Creato da fracalde il 14/04/2008
FAO Staff Coop Cyclist Community

Contatti

Per segnalazioni, pareri, commenti, etc. scrivi a cycom@libero.it

 

Riferimenti per esposti&denunce

Assessore all’Ambiente del
Comune di Roma
Marco Visconti

Fax 06.67109305

Direttore Dipartimento Tutela Ambiente
e del Verde (X Dip.)
Dr. Tommaso Profeta
Fax.06.67109309

Responsabile Servizio Ciclabilità Dip.X
Arch. Filippo Dicembre

filippo.dicembre@comune.roma.it
Fax 06.67109324

 

Coordinatore delle attività di
sviluppo della Ciclabilità del
Comune di Roma
Ing. Marco Contadini

marco.contadini@comune.roma.it
Fax 06.671071523

 

U.R.P. X Dipartimento

Fax 06.671071254

 

Protocollo X Dip.
Fax.06.671071523

Assessore alla Mobilità del
Comune di Roma
Antonello Aurigemma

Fax 06.57283925


Direttore Dipartimento Mobilità e Trasporti del
Comune di Roma (VII Dip.)
Dr. Giovanni Serra


U.R.P. VII Dipartimento
Fax 06.5740033


Agenzia Roma Servizi per la Mobilità
Dr. Luca Avarello

Fax 06.46956873


Direttore Dipartimento Sviluppo Infrastrutture
e Manutenzione Urbana del
Comune di Roma (XII Dip.)
Ing. Umberto Petroselli

Fax 06.67103529

Protocollo XII Dip.
Fax.06.67103222 - 2028


Regione Lazio - Ardis
Agenzia Regionale per la difesa del
Suolo

Fax 06.44622378

 

CYCOM su RomaPedala

Leggi gli articoli di CYCOM pubblicati su RomaPedala:

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

MarquisDeLaPhoenixfrancesca632mickyvioladolly.1lillarosa3giuliocrugliano32cycomMSI_192010robertoamadeusandreacipoalealedgl17legambienteputignanochiappomanrosablu810aquilafenice
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Google Group

 

CYCOM supports spiaggiabenecomune.org

Riprendiamoci il mare

 

 

« BikeToWork Day - The picturesEnnesimo esposto sullo s... »

Le 27 stazioni della Via Crucis della 'ciclabile' della Magliana

Post n°96 pubblicato il 26 Maggio 2010 da cycom
 

Anche i ciclisti romani hanno la loro Via Crucis, solo che invece delle bibliche 14 stazioni di Cristo ne hanno ben 27, in meno di 3km...

Si tratta della porzione della cosiddetta 'pista ciclabile' che corre lungo Via della Magliana, tra Ponte Marconi ed il Viadotto della Magliana: un susseguirsi 'ininterrotto di interruzioni' con diritto di precedenza (passi carrabili, stazioni di servizio, autolavaggi, piccole stradine) frantumano il percorso (oltre che gli attributi dei ciclisti...;), rendendolo inutilizzabile e pericolosissimo, soprattutto per la presenza dei tanti paletti metallici posti al centro della pista in corrispondenza di ogni interruzione che hanno già causato polsi rotti e fratture varie ai numerosi ciclisti che la percorrono. Come se non bastasse, in corrispondenza di ciascuna interruzione sono stati apposti dei fantasiosi cartelli con la scritta 'STOP' che non esistono nel codice della strada.

Il problema è purtroppo serio, soprattutto per chi come noi la percorre quotidianamente per andare al lavoro e quotidianamente rischia di essere investito da chi esce da un passo carrabile senza guardare, ti uccide e pretende anche che gli ripaghi i danni del carrozziere, visto che lui è tutelato mentre tu in bicicletta hai torto marcio.

La Via Crucis termina con la 'crocifissione' finale a Ponte Marconi, dove la 'pista' finisce contro un muro (con tanto di rastrelliera) e per continuare ed attraversare Viale Marconi si è costretti a fare 4 (quattro!) semafori pedonali o rischiare la crocifissione  buttandosi nel flusso di uno degli incroci più trafficati di Roma.

Abbiamo chiesto tante volte e continuiamo a chiedere la rimozione dei paletti, la precedenza a chi percorre la pista e la sua continuità, l'apposizione di specchi per chie esce dai passi carrabili, magari il rifacimento della segnaletica orizzontale ormai invisibile, la modifica del semaforo a Ponte Marconi: piccole ma concrete richieste, enormi se servono a salvarti la vita. Non solo non è stato fatto nulla, ma non siamo mai stati degni nemmeno di risposta. Dov'è l'Ufficio Ciclabilità? Esiste davvero??

Ah, dimenticavo, il tratto di pista in questione muore poco dopo nel cantiere per il ponte delle scienze, dove è bloccata da oltre due anni (fine prevista dei lavori marzo 2010, ma si scavano ancora le fondamenta...).

Ecco le foto della 'passione del ciclista':

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog