo post sui sogni che e' un argomento davvero interessante, come del resto lo sono anche l'amcizia , ma tornero' presto in questo momento ho parecchie cose da fare ma un abbraccio te lo ugualmente ciao Brubi
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:32 via WEB
Eheheheheheh..... "quanta fretta, ma dove corri, dove vai... se mi aspetti per un momento capirai...." Mi è venuto spontaneo scrivere il testo iniziale di una bella canzone di Edoardo Bennato. Ma si tranquilla ultimamente so che sei molto impegnata su tanti fronti. Ma io e te siamo sempre in combutta e soci come il gatto e la volpe di Pinocchio o della canzone citata. I sogni sono e saranno parte integrante della vita sempre, a meno che la vita non cesserà di esistere definitivamente, cosa impossibile. Sull'amicizia invece vorrei dire che è speciale quando ci si comporta in modo speciale verso un vero amico e non comunemente come con tutti gli altri. E non credo possa essere il carattere di una persona a far si che il suo dire o fare possa sembrare identico con tutti. L'amicizia non deve essere dipendenza, ma un forte desiderio di stare con chi consideriamo nostro amico e colmare la stessa di rinnovato benessere facendola crescere sempre più cementandola. Il resto è solo un aspetto apparente . Ma questa mia nota sull'amicizia non è rivolta a te carissima. Un bacione.
 
gitana100
gitana100 il 17/03/09 alle 16:26 via WEB
vivere senza tentare è come vivere e restare con il dubbio che ce l'avresti fatta... un pensiero- un saluto - un bacio Lilla
 
 
brubus1
brubus1 il 17/03/09 alle 20:34 via WEB
Tentare sempre, tentennare mai. Provare e riprovare ancora. Qualcosa uscirà. un bacio Lilla.
 
snob50
snob50 il 17/03/09 alle 21:24 via WEB
Ciao, sono passata a leggere il tuo post, bello, anzi di piu'....Una dolce serata, un abbraccio, Patty
 
acquablu67
acquablu67 il 18/03/09 alle 12:26 via WEB
Non dimenticare che un solo singolo giorno è uno spicchio di vita. Il giorno inizia e finisce comunque, senza il nostro consenso. Non siamo padroni del tempo, solo padroni di dargli un senso. Ti auguro una felice giornata
 
saco69
saco69 il 18/03/09 alle 19:16 via WEB
ciao,grazie del commento lasciato da me,e se vuoi oggi ho postato il continuo di ieri.Buona serata.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ANTICONFORMISTI




















 

ORCI (VASELLAME)

Orci



 

MONDO GAY







FILM: Mambo Italiano
Il film racconta molto bene lo spaccato sociale in cui si muove Angelo, giovane gay alle prese con dei genitori conservatori che sognano per lui il più classico dei matrimoni. Graziosa commedia che in maniera bonaria prende in giro certi usi, costumi e pregiudizi di un'italia meridionale ormai matura per il cambiamento radicale. Un semplice flash con un amico che, dopo il matrimonio di copertura, descrive bene l'ipocrisia che molti praticano tra le ombre notturne. Indimenticabile la scena finale della passeggiata dei genitori di Angelo con il figlio e il nuovo "genero", dove anche le persone più rozze e tradizionali, riescono a superare le proprie omofobie e accettare scelte diverse. Da vedere!

LIBRO: Corpi Contro
Dopo la fine di una lunga storia d'amore con una coetanea, un uomo bello e di successo vede la propria vita cambiare radicalmente: incontra Claudio un giovane artista e se ne innamora. Da questo momento, l'uomo ripercorre la storia appena conclusa confrontandola con la passione nascente per Claudio: da lei a Claudio, da un corpo a un altro. Di lui ama la virilità, di lei amava la femminilità. Di lui i peli sul petto, di lei il seno prosperoso. Di lui la barba incolta, di lei la pelle liscia e bianca. Dettagli steriori eppure la gente etichetta tutto, e l'uomo sa che questa sua attrazione per Claudio avrebbe finito con il farne un omosessuale, almeno agli occhi del mondo esterno. Ma lui non vuole far parte di un gruppo. Sa che amare Claudio è restituire un pezzo mancante a se stesso.

LIBERTA'=DIRITTI X TUTTI

anche OMOGENITORIALE

 

SCOPERTE & INVENZIONI

E' datata 1963 la presentazione della prima musicassetta da parte della società olandese Philips. La piccola cassetta di plastica di 10 cm per 6, che renderà di colpo vecchi e superati i precedenti registratori a bobina aperta, troppo voluminosi e complicati da usare, può registrare un'ora di musica (poi due e perfino tre) su un nastro che scorre a 4,75 cm al secondo, consentendo un'ottima resa musicale. Questa innovazione sarà destinata a rivoluzionare il mondo della musica "portatile" e, ancora 30 anni dopo la sua immissione sul mercato, con ben 3 miliardi di pezzi venduti all'anno, costituirà il mezzo principe per diffondere le "sette note".


"Il fazzoletto che levo dalla tasca, disse D'Annunzio, ha l'odore dei fiori appassiti e della cera strutta". Al di là del volo poetico, è indiscutibile l'importanza del fazzoletto, che ha fatto la sua apparizione fin dai tempi in cui... Berta filava. Nei secoli ha cambiato grandezza, look e, ferma restando la distinzione tra quello maschile e quello femminile, tuttavia è sempre servito per compiere i soliti gesti: soffiarsi il naso, asciugarsi le lacrime e il sudore. Ma qualcuno, la società americana Kimberley-Clark Co., nel 1924, ha ritenuto che fosse giunta l'ora di dare una scrollatina a quel mito, adoperando la carta al posto della tela, e di chiamarlo kleenex. In Italia l'"usa e getta" anche per le lacrime ed il sudore è arrivato nel dopoguerra, portato dai soldati alleati.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
"premio dolcezza"

GRAZIE per il riconoscimento
ottenuto dall'amica
'orsetta66'

"premio brillante"


"riconoscimento d'amicizia"

GRAZIE per i riconoscimenti
ottenuti dall'amico 'gimmi42'
 

I MIEI BLOG AMICI

- confusione
- musica e cinema
- Writer
- animali con noi
- ESSERE E APPARIRE
- Alessandro
- Il diario di Serena
- PAPERE E PANNOCCHIE
- Pensieri in libertà
- Esmeralda e il mondo
- UniversoParallelo
- Viandando
- StellaDanzante
- MARCO PICCOLO
- EL ALAMEIN
- attività di pensiero
- L'albero di luce
- antonia nella notte
- sissunchi
- BLOG PENNA CALAMAIO
- ass.amorepsiche
- Agorà
- Pensieri etilici
- ParoleScritteAMatita
- THE LIFE
- Prodi vs SilvioB 3-0
- Ginevra...
- InCURIOSANDO
- 8 marzo
- Seguo la Scia...
- IL MIO TANGO
- Filosofia&Esistenza
- CALEIDOSCOPIO
- CEST LA VIE
- pulce nel cuore
- Scherzo o Follia?
- Ricomincio da Me
- Amare...
- SENZA ME MAI
- bippy
- le parole di lori
- Pollon
- poesia infinita
- Hopersoleparole...
- LA VOCE DEL CUORE
- Fairground
- Una mela...
- ..Uomini...
- nuvola viola
- Principessa persiana
- x diventare GRANDI
- Sardigna e altro...
- APERTIS VERBIS
- SILENZIOSAMENTE
- Blog Magazine
- Tempo Verrà...
- day by day
- ANDATAeRITORNO
- rosa blu
- pensieri inutili
- LA VOCE DI KAYFA
- Come sarò da grande?
- GIORNALE WOLF
- Santiago Gamboa
- LeCordeDelCuore
- ETICA & MEDIA
- tuttiscrittori
- Canto lamore...
- La parola...
- La riva dei pensieri
- emmaladolce
- biografiANONIMA
- Mondo Alla Rovescia
- nausicaa
- Ma basterà 1 vita?
- trechiacchiere
- ANGELO DIMENTICATO
- Un Battito dali
- COME IL VENTO
- CertePiccoleVoci
- POESIA
- Nonna Rosa In Cucina
- VOLA CON LE MIE ALI
- pensieri_ liberi
- AMORE DOVE SEI
- Gitana
- DELIRI...e non solo
- SabbiaNera
- GRAFFI NELLANIMA
- AUTORE DI TESTI
- Blu mare. Blu cielo.
- poche certezze
- PER TUTTA LA VITA
- LA VOCE DEL CUORE2