Creato da coloridivita il 05/11/2009

colori di vita

dolci sfumature che dipingono il presente

 

 

    

 

 

 

 "Siamo fatti di

polvere di stelle"

 

  

  

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

PAOLAICS6GianFrusagliaAtena.88nannipiras2007regulusstarbrascagfischiarola1luli.11blackandwhite999manuma.mfire.57lux7713rosy66_1occhi_digattacoloridivita
 
Citazioni nei Blog Amici: 145
 

 

 

 

 

 

RISVEGLIO

s'accende lenta la notte…

nel paesaggio elettrico

frammenti di alba vacua

ti vestono di luce…

in un aspro mattino

mosaico di sogni

inghiottito dal sole…

dono del mio amico FRELOVE1

una sua splendida creazione.

  

 

 

 

 

 

La ricchezza del mio cuore

 è infinita come il mare,

così profondo il mio amore:

più te ne do, più ne ho,

perché entrambi sono infiniti”

William Shakespeare

 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"L'amore guarda

non con gli occhi

ma con l'anima"

W. Shakespeare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

MERAVIGLIOSO DONO DI LEON...GRAZIE

 

 

 

 

 

Carezze di sorrisi scaldar
Onda di profum aspirar
Lava di magma a carezzar
Odor di pori fusi lasciar
Riprender vita cor ad amar
Inalar libertà caldo sospirar
.
DI VITA

  

 

 

 

 

.

RINGRAZIO LA MIA AMICA ENTEA0 PER QUESTO GENTILE

OMAGGIO CREATO ESCLUSIVAMENTE PER ME!

UN BACIO, TI VOGLIO BENE!!!

.

 

GRAZIE ROSE - ZEMA200 PER IL DONO, UN BACIO

 

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

 

...

Post n°1326 pubblicato il 24 Giugno 2015 da coloridivita
 

 

 

 

 

BUONA ESTATE A TUTTI!!!

 

 

 
 
 

S.O.S. Terra!!!

Post n°1325 pubblicato il 20 Giugno 2015 da coloridivita
 

 

 

 

 

 

Leggevo poco fa, in un noto portale, le notizie dall’Italia e dal mondo. Sulla terra il caos regna sovrano, siamo tutti alle prese con problemi irrisolvibili, non sappiamo più gestirci e non riusciamo più a controllare le situazioni drammatiche vissute non solo in altri stati ma anche nei nostri. Non ricordo, da quando sono nata, un periodo così buio come questo e mi domando solo dove andremo a finire, cosa succederà, cosa ci aspetta. Non voglio fare allarmismo ma certamente i miei dubbi sono umani e comprensibili. Riusciremo mai a trovare un modo per risolvere queste questioni? La smania di potere ha logorato tutto, in primis gli animi di coloro che sono a capo delle nazioni, mettiamoci pure che dove ci sono tante teste ci sono tanti punti di vista differenti, aggiungiamo che ognuno vuole prevaricare sugli altri ed ecco il risultato. A volte penso che mi piacerebbe andare a vivere su un altro pianeta. Magari, chissà, con tutte queste missioni spaziali (inutili a mio avviso, c’è bisogno di sistemare la terra, l’universo sta bene così com’è!), un giorno, anche noi comuni mortali potremo trasferirci su un pianeta, preferirei uno distante anni luce da questo…

 

 
 
 

2 giugno, Festa della Repubblica.

Post n°1324 pubblicato il 02 Giugno 2015 da coloridivita
 

 

 

 

 

Oggi, 2 giugno, nel nostro Paese è Festa della Repubblica ma credo che abbiamo davvero pochissimo da festeggiare. Anziché fregiarsi di tanti aspetti inutili, questa ricorrenza dovrebbe essere motivo di profonde riflessioni e dovrebbe farci chiedere il perché siamo piombati in questo baratro governativo che non è capace di mantenere l’ordine o garantire i diritti che la Costituzione prevede.

Io, come tante altre persone giovani  e meno giovani, troppo poco abbiamo ricevuto da questo Stato che non è in grado di assicurare un’esistenza dignitosa ai suoi abitanti. Non voglio fare la guastafeste né innescare sterili polemiche, ma sentivo il bisogno di manifestare la mia delusione, da cittadina, per questa Repubblica e protestare contro coloro che ci governano: non abbiamo bisogno né di parate fastose, né di chiacchiere inutili, abbiamo bisogno di fatti…

La nostra Carta Costituzionale pone in evidenza tanti privilegi che dovrebbero spettarci di diritto, tra cui quello sacrosanto al lavoro, all’art. 4 Cost..

Facciamo in modo che questi diritti siano legge e non diventino carta straccia stampati solo nei codici giuridici…

 

 

 
 
 

Percorsi di vita.

Post n°1323 pubblicato il 08 Maggio 2015 da coloridivita
 

 

 

 

 

Ho sempre pensato che nella vita conta la passione che ci mettiamo per percorrere la nostra  strada.

Conta quanto amore diamo, quali emozioni sappiamo trasmettere a chi ci vuole bene, l’energia che mettiamo nei nostri gesti, anche quelli più piccoli come un sorriso.

Il tempo cambia le cose, le circostanze, il nostro corpo ma non potrà mai cambiare ciò che siamo dentro.

Ho incontrato tante persone durante questo percorso, alcune sono volate via, non ci sono più ma il loro ricordo resterà indelebile dentro di me perché me le porto nell’anima.

Altre stanno per andare via e tutto ciò provoca un dolore immenso, un senso di impotenza perché vorresti trattenerle con tutte le tue forze.

Spesso sento come se pesassi quintali perché il loro ricordo è gigantesco ma mi piace questo peso perchè sa di vita, della mia vita.

Ho imparato che ciò che conta davvero sono i sentimenti.

Non ti porti niente dietro, nessun oggetto, nessun abito, nessun gioiello.

Ti porti l’Amore in tutte le sue forme, che è l’unico abito che hai addosso e le sue belle emozioni: brividi, lacrime, sorrisi, pelle, abbracci, sguardi, parole e silenzi.

 

 
 
 

IL MIO GRAZIE A TUTTI VOI...

Post n°1322 pubblicato il 03 Marzo 2015 da coloridivita
 

 

 

 

 

 

Ogni tanto faccio capolino nel mio blog e vi ritrovo tutti qui a sostenermi col vostro affetto, con la vostra tenerezza e la vostra dolcezza. Non posso che ringraziarvi uno ad uno…

Mi piace immaginare la vita come un percorso fatto di incontri di Anime. Ne ho incontrate tante e altre ancora troverò. A ciascuna credo di aver donato un pezzettino della mia anima e ognuna me ne ha regalato uno della sua. Ho preso e ho donato, è stato un regalo fatto e ricevuto. Voi siete tra quelle persone che fanno parte del mio percorso e ve ne sono infinitamente grata, siamo una bella squadra!

Grazie Amici.

 

 

 
 
 

Senza titolo...

Post n°1321 pubblicato il 20 Gennaio 2015 da coloridivita

 

 

Poco tempo  e poca voglia di scrivere...

Sono alla ricerca di un lavoro dopo aver perso il mio e non è facile oggi trovarne uno.

Spero di tornare un po’ più spesso qui, vi abbraccio tutti, grazie per essermi sempre vicino.

 

 

 

 
 
 

I MIEI AUGURI PER VOI!!

Post n°1320 pubblicato il 22 Dicembre 2014 da coloridivita
 

 

 

 

 

Il mio augurio speciale per tutti voi,

che siano giornate piene di serenità!

Buone Feste

^______^

 

 

 
 
 

FUMARE FA MALE! ^_______^

Post n°1319 pubblicato il 21 Dicembre 2014 da coloridivita
 

 

 

 

 

E già!!!!

 

 
 
 

LA VENDETTA DI UNA DONNA TRADITA.

Post n°1318 pubblicato il 19 Dicembre 2014 da coloridivita
 

 

 

 

 

 

Dura la vita per i fedifraghi ai tempi d’oggi! Ormai con tutte queste app da scaricare sui propri cellulari o su quelli del proprio compagno, le scappatelle possono costare davvero care. Lo hanno imparato bene due amanti cinesi. La moglie sospettosa ha infatti avuto modo di accedere al cellulare del marito, aveva notato strane “manovre” e così, grazie ad un'app, è venuta  a sapere dove il suo sposo aveva appuntamento con un’altra donna: nel parcheggio di un supermercato. Recatasi sul luogo del misfatto ha avuto un’ulteriore sorpresa: avvicinatasi all’auto appartata, nella quale i due stavano “consumando”, ha scoperto che l’altra era la sua sorella gemella. Ovviamente è scattata l’atroce vendetta: la signora ha fatto scendere la coppietta dalla macchina, è salita a bordo ed è partita, lasciando così i due piccioncini nudi alla mercè degli sguardi indiscreti dei molti clienti del supermercato che incuriositi e divertiti hanno scattato anche foto ricordo che naturalmente sono state messe in rete.

Insomma, se proprio dovete tradire, abbiate almeno l’accortezza di usare telefoni di vecchia generazione!! ^____^

 

 

 
 
 

LA LEGGE DI STABILITA’ 2015 TAGLIA FONDI AI MALATI DI FIBROSI CISTICA.

Post n°1317 pubblicato il 18 Dicembre 2014 da coloridivita
 

 

 

 

 

 

Mentre la maratona di Telethon, conclusasi qualche giorno fa, ha sostenuto e sostiene la ricerca sulle malattie rare sollecitando tutti alla solidarietà, il nostro Governo, attraverso la legge di Stabilità del 2015, sta dibattendo per il taglio dei fondi per i malati di Fibrosi Cistica.

La legge 548/93, che l’attuale legge di stabilità modifica pesantemente, aveva istituito il modello di gestione della fibrosi cistica, definendola tra l’altro: Malattia Rara a Statuto Speciale. Tagliando gli investimenti previsti per la ricerca e l’assistenza ai malati di fibrosi si buttano via 20 anni di risultati, distruggendo tutti i sacrifici fatti e le speranze di sopravvivenza di chi soffre di questa terribile malattia.

Il caso mi riguarda molto da vicino, di sicuro ci mobiliteremo tutti per evitare che la legge entri in vigore ma mi chiedo in che razza di paese viviamo!! Ma chi ci governa sa cosa significa essere affetto da una malattia che ti porta alla morte in giovane età? Quali sofferenze si devono sopportare per curarsi? Il dolore delle famiglie che hanno accanto un bambino affetto da una malattia rara?

Noi viviamo nella speranza delle ricerca, siamo grati a tutti i ricercatori che in questi anni si sono sacrificati e impegnati per rendere meno pericolosa questa malattia. Le cure costano tanto e i controlli in ospedale sono frequenti, mensili, nei centri specializzati, senza fondi si rischia di non poter più curare coloro che ne sono affetti. Le aspettative di vita per i malati di fibrosi cistica sono aumentate ma così si rischia di vanificare tutto. Sono profondamente amareggiata e mi domando fino a quando dovremo sopportare persone che ci governano arricchendosi alle nostre spalle e infischiandosene dei nostri problemi. Per organizzare le Olimpiadi, visto che ci candideremo per ospitarle, i soldi salteranno fuori e onestamente a me delle Olimpiadi non importa un fico secco, ci sono cose più importanti da risolvere e di cui occuparci come la sanità, evitando sprechi per cose inutili potremmo impiegare risorse per dare una mano a chi ne ha bisogno, questo è ciò che dovrebbe fare chi è alla guida di un paese civile.

 

 

 
 
 
Successivi »