Creato da caivanotre il 06/01/2008
ISTITUTO COMPRENSIVO 3 PARCO VERDE - via circumvallazione ovest 80023 Caivano (Napoli) tel. 0818354590 fax 0818354998 e.mail caivano3@libero.it sito www.terzocaivano.it

Messaggi del 20/12/2010

APPROVAZIONE PON C3 FSE "LE(g)ALI AL SUD: UN PROGETTO PER LA LEGALITA' IN OGNI SCUOLA"

Post n°418 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da caivanotre

La nostra scuola ha ricevuto l'autorizzazione all'attuazione del progetto PON C3 FSE "LE(g)ALI AL SUD: UN PROGETTO PER LA LEGALITA' IN OGNI SCUOLA" per un importo complessivo di € 22.071,42.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PON 2010 ESPERTI prima parte del bando

Post n°417 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da caivanotre

M.I.U.R.

3° CIRCOLODIDATTICO STATALE “PARCO VERDE” CAIVANO

Protocollo n° 3809/B32 PON  Caivano, 16/12/2010

A.S. 2010 - 2011

PROGRAMMAOPERATIVO NAZIONALE (PON) “COMPETENZE PER LO SVILUPPO”

“CON L’EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO”

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI ESTERNI/INTERNI

Il DirigenteScolastico del 3° CIRCOLO DIDATTICO STATALE di Caivano

 

VISTOl’avviso per la presentazione delle proposte pubblicato con circolare AOODGAI/3760 del 31/03/2010 nella quale vengono date le indicazioni per lapartecipazione alle azioni del Programma Operativo oggetto del presente bandodi selezione;

VISTI iverbali del collegio dei docenti e del Consigliodi Circolo;

VISTI  i verbali del GOP;

VISTO il DPR275/99;

VISTO ilD.I. 44/2001;

VISTO ilRegolamento ( CE) n° 1159/2000;

CONSIDERATO chetali attività operative sono state autorizzate con nota prot. UFF.AOODGAI-10664 del 03/09/2010 e rientrano nel Piano Integrato d’Istituto, annualità2010-2011 ,

 

INDICE

la selezione pubblica di ESPERTI (solo esterni per l’ OBIETTIVO F ed interni e/o esterni perl’ OBIETTIVO C) a cui conferire incaricooccasionale di prestazione d’opera nell’ambito dei seguenti percorsi formativiprevisti :

 

OBIETTIVOF : Promuovere il successoscolastico, le pari opportunità e l’inclusione sociale

AZIONEF1: interventi per promuovere il successo scolastico per le scuole del primociclo

 

OBIETTIVOC : Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani

AZIONEC1: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave

 

TITOLO/DESTINATARI/DURATA DEL MODULO

OBIETTIVO F AZIONE F1

N° esperti richiesti e durata incarico

Requisiti per precedenza

“ Ben…essere”

Destinatari: alunni classi terze

1 o più esperti

30 ore complessive

 

Laurea in Scienze dell’Alimentazione

“ In …Maschera”

Destinatari : alunni classi terze

1 o più esperti

30 ore complessive

 

Attore

“Io e il PC”

Destinatari: alunni classi terze

1 o più esperti

30 ore complessive

Diploma di maturità di istruzione di secondo grado e certificazione ECDL

“ La famiglia a Scuola”

Destinatari : genitori 

1 o più esperti

60 ore complessive

Laurea in medicina – psicologia - sociologia

TITOLO/DESTINATARI/DURATA DEL MODULO

OBIETTIVO C AZIONE C1

N° esperti richiesti e durata incarico

Requisiti per precedenza

A scuola senza LIM…ITE “ Negri

Destinatari: alunni classi quarte

1 o più esperti

30 ore complessive

Laurea in materie scientifiche con comprovata esperienza in matematica

Competenze nell’uso delle tecnologie informatiche e nell’utilizzo della L.I.M.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PON 2010 ESPERTI seconda parte del bando

Post n°416 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da caivanotre
Foto di caivanotre

Il GOP provvederà alla selezionedegli esperti sulla base della seguente tabella di valutazione:

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI

Punti

Laurea specifica

3 (MAX 3)

Ulteriore titolo accademico

1 (MAX 1)

Esperienza come esperto nel settore di pertinenza dell’ambito del PON e POR

3  (MAX 6)

Esperienza come esperto in progetti scolastici

1  (MAX 2)

Pubblicazioni di libri, articoli, saggi inerenti le competenze specifiche richieste dal bando

1 (MAX 3)

Patente ECDL e titolo equipollenti

1 (MAX 1)

Corso di perfezionamento o master nelle discipline specifiche del percorso

1 (MAX 2)

Fattori preferenziali in caso di parità dipunteggio

  1. sarà preferito il candidato più giovane

Le attività formative si svolgeranno presso iplessi del Circolo.

