Blog
Un blog creato da creamy_1986 il 21/07/2007
 
 

VIVI LA VITA

La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è una tragedia, afferrala corpo a corpo.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è felicità, meritala.
La vita è la vita, difendila.
 

AREA PERSONALE

 

 Venivamo da esperienze sbagliate,ben lontani dal vederci mai più.....ma siamo qua fabbricanti di sogni ........il mio inizio sei tu................Sconosciuti tu non eri nei piani,stiam vivendo nuove complicità ,ma già da un po'il cuore voleva.............funzionerà.....CON TE CHE IO VOGLIO RIEMPIRE I MIEI GIORNI ,CON TE CHE IO VOGLIO FAR BENE I MIEI SOGNI ,CON TE QUESTO VIAGGIO PORTI SICURI E CHIARI CONTORNI..............CI SARO PER LA FINE DEL MONDO,CI SARO PER AMARTI DI PIU,COSì SE CHIAMI RISPONDO ..IL MIO VERO INIZIO SEI TU.........La nostra vita passava cercando felicità..........con te un futuro c'è l'ho.......... lo aspettavo da un po'.....niente ora ci cambierààà........ 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dacar.dcalbynpupoluli.11quarzorosa1963aesop50Revenge.74meliautomarkforest1974paoletta1975ALDABRA72Gabriella.veermafiliDolce_Figoferrariorettaleomontagna58
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

Post N° 28

Post n°28 pubblicato il 27 Ottobre 2007 da creamy_1986

23 febbraio

Ho preso la mia decisione...adesso so cosa devo fare ..... anche se in realtà l 'ho sempre saputo.
Partirò per l' America,accetterò quel lavoro e cercherò di costruirmi un futuro annullando completamente ciò che resta del mio passato.
Mi hanno affidato il settore migliore ,quello della cronaca rosa, nè sarò il responsabile,in virtù delle mie buone credenziali scolastiche.
Adesso sto cercando tramite la direzione del personale del giornale,un appartamento al centro della città,mi hanno detto che con la mia paga posso permettermi anche uno abbastanza grande con attico panoramico ma io preferisco un piccolo monolocale ben arredato.
In un appartamento troppo grande avvertirei inevitabilmente il peso della mia solitudine.
Voglio vivere in un posto semplice ,un posto accogliente e caldo,che mi faccia star bene.
Lavorerò sei giorni la settimana per 3 ore di fila.....il pomeriggio l' ho sempre libero in modo da poter studiare e lavorare al romanzo che sto scrivendo.
Mi sono iscritta alla New York University,è una facoltà molto grande ,con strutture ammirevoli.
Sai sono un po' emozionata,non riesco a crederci che frequenterò una facoltà così prestigiosa e che avrò come compagna di corso Lauren Bush,nipote del presidente degli stati uniti.
non mi sembra vero.
Dovrò comprare molti vestiti ,tutti molto sobri  e seriosi oltre che una decina di scarpe con il tacco alto,mi sa che per un po' dovrò dire addio ai miei jeans e alle mie amate scarpe da tennis.Ti dico ciò per dimenticare che tra due mesi amore mio tra di noi ci sarà di mezzo l' oceano.
chissà se sentirai la mia mancanza ,chissà se mi penserai almeno un po' ......chissà se capirai le ragioni che mi hanno portato ad andare via per sempre.
non ti cercherò mai più,nè chiederò notizie  di te.......
penso che le nostre vite dopo la mia partenza non si intrecceranno mai più...negli anni di te mi resterà soltanto un dolcissimo ricordo,il ricordo di un amore sofferto che non ha mai avuto un futuro.
L' amore a senso unico è come un uccellino con un ala spezzata non volerà mai...!

una traccia di sè

 
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 16 Settembre 2007 da creamy_1986
Foto di creamy_1986

In un deserto aspro e roccioso vivevano due eremiti. Avevano trovato due grotte che si spalancavano vicine, una di fronte all'altra.
Dopo anni di preghiere e feroci mortificazioni, uno dei due eremiti era convinto di essere arrivato alla perfezione.
L'altro era un uomo altrettanto pio, ma anche buono e indulgente. Si fermava a conversare con i rari pellegrini, confortava e ospitava coloro che si erano persi e coloro che fuggivano.
"Tutto tempo sottratto alla meditazione e alla preghiera" pensava il primo eremita. Che disapprovava le frequenti, anche se minuscole, mancanze dell'altro.
Per fargli capire in modo visibile quanto fosse ancora lontano dalla santità, decise di posare una pietra all'imboccatura della propria grotta ogni volta che l'altro commetteva una colpa.
Dopo qualche mese davanti alla grotta c'era un muro di pietre grigio e soffocante. E lui era murato dentro.


T
alvolta intorno al cuore costruiamo dei muri, con le piccole pietre quotidiane dei risentimenti, le ripicche, i silenzi, le questioni irrisolte, le imbronciature.
Il nostro compito più importante è impedire che si formino muri intorno al nostro cuore. E soprattutto cercare di non diventare "una pietra in più nei muri degli altri".

 
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 09 Settembre 2007 da creamy_1986

Risalirò col suo peso sul petto
come una carpa il fiume
mi spalmerò sulla faccia il rossetto
per farlo ridere
per lui poi comprerò sacchetti di pop-corn
potrà spargerli in macchina
per lui non fumerò
a quattro zampe andrò
e lo aiuterò a crescere
Lui vive in te
si muove in te
con mani cucciole
è in te
respira in te
gioca e non sa che tu vuoi buttarlo via...
La sera poi con noi due farà il bagno e vi insaponerò
Per lui mi cambierò
la notte ci sarò
perchè non resti solo mai
Per lui lavorerò
la moto venderò
e lo proteggerò aiutami
Lui vive in te
lui ride in te
o sta provandoci
è in te
si scalda in te
dorme o chissà lui sta già ascoltandoci
Lui si accuccierà
dai tuoi seni berrà
con i pugni vicini
tra noi dormirà
e un po' scalcerà
saremo i cuscini
noi due
Il figlio che non vuoi è già con noi..
Lui vive in te
si culla in te
con i tuoi battiti
è in te
lui nuota in te
gioca chissà
è lui il figlio che non vuoi...

moltissimi considerano questo testo troppo sentimentale ,altri troppo privo di veri contenuti.........bhà secondo me questa è una canzone bellissima in quanto contiene un messaggio forte e significativo.bhè che altro dire se non lo conoscete leggetelo tutto ed esprimete,un vostro giudizio.

 
 
 

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 09 Agosto 2007 da creamy_1986

"Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange".

 P.Coelho

 
 
 

Post n°17 pubblicato il 08 Agosto 2007 da creamy_1986

Oggi 8 Agosto è una di quelle giornate in cui vorrei restare spenta........una di quelle giornate in cui vorrei affondare la testa sul cuscino e piangere, piangere a dirotto fino a dimenticare tutte le angosce legate al passato ........tutti i problemi che da giorni mi perseguitano....a volte vorrei scappare.........ci sono momenti in cui vorresti avere qualcuno accanto ,ed e in questi momenti che cominci a pensare a quanto la solitudine nn ti porti da nessuna parte,a quanto i sogni,le vane speranze  che per anni ti hanno tenuto compagnia si dileguino improvvisamente.......nn ce niente e nessuno a farti compagnia ,ci sei tu e i tuoi guai, tu e la tua malinconia...........

 
 
 
Successivi »
 
 

Amore non è amore.
Non sia mai ch'io ponga impedimenti
all'unione di anime fedeli; Amore non è amore

se muta quando scopre un mutamento

o tende a svanire quando l'altro s'allontana.

Oh no! Amore è un faro sempre fisso

che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;

è la stella-guida di ogni sperduta barca,

il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.

Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote

dovran cadere sotto la sua curva lama;

Amore non muta in poche ore o settimane,

ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:

se questo è errore e mi sarà provato,

io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.

WILLIAM SHAKESPEARE