Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

La fortuna dei Radiohead

Post n°3779 pubblicato il 22 Gennaio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi faccio sontento solo Vincent, lo so. Ma in giro c'è davvero poco. Chissà... forse l'imminenza di Sanremo.... boh... Ho scelto un brano del 1997 dal titolo "Lucky" dei suoi amati Radiohead dall'album "OK Computer". Come singolo è uscito solo in Francia ma alla radio l'hanno passata. Beccata e postata! Buon lunedì e a domani!!

Lucky (Radiohead)

I'm on a roll, 
I'm on a roll, 
this time, 
I feel my luck could change 
Kill me Sarah, 
kill me again with love,
it's gonna be a glorious day
Pull me out of the aircrash,
pull me out of the lake,
cause I'm your superhero 

We are standing on the edge 
The head of state is calling my name but I, 
I don't have time for him 
It's gonna be a glorius day, 
I feel my luck could change 
Pull me out of the aircrash, 
pull me out of the lake, 
cause I'm your superhero 
We are standing on the edge, 
we are standing on the edge 

We are standing on the edge

 
 
 

Maggie e Rod

Post n°3778 pubblicato il 21 Gennaio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Ed ecc il secondo brano consecutivo di Rod Stewart. Scendiamo di 20 anni rispetto a ieri e torniamo al 1971, anno di pubblicazione dell'album "Every picture tells a story" che contiene la canzone "Maggie May" che, ovviamente, è la canzone del giorno. Buon ascolto anche oggi e buona domenica. A domani!!!

Maggie May (Rod Stewart)

Wake up Maggie I think I got something to say to you 
It's late September and I really should be back at school 
I know I keep you amused but I feel I'm being used 

Oh Maggie I couldn't have tried any more 
You lured me away from home just to save you from being alone 
You stole my heart and that's what really hurt 

The morning sun when it's in your face really shows your age 
But that don't worry me none in my eyes you're everything 
I laughed at all of your jokes my love you didn't need to coax 
Oh, Maggie I couldn't have tried any more 
You lured me away from home, just to save you from being alone 
You stole my soul and that's a pain I can do without 

All I needed was a friend to lend a guiding hand 
But you turned into a lover and 
mother what a lover, you wore me out 
All you did was wreck my bed 
and in the morning kick me in the head 
Oh Maggie I couldn't have tried anymore 
You lured me away from home 'cause you didn't want to be alone 
You stole my heart I couldn't leave you if I tried

I suppose I could collect my books and get on back to school 
Or steal my daddy's cue and make a living out of playing pool 
Or find myself a rock and roll band that needs a helpin' hand 
Oh Maggie I wish I'd never seen your face 
You made a first-class fool out of me 
But I'm as blind as a fool can be 
You stole my heart but I love you anyway 

Maggie I wish I'd never seen your face 
I'll get on back home one of these days

 
 
 

Il ritardo di Rod

Post n°3777 pubblicato il 20 Gennaio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Fine settimana anglosassone. E fine settimana con doppietta. Troppi impegni. Preparo due post al prezzo di uno... ;-)) Interprete e protagonista del weekend il grande Rod Stewart riascoltato in settimana a Radio Capital con due bellissime canzoni. La prima è del 1991 dall'album "Vagabond heart" e si intitola "Have I told you lately" che vi accompagnerà in quel che resta di questo sabato. La seconda.... la scoprirete domani. Già vi ho detto abbastanza.... Buona serata e buon ascolto!

Have I told you lately (Rod Stewart)

Have I told you lately that I love you
Have I told you there’s no one else above you
You fill my heart with gladness
Take away all my sadness
Ease my troubles, that’s what you do

For the morning sun and all it’s glory
Greets the day with hope and comfort, too
You fill my heart with laughter
Somehow, you make it better
Ease my troubles, that’s what you do

There’s a love that’s divine
And it’s yours and it’s mine
Like the sun
And at the end of the day
We should give thanks and pray
To the one, to the one

Have I told you lately that I love you
Have I told you there’s no one else above you
You fill my heart with gladness
Take away all my sadness
Ease my troubles, that’s what you do

There’s a love that’s divine
And it’s yours and it’s mine
Like the sun
And at the end of the day
We should give thanks and pray
To the one, to the one

Have I told you lately that I love you
Have I told you there’s no one else above you
You fill my heart with gladness
Take away all my sadness
Ease my troubles, that’s what you do

Take away my sadness, fill my life with gladness
Ease my troubles, that’s what you do

Take away my sadness, fill my life with gladness
Ease my troubles, that’s what you do

 
 
 

La libertā di Massimo

Post n°3776 pubblicato il 19 Gennaio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E regaliamogliela al buon Massimo Di Cataldo questa terza presenza.... Ho scelto la prima traccia dell'album "Liberi come il sole", la canzone "Siamo nati liberi". L'album uscì dopo la partecipazione di Massimo nella sezione Nuove Proposte del Festival di quell'anno con il brano "Che sarà di me" con il quale arrivò secondo. Secondo me, per la musica dell'epoca, prometteva bene, poi si è decisamente smarrito. Vediamo se anche a lui riesce un colpo di coda. Buon ascolot e a domani!!

Liberi come il sole (Massimo Di Cataldo)

Ma quante sono le stelle io non le conto più 
duemila fari nel buio chissà quale sei tu 
e mi ricordo di noi ragazzi un bar 
e tu che ridevi con noi 
E' stato l'ultimo inverno dell'86 
quando una volta mi hai detto 
"non ce la faccio sai" 
ma guarda che faccia che hai, non sembri più te 
che mi dicevi lo sai 

Siamo nati liberi, liberi come il sole 
liberi di decidere di vivere o morire 
io non lo so però che senso ha 
io non lo so...però... 

E' solo un viaggio sbagliato che ti ha portato via 
nemmeno una settimana dall'ultima bugia 
e mi ricordo di noi ragazzi in un bar 
e tu che dicevi lo sai 

Siamo nati liberi, liberi come il sole 
liberi di decidere di vivere o morire 
io non lo so però che senso ha 
io non lo so...però... 

La voglia di vivere non ti ha fatto mai cambiare idea 
è bruciato in un angolo il sogno di volare via 

Siamo nati liberi, liberi come il sole 
liberi di decidere di vivere o morire 
io non lo so però che senso ha 
io non lo so...però... 

Quante sono le stelle io non le conto più 
...chissà quale sei tu...

 
 
 

Oggi le comiche

Foto di Cartman72

Ieri sera su TV Sorrisi e Canzoni ho letto un articolo su Stanlio e Ollio. Quest'anno uscirà un film sulla coppia che aveva avuto un successo enorme nella prima metà del secolo scorso per poi sparire. E' stata recuperata diversi anni dopo con un successo ormai.... postumo. Ho scoperto che Angelo Branduardi e Giorgio Faletti hanno dedicato al duo una canzone nel 1998 nel bellissimo album "Il dito e la luna". La canzone si intitola "La comica finale" e ha sorpassato Di Cataldo che si è perso la doppietta ma.... capirà...  Mi sembrava più interessante questa storia. Buon ascolto e a domani!!

La comica finale (Angelo Branduardi)

Ho capelli lunghi ed ispidi 
che non smettono 
di crescere mai 
come un piumino di solletico 
da far ridere anche il cielo 
pelo e contropelo 
e dentro un viso fatto ad anfora 
c'e un'anima 
che scivola via 
dagli occhi aguzzi che trasformano 
in un fatto naturale 
la comica finale 
Sono un buffone 
lo sai perche' 
non c'è nessuno 
magro come me 
sono un buffone 
un fatto a sè 
fra quel che c'è e che non c'è 
quando mi vedrai 
mi avrai visto invano 
se il mio nome 
non sai qual' è 
sono Stan Laurel e a volta ho pianto dal ridere 

L'altro ha baffi corti ed ispidi 
che non smettono 
di crescere mai 
come il pennello che usa a radersi 
quando ce n'è un velo 
pelo e contropelo 
e quel cappello troppo piccolo 
e un'anima 
che rotola via 
su piedi grandi che trasportano 
un tratto personale 
nella comica finale 

Sono un buffone 
lo sai perchè 
non c'e nessuno 
grasso come me 
sono un buffone 
un fatto a se 
fra quel che c'è e che non c'è 
quando mi vedrai 
mi avrai visto invano 
se il mio nome 
non sai qual'è 
Oliver Hardy e a volte ho pianto dal ridere

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etā: 45
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

ULTIMI COMMENTI

Allora a domani!!!!!buona serata theo.paolone.
Inviato da: Paolone
il 22/01/2018 alle 15:55
 
Ciao ragazzo, musica da intenditori e io come ti ho giā...
Inviato da: Paolona
il 22/01/2018 alle 14:16
 
Questa č Mina ;-)))
Inviato da: Cartman72
il 22/01/2018 alle 12:07
 
Dai... accontentiamoci....
Inviato da: Cartman72
il 22/01/2018 alle 12:07
 
Un grande attaccante!!!
Inviato da: Cartman72
il 22/01/2018 alle 12:06
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

LadydarksecretmassimocoppaCartman72newlexpaperinopa_1974fabiosala2001Elemento.Scostanteirene19881954vietatovietare2008Web_Londonesmeralda.cariniamorino11nomadi50thepepper
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom