Community
 
carezzadell...
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 
Creato da carezzadellanima il 13/11/2009

In another time...

Tra reale e virtuale...

 

 

Fine!

Post n°325 pubblicato il 08 Maggio 2014 da carezzadellanima

Blog chiuso!!!

Naturalmente scriverò ogni volta che ne sentirò il bisogno. Lo farò altrove. Dove nessuno interpreterà i miei pensieri e il mio sentire. Perchè il mio sentire rimane MIO. Nessuno si può permettere di mettere in discussione questo. Sono piena di difetti, ma posso sempre migliorarmi. La sofferenza, purtroppo, insegna molto di più della gioia. Sono una DONNA che ama.........e perciò soffre. Do tutta me stessa e tutto mi riprendo. Ma arriva sempre il momento di reagire. Inizia ora.

Bolg chiuso!!!

A.

 
 
 

Penso...

Post n°324 pubblicato il 02 Maggio 2014 da carezzadellanima

 

Penso!

A.

 
 
 

Dicono...

Post n°323 pubblicato il 28 Aprile 2014 da carezzadellanima
Foto di carezzadellanima

Una cara amica dice che, le cose vanno esattamente come devono andare. Allora a cosa serve combattere? A questo punto potremmo stare tutti più comodi e aspettare gli eventi. Ma che noia però!!!!!

A.

 

 
 
 

Il mio viaggio e il treno che arriverà...

Post n°322 pubblicato il 26 Aprile 2014 da carezzadellanima
Foto di carezzadellanima

Diversi anni fa, decisi di intraprendere un viaggio, senza avere la minima idea di sapere dove mi avrebbe condotta. Inconsapevole mi buttai in quest'avventura, anche perchè pensavo che, le occasioni che la vita ci propone, vanno prese al volo e senza pensarci troppo; altrimenti, a pensarci troppo, non si va da nessuna parte. Ovviamente, ad oggi, penso che ne sia valsa la pena; nonostante in questo momento mi ritrovo, a raccogliere tutti i cocci delle mie povere ossa (non vorrei essere troppo smielata a dire: del mio cuore). Quanto ci ho creduto!!! Fino all'inverosimile. Ho fatto cose impensabili............ e che mai avrei potuto pensare di fare. Ho conosciuto un altra me stessa e questa Donna, quella che sono diventata, mi è piaciuta molto di piu, rispetto a quanto ero prima. Ho tirato fuori coraggio e potenzialità. Questo grazie a Te, che mi hai preso per mano e mi hai saputo accompagnare, facendomi venir fuori il meglio di me stessa. Però quello che io ero prima di Te, ogni tanto viene fuori. Mi incupisco e mi chiudo nei miei silenzi. Gli stessi silenzi che hai conosciuto, ancor prima di conoscermi veramente. Nel confronto con Te, il nostro dialogare, il nostro vivere diverso, frasi, parole....... mi accorgo che, non mi lasciano indifferente........... e ci rimango male, per cose che secondo il tuo punto di vista, dovrebbero essere ovvie e scontate. Ma non lo sono. E così si arriva a farsi male, buttandoci addosso parole che pesano come macigni. Io che mi scuso, anche per colpe che non ho....... solo per non svalutare quello che il nostro rapporto è o è stato. Tu no. Difficilmente ti scusi. Sei un uomo tutto d'un pezzo (almeno con me). Punto forte del tuo piacermi. Ho sempre creduto che tu fossi un uomo con due PALLE giganti sotto. Insomma!! E' facile tirarle fuori quando si tratta di me. Troppo coinvolta.......... ma non scema, al punto che, ho cercato di coinvolgerti poco nei miei scompigli emotivi. Pretendere comprensione da te, mi sembrava assurdo. E se io ti tenevo fuori da alcune sfumature emotive della mia vita, tu mi tenevi fuori da altre (orari, we, festività, vacanze). E allora? Direbbe qualcuno: vi compesavate nel vostro non esserci. Ogniuno a modo suo. Mi hai rimproverato una sorta di: isolamento a risveglio in funzione di stati emotivi. Mah! E che dire del "fabbisogno" di cui ti senti vittima! Che brutto termine! Intanto il fabbisogno è un qualcosa di tangibile, se parliamo di economia aziendale. Il fabbisogno emotivo/ sentimentale non esiste.......e non va mai rimproverato a nessuno. C'è una frase che racchiude tutto il nostro vivere/ viverci in questa storia. IO: sto bene perchè ci sei TU. TU: sto bene perchè ci sei ANCHE tu. E' quell' ANCHE che fa la differenza nel nostro modo di viverci..................ed essendone sempre stata consapevole, ancora una volta, me ne assumo tutte le responsabilità. Ora mi ritrovo ferma in questa stazione, in attesa del prossimo treno........... con un enorme scelta/decisione da prendere e che non so dove mi porterà. Perchè se TU non sei un Uomo che ha bisogno di riflettere, IO non sono una Donna che aspetta il riflettere altrui. Aspetto treni e....... non persone. L'unica incognita sono gli altri passeggeri del treno.

A.

 
 
 

Vola...

Post n°321 pubblicato il 24 Aprile 2014 da carezzadellanima
Foto di carezzadellanima

Sentiti libero di volare dove ti senti veramente a casa. Io con Te mi sentivo a casa.

A.

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 50
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Eddie_Craneexiettoledonnenonraccontanoarchetyponsem_pli_ceovidio50lalberodikantfalsapiritelacey_munroalfazulu31lost4mostofitallyeahsensibilealcuoreFanny_Wilmotestremalatitudine
 

ULTIMI COMMENTI

spero non ti arrenderai cosi! spero di rileggerti presto...
Inviato da: exietto
il 20/05/2014 alle 22:09
 
Buon viaggio A.
Inviato da: sensibilealcuore
il 09/05/2014 alle 11:32
 
spiace. auguri
Inviato da: estremalatitudine
il 08/05/2014 alle 23:17
 
Ciao A. come stai?
Inviato da: sensibilealcuore
il 07/05/2014 alle 13:20
 
Buon pomeriggio:)
Inviato da: sensibilealcuore
il 06/05/2014 alle 13:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom