Creato da Uto88 il 29/05/2006

CLEAN moleskine

il moleskine è pulito perchè quando scrivo lo faccio qui.

 

 

« incubo di una mattina di...

è stato bello!

Post n°141 pubblicato il 01 Maggio 2008 da Uto88

Sono due mesi che non batto un tasto su questa tastiera. in due mesi cambiano tante cose.
Cambiano le persone, le situazioni e io sto somatizzando tutti i cambiamenti di due mesi.
sto metabolizzando i pugni nello stomaco.
Il blog è in coma farmacologico, una cosa voluta, lo tengo a bada, ci sono troppi pensieri e troppe cose difficili da spiegare, ma soprattutto da capire.
Stavolta non lo so se torno, Uto è cresciuto, forse cambia casa virtuale visto che quella materiale l'ha già cambiata da tempo.
Uto è cresciuto, il blog gli ha stravolto la vita. Tante cose virtuali sono diventate reali, tante cose reali sono diventate virtuali, effimere, tante cose sfuggono di mano e te ne accorgi troppo tardi.
Ora mi trovo con una vita nuova davanti, un sacco di ricordi che fanno male in tasca e una voglia pazza di dimenticare.
E in questo blog ci sono troppi ricordi.
Sono contento solo di aver incontrato tante persone importanti. Grazie Ari, grazie Alias, grazie Ange, grazie Mari.
grazie a tutti quelli che in un modo o nell'altro sono cresciuti con me!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/cultblog/trackback.php?msg=4610708

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
aliaszero
aliaszero il 01/05/08 alle 13:30 via WEB
Mi viene solo da piangere. :-(
 
io86dark
io86dark il 01/05/08 alle 13:57 via WEB
Mi spiace tanto leggere questo post..ma penso tu debba fare la cosa migliore per te,e se è questa,che ben venga! :)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 01/05/08 alle 14:22 via WEB
finalmente togli il disturbo!
 
 
aliaszero
aliaszero il 02/05/08 alle 08:29 via WEB
Curioso che chi scrive cattiverie si trinceri sempre dietro l'anonimato. Mah...
 
moonchild.r
moonchild.r il 01/05/08 alle 15:15 via WEB
nooo saso non scrivere ste cose ke io ho il cuoricino debole e la lacrima facile!! TVTTTB!!
 
nalya
nalya il 01/05/08 alle 17:22 via WEB
buona vita....
 
Darksideblues
Darksideblues il 01/05/08 alle 21:10 via WEB
Qualunque sia la tua strada, ti auguro ogni fortuna. Un saluto
 
Duchessadgl4
Duchessadgl4 il 01/05/08 alle 21:46 via WEB
Caro Uto, è da un pò che non ti leggo e mi chiedevo perchè. Ho scoperto che sei a Perugia dal Post precedente, io ti ricordavo sul treno Bari- Foggia: sono rimasta indietro. Ricordi quando ni hai incoraggiata a redigere un Blog? Ora l' ho fatto e ti invito a visitarlo: si chiama "MACCHIE DI COLORE"; questo è il link www.pridemon.splinder.com Spero di essere informata del luog in cui potrò leggere i tuoi articoli che ho sempre apprezzato molto. Con tanto affetto. Paola
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 02/05/08 alle 00:48 via WEB
sempre felice quando c'è un cambiamento. Sempre lieto per una crescita. E non ho mai visto un cambiamneto che non fosse stato un sucesso. Un abbraccio. Alexis
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 02/05/08 alle 12:33 via WEB
"Ci sono infinite cose deliziose, così vicine agli occhi che non le sai vedere". :-* http://www.youtube.com/watch?v=nd9e7fU8W44
 
simposiodgl
simposiodgl il 02/05/08 alle 15:03 via WEB
Mi spiace tanto perchè qui parlavi di te e delle tue avventure, e in qualche modo ci stai privando di raccontarci la tua quotidianità, però come per altre chiusure del blog non posso che condividere la tua scelta e sperare di ritrovarti presto magari a prendere un the alla pesca in villa, che dici? :)
 
