Creato da ottimistasempreecomu il 13/12/2006
di tutto un po' - «Chi è povero, essendo amato?» (O. Wilde)
 

Grazie.
Semplicemente grazie.
Per essere l'amico speciale che sei.
Per essere l'uomo che non si è arreso mai.
Per essermi sempre così vicino.
Grazie davvero.

Dolce Dany... 

 

 

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 72
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

 

 

« Tacoma TrailerGiorgio Gaber - Barbera ... »

Baden Powell plays "Samba em Preludio"

Post n°4162 pubblicato il 21 Maggio 2016 da ottimistasempreecomu

Se ne è andato un altro "Grande"...

Ovviamente, mi riferisco a Pannella...

Ma....chi possiamo definire "un Grande"?

E quando?

Ho assistito in questi giorni ad un bestiario notevole, fatto di persone - politici e non - che si sono sperticate in lodi sul personaggio, un personaggio che, in vita, da molti era snobbato - quando non detestato oppure deriso...

Ed ho capito che una persona diventa "un Grande" solo ex-post...

Ha condotto - ed in alcuni casi con successo - battaglie memorabili, di cui godiamo i frutti, con un sèguito di persone straordinario, ma il suo partito non andava mai oltre percentuali di consenso da prefisso telefonico nelle competizioni elettorali...perché?

Eppure, chi ha la mia età sa bene quali stravolgimenti sociali abbia provocato la sua lotta perenne per i diritti civili!

Parlando con una donna che abbia un'età che non superi i 50 anni, si fa fatica a raccontarle cos'era l'Italia fino agli anni '70... Ora sembra tutto acquisito, normale...normale che una donna voglia essere libera, normale che una famiglia sia basata sul consenso comune e sul dialogo, normale la parità dei sessi, ecc. ...occorrerebbe spiegare, raccontare che in Italia vigeva il codice Rocco, che l'adulterio era un reato penale, che la polizia o i carabinieri dovevano vegliare sul comportamento sessuale delle signore....emblematico, a riguardo, il caso di Fausto Coppi e della cosiddetta "Dama Bianca"....qualcuno con la neve sui capelli ricorderà certamente!...e chi ricorda il "delitto d'onore"? Massimo tre anni al marito che uccideva per vendicare l'onore offeso!

E ancora...chi ricorda gli aborti clandestini? Le "mammane"...e le donne che morivano?

Chi ricorda le lotte per l'obiezione di coscienza? Il carcere per gli obiettori...e il delirio di un servizio di leva inutile che spesso provocava suicidii in caserma?

E potrei continuare...

Ecco...credo che "un Grande" sia qualcuno che abbia in mente una visione ideale del futuro, il sogno di una società diversa da quella in cui vive ed opera...e che persegua la realizzazione di tale sogno, con coerenza, con dignità, trasferendo tale coerenza e dignità a chi lo accompagna nel viaggio, pagandone di persona il prezzo...

...e qui c'è anche la spiegazione dello scarso sèguito elettorale...coerenza e dignità non sempre sono caratteristiche che "entusiasmano" gli italiani...

....basta guardare la nostra classe dirigente...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

Ultime visite al Blog

bambolina128niokoecostanzatorrelli46nicobosc2008fiumechevairragiungibilefolliaholly91amandaclark82latino6921sagunteIrisblu55Acaccianelpollaiosilvia.rossixdaunfiore
 

Ultimi commenti