L’incarico di docenza e di prestazioneprofessionale comporterà i seguenti compiti esplicitamente definiti dal GruppoOperativo di Progetto:

  • concorrere alla definizione della programmazione didattica delle attività ed alla definizione dei test di valutazione della stessa
  • elaborare e fornire ai corsisti schede di lavoro, materiale di approfondimento attinente alle finalità didattiche del progetto
  • predisporre, alla fine di ogni modulo,le verifiche previste e la valutazione periodica del percorso formativo
  • consegnare il programma svolto, le verifiche effettuate ed una relazione finale sull’attività

Il compenso orario (lordo omnicomprensivo deglioneri riflessi a carico dello Stato e del dipendente) è previsto nella misuramassima, inerente il piano finanziario analitico del PON, compatibilmente alruolo svolto e alle risorse assegnate. Il pagamento avverrà a progetto ultimatoe soltanto dopo che l’importo finanziato è stato interamente accreditatoall’istituzione scolastica.

GLI ESPERTIASPIRANTI ALLA CANDIDATURA PER IL PERCORSO F NON POSSONO ESSERE DIPENDENTIDELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA. 

Gli esperti esterni, dipendenti dalle pubblicheamministrazioni, per poter espletare l’eventuale incarico dovranno richiedereal proprio Dirigente l’autorizzazione asvolgere tale attività.

Alla fine di individuare le risorse umanenecessarie, si invitano gli interessati in possesso dei requisiti sopradescritti a far pervenire istanza mediante consegna a mano all’ufficio diprotocollo della scuola entro le ore 12 del giorno 30/12/2010

La domanda dovrà essere redatta in apposito modulodisponibile presso la segreteria dell’Istituto, corredata del curriculum vitae(modello europeo) e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensidella vigente normativa .

Si raccomanda di apporre sulla busta contenente ladomanda la dicitura:

P.O.N.2010/2011 “ Istanza esperto docenza TITOLO DEL CORSO

Gli incarichi saranno attribuiti in base allavalutazione dei curricula comparati con i parametri stabiliti dal GOP; siprocederà all’assegnazione degli incarichi anche in presenza di una solacandidatura, purchè pienamente rispondente alle esigenze progettuali.

Si rammenta che vige l’incompatibilità a presentaredomanda per gli appartenenti ai gruppi di valutazione dei PON e per idipendenti di società che intendono partecipare al bando di gara per lafornitura dei materiali inerenti al progetto.

La graduatoria dei candidati, aspiranti a ricoprireincarico di esperto, sarà affissa all’albo della scuola entro il 12/01/2011

L’affissione ha valore di notifica agliinteressati, i quali potranno produrre ricorso scritto, nel termine di 5giorni, solo ed esclusivamente per errori rilevati nella valutazione del propriocurriculum. Dal giorno 17/01/2011 si procederà alla stipula dei contratti diprestazione d’opera occasionale.

L’attribuzione degli incarichi avverrà tramitecontratti ad personam.

I corsi avranno inizio il 24 gennaio 2011 in orario pomeridianosecondo la calendarizzazione stabilita dal GOP.

Il presente bando è pubblicato :

- sulla e-mail del MIUR;

- all’albo della scuola;

- affissione bando pubblico;

- sul sito www.3circolodidatticocaivano.gov.ite/o www.terzocaivano.it;

- sul blog della scuola libero.blog.it/caivanotre

 -   inviato a mezzo di posta elettronica a tuttele scuole della provincia di Napoli

 

 IlDSGA                                 il Dirigente Scolastico

Francesco d’Agostino   dott.Bartolomeo PERNA  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PON 2010 BANDO TUTOR ED ALTRI

Post n°415 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da caivanotre
Foto di caivanotre

Il Dirigente Scolastico del 3° Circolo Didattico Statale di Caivano

INDICE

La selezione pubblica di personale interno a cui conferire incarico occasionale di prestazione d’operanell’ambito dei seguenti percorsi formativi previsti:

OBIETTIVOF : Promuovere il successoscolastico, le pari opportunità e l’inclusione sociale. Azione F1: interventiper promuovere il successo scolastico per le scuole del primo ciclo.

