Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

PREGHIERA A CUPIDO

PREGHIERA A CUPIDO


Aiutami un po' tu , piccolo iddio
che voli a tuo piacer con frecce ed arco.
Io t'offro il petto e tu cogli il cor mio
e fa' che batta ancor , pur d'anni carco

Che su mia scorza ho tante cicatrici
d'orribili ferite , in abbondanza ,
fatte dai miei destin che fur nimici ,
per cui n'uscì la pace e la speranza.

Prega la madre tua darmi passaggio
al tempio suo ch'io possa ancòra scrivere
miei versi di passion. Sappia servire

sopra il suo altar con gioia e con coraggio ,
che senza amore ancor non posso vivere
e non son tanto saggio da morire.

 
Creato da: lioninwinter il 09/06/2010
ma cosa voglio ,un premio nobel?

 

 

DOVE SEI AMORE MIO ?

Post n°1 pubblicato il 09 Giugno 2010 da lioninwinter
Foto di lioninwinter

DOVE SEI AMORE MIO ?

Vorrei tenerti stretta a me,
il tuo volto contro il mio.
Vorrei respirarti sulla pelle
e confortarci al calore
di lievi carezze.

Vorrei essere per te
il cuscino del tuo letto,
il prato fiorito,
silente dei mille rumori
tenui del silenzio,
dove posi il tuo spirito,
nella pace e nel sogno.

Il porto dopo la tempesta,
l'oasi fresca,dopo il viaggio nel deserto.

Vorrei giacere con te mille anni,
mille anni ,prima del primo bacio,
mentre le nostre anime
si fondono in una sola,
in un lungo abbraccio,
a lungo cercato.

Vorrei sapere tutto di te.
Fino al più remoto ricordo,
al sentimento più celato...

Non vorrei sapere nulla.
Solo vedere i tuoi occhi
che si perdono nei miei.

Che mi raccontano l'assoluto,
in un linguaggio noto solo al cuore.

(pubblicata grazie alla cortesia di Pensiero_stupendo00)

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PER TROVARE LA DONNA O L'UOMO IDEALE

Post n°2 pubblicato il 11 Giugno 2010 da lioninwinter
 

PER TROVARE LA DONNA O L'UOMO IDEALE

La probabilità può essere calcolata così:

-qual'è secondo voi la percentuale di bellezza che accettereste,su cento individui? ( per es: 100 femmine dai 20 ai 40 anni)  diciamo il 10% ?

-la vogliamo anche intelligente? un altro 10 % ?

-mica la vorrete dolce e gentile eh ? E va bene...un altro 10% ?

proviamo a fare un primo calcolo:

Poichè le varie caratteristiche non ne voglion sapere di associarsi per natura( ad esempio che una persona bella,sia per forza anche buona) ma si presentano in modo casuale,allora la formula generale è:

      100/a x  100/b  x  100/c  ....x 100/n

dove a,b,c.... sono le percentuali di un tal carattere che voi avete assegnato e considerato esistente,per 100 individui. (ricordate la fascia di età.la inseriremo poi nel calcolo)

e cioè nel nostro caso : 100x100x100/10 ovvero un milione diviso 10 = 100.000

Ecco : se volete queste tre caratteristiche,dovete cercare l'amore vostro fra 100.000 persone ,ATTENZIONE, di quella fascia di età.

SEGUE UN ESEMPIO di distribuzione della popolazione per fasce di età :


http://www.aslbassano.it/webapp/territorio/piano_zona/analisi_amb_demogr_5.html

Nel territorio dell’Azienda Sanitaria ULSS n. 3, si riscontra unastruttura della popolazione, composta come segue: Le classi di età quinquennali più giovani si assestano sul 5% circa; la classe 0-14 presenta una percentuale del 15% sul totale della popolazione del territorio dell’Azienda Sanitaria ULSS n. 3. Le classi di età più numerose si collocano tra le fasce di età “centrali” 25-44. Le classi di età 35-39 e 40-44 sono le classi formate negli anni ’60, quelli del baby-boom che costituiscono quindi la generazione che è normalmente più numerosa, comunque anche i contingenti delle classi 25-29 e 30-34 riportano valori elevati dovuti sempre alla forte crescita demografica, prima del declino della fecondità, a partire dalla metà circa degli anni ’70. La classe della popolazione anziana (>=65 anni) costituisce il 17% circa della opolazione totale, evidenziando il fenomeno detto “dell’invecchiamento demografico”, cioè del progressivo aumento della consistenza assoluta e relativa dei contingenti delle età anziane, nel quale si compendiano le conseguenze di una dinamica naturale affetta da una riduzione dei livelli di riproduttività.
La caduta della fecondità con la conseguente riduzione della frequenza dei giovani, ha rimodellato “dal basso” il profilo per età della popolazione, sulla quale ora incidono altre trasformazioni, questa volta “dall’alto”, per i progressi che si conseguono nella sopravvivenza e che favoriscono il passaggio alle età più elevate di contingenti sempre più numerosi (C. Buccianti, 1992).  Fonte: Ufficio Statistica - Azienda Sanitaria ULSS n° 3 
http://www.aslbassano.it/webapp/territorio/piano_zona/tabelle/tab.4.1.5.1.html

Tab. 4.1.5.1 – Popolazione residente nel territorio dell’ULSS n. 3 suddivisa per sesso e classi di età al 31.12.2001
 
 Classi di età   Pop. Maschile Pop. Femminile  Pop. Totale
 
0-4     4.511  5,53%       4.224  4,99%        8.735  5,25% 
5-9     4.276  5,24%       4.198  4,96%        8.474  5,10% 
10-14     4.376  5,36%       4.002  4,73%        8.378  5,04% 
15-19     4.375  5,36%       4.095  4,84%        8.470  5,09% 
20-24     4.970  6,09%       4.920  5,81%        9.890  5,95% 
25-29     6.610  8,10%       6.258   7,39%     12.868  7,74%

30-34     7.374  9,04%       6.942  8,20%      14.316  8,61% 
35-39     7.510  9,20%       6.951  8,21%      14.461  8,70% 
40-44     6.316  7,74%       5.940  7,02%      12.256  7,37% 
45-49     5.618  6,89%       5.227  6,17%      10.845  6,52% 
50-54     5.534  6,78%       5.339  6,31%      10.873  6,54% 
55-59     4.714  5,78%       4.904  5,79%        9.618  5,79% 
60-64     4.602  5,64%       4.907  5,80%        9.509  5,72%
65-69     3.641  4,46%       4.172  4,93%        7.813  4,70% 
70-74     2.953  3,62%       4.036  4,77%        6.989  4,20%

 75-79     2.279  2,79%       3.744  4,42%        6.023 3,62%
80-84     1.057 1,30%       2.246 2,65%        3.303  1,99% 
> 84        881  1,08%       2.553  3,02%        3.434  2,07%
 
Az. San. ULSS n. 3
 81.597
 49,08%
    84.658
 50,92%
  166.255
 100,00%
     Fonte: Ufficio Statistica - Azienda Sanitaria ULSS n° 3
http://www.aslbassano.it/webapp/territorio/piano_zona/tabelle/tab.4.1.5.1.html

Sommate le fasce di età fra 20 anni e 39 anni e avrete il 37% circa.
Ora,se 37% corrisponde alle 100.000 persone della prima formula,(e ciò è vero perchè abbiamo attribuito il 10% a ciascuna delle tre caratteristiche cercate.Ma se fosse stato l' uno %  avremmo avuto un milione),allora:

se 37 sta a 100 come 100.000 sta a X

X = 272.727

ma poichè siete o maschietti o femminucce ,per fortuna,dovete dividere  la cifra ancora per 2

dunque vi occorre una città di  272.727 di cui 136.363,5 maschi e
136.363,5 femmine per trovare la vostra BELLA o il vostro PRINCIPE.

OPPURE SPERATE IN  INTERNET


RICORDATE la formula generale

                   100/a x  100/b  x  100/c  ....x 100/n

ricordate che a,b,c,....n  sono le percentuali (anche diverse tra loro)che voi stimate di poter assegnare alla caratteristica cercata.

osservazione : la fascia dai 20 ai 40 anni è in realtà molto larga.Volete una sposa adatta alla vostra età? La fascia si restringe. Volete un'amante? Si allarga.Volete scop...si allarga parecchio :0)

 ma spesso non abbastanza

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FORSE POTREI INNAMORARMI

Post n°3 pubblicato il 13 Giugno 2010 da lioninwinter
 
Foto di lioninwinter

FORSE POTREI INNAMORARMI

Di una donna dolce e gentile....Molto importante la dolcezza.Un grande dono,ma ,spesso, una magnifica conquista del carattere che si trasforma o fiorisce a poco a poco: diventa dolce come il miele e attrae chi ama goderne.
Dolcezza e una accettabile bellezza...si ...forse potrebbero essere una splendida ricetta.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA VOLETE SAPERE COSA VOGLIO VERAMENTE ?

Post n°4 pubblicato il 13 Giugno 2010 da lioninwinter
 
Tag: nobel
Foto di lioninwinter

MA VOLETE SAPERE COSA VOGLIO VERAMENTE ?

Beh...che ci posso fare? Potrebbe uno sportivo,magari palestrato,amare una sedentaria,una che non lo segue in parete? Che ha paura sugli sci? Che non è in grado di mollargli un cazzotto? O ,al bisogno,magari in una bella discussione in famiglia,di scaraventarlo a terra con una mossa di lotta giapponese ?

Ed io che me ne faccio del mio Q.I. da paura ? Delle mie università ?
Dei dipolmi ? Delle specializzazioni ? Del bagaglio di sapere ? Degli interessi culturali più varii ? Delle profonde conoscenze anatomiche e fisiologiche ?(si quelle). Della passione ?(si quella).

Credete che sia contento ? No! E' una maledizione!

E' qualcosa che restringe orribilmente il campo delle mie ricerche.
Che minimizza quelle accidenti di probabilità di cui dicevamo poc'anzi.

Ma che cavolo voglio,una futura premio Nobel ?

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

QUE BONITO CULO TIENES

Post n°5 pubblicato il 27 Giugno 2010 da lioninwinter
 
Foto di lioninwinter

QUE BONITO CULO TIENES

(venti strofe d'amore e una passione disperata)

I tuoi profondi occhi neri,
carboni nella candida neve,
il fuoco dei tuoi pensieri,
l'anima mia che ti beve.

Non posso fare l'amore
e nemmeno scoparti un poco,
chè in questo magnifico gioco,
non puoi fare l'impostore,

senza avere inventato un canto
per farti volare nel cielo,
senza avere levato il velo
che nasconde il tuo riso e il tuo pianto.

Devi sapere il mio dolore
e la gioia nella mia mente,
che se per te non sono niente,
non posso fare l'amore.

Se non è dolce il tuo sguardo
e non vuoi la vita mia,
dimmi almeno una bugia,
prova un inganno maliardo.

Ma attenta ,mia bella guahira,
perchè mi sorveglia un folletto
che non apre il rubinetto
si me des una mentìra.

Puoi tentare d'irretirmi
con il discorso più fino,
ma non possono mentirmi
le tue ghiandole del Bartolino.

Devi giocare a scacchi
e risolvere un'equazione,
o inventare una canzone
prima che io t'abbracci.

Devi scrivere una poesia
tutta piena di passioni
se vuoi che l'anima mia
venga a te dai miei cogli...

Se vuoi che l'anima mia
scivoli sulla tua faccia,
stringimi fra le braccia,
stringimi con frenesìa.

Si liquefa il mio cuore,
si scioglie la mia testa,
affonda nella foresta,
nella corolla del tuo fiore.

Risolvi il mio indovinello
e ponimi quelli di Turandot,
che al princìpe li domandò
per provare il suo cervello.

Se non amo il tuo cervello,
se non adoro il tuo cuore,
è più facile che un cammello...
non posso fare l'amore.

E' più facile che un cammello
passi la cruna di un ago,
piuttosto che un pisello
senza l'amore sia pago.

E' più facile che un cammello
non sia più gobbo,ma piatto,
che mi si drizzi l'uccello
se non t'amo come un matto.

Non si può fare l'amore.
E' più facile ingannare il cuore,
e far di me stesso un pupazzo.
Semplice è illudere la mente.
Ma se per te non sono niente,
non si può ingannare il c...!