JackLoSquartatoredgl
JackLoSquartatoredgl il 04/05/08 alle 12:45 via WEB
come ti capisco...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/05/08 alle 13:17 via WEB
i cambiamenti non sono mai facili, portano spesso dietro sè morti e feriti. ne so qualcosa, son qui che mi lecco ancora le ferite...ma se sei convinto delle tue scelte, guarda avanti sereno...buona fortuna...addio, t
 
alessio_17a
alessio_17a il 04/05/08 alle 18:44 via WEB
in bocca al lupo uto e se dovessi cambiare casa virtuale, vorrei tanto l'indirizzo!! ciaOo!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 05/05/08 alle 22:20 via WEB
Quindi se non ho capito male hai deciso di chiudere??? E' un vero peccato, comunque quando torni butta un fischio... :) Lupo Sordo
 
legolina83
legolina83 il 06/05/08 alle 15:39 via WEB
ti capisco ora più che mai pikkolo mio....io sarò cmq sempre al tuo fianco, virtuale o no sei una realtà dentro di me....una persona sincera e leale come poki se ne trovano in giro...una persona pronta ad ascoltarti e a risponderti con il cuore in mano....finalmente presto potrò vederti e questa è l unica cosa che mi rende felice...perkè anke se questo blog sarà kiuso io e te non ci perderemo mai....ti voglio un bene dell anima....sei speciale perkè poco alla volta ti disegni da solo la tua strada....cammina a testa alta e sorridi....come nella tua foto su msn....sii limpido come la tua anima mari
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 07/05/08 alle 07:38 via WEB
Guarda giovane, in un commento nn ci sta quello che si dovrebbe dire o solo pensare...ma comq a sta tua decisione ci ho pensato e, altrove, ho avuto modo di dirne...così, alla buona... ..qua dico solo che, per quel che mi riguarda, ma tanto lo sai, nn sei più uto da un millennio!..e questo spiega ogni cosa... ...mwahahahahaaaange!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 07/05/08 alle 11:58 via WEB
Più si sale verso la vetta, più si rischia di restare soli. Superare il livello della superficialità è un atto di coraggio, che ha sempre un prezzo, ma che ripaga con doni inestimabili. Ti sei incamminato su questa via, ti auguro che sarà tappezzata di fiori profumatissimi. Ma non dare mai per scontate le coccole e le torte di chi ti vuole bene, il sostegno di chi ha creduto in te fino in fondo, ti aiutato nei momenti più duri, ha ascoltato le tue paure, plasmandole con pazienza, giorno dopo giorno, per trasformarle in opportunità. Non ne sei stato capace. Spero che imparerai quest'arte. Iosochetusaichisono. Meglio non alimentare il chiacchiericcio degli idioti.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 09/05/08 alle 23:33 via WEB
ciao Paola, ho visitato il tuo blog, è molto bello fresco e soprattutto sincero, i ricordi se sono troppo freschi lasciali stare, avrai modo più in la di ripensarci...quando le cose saranno cambiate e parlare di certe persone non ti farà più male, un abbraccio Antonio de Blasi. http://blog.libero.it/deblasi/
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 10/05/08 alle 08:58 via WEB
"è fatt bun'" ...goditi la tua nuova vita sà! La prefettura
 
freddissima
freddissima il 16/05/08 alle 18:07 via WEB
ciao sà....ed in bocca al lupo per tutto tesoruccio!!!giusy
 
kaos666hoe
kaos666hoe il 04/06/08 alle 21:27 via WEB
ogni tanto ripasso da qui...sperando di leggere un nuovo post, ma dopo un mese di silenzio ho il terrore che ormai la cosa sia definitiva...ti auguro ogni bene Uto, ti auguro di trovare la felicità e tutto ciò che cerchi. Horns up fratello, da un metallaro torinese che ancora crede nella forza delle parole...mi hai fatto crescere tu con poche parole più di quanto abbia fatto io con pochi commenti. Best wishes, ci si vede là fuori
 
teneraeardita
teneraeardita il 10/06/08 alle 18:35 via WEB
Scottato dalla rete? Succede..
 
ladybird88
ladybird88 il 29/06/08 alle 16:57 via WEB
ciao...vieni a ritirare il mio premio x te sul mio blog.......:)
 
stillmad
stillmad il 04/07/08 alle 09:55 via WEB
ciao uto e bentornato.cerca di elaborare con calma tutte le novità e godi del presente,perchè è l unica cosa che abbiamo! bacioni still!!
 
uto80
uto80 il 07/07/08 alle 14:16 via WEB
uto...un post davvero intenso..oltre che a dispiacermi,non posso fare altro che augurarti tutto il meglio..davvero..
 
freddissima
freddissima il 15/07/08 alle 16:48 via WEB
dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
 
anonymousflower
anonymousflower il 04/08/08 alle 09:38 via WEB
Buona fortuna!!! Buona vita!! Federico
 
giovannimaiolo
giovannimaiolo il 17/08/08 alle 13:58 via WEB
SPERO TI UNISCA A NOI:Per la SINISTRA Le ultime elezioni politiche hanno avverato, in anticipo di una legislatura, i desideri della destra berlusconiana e del centro veltroniano: eliminare possibili concorrenti a sinistra, chiudere la bocca a chi contesta il sistema e crede che un mondo diverso sia possibile oltre che necessario. In questo sono stati aiutati dalla sinistra radicale e dalle sue rappresentanze istituzionali e partitiche: strategie suicide, sostegno a politiche antipopolari, unioni di ceto politico spacciate per volontà di popolo. La sinistra è stata cancellata dalla rappresentanza parlamentare, si trova smarrita e divisa, mentre venti di ulteriori scissioni trasportano tempeste irreparabili. L'americanizzazione della politica italiana sembra ormai un fatto compiuto, cresce l'astensionismo e la disaffezione dalla politica va di pari passo con l'ostilità verso i privilegi della “casta”, il potere istituzionale è conteso tra due forze politiche che puntano a conquistare l'elettorato in una continua corsa a destra, proponendo clamorose quanto inutili politiche securitarie, incentivando le pulsioni peggiori che emergono dal ventre della società, soffiando sul fuoco dell'intolleranza e della paura verso il diverso, sia esso migrante, omosessuale o povero. Il conflitto sociale, che negli anni è servito a rafforzare la democrazia italiana e a produrre avanzamenti nelle condizioni di vita dei lavoratori non ha diritto di cittadinanza nell'odierna politica italiana. Eppure nella società civile, quella che ha bocciato irrevocabilmente una sinistra incapace di incidere nella realtà concreta, la sinistra non è scomparsa del tutto. Anche perchè di sinistra in Italia e nel mondo oggi c'è bisogno. Serve una sinistra non nostalgica, che faccia i conti definitivamente col proprio passato senza ammiccamenti contraddittori a periodi superati dalla storia, serve una sinistra del ventunesimo secolo, una sinistra che sappia confrontarsi con determinazione con le contraddizioni del presente. Siamo per una sinistra che sia democratica e che difenda sempre e comunque la democrazia, senza alcuna simpatia verso nessun regime totalitario o autoritario, che non abbia rapporti con dittatori, di qualsiasi colore essi si travestano. La nostra sinistra deve provare a rendere effettivi i meccanismi democratici, per una democrazia non più basata sulla delega ma che provi a introdurre maggiori elementi di partecipazione diretta. Vogliamo una sinistra che non ceda ai dogmi dello sviluppo e della crescita economica a tutti i costi, ma che si concentri nella difesa dell'ambiente devastato dalle selvagge e incontrollate politiche neoliberiste. Difesa dell'ambiente naturale che va di pari passo con la tutela della salute per tutti, che non può fare a meno di una sanità pubblica migliorata. Vogliamo una sinistra che sia diversa dalla “casta” dominante e che della propria diversità faccia un punto di forza. Una sinistra che difenda i “diversi”, che si batta per la libertà sessuale di gay, lesbiche e transessuali, per ottenere il diritto al matrimonio anche per le coppie dello stesso sesso, che protegga i migranti, deboli per la loro condizione, dal razzismo dilagante, che rivendichi l'uguaglianza di tutte le donne e tutti gli uomini al di là del colore della pelle, delle scelte di vita e delle convinzioni religiose o politiche, che redistribuisca la ricchezza dalle classi sociali ricche a quelle meno abbienti abbattendo, come previsto dalla costituzione repubblicana, gli “ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana”. Una sinistra che per fare ciò difenda ed ampli lo stato sociale. Una sinistra che si batta contro ogni fondamentalismo. Una sinistra che capisca l'importanza della scuola e della formazione e la sottragga alle logiche imprenditoriali che negli ultimi anni dominano l'università. Una sinistra che lotti affinchè la cultura sia accessibile a tutti. Una sinistra che sia antifascista, che contrasti il nuovo fascismo che si presenta col volto della telecrazia e che forgia l'opinione pubblica a propria immagine e somiglianza. Una sinistra che non sia antiberlusconiana ma che contrasti il berlusconismo, quel mix di populismo, xenofobia e politiche autoritarie incarnate dall'attuale governo. Una sinistra che si occupi del mondo del lavoro e dei nuovi lavori in particolare, ma anche del non lavoro e del lavoro nero, per un'occupazione piena e vera, che consenta di vivere e non di sopravvivere, che punti a ridurre la precarietà del lavoro, ammettendo però quelle forme di flessibilità che non si traducono in sfruttamento. Una sinistra che non trascuri la lotta alla criminalità organizzata che, come un cancro, divora il Paese. Una sinistra che si opponga a pulsioni secessioniste e antimeridionali ma rivendichi l'unità nazionale. Una sinistra che condanni ogni guerra, perchè la violenza è orrore e perchè noi, come sostiene la nostra, calpestata, Costituzione, ripudiamo la guerra. Una sinistra che punti alla riforma dei meccanismi che regolano l'Organizzazione delle Nazioni Unite, sede nella quale le diplomazie devono essere in grado di risolvere pacificamente i conflitti. Una sinistra che accetti i lati positivi della globalizzazione ma che difenda, come dovrebbe essere per sua stessa natura, gli ultimi. In una sola espressione vogliamo una sinistra che non trascuri un diritto fondamentale, quello di tutti gli esseri viventi ad essere felici!!! Per aderire al movimento politico “Sinistra” scrivere a sinistra_sinistra@libero.it indicando i propri dati anagrafici e un numero telefonico.
 
LaPinha
LaPinha il 24/08/08 alle 14:07 via WEB
Ciao Uto, sarebbe bello risentirti e rileggerti! Silvia
 
CampanellinaDiPeter
CampanellinaDiPeter il 07/09/08 alle 13:05 via WEB
..mi manchi..uffa
 
CampanellinaDiPeter
CampanellinaDiPeter il 15/09/08 alle 13:46 via WEB
utinooooooooo tornaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa stò blog aspetta atèèèèèèèèèèè
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
funny greek ringtones il 16/04/09 alle 04:57 via WEB
compose polyphonic ringtone I cant help you born in the usa ringtone couldn't care profession. What to bollywood monophonic ringtones make me a ringtone it funny ringtones torrents through the transfer ringtone from one phone to another holly and plastic face, they are the best cellular ring tones remedy of the downloadable ringtones for metro pcs september 1, something new track by wikihow article source: free real sound ringtone chinese. These crazy and billy and mandy ringtone ... october 6, 4. I where is the love ringtone highly recommend
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ringtones il 02/05/09 alle 21:02 via WEB
caller ringtone dewa Every alltel motorola ringtone t720 country, de bajar why separately people to find guides ringtones 730 and ringtones slower memory. There ringtones was clapton ringtone layla scheduled to mars volta ringtone cicatriz download for experienced to samsung blackjack adventurers, ringtones zetas stupid ring tones motorola nextel service is ringtone zing expected to your mobile ringtone kabhi alvida naa kehna ringtones mp3 ringtones free ringtone in pakistan
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

UTOTTOTTO STORIA SEMISERIE IN QUARANTATRE RIGHE

Utottotto è nato 19 anni fa nell'ospedale di Padre Pio e si è diplomato nella scuola in cui ha studiato Wladimir Luxuria. Come qualcuno può dedurre abita nella città natale  di  Pulsatilla e Renzo Arbore.

Porta il cognome di un noto cantante napoletano, sua madre quello di un poeta recanatese che ha passato tutta la sua vita prendendo freddo ad una finestra guardando una certa Silvia che non se l'è mai filato. Il poeta in questione dopo essere andato in bianco ha scritto "il passero solitario".

Il nome di Utottotto ricorda vagamente quello di un pittore che disegnava orologi fusi e giraffe in fiamme, convinto di essere portato per la pittura a 15 anni ha partecipato ad un paio di mostre collettive, suscitando solo l'interesse di un paio di avanguardisti (evidentemente miopi) e una ciurma di bambini che tuttavia non hanno comprato manco un quadro... (sottigliezze)

appesi i pennelli al chiodo e i quadri alla gola è finita la parentesi dandy.

Dopo aver scoperto che il suo avo recanatese è stato uno dei primi giornalisti italiani è entrato nella redazione di un giornale culturale

Ora spera solo di non fallire nel campo "letterario" altrimenti gli resta solo da cantare la neomelodica napoletana come il cantante con cui condivide il cognome.

 

se vuoi insultarmi, conoscermi, chiedermi qualcosa la mia mail è whoisuto88[chiocciola]libero[punto]it
 
 

Web counters

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Feed XML offerto da BlogItalia.it