OBIETTIVOC : Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani AZIONEC1: Interventi per lo sviluppo delle  competenzechiave

 TABELLA DIVALUTAZIONE DEI TITOLI Il GOP provvederà alla selezione dei tutor d’aula sullabase della  seguente tabella di valutazione:

 

Punti

Laurea specifica

3 punti

Incarico di collaboratore del Dirigente scolastico, funzione strumentale, membro del Consiglio di Circolo, comitato di valutazione …

1 punto per ogni anno fino ad un massimo di 3 punti

Esperienza PON

1 punto per ogni anno fino ad un massimo di 3 punti

Corsi di formazione e aggiornamento specifici

1 punto per ogni titolo fino ad un massimo di 3

Patente ECDL e titolo equipollenti

2 punti

 Fattori preferenziali in caso di parità di punteggio

1. sarà preferito il candidato più giovane

Le attività formative si svolgeranno presso i plessidel Circolo .

L’incarico di docenza e di prestazioneprofessionale comporterà i seguenti compiti esplicitamente definiti dal GruppoOperativo di Progetto:

· concorrere alla definizione della programmazionedidattica delle attività ed alla definizione dei test di valutazione dellastessa insieme all’esperto;

· elaborare e fornire ai corsisti schede dilavoro, materiale di approfondimento attinente alle finalità didattiche delprogetto;

· espletare le attività di somministrazione etabulazione di materiali di esercitazione, test di valutazione in entrata, initinere e finali, materiale documentario;

· inserire on-line i dati relativi nel sistema dimonitoraggio e gestione del piano, rispettando la temporizzazione prefissatadal sistema;

· mantenere il contatto con i consigli di classedi appartenenza dei corsisti per monitorare la ricaduta dell’intervento sulcurriculare;

· segnalare tempestivamente se il numero deipartecipanti scende di oltre un terzo dello standard minimo stabilito

· curare l’archiviazione di tutto il materialecartaceo;

· coadiuvare i referenti della valutazione nelpredisporre il materiale necessario per la rilevazione delle competenze ancheai fini della certificazione finale.

Il compenso orario (lordo omnicomprensivo degli oneri riflessi a carico dello Stato e deldipendente) è previsto nella misura massima, inerente il piano finanziarioanalitico del PON, compatibilmente al ruolo svolto e alle risorse assegnate. Ilpagamento avverrà a progetto ultimato e soltanto dopo che l’importo finanziatoè stato interamente accreditato all’istituzione scolastica.

AI TUTOR D’AULA INCARICATI SARA’ AFFIDATO ANCHEL’INCARICO DI “ASSISTENZA ALLA MENSA” compatibilmente con l’orario di servizio e con compenso definito dallelinee guida. Alla fine diindividuare le risorse umane necessarie, si invitano gli interessati inpossesso dei requisiti sopra descritti a far pervenire istanza medianteconsegna a mano all’ufficio di protocollo della scuola entro le ore 12 del 30/12/2010domanda dovrà essere redatta in apposito modulo disponibile presso gli ufficidi  segreteria dell’Istituto corredatadel curriculum vitae (modello europeo) e l’autorizzazione al trattamento deidati personali ai sensi della vigente normativa . Si raccomanda di apporresulla busta contenente la domanda la dicitura:

P.O.N. 2010/2011 “ Istanza tutor d’aula e assistenzaalla mensa  TITOLO DEL CORSO

Gli incarichisaranno attribuiti in base ai curricula valutati attraverso i parametristabiliti dal GOP anche in presenza di una sola candidatura, purchè pienamenterispondente alle esigenze progettuali.  Lagraduatoria dei candidati, aspiranti a ricoprire incarico di tutor d’aula, saràaffissa all’albo della scuola entro il 12/01/2011. L’affissione ha valore dinotifica agli interessati, i quali potranno produrre ricorso scrittoesclusivamente per errori materiali nella valutazione del proprio curriculum,nel termine di 5 giorni. Dal giorno 17/01/2011 si procederà alla stipula deicontratti di prestazione d’opera occasionale. L’attribuzione degli incarichiavverrà tramite contratti ad personam.  Icorsi avranno inizio il giorno 24/01/2011 in orario pomeridiano secondo lacalendarizzazione stabilita dal G.O.P.

Il presente bando èpubblicato :

- sul sito del MIURsezione Fondi strutturali 2007/13 ;

- all’albo della scuola;

- affissione bandopubblico ;

- inviato a mezzodi posta elettronica a tutte le scuole della provincia di Napoli ; 

-  sul sito www.3circolodidatticocaivano.gov.ite/o www.terzocaivano.it

- sul blog della scuolablog.libero.it/caivanotre

 Il DSGA Francescod’Agostino    ilDirigente Scolastico dott. Bartolomeo Perna

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso