Creato da: giampi1966 il 13/03/2006
Questo blog si propone di promuovere la politica come servizio e la coerenza dei politici con gli obbiettivi programmatici. Troppo spesso l'agire del politico è distante anni luce dal suo programma e da ciò che professa. Per poter rinascere la politica deve sapersi imporre alle varie pressioni e deve guardare lontano.

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

giampi1966lost4mostofitallyeahred67agstreet.hassleelyravlorifujigendaisukekhenanamici.futuroierireginadellamore_200ziryabbStregaM0rgauseninograg1DJ_Ponhzibbcoco
 

OGM NO GRAZIE

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG VOTALO CLICCANDO NELL'ICONA SOTTOSTANTE

classifica siti

 

vota il blog

vota blog

 

Area personale

 

Qui sotto alcuni dei messaggi del blog che a mio parere meritano di essere letti. Ringrazio i visitatori che usufruendo di questa funzione dimostrano un approccio non superficiale al blog.

Mi raccomando date un'occhiata anche ai Tags

 

I MITICI INDIANI

 

IL VALORE DELLA LAICITA'

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 81
 

EL PUEBLO UNIDO

 

Ultimi commenti

Infatti ho fatto fatica a discostarmi dalla realtæ
Inviato da: giampi1966
il 30/10/2014 alle 18:41
 
non so se ridere o piangere :D
Inviato da: elyrav
il 30/10/2014 alle 14:40
 
amara ironia, verosimile purtroppo
Inviato da: jigendaisuke
il 30/10/2014 alle 13:34
 
sereno giorno! ^____^ A.
Inviato da: khenan
il 30/10/2014 alle 12:42
 
la distopia è possibile! Su un punto però ti ha tradito...
Inviato da: amici.futuroieri
il 30/10/2014 alle 11:38
 
 

CARMELA

carmela

 
 

BLOG DI SINISTRA

 

 

 
« SCIOPERO GENERALE!!!!!!LA DESERTIFICAZIONE INDU... »

IL SUICIDIO GRECO

I Greci hanno premiato i partiti che hanno avuto le maggiori responsabilità nel portare la Grecia all’attuale situazione disastrosa, partiti che hanno una classe dirigente dedita alla corruzzione, al clientelismo, completamente prona agli interessi delle banche e degli Stati stranieri (soprattutto tedeschi).

La maggioranza dei Greci, spinti dalla paura del cambiamento e terrorizzati dalla martellante campagna pro-euro che ha prospettato uno scenario apocalittico, con gli impiegati pubblici senza stipendio, i risparmi azzerati, la disoccupazione ai massimi storici, hanno votato il partito conservatore “Nea Dimokratia” che ottiene il 29,66% e 129 seggi, il partito della sinistra radicale “Syriza” ha ottenuto un buon 26,89% (non sufficiente tuttavia per portarla al governo) e 71 seggi, i falsi socialisti del “Pasok” prende il 12,28% e 33 seggi, i “greci indipendenti” il 7,45% e 20 seggi, il partito nazista “alba dorata” il 6,94% con 18 seggi, “sinistra democratica” 6.07% e 16 seggi, infine i comunisti greci si fermano al 4,43%, 12 seggi (risultato deludente considerato il contesto).

Si formerà quindi un governo filo europeista, costituito dai due partiti del disastro (Nea Dimokratia – Pasok), che andrà avanti nell’applicazione delle ricette della Merkel e del FMI, che provocheranno un’ennesima macelleria sociale e probabilmente non risolveranno i problemi della Grecia, forse però risolveranno  quelli della Germania. La Grecia è ufficialmente una colonia!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/demcoamb/trackback.php?msg=11391975

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
sistergreen
sistergreen il 18/06/12 alle 12:12 via WEB
Tristezza, tristezza, Bonjour Tristesse, come bere assenzio a mezzogiorno...
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 18/06/12 alle 14:15 via WEB
si hai perfettamente ragione, però me lo aspettavo, i fautori dell'euro sfruttamento hanno usato i cannoni, non potevano perdere....
(Rispondi)
 
red67ag
red67ag il 18/06/12 alle 12:22 via WEB
queste elezioni le hanno fatte passare per un referendum pro o contro l'euro e questo è il risultato. Avrei preferito che vincesse la sinistra perchè aveva un programma alternativo e socialmente più accettabile. Attenzione a Alba dorata questi sono neonazisti..e pensare che sono anche in Parlamento.
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 18/06/12 alle 14:17 via WEB
hanno usato tutti i mezzi per vincere e comunque anche la sinistra era pro-euro, i nazisti sono nazisti e vanno trattati come tali.
(Rispondi)
 
bbcoco
bbcoco il 18/06/12 alle 12:50 via WEB
davvero che tristezza...BB
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 18/06/12 alle 14:20 via WEB
:-(((((
(Rispondi)
 
roxx1972
roxx1972 il 18/06/12 alle 13:46 via WEB
Gli scenari non sono dei più idilliaci. Il nuovo governo per tenersi dentro l'ue farà delle riforme massacranti. Non so quanto potranno reggere e non sarebbe neanche tanto remota la possibilità di una ribellione di massa. L'unico modo di salvarsi era una politica di sinistra e fuori dall'euro. Non capisco tutta questa paura, mi sembra che gli stati che non sono nella zona euro non facciano la fame. Staremo a vedere per ora gli unici a gioire sono le banche e non i cittadini come sempre. Che sia maledetta questa moneta.
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 18/06/12 alle 14:22 via WEB
Concordo pienamente con te, purtroppo come al solito vincono i mass media e tutta l'europa (e non solo) ha lavorato per questo risultato troppo importante politicamente, purtroppo è forse l'ennesima conferma che tramite le urne non si va da nessuna parte...
(Rispondi)
 
massimocoppa
massimocoppa il 18/06/12 alle 21:25 via WEB
è un risultato elettorale veramente assurdo: hanno votato per chi li ammazzerà ancora di tasse!
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 19/06/12 alle 07:53 via WEB
Le pressioni mediatiche ed internazionali purtroppo hanno funzionato, forse le elezioni non rappresentano il metodo migliore per il riscatto del popolo.
(Rispondi)
 
ninograg1
ninograg1 il 19/06/12 alle 23:02 via WEB
al gore, non certo un noto comunista, ci fece anni fa un saggio: l'assalto alla ragione... spiegava benissimo i motivi che spingevano la gente a fare cose anche contro i propri interessi reali... te lo suggerisco amichevolmente sia chiaro....
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 20/06/12 alle 08:20 via WEB
Grazie, se riesco lo leggerò volentieri, sai come si intitola?
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.