Community
 
kapedagg
   
 

Libertino de pensée

Blog dedicato alla recensione dei club privè

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: kapedagg
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: MI
 
immagine
 

LA MIA OPERA SU

L' EREDITA' E IL PERCHE'

Libero di Scrivere immagine

Naturismo moderno immagine

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

a.lf.afuoriditesta73binzago1lele.giordanaatimoghesevaaaaabeeeneeandiamo6truzetafabriziostufanoivan.minervinijack632009piergiorgio.masalaalbi631aldo.ucovich
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

MODERNLIFESTYLE VINCE

Post n°108 pubblicato il 11 Dicembre 2013 da kapedagg
 

Solo per ringraziare tutti i nostri lettori ma anche, pubblicamente, lo staff: Manero, il nostro webmaster, Lust la quota rosa, e B- bender, il più presente: modernlifestyle vince!

Nonostante ostacoli e censure, si cresce: ieri per la prima volta oltre 100 visite  in un giorno (nette da google anal);  in un mese oltre 1000!!!!

Siamo nati a fine estate 2013, vogliamo essere il sito di riferimento per chi ci crede in un stile di vita unico, la quadratura del cerchio.

 

Kapedag

 
 
 

ATTENZIONE NASCE WWW. MODERNLIFESTYLE.IT

Foto di kapedagg

Un saluto a tutti i miei affezionati lettori, tanto per cominciare

E’ arrivato il momento degli annunciati cambiamenti, quelli che, spero,  mettano le ali a pensieri e iniziative degli amanti di un modo nuovo e moderno  di intendere la vita. Ho cominciato circa dieci anni fa con il mio primo blog su Libero e ancora  oggi ho il desiderio di esprimermi e condividere, ma il canale deve  aggiornarsi e anche il mercato, in quanto il fenomeno dello swingerlifestyle è internazionale.
Per questo motivo nasce Modernlifestyle  il sito!
Sarà il contenitore del pensiero libertino più completo del web (almeno lo auspichiamo), un sito destinato a  donne e uomini ma soprattutto coppie di persone libere e come tali anche libere  di esprimersi anche diversamente dallo stesso fondatore del sito e criticarne il pensiero,  maturato sulla base di un esperienza lunga e differenziata ma sempre personale.
La coppia intesa come gabbia dorata  si trasforma in momento di condivisione e  complicità, l’accettazione dell’ineluttabile promiscuità del sesso contrapposta  all’unicità dell’amore e sentimento trovano elezione nel pensiero libertino (il  libertino non è un polyamore).
Troverete informazioni e commenti di chi ha vissuto certi ambienti da quando  sono nati (almeno in Italia, in Francia esistevano da quando ero bambino),  troverete spunti di riflessione e quattro amici con cui confrontarvi, perché  oltre al sottoscritto fanno parte del team la mia cara Lust, Manero, B-bender,  e ci saranno degli inviati dalle varie nazioni d' Europa, a cominciare da xxx, la nostra inviata dalla penisola iberica. Se li volete conoscere non  dovete far altro che loggarvi sul sito (senza impegno e necessità di farsi  censire con altro che una email attiva) e loro, come me, saranno a vostra  disposizione assieme alle informazioni più aggiornate su locali e località d'interesse libertino.
I blog per ora resteranno per indirizzare la community di libero verso il sito.

Vi aspettiamo in tanti, compresi gli operatori professionali che sono nati come coppie scambiste, non ci interessano gli affaristi dell'ultima ora e quelli che scambiano il lifestyle con la prostituzione.


 Kapedag


 
 
 

Lui di coppia o singolo

Post n°106 pubblicato il 02 Settembre 2013 da kapedagg
 

 

Ieri ho passato uno stupendo pomeriggio alla piscina dell’Olimpo di Roma. C’erano moltissime coppie conosciute assieme a S. tra queste mi sono soffermato in un lungo massaggio sotto il sole alla mia amica Eli e a una “corposa” chiacchierata con Maria, una lei di coppia con cui ci siamo rosolati sul materassino mentre facevamo il bagno, tra una leccatina di figa e l’altra.

 

Il discorso, inevitabilmente, è finito sul fatto che ero li da singolo, essendo anche lei abituata a vedermi in coppia. Le ho spiegato le mie ragioni pro tempore e soprattutto il fatto che frequento da solo solamente piscine e saune, i privè serali assolutamente no.

Non sono infatti disposto a fare il “vibratore umano” così come molto onestamente ha dichiarato di trattare i singoli.

 

Questa donna di gran bell’aspetto, ex singola convinta, da un pò d’anni sta con un uomo di diversi anni più grande di lei, un signore davvero che, di fatto, le consente tutto; mi spiego, il loro gioco principale sono i singoli in gruppo, spesso però senza che nemmeno lei si dedichi più di tanto a loro. Infatti lei sostiene apertamente di non “dovere nulla a nessuno” e quindi si diverte a giochicchiare con queste masse di allupati per favorire la penetrazione del suo lui, che, a dire di Maria, non sarebbe interessato ad altre donne  e la scoperebbe assai bene nonostante letà.

 

I singoli, quindi, servirebbero a creare il contesto e lei si dedicherebbe a loro con sole azioni orali, senza nessuna privacy e scegliendo quelli più funzionanti, rispetto ai belli, ritenendo che un vibratore deve fare il suo lavoro non è importante se il design è adeguato. Il più delle volte, anzi, nemmeno li farebbe finire….stufa passa da un membro all’altro sempre con giochetti e risatine. Sosteneva di non comprendere come fosse possibile per una coppia chiudersi in stanza con un singolo, a quel punto lei si sarebbe dovuta dedicare a lui, e perché farlo? Meglio lasciare la porta aperta e passare da uno all’altro per saggiarne la “consistenza”, tanto per eccitarsi un po.

 

L’ultimo divertimento andare nella dark in due donne sole, facendosi largo tra le masse di singoli in maniera determinata e poco rispettosa, almeno secondo il mio modo di pensare.

 

Maria sosteneva che la scelta verso il singolo piuttosto che il lui di coppia è per lei determinata proprio dal fatto che nei confronti del lui di coppia deve esser più dedita, meno egoista e soprattutto più rispettosa del piacere dell’uomo, nei cui confronti c’è uno scambio e una parità di situazione; quindi meglio il singolo usa e getta ma soprattutto usa come ti pare senza che lui possa chiedere nulla.

 

Mi sento di capire e condividerela posizione di Maria sui singoli (per la massima parte sposati o con partner rigorosamente all’oscuro di tutto), non il suo modo di divertirsi.

 

 Per me il lifestyle è scambio e condivisione, nel tempo necessario al rapporto esigo che la donna (anche se altrui) si dedichi a me con tutto il suo corpo e desiderio, senza riserve, così come in effetti faccio io nei suoi confronti. Finita la session sessuale ciascuno rientra nei ranghi e si torna a fare la coppia, si torna a casa e magari se ne parla.

 

Certo il gioco di Maria è meno problematico, non c'è il rischio di doversi mettere in discussione, la competizione con le altre donne, nulla di tutto questo la lei di coppia che va a singoli è principessa della situazione anche se al massimo potrebbe esser una serva umile se si confrontasse con un contesto diverso. Considerata l’offerta di singoli e la sua sostanziale neutralità rispetto alla qualità di questa offerta lei si diverte a modo suo senza doversi preoccupare di come è andata al partner, si diverte cazzeggiando e giocando ma, cara Maria, questo non è piacere!

 

Quando le ho chiesto: “ma a te piace il sesso?” mi ha risposto con un'altra domanda: “perché me lo chiedi?” e questo mi ha fatto capire che il punto è proprio questo: a Maria dell’eros  non importa nulla, e – sinceramente – credo sia così anche con il suo partner (sebbene lei neghi fermamente).

 

Sempre più donne – di quelle chevanno sistematicamente a singoli nei privè – mi accorgo che non hanno il minimo interesse per il sesso, oppure lo hanno perso da tempo. Peccato per loro, non si può chiudere con una parte così importante della vita a 40 anni solo perché:“uno vale l’altro”, meglio rigenerarsi e dedicarsi a chi vale la pena o lasciare il lifestyle per andare a mangiare formaggetti sui prati delle  alpi Svizzere.

 

Io no, una donne come lei, non lavoglio, ne come partner ne come preda, piuttosto una bella sega o un massaggio cinese.

 

 
 
 

A Noventa Piave un uomo intelligente

Post n°105 pubblicato il 01 Luglio 2013 da kapedagg
 
Foto di kapedagg

Mi riferisco al Sindaco, Alessandro Nardese.
Come ormai tutti saprete, in un albergo della cittadina in provincia di Venezia si è tenuto il consueto raduno per un week tra scambisti di tutta Europa.
Ebbene a fronte di insulse e stupide domande con una nemmeno tanta velata connotazione etico-bigotta e tantissima polemica, il primo cittadino ha così replicato:

 "Con l'outlet teniamo lontana la crisi. Milioni di visitatori, alberghi pieni. Quanto agli scambisti, posso personalmente non condividere. Ma da sindaco devo dire che finchè non commettono reati, tipo droga, prostituzione, schiamazzi, non ho niente da eccepire. Nella vita privata delle persone non si entra. Del resto, questo è un fenomeno in grande diffusione, nella zona. Piaccia o no, è il costume della società attuale"
Tanto di cappello sig. Sindaco, di qualunque area lei sia ha tutto il mio rispetto per la coerenza e serietà delle brevi ma efficaci argomentazioni.

 
 
 

SALUTI A SZ

Post n°104 pubblicato il 13 Giugno 2013 da kapedagg
 
Tag: Avvisi

Dopo 10 anni insieme esco dal forum dove ho potuto esprimere con piacevole libertà le mie opinioni sull'ambiente libertino. Non è stata una mia scelta ma lo hanno fatto gli amministratori per me, ma forse era giunto il momento, l'esperienza era matura e rischiavo di esser solo un retaggio del passato.

Non potendo più replicare o scrivere uso il mio piccolissimo blog, sapendo che una minima parte dei lettori di quel forum seguono anche me.

Un saluto alla gestione, senza rancore, ma soprauttutto agli utenti, alcuni mi mancheranno in particolare come Krystalclub ma anche Belnudo, Bekaert, Kull, Aguirre1, Bianconigli, Roby62, Coppiaco, Zazaza6969, Giovanotto, Yumoto, , Ilnavigator, jacki717, Sensibilmente, Lesykey, Monellotrento, Leonida e mi scuso per chi avessi dimenticato, altri mi mancheranno meno ma comunque la compagnia era di prima scelta, salvo qualche rara eccezione.

Con qualcun altro spero di poter continuare insieme nella battaglia contro l'ipocrisia, partendo da un modello di libertinaggio che trova radici nel nudismo e nelle location da noi naturisti moderni frequentate e finanziate.

Il motivo del mio allontanamento risiede nell'iniziativa che tra circa un mese troverete spiegata qui sul blog e che ha disturbato gli amministratori del forum. Proprio a a loro lascio un paio di considerazioni per riflettere: davvero credete che se avessi voluto fare qualcosa contro di voi lo avrei fatto usando gli strumenti del forum? E poi, guardate avanti, non fissatevi su un modello immobile da oltre 10 anni, cercate di evolvere e se qualcuno vi tende la mano, predetela, non sempre ha intenzione di lasciarvi andare nel vuoto. Comunque grazie dell'ospitalità fino ad ora, io vi leggerò sempre con grande piacere...anzi ora che i toni saranno più pacati con maggiore rilassatezza anche se forse con minore interesse.

Per i lettori del blog Naturismo Moderno invece, preparatevi a grossi cambiamenti.

A presto

Antonello

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: kapedagg
Data di creazione: 16/01/2007
 

FILM E LIBRO

immagine
 

IL MIO TESTAMENTO

immagine
 

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d'amarti a poco a poco.
Se d'improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
ché già ti avrò dimenticata.

Grazie S.

 

I MIEI LINK PREFERITI

KAPEDAG'S STUDY

immagine
 

immagine

Vi presento mio nonno

 

Di ad una donna ciò che vuole sentire, farai ciò che vuoi fare.