Tempo vola...

Post n°78 pubblicato il 13 Ottobre 2014 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Rieccomi qui, dove molta vita è passata e mi ha visto cambiare così tanto in questi 10 anni; ho intenzione di ritornare a frequentare la chat, ho trovato in "Urka che stanza" un chatleader disponibile e cortese col quale condividere attività ed interessi, in modo da ritrovare gli stimoli creativi del passato: forse, davvero non è mai troppo tardi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Assemini, novembre 2014

Post n°77 pubblicato il 24 Novembre 2013 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

LA MIA VIOLENZA

Non mi giustifico ancora, dopo quasi 3 anni, per aver dato un giorno 2 schiaffi a mia moglie: non c'è mai giustificazione, nemmeno dopo anni di continue provocazioni ed aggressioni verbali, perchè la mia violenza si sia improvvisamente manifesta in tutta la sua miseria umana!

Un immenso senso di vergogna appesantisce da allora la mia coscienza, che ha poi dovuto affrontare il trauma della successiva separazione, e nessuna confessione pubblica o privata potrà mai restituirmi l'innocenza perduta quel giorno in un solo attimo; non esiste alcuna spiegazione in grado di alleviare le mie colpe ed allegerire in qualche modo le pene che io stesso mi sono inflitto, e la punizione maggiore che ho avuto è rappresentata dall'immagine sbiadita per sempre nel mio specchio...

Ai miei "colleghi" maschi vorrei quindi dire di pensare a questo, nel caso in cui potesse mai capitarvi di essere sul punto di usare violenza nei confronti della vostra partner: le conseguenze di quell'azione vi toglieranno la serenità per sempre, se non siete dominati soltanto dalla vostra natura più animale, ed il senso di colpa non riuscirete più ad eliminarlo dalla vostra vita.

Potrete forse cercare delle attenuanti, per provare a diminuire il peso della vostra vergogna, ma non ne troverete nessuna in grado di restituirvi voi stessi; potreste cercare nella storia dell'uomo, e della donna, quelle motivazioni antropoligiche che hanno concorso all'evoluzione della specie in una direzione tanto drammatica, ma ne resterete delusi voi per primi; potremmo lanciarci, poi, nelle più approfondite analisi socologiche per arrivare ad individuare diverse gravi accuse al nostro stesso ambiente, così culturalmente degradato, ma qualsiasi deduzione ricavata vi lascierà comunque moltissimo amaro in bocca.

Ricordatevi sempre che tutto ciò può accadere in un solo istante, nel quale avrete irrimediabilmente perso di vista la vostra stessa anima, sacrificandola sull'altare dell'impulso più impetuoso; non provate nemmeno a rispondere alla violenza da voi magari subita per primi, anche se questo accade da troppo tempo, perchè se lo farete dopo non sarà mai più posssibile tornare indietro: potrà forse capitarvi di sentirvi frustrati o maltrattati, giudicati ingiustamente ed anche con asprezza spietata, ma basterà un attimo a sprofondare nella più infame colpa e non avrete più pace!

Ci sono alcuni atteggiamenti che possono destabilizzarci fino al punto da perdere il nostro preziosissimo autocontrollo, e quegli stessi atteggiamenti potrebbero anche spingerci ad abbandonare l'equilibrio interiore, che equivale al nostro stesso benessere personale; ebbene, ovemai dovessimo percepire questo disagio interiore, possiamo provare a ridefinire le modalità con le quali ci avviciniamo a chi mette a nudo, così, i nostri nervi scoperti e quasi sicuramente, poi, quel disagio sparirà o, nel peggiore dei casi, potreste rendervi conto che la vostra storia d'amore è purtroppo finita, ma in nessun caso potrà mai essere giusto iniziare allora, in sua vece, una storia di odio e di rancore...

La nostra dignità personale ed il nostro amor proprio non dovrebbero mai essere messi a rischio, quindi non pretendiate nemmeno di sopportare ogni angoscia, magari per amore dei figli se ne avete: perchè i bambini resteranno segnati per sempre dalle tensioni vissute all'interno dell'ambiente familiare, e per amor loro sarebbe eventualmente preferibile un vostro distacco fisico, ma non la forzata presenza in un rapporto ormai logoro, che tende inevitabilmente alla nevrosi.

Lottate pure per salvare il vostro matrimonio, o unione di fatto che sia, ma che questa lotta non si mostri mai impari, attraverso i soprusi della legge del più forte fisicamente; inseguite ancora il vostro sogno di avere una famiglia unita e serena, ma aprite subito gli occhi nonappena il vostro scenario quotidiano si trasformi dolorosamente nel più spaventoso incubo: usate tutta la vostra forza di carattere per affrontare i problemi che la convivenza comporta, ma non pensate mai e poi mai di macchiare le vostre mani di sangue femminile, altrimenti dopo sarete voi i primi a morirne...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Decreto legge...

Post n°76 pubblicato il 20 Luglio 2009 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Se fossi al governo, proporrei un disegno di legge a difesa e tutela della lingua italiana, contro le "barbariche" invasioni di quelli che per risparmiare un carattere scrivono K, invece di CH; addirittura, poi, estendono l'utilizzo dell'odiatissima K anche alla semplice C, praticamente uno scandalo! 
La lingua italiana rappresenta il linguaggio retorico per eccellenza, il massimo storico dell'eloquenza oratoria e della dialettica: oggi come oggi, invece, nemmeno più in televisione se ne può ascoltare la forma più corretta, perchè anche gli stessi giornalisti ormai la "storpiano" troppo spesso, mentre una volta si utilizzava la Rai per combattere l'analfabetismo, con risultati oltremodo lusinghieri.
Questo accade a livello istituzionale, ma tale "neo-decadentismo" riguarda soprattutto l'uso quotidiano della nostra lingua, "violentata" dalle forme abbreviate che ai più risultano utili in fase di compilazione dei famosi "Short Message System", tristemente noti con la famigerata sigla SMS.
Personalmente, a me piace scriverli completi di punteggiatura e senza alcuna omissione, ed ho calcolato che il tempo perso per digitare qualche carattere in più non supera mai i dieci secondi, quindi penso che la mia vita extra-sms non subirà riduzioni significative, in termini di durata. 
Mi torna in mente una bellissima frase di un libro letto di recente, che sottolinea come siamo tutti strenuamente impegnati nel risparmiare tempo che, poi, cercheremo comunque di "ammazzare" in qualche modo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 30 Ottobre 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Carissimi amici, purtroppo le nuove restrizioni aziendali m'impediranno nuovamente l'accesso alla chat: proverò a collegarmi ogni tanto da casa, un abbraccio a tutti voi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post n°74 pubblicato il 16 Maggio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni
Ciascun col proprio cor l'altrui misura...
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 73

Post n°73 pubblicato il 24 Aprile 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Sento spesso un abisso fra il mio mondo interiore e quello esterno, e son stanco di impegnarmi sempre così tanto per spiegarlo e farmi capire: pretendo a volte un minimo di sintonia tra le vostre percezioni e le mie, perchè ognuno di noi è il padrone assoluto delle proprie emozioni che in ogni caso non posso e non voglio contenere dentro, ma nello stesso tempo desidero conservare intatte come esse nascono, senza permettere che siano indobolite da chi voglia metterle in dubbio...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 72

Post n°72 pubblicato il 27 Marzo 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

E' di sicuro questa l'epoca dell'immagine e dell'apparenza, diametralmente contrapposte all'essenza ed alla sostanza: ma forse ancor di più mi sembra l'epoca della velocità, dove tutti corrono dappertutto nel tentativo di riuscire a fare qualsiasi cosa risulti possibile, anche a costo di una massiccia dose di stress, che si cerca poi magari di scaricare su chiunque capiti ad intralciare il proprio frenetico cammino!
Così, mi capita d'incrociare per strada, a piedi oppure in macchina, una moltitudine di persone che mi sfreccia contro, spesso sfiorandomi anche se io cerco sempre di evitare un contatto tanto ravvicinato, ed indesiderato...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 15 Marzo 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Insisto col pensare che quasi nessuna amicizia virtuale riesca a superare l'esame del tempo: resteranno magari i ricordi di quel piacevole intervallo durante il quale abbiamo aperto il nostro cuore a chi, puntualmente, finisce col tradire quel legame che, evidentemente, non era poi così saldo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 06 Marzo 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Credo che Internet rappresenti il regno dell'instabilità per antonomasia, un giorno grandi amici e il giorno dopo pronti all'ennesimo addio!

La stragrande maggioranza penso si proponga come fine ultimo delle proprie comunicazioni, quello di un'occasione galante che non è difficile procurarsi; c'è poi quella minoranza silenziosa che osserva tutto questo, lasciandosi spesso coinvolgere nelle stranezze che accompagnano questo mondo.

Ritengo che gli appartenti a questa minoranza possano, e debbano in un certo senso, riuscire a riconoscersi tra loro, per far fronte comune dinanzi ad una quotidianità senza senso...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 69

Post n°69 pubblicato il 21 Febbraio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Mi sento piuttosto tranquillo ed equilibrato ultimamente, nonostante tutti i problemi che son chiamato ad affrontare riesco ad accontentarmi sempre di ciò che ho, senza desiderare inutilmente altro e dolermi per la sua eventuale mancanza: la mia figlioletta di pochi mesi mi da forse adesso ciò che mi è sempre mancato in passato, mi basta pensare a lei che la vita mi sorride...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 68

Post n°68 pubblicato il 13 Febbraio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Scusatemi tanto per la mia "latitanza", ma questo periodo in ufficio c'è da scoppiar di lavoro ed a casa, avendo cambiato gestore, dovrò ancora aspettare l'allaccio della nuova adsl.
Un abbraccio a tutti, e tante belle cose... immagine

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 67

Post n°67 pubblicato il 07 Febbraio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Ci vuole fantasia, per la serenità: un'intuizione pura, capace a disegnare di speranza alcune circostanze; a intravedere il seguito di quanto percepito adesso, ricoltivando un desiderio; a saper cogliere nei fatti e negli eventi un fine ultimo che, se anche ci sfugge al momento, sarà qualcosa in più della rassegnazione.
Io credo, penso, ritengo, anzi presumo: spero di riscoprire così, ciò che mi è ancora precluso...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 66

Post n°66 pubblicato il 05 Febbraio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Penso che viviamo un mondo sempre più violento ed aggressivo, dove anche i caratteri più pacati si sentano prima o poi costretti a reagire con altrettanta aggressività, superando il limite di frustrazione derivante dal reprimere continuamente il desierio istintivo di restituire al mittente, magari con gli interessi, quegli atteggiamenti violenti assolutamente insopportabili.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 65

Post n°65 pubblicato il 31 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

In questi giorni di riposo forzato causa raffreddore, ho avuto modo di rallegrarmi per la notizia della nascita di un "Comitato per la difesa del congiuntivo", contro la barbarie perpetrata sempre più frequentemente, da parte del linguaggio parlato...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 64

Post n°64 pubblicato il 23 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni

Copio e incollo dal blog di Majakowskij:
Si tratta di un ottimo documentario riguardo all'11 settembre, con particolare riferimento alla battaglia che i parenti delle vittime stanno conducendo.
Chi può credere ancora alla giustizia degli uomini, mi chiedo; ma, nello stesso tempo, non capisco come possa la verità svanire del tutto, come per magia!
Forse l'unica giustizia a questo mondo, l'unica verità possibile, è quella storica: tutti noi, però, vorremmo uno stadio succesivo a quella contemporanea, la storia attuale...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 63

Post n°63 pubblicato il 19 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Ogni promessa è debito, allora scrivo; però ho timore di quanto penso, ed è una spiacevole sensazione: pur se retorica e diplomazia non mi mancarono all'occorrenza, è il desiderio di confrontarmi davvero, a diminuire con l'esperienza!
Eppure, ero io quello che teorizzava come autogoal l'inevitabile chiusura conseguente alla sofferenza, sempre io che esortavo chiunque a non arrendersi alla sfiducia nel prossimo; sento invecchiato il mio spirito adesso, profondamente cambiato nell'attuale disincanto: ancora
e sempre, però, vivo il disagio di percepirmi diverso...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 62

Post n°62 pubblicato il 15 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Scrivo giusto qualche parola per andare avanti coi messaggi, in realtà non ne ho alcuna voglia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 61

Post n°61 pubblicato il 11 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Il peggior utilizzo che si possa fare della propria intelligenza, credo sia quello di voler ridicolizzare chi si ritenga meno capace...
                                                                                                            Frequentando le chat lines, che continuo a ritenere un mezzo potenzialmente straordinario, mi capita d'imbattermi continuamente in personaggi che cercano di mettersi in mostra denigrando i propri interlocutori più deboli, meno eruditi o vivaci; provo quindi sempre una certa repulsione per questo tipo di atteggiamenti, e mi passa così la voglia d'interloquire cordialmente con i vari utenti in linea.
A questo pensiero, ben si riallaccia ciò che avevo già scritto qualche giorno fa, in altro contesto: "Non mi trovo affatto in sintonia con chi vorrebbe mantenere un certo distacco, in questo tipo di contatti telematici; a mio modesto parere, sembra l'atteggiamento di coloro i quali, consciamente o meno, frequentano la rete soltanto per ricavarne maggiore consapevolezza di sè, in rapporto ad altri suoi "sfortunati" interlocutori... 
Mi riferisco a quanti utilizzino Internet come fosse soltanto un passatempo ludico e abbiano quindi interesse a mettersi in gioco solo parzialmente, cioè fino alle soglie dell'amicizia.
Mi pare chiaro che ognuno abbia i propri motivi per decidere così, personalmente io sostengo che in molti casi quest'atteggiamento sia riconducibile all'esigenza inconscia di affermare in tal modo la propria superiorità intellettuale, navigando in rete senza crederci più di tanto, e tacciando d'ingenuità o inesperienza chiunque in essa investa maggiori speranze...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 60

Post n°60 pubblicato il 08 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Non ho mai avuto un temperamento particolarmente sanguigno, eppure negli ultimi anni proprio non mi riesce di contenermi quando perdo la pazienza, anche se ritengo non sia affatto semplice che ciò accada: i miei nervi reagiscono prima che io decida di farlo, se sollecitati con nervosismo tale da sentirmi costretto a restituirne altrettanto, pena un senso di frustrazione maggiore anche dell'inevitabile tristezza che sempre segue il mio sfogo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 05 Gennaio 2007 da SchiavoDiEspressioni
Foto di SchiavoDiEspressioni

Mi sento "stranamente" equilibrato negli ultimi giorni, quasi sereno oserei dire.
So che è nella mia natura, invece, reagire emotivamente a quelle situazioni in grado di smuovermi qualcosa dentro.
Mi augurò, però, di riuscire a nutrirmi esclusivamente delle mie intime sensazioni, senza sentire il bisogno di manifestarne presenza in maniera veemente...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Ultime visite al Blog

Mara.Gossipdada_08SchiavoDiEspressionidesideria_io2009Sarina9010Grain.de.Sablelatortaimperfettatobias_shufflecuoioepioggiaYOSURRlost4mostofitallyeahlacky.procinoOrient_JuiceDJ_Ponhzilubopo
 

I miei link preferiti

Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultimi commenti

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova