Crystal Rain

Il mio blog

 

LA CASA NATURALE

Da anni ormai ho detto addio ai comuni detersivi per il bucato.

Inquinano mostruosamente e lasciano residui sulla nostra pelle, senza pensare poi a quella delicata dei bambini. Perchè non ritornare al buon vecchio sapone di marsiglia?(tra l'altro ottimo usato puro sulle macchie, come pretrattante).

Ho trovato una ricetta che vi consiglio caldamente! Su "Cura naturale della casa" di Garzena e Tadiello troverete le dritte per rivoluzionare ecologicamente le pulizie di casa vostra...

Allora, ricetta:

100 gr di sapone di marsiglia, il più puro che trovate, per litro di acqua.

(Se volete farne di più basta fare una proporzione)

Grattuggiate o tritate bene il sapone, ponetelo in una pentola con il litro d'acqua e fate scaldare a fiamma bassa fino ad ebollizione. Attenzione! Tende ad uscire dalla pentola. Quando è sciolto quasi del tutto, potete spegnere e coprire con coperchio, facendo raffreddare. Potete aggiungere poi olii essenziali, di lavanda o altri fiori o agrumi...quel che più vi piace.

Per il bucato in lavatrice usatene circa un bicchiere (250 ml) direttamente nel cestello.

E niente ammorbidente, usate aceto bianco!

 

Avrete il vostro bucato profumato ecologico economico e senza resudui!!

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Cambio Blog

Post n°58 pubblicato il 24 Dicembre 2013 da CrystalRain

Avviso che a partire da oggi, il blog si è spostato al nuovo indirizzo:
http://lacasadellanguana.blogspot.it/

 

 
 
 

Solstizio d'Inverno

Post n°57 pubblicato il 11 Dicembre 2013 da CrystalRain
 
Foto di CrystalRain

L'anno volge al termine e le notti si allungano, mentre le ore del giorno sono sempre più brevi, fino al Solstizio d'Inverno, il 21 dicembre. Solstizio dal latino "sol stat"significa  il Sole si ferma, il Sole infatti sorge sempre per tre giorni nello stesso punto e tutto sembra fermarsi e attendere. Dopo il Solstizio le giornate cominciano ad allungarsi, l'oscurità cede il passo alla luce che inizia a prevalere. 

Periodo dell'anno carico simboli e miti, derivanti da epoche in cui l'umanità viveva priva di tecnologie moderne e in cui il buio e il gelo significavano fame e  morte. Due i temi principali, la morte del Vecchio Sole e la nascita del Sole Bambino e il tema vegetale, la sconfitta del Re Agrifoglio, dell'anno calante, da parte del Re Quercia, l'anno crescente. 

Le genti dell'antichità si consideravano parte del cerchio della vita e ritenevano che ogni azione potesse influenzare i grandi cicli del cosmo. Così si celebravano riti per assicurare la rigenerazione del sole e si accendevano falò per sostenerne la forza e incoraggiarne la rinascita e i grandi monumenti megalitici sono testimoni di queste usanze.

A Stonehenge, cerchio di pietre vecchio più di 3000 anni, il sole del Solstizio sorge all'alba attraverso il trilite di sud-est proprio sopra la Altar Stone, pietra altare.

A Newgrange, Irlanda, nell'enorme tumulo del 3200 a.c., un raggio di sole percorre un lungo e stretto corridoio fino ad illuminare una piccola cella interna. Molto più tardi i celti racconteranno del Dio Lugh, sepolto a Newgrange, tomba e utero della sua rinascita. Sono numerose le tradizioni che vedono nascere un dio del sole o della luce in una caverna. Il sole nasce dall'utero caverna della Dea e qui naquero Dioniso, Hermes, Zeus, il persiano Mitra che il 25 dicembre nasceva in una grotta.

Il Natale è la versione cristiana della rinascita del sole, fissato per per tradizione il 25 dicembre da papa Giulio per celebrare Gesù come sole di giustizia e creare una celebrazione alternativa alla festa pagana dell'epoca, il Dies Natalis Solis Invicti di Roma.

L'albero di Natale rappresenta in realtà l'Albero del Cosmo nelle mitologie nordiche. Se appendiamo ai suoi rami luci e frutti dorati è per celebrare il mito solare. Esso collegava i tre mondi, abbissi inferi, la superfice terrestre e il cielo, fungendo da collegamento tra essi.

La Natura in questi tempi si riposa per prepararsi ad un nuovo ciclo e anche noi dovremmo riposare fisico e mente, approfittando delle vacanze per letture, meditazioni ed esercizi di rilassamento. Purtroppo non è così, in questa era consumistica fatta di corse ai regali e numerose celebrazioni, ci troviamo preda di ansia e stress.

Ci sono altri modi di festeggiare questa ricorrenza, decorando la casa con piante del solstizio o facendo un albero solstiziale decorato con tante rappresentazioni del sole, o possiamo alzarci all'alba e salutare il sole nascente e accendere candele e luci per rappresentare la nascita delle nostre speranze per l'anno nuovo. O preparare il ramo dei desideri, un ramo colorato d'oro con legati nastri di carta rossa con scritti dentro i nostri desideri e poi legati al ramo che verrà bruciato il giorno del 21 dicembre. Osserviamo le fiamme e meditiamo sulla rinascita del sole e sulla nostra rinascita interiore, brindiamo dicendo "Benvenuta luce del nuovo sole!" con brulè e dolci, lasciando una parte del nostro festino alla Madre Terra.

 

"Feste Pagane" di R. Fattore

 
 
 

Ghiaccio

Post n°56 pubblicato il 15 Novembre 2013 da CrystalRain
 

Forse dovrei passare oltre

dimenticare

Smettere di soffrire

per un abbraccio mai dato

per un contatto

un calore mai ricevuto

Un abbraccio che ora tu aneli

ed io rifiuto

L'amore non solo con belle parole

Un peso sono stata per anni?

Per tanti?

L'inizio della tua malattia

del tuo buco nero

Come poteva non segnarmi?

Adesso... il momento e' giunto per me?

Saro' piu' forte? 

Per le mie figlie... saro' una presenza stabile?

Il guscio attorno a me

di ghiaccio spesso

che negli anni ho costruito per non soffrire

alla fine

mi soffoca.

Il calore la femminilita' 

troveranno la via?

 

Crystal Rain )O(

 

 
 
 

Fuoco sul fiume

Post n°55 pubblicato il 03 Novembre 2013 da CrystalRain
 
Foto di CrystalRain

"Ho visto donne dedicare ore e ore a un lavoro detestato per acquistare oggetti costosissimi per la casa, i compagni, i figli, e buttare i loro bei talenti nell'inceneritore. Ho visto donne che si ostinavano a lustrare tutta la casa prima di sedersi e scrivere... sapete bene che le faccende non finiscono mai. Sistema perfetto per bloccare una donna. 

La donna deve fare attenzione a non consentire a un eccesso di responsabilità (o di rispettabilità) di rubarle le pause e le estasi necessarie per creare. Deve semplicemente dire di no a metà delle cose che secondo lei dovrebbe fare. All'arte non bastano pochi momenti rubati."

C.P.Estés

 
 
 

Nuir - Pruno Selvatico

Post n°54 pubblicato il 08 Ottobre 2013 da CrystalRain
 

"Dal 2 al 29 settembre

I nati sotto il segno del Pruno selvatico sono euforici ed elettrizzanti, ma anche aggressivi e volubili. Non amano il raziocinio, vivono tutto con l'istinto e questo fa sì che sia difficile andare d'accordo con loro. Persino nelle relazioni affettive sono scostanti e non equilibrati. Tutto ciò è dovuto al carattere del Pruno, che con i suoi frutti offre agli uomini un vino euforizzante, sfruttato soprattutto dai veggenti."

 

Da "La magia dei Celti"

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: CrystalRain
Data di creazione: 13/12/2007
 

MOON PHASES

Get the Daily Moon Phases
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cexzamartabinottoFanny_Wilmotfrancesca632fin_che_ci_sonocorasonguairoCrystalRainRasminaligabu3loscrignodidraugwendacer.250aishalunaIce_GhostseolaE.84
 

ULTIMI COMMENTI

A te...
Inviato da: CrystalRain
il 29/07/2013 alle 15:11
 
Adoro queste antiche "invocazioni", e mi ha fatto...
Inviato da: tenderheart0707
il 24/07/2013 alle 02:14
 
Partecipo! spero di essere in tempo...
Inviato da: Chrys
il 16/12/2012 alle 21:30
 
Partecipo e condivido https://plus.google.com/u/0/
Inviato da: Tiziana Valentino
il 16/12/2012 alle 00:46
 
Ho pubblicato il tuo link sul mio blog!...
Inviato da: Angelica
il 13/12/2012 alle 23:31
 
 

I MIEI PREFERITI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

LIBRERIA STREGATA

Alcuni degli infiniti libri che ogni "strega" dovrebbe leggere:

La signora delle erbe  di L. Rangoni

Il sentiero della Dea di P. Curott

Il risveglio della Dea di V. Noble

Donne che corrono coi lupi di C.P.Estès

Vivere Wicca di L.Rangoni

Voci pagane di S.Bernini

I canti di Aradia di Leland

La magia dei celti di L. Rangoni

La danza a spirale di Starhawk

Il calderone magiko di Silverwood

 

Pero ora mi fermo qui...