 

(pubblicato grazie alla cortesia di Pensiero stupendo)

http://blog.libero.it.asandabubia

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'AUTUNNO FREDDO

Post n°7 pubblicato il 06 Luglio 2010 da lioninwinter
 
Foto di lioninwinter

Temo che,a conti fatti,siano proprio poche le persone che desiderano veramente amare ed esere amate.
Forse complici le troppe le condizioni che ciascuno di noi pone agli altri,la perduta semplicità ci impedisce rapporti sereni:amore,simpatia,puro desiderio di stare con l'altro,puro desiderio di avere rapporti fisici gratificanti anche solo per simpatia o desiderio di piacere.
[ ed il tempo della nostra vita,scorre via inesorabilmente].

Come è possibile ?
Diceva bene Platone ?

"Se di cuore mi ami ,prendi il mio pomo,ma se esiti,prendilo ugualmente e considera quanto sia breve la giovinezza"
(Platone.Frammento poetico)

Aggiungo che ,se la giovinezza è breve,la maturità ,ed ancor più la vecchiaia,sono brevissime e tormentate dalla diminuzione,sempre più importante, di energie, freschezza,speranze.
In questo quadro,la gioia di ogni giorno,assume importanza ben maggiore:(visto che potrebbe essere l'ultimo).

Ma la vita presenta alcuni vantaggi anche nell'autunno e nell'inverno.

i giochi importanti,le scelte determinanti,sono già state fatte(da noi e dal destino).Possiamo cercarci amore,o anche solo simpatia ,con maggiore leggerezza e concederci reciprocamente, se lo vogliamo,maggiori libertà.

E la mela che mangiavamo a vent'anni,sicuri che ci fosse dovuta e che l'avremmo facilmente masticata e digerita,man mano che il tempo passa,diventa un bene grande ,una fortuna trovata,un evento raro e prezioso,un piacere da godere senza fretta,gustandolo e meditandolo (come un buon vino).

perciò:


"Se di cuore mi ami ,prendi il mio pomo,ma se esiti,prendilo ugualmente e

considera quanto sia breve l'autunno e freddo l'inverno"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RIMPIANGERAI

Post n°8 pubblicato il 09 Luglio 2010 da lioninwinter
Foto di lioninwinter

RIMPIANGERAI


Rimpiangerai
i miei occhi che adesso tu non vuoi,
pieni d'amore e d'odio e di lacrime vere:
ma sono i soli che possono vedere
oltre i fili dei tuoi capelli bianchi,
oltre i tuoi seni stanchi,
la bellezza
della giovinezza
quando contro il mondo ,in duello
combattevamo ,alleati,
per avere il nostro castello
e bimbi non ancora nati.


Non troverai nelle pupille
di nessun altro,le faville
che sprizzavano dal nostro fuoco
nel nostro nuovo,antico gioco.


Con tenacia abbiamo edificato,
e con tenacia distrutto.

Qual lutto!

Ma le nostre frecce,hanno lasciato
l'arco,e volano in cerca di gloria.


Nella foresta della memoria,
il nostro amore,disperato,
come l'asino di Prèvert,testardo,
ultimo forte e baluardo,
paziente attende che lo invochiamo,
che la mano tendiamo....


Chè solo io posso vedere
nelle tue pupille nere
nei tuoi occhi un po' velati,
i giorni gloriosi,i giorni beati,

quando nel giardino silvestre,
nel pararadiso terrestre,
con gioia selvaggia e sbigottita,
piantavamo l'albero della vita.





Noi che siamo amati .... Noi ti abbiamo dimenticato
Tu non dimenticarci .... Non avevamo che te sulla terra
Non lasciarci diventare gelidi .... Anche se molto lontano sempre
E non importa dove .... Dacci un segno di vita
Molto più tardi ai margini di un bosco .... Nella foresta della memoria
Alzati subito .... Tendici la mano .... E salvaci.

(J.Prèvert)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

pensiero_stupendo00thelordisatramporanginellaProf.MDUlupettadelleneviprimavere.rougedivieto_di_coraggi0lalucedeimieisognibat581TIFOSODELUSO1lioninwinterkikko600pa.olettabibastella.bBig_Sale
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom