gemme di coriandolo

a t t r a v e r s o

 

 

c o r i a n d o l o & c o r i a n d o l i

Post n°100 pubblicato il 26 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Qui termina la storia di quel coriandolo che, partito da chissà dove, aveva iniziato a vagare per la mia mente. Come ci fosse entrato rimane ancora un mistero. Era un po' smanioso di protagonismo. Inquieto, si faceva beffe della mia indifferenza. Alla fine, vinto dalla sua insistenza, decisi di assecondarlo. Cercava un luogo che gli facesse sentire l'aria di casa. Qui ha trovato la sua giusta dimensione. Ora lo vedo volteggiare quieto e mi sorride. Uhm... non mi piace quel sorriso... Ho come l'impressione che mi abbia preparato qualche scherzetto... ecco... d'incanto appaiono altri coriandolini tutti colorati, anche loro svolazzanti ed irrequieti come il padre (ma dove si era nascosta coriandolina, possibile non me ne fossi mai accorto...? Non ammirerò mai abbastanza quelle presenze così delicate che nemmeno si avvertono...). E adesso, come potrei rimanere indifferente di fronte agli eredi... quello blu è smanioso di nuovi progetti, quello verde di nuove esperienze, quello rosso di nuove sfide, poi c'è quello giallo che si vuol dare alle letture, quello rosa che è innamorato... tutti attendono pazientemente di crescere e mi tendono la mano... E con loro, la mia mente è già oltre...

Per ora mi fermo qui, anche per il rispetto che vi devo; diventando latitante, non sarebbe giusto. Abbraccio tutti. Per me questa del blog è stata una esperienza toccante. Soprendente per certi aspetti. Diversa da come la immaginavo. Mi ritrovo in più, la vostra ricchezza donata gratuitamente. A voi devo un grazie particolare, a tutti indistintamente.

 

 

noi che siamo stati bene insieme

ci siamo stretti contro noi

riscaldati perchè il freddo viene

noi legati senza mai catene

è stato un attimo o un secolo, non so

noi che stiamo andando

perchè spesso noi si va

stiamo allontandandoci,

ma ci troveremo ancora

arrivederci...

 

 

 
 
 

s o g n a n d o

Post n°99 pubblicato il 25 Aprile 2010 da coriandolobianco

Sognando ad occhi aperti
vedevi un orizzonte misterioso
oltre quel muro verde,
oltre quel fiume silenzioso.
Il cuore tuo spaziava
oltre il riflesso delle sponde blu,
seguiva un richiamo
che allora non comprendevi tu.

Nell'etere una mano
portava la tua vita su alte cime,
verso terre lontane,
verso una storia senza fine.
Così la tua avventura
volava oltre la tua fantasia;
viaggiavi sul crinale di luce
che intrecciava la tua vita.

Sognando ad occhi aperti
quell'orizzonte non è più lontano,
lo sguardo tuo si perde
nel cielo che ti porge la sua mano.
La storia tua continua
solcando le onde dell'eternità
seguendo quel richiamo
che nelle note sue ti porterà.

Come un fiore raro
qualcuno ti ha raccolto
e verso un orizzonte immenso ti porterà.
Fiore che morendo
in stella viva si trasformerà:
viva come il sole,
stella come il sole sarà.



 
 
 

b e l l e z z a

Post n°98 pubblicato il 24 Aprile 2010 da coriandolobianco

Canto la bellezza del tuo cuore

che batte sotto un cumulo di macigni

lo riporterò alla luce curandomi delle ferite

dove la sutura sarà un delicato ricamo di stelle.

Canto la bellezza della tua mente

che improvvisa danze nello spazio infinito

e non esisteranno limiti, non esisteranno confini

e sarà tutto un inseguirsi ed un rincorrersi nel vento.

Canto la bellezza della tua anima

che sa riconoscere quelle affini

che sa prenderele per mano

e sa piangere e sa ridere e sa fondersi in un unico sentire.

Canto la tua bellezza del tuo corpo

inattaccabile dallo scorrere del tempo

dove prime rughe appaiono come piccole increspature

che assomigliano alle onde di un mare azzurro ricco di sorprese

e che raggiungendo la riva offrono i loro doni

che sanno toccare le corde del cuore

che vibrando trasmettono le stesse emozioni

della primavera in fiore.

 

 
 
 

a b b o z z o

Post n°97 pubblicato il 23 Aprile 2010 da coriandolobianco

 
E' un  momento di grazia particolare, quello dell'ispirazione.
Dal foglio bianco, l'artista inizia a farsi guidare dalle emozioni abbandonandosi agli stimoli, alle sensazioni...
La linea appena accennata diventa più marcata, il raccordo della curva si smussa.
I colori schizzati, le note di una musica, le parole buttate lì di getto, con il tempo trovano la loro giusta collocazione e le giuste sfumature; l'idea, in fase embrionale, prende forma.
Pian piano le inquietudini si placano, le tensioni si allentano, l'equilibrio è raggiunto.
Nasce l'opera d'arte.

 
 
 

m a r g h e r i t a

Post n°96 pubblicato il 22 Aprile 2010 da coriandolobianco

Sarà la tua semplice bellezza

o forse il tuo modo di essere così apparentemente banale

il tuo design, per nulla ricercato

dai colori un po' scontati.

O forse quell'abbraccio che si estende in tutte le direzioni

che lo fa assomigliare ai raggi di un piccolo sole

un generoso mostrarti senza risparmio

che regalando un profumo delicato svela un immenso cuore .

Forse, in fondo, non saprò mai

e mai vorrò sapere

il perchè

sei la mia preferita.

 

 

 
 
 

s o r p r e n d i m i

Post n°95 pubblicato il 21 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Con tanto di voto, da 0 a 10.

Vediamo cosa ti inventi...

Sorpresa per il vincitore...

 

 

 
 
 

festa di compleanno

Post n°94 pubblicato il 20 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Oggi è il compleanno di woody. 

Festeggeremo notte e giorno, siete tutti invitati (se qualche datore di lavoro ha qualcosa da dire, fatemi pure chiamare...).

Tutto è ammesso, purchè ci si possa divertire e sorridere insieme.

Che la festa cominci...

 

 
 
 

rapina

Post n°93 pubblicato il 19 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

MANI IN ALTO!

QUESTA E' UNA RAPINA...

DI EMOZIONI...

LASCIAMI QUI LE TUE...

SENZA FIATARE...

 

 
 
 

sole

Post n°92 pubblicato il 18 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

L'universo le sorrideva

ovunque, al suo passaggio

era uno sbocciar di fiori

non c'erano rocce

nè aridi deserti

non esistevano cieli

nè abissi dei mari

che restassero inermi al suo apparire

il suo profilo all'orizzonte

era annuncio di festa

la bellezza del suo incedere

un trionfo di profumi e di colori. 

 

 
 
 

giocolieri del tempo

Post n°91 pubblicato il 17 Aprile 2010 da coriandolobianco

Fantasticheremo del tempo che passa

riavvolgendo il suo film e reinventando sempre una trama nuova

ci lasceremo condurre dagli eventi e dai pensieri

incontrando ogni volta luoghi inesplorati

e correremo via veloci,

per poi inciampare e cadere nel vuoto

e per poi riaprire gli occhi appena prima dello schianto

sorrideremo e voleremo nelle sere intorno al caminetto

abbracciati dal sole tramonto

accompagnati dal tepore della luna sorgente

ogni giorno sarà festa 

ogni notte sarà amore

dove le stelle improvviseranno danze

ed il cielo sarà tutto un brillio di colori.

 

 

 
 
 

controtendenza

Post n°90 pubblicato il 16 Aprile 2010 da coriandolobianco

A proposito di istinto animale, spesso tirato in ballo in senso spregiativo...

I pinguini sono animali fedeli.

Scelta la compagna, questa rimarrà l'eletta per tutta la vita.

Vivendo nei loro castelli sperduti ed inospitali, dove le favole esitono davvero.

 

 
 
 

a raimondo

Post n°89 pubblicato il 15 Aprile 2010 da coriandolobianco

Un piccolo ricordo per una grande persona.

La sua comicità nasceva da quello.

Dalla sua semplicità e dalla sua umiltà.

Sapeva far sorridere, nonostante.

Senza cedere alla volgarità o al cattivo gusto.

A lui un ultimo saluto fatto di stima e riconoscenza.

 

 
 
 

*

Post n°88 pubblicato il 14 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

 

 
 
 

rubens

Post n°87 pubblicato il 13 Aprile 2010 da coriandolobianco

RUBENS E I FIAMMINGHI

27 marzo – 25 luglio 2010 Como, Villa Olmo

 
 
 

che giornata

Post n°86 pubblicato il 12 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Oggi è stata la solita giornata.

Mi vesto leggero, tanto ormai è primavera. Come metto piede fuori mi congelo. Dopo essermi sbrinato, metto il giaccone più pesante. La giornata inizia col sole, poi si annuvola subito, poi inizia a piovere ma è azzuro, addirittura nevica, poi è uscito il sole mentre nevicava, pioveva mentre c'era il sole, nevicava mentre pioveva con l'intermezzo di due arcobaleni; adesso non c'è una nuvola ma un coloratissimo tramonto.

Solo adesso ci penso.

Ma ormai è buio.

 

 
 
 

giallo

Post n°85 pubblicato il 11 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Niente da dire.

Da quando c'è woodstock la fattoria ha cambiato faccia.

Ma mi ha bandito il giallo.

Niente più fiori gialli ma anche niente più zafferano, niente più banane, niente più budini alla vaniglia, niente più libri gialli.

Di giallo, dice, basta e avanza lui.

Per fortuna che la nutella è marrone.

 

 
 
 

avanguardie

Post n°84 pubblicato il 09 Aprile 2010 da coriandolobianco

Già nel 2006, aveva detto sì all'utilizzo del condom per combattere l'aids ed aveva aperto alla possibilità di adozione per i single.

Il pensiero di Carlo Maria Martini anche oggi, in merito al caotico vociare massmediatico intorno alla chiesa che da qualche tempo riempie le pagine dei giornali, continua a rappresentare una voce fuori dal coro rispetto alle posizioni ufficiali della gerarchia ecclesiastica. Questa, talvolta, uniforma il proprio linguaggio a quello di altre gerarchie di potere, le quali, non trovando giustificazioni migliori al proprio operato, sono dedite a generiche accuse di non ben identificati complotti.

Senza entrare nel merito di devianze o di malattie particolari e sulle loro origini, discussione che spetta solo a chi è competente in materia , il cardinale pone oggi al centro del dibattito un'altra questione, quella del celibato dei preti auspicando anche una riformulazione ed un ripensamento nell'ambito della chiesa sulle domande fondamentali della sessualità.

Si rivela ancora una volta anticipatore dei tempi; il suo spirito giovanile si manifesta anche nell'incontro quotidiano su internet attraverso l'uso di wikipedia e facebook, dove si ritrova con i grandi e con i dimenticati.

 

 

 
 
 

invito al viaggio

Post n°83 pubblicato il 08 Aprile 2010 da coriandolobianco

 

Ti invito al viaggio

in quel paese che ti somiglia tanto.

I soli languidi dei suoi cieli annebbiati

hanno per il mio spirito l'incanto

dei tuoi occhi quando brillano offuscati.

Laggiù tutto é ordine e bellezza,

calma e voluttà.

Il mondo s'addormenta in una calda luce

di giacinto e d'oro.

Dormono pigramente i vascelli vagabondi

arrivati da ogni confine

per soddisfare i tuoi desideri.


 

 
 
 

*

Post n°82 pubblicato il 07 Aprile 2010 da coriandolobianco

Ti regalerò i miei pensieri

ti dirò dei sorrisi e della malinconia

ti parlerò delle stonature e delle inquietudini

ti racconterò del mio mondo,

di questo mondo, del mondo che amo.

Li nasconderò nel tuo cuore

e nelle notti di luna

li vedrai brillare in trasparenza

rispecchiati nel mare

e il ricordo si farà memoria

e in quel momento 

si rinnoverà il mio abbraccio.

 

 
 
 

neve blu

Post n°81 pubblicato il 06 Aprile 2010 da coriandolobianco

... ti racconterò della neve blu

che cade sulle case in estate

ma ogni mille anni è solo in un posto

e non si sa quale, non si sa dove

è sempre diversa, è una magia dell’universo

e quando cade i sogni sono veri

... e il suo amico scende dal tetto e vanno al fiume

a guardare le lucciole luccicanti

intermittenti sul fiume, fiume nero

e tutto è meraviglia e stupore

quando ecco che cade la neve blu

ecco che cade la neve blu


 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: coriandolobianco
Data di creazione: 18/01/2010