Creato da mpt2003 il 11/11/2008

parlodime

una specie di diario, di pensatoio, di stupidario..........insomma la mia vita

 

.....

Post n°832 pubblicato il 20 Novembre 2014 da mpt2003

 

 

 

Quest'anno poco prima che mettessi le piante al riparo dentro casa l'euphorbia è fiorita.

E' la sua prima fioritura sebbene la possegga da tanti anni. Qualche settimana fa si è riempita di palline gialle nelle sue sommità vicino alle spine apicalie e piano piano i fiori sono sbocciati attribuendole una caratteristica di delicatezza che altrimenti, almeno nel mio immaginario, non ha, così piena di di spine  e così difficilmente avvicinabile per tanti motivi, non ultimi la sua mole.

Tutti i fiori delle euphorbie si chiamano ciazi e quindi anche quei fiorellini rossi e più appariscenti della pianta qui sotto sono dei ciazi.

 

Questa nello specifico si chiama euphorbia milii ed è una pianta resistente che teme solo il gelo e le temperature freddissime come buona parte delle piante della sua stessa specie. E' per questo motivo, forse, che viene utilizzato anche davanti alle tombe.

 

Oggi con mia figlia sono andata a visitare una tomba , una tomba di appena 20 mesi , 20mesi che sembrano una vita, una vita che non c'è più e che oggi avrebbe compiuto 29 anni. C'era una specie di nebbiolina che bagnava le lapidi e che il sole tiepido non asciugava, c'erano fiori freschi, e tanti vasi anche di euphorbia a fargli compagnia.... foto di un ragazzo che suona e che ti guarda sorridendo a cui fai fatica ad augurare che la terra sia lieve e a cui fatichi , anche rivolgere la preghiera dei morti.

 

oggi qui da me ha iniziato davvero a fare il freddo umido  , quello che ti entra nelle ossa e che ti fa sentire freddo soprattutto se hai un principio di raffreddore come me. 

 

 

 
 
 

ricetta

Post n°831 pubblicato il 12 Novembre 2014 da mpt2003

 

 

 

 

L'ho comperato senza piume, bianco e diafano, ripiegato su se stesso.

Ho cercato di ridargli tepore facendogli una doccina fredda dopo averlo passato alla fiamma, (una specie di doccia svedese a ritemprarlo anche se ormai era già bello che morto ).

Gli ho messo accanto due cipolline per far sì che nel caso avesse pianto potesse dare colpa a loro (difficile però che ciò accadesse dato che era senza testa) un sedano per dargli sapore, due carote per infondergli colore.

Poi ,novità delle novità, anche dei grani di pepe di cayenna e due foglie di alloro come si fa con le castagne

Due o tre rametti di prezzemolo per farlo sentire un po' diverso dal solito e qualche litro d'acqua perchè trasferisca in essa il suo sapore.    Il tutto in una pentola.

Poi ho acceso il fuoco e me ne sono andata.

Ha due o tre ore prima che si cuocia nel suo brodo.

 

 

 

 

 
 
 

....

Post n°830 pubblicato il 10 Novembre 2014 da mpt2003

le sostanze contenute nel frutto del melograno pare siano un toccasana per cuore ed arterie, riuscendo anche a contrastare i danni di una dieta ricca di grassi.


Ieri ho trascorso del tempo al telefono con un'amica che aveva problemi di cuore.

E' stato facile per me darle consigli, incitarla ad essere ferma nella sua decisione di mandare il tizio, che per tanto tempo l'ha tenuta con il fiato sospeso in un'altalenarsi di avvicinamenti e di allontanamenti, finalmente a quel paese...... essere decisa, nonostante dall'altra parte del telefono sentissi la voce pian piano affievolirsi e frequenti soffiate di naso.

Mentre le parlavo rivivevo momenti che anche io ho vissuto e che mi hanno vista, perchè coinvolta personalmente, nella sua stessa situazione ma con ben altra determinazione di quella che sfoggiavo ieri sera.

Ci sono uomini (ovvio anche donne , a seconda dei casi, anche se , permettetemi , con meno frequenza) che si trovano bene nel creare situazioni borderline , quelle situazioni non cui non è chiaro il confine tra interesse e semplice amicizia , e in quelle situazioni di perenne dondolio  il tuo cuore è in continua altalena e in quell'altalena tu stessa godi e soffri.

Sono tunnel nei quali è facile entrare perchè all'inizio di inducono piacere dato che l'altro risponde positivamente al tuo essere coinvolta ma dai quali è difficile uscire perchè ti creano dipendenza e tu cerchi di riprovare ossessivamente quel benessere che diventa sempre più fievole ma che ti fa star bene.

Un po' come una droga.

Riflettevo, mentre parlavo. come a noi  donne venga facile perdonare, quasi sentirci superiori, troppo materne a volte e questo essere così disinteressate invece che farci essere forti si rende più deboli e fragili. Siamo abituate a dimenticarci , a dimenticare quanto stiamo male e a sottovalutare i sentimenti di disagio e dolore che proviamo.

Parlavo e pensavo che dovremmo allenarci ad avere un alto grado di rispetto nei nostri confronti tale da non permettere a noi stesse di cadere in simili tranelli e   una tranquillità serafica, quasi da meditatore zen.

 

 

 

 

 

 
 
 

.....

Post n°829 pubblicato il 28 Ottobre 2014 da mpt2003

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vivo in un mondo silenzioso

fatto di passi dei vicini e di rumori per strada

a casa mia non c'è musica

solo il rumore dei pensieri 

e il via vai delle cose che faccio

è vero! non ci avevo mai pensato 

ma presa dalla vita 

dal parlare

dal pensare

l'udito è un senso che privilegio poco.......

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

....

Post n°828 pubblicato il 20 Ottobre 2014 da mpt2003

 

 

eccomi qua, sono vispa e vegeta (sì è vero più la seconda che la prima) e sto bene, ma sono indaffarata e non ho tanto da scrivere. O meglio avrei da raccontarvi, ma poi la sera quando arrivo a fine giornata non trovo le parole e il verso per raccontarvi quello che faccio e per sentirmi collegata con il mondo di libero, anche gli altri mondi in verità.

il fiore che oggi lascio qui è un fior di loto, non perchè mi sia messa a dedicarmi alle piante acquatiche ma perchè ho iniziato a fare yoga e siccome la mia capacità di muovermi e di assumere le posizioni proprie di questa disciplina è lungi dall'avere un qualche risultato degno di essere visto posto il fiore a cui una delle posizioni più importanti dello yoga è ispirato.

questo nuovo interesse è iniziato per caso e sono io stessa ancora stupita della passione che mi ha colta e della spiritualità che ad esso è collegata e che in genere mi lascia un po' scettica. é un modo per dedicarsi del tempo e in questo particolare momento della mia vita mi va di gratificarmi in questo modo, a differenza di altri momenti in cui il massimo era leggere un libro.

devo dire in verità che cerco sempre qualche cosa per muovermi e consumareque ste famose calorie che immagazzino con gran piacere .....abbiamo una felice convivenza io e loro, cioè ci attraiamo molto, poi io tento di smaltirle ma loro restano attaccate, direi meglio AGGRAPPATE e questo spero mi faccia perdere un po' di "rotondità" (sentite come il volermi bene sta funzionando? leggete gli eufemismi che uso? ;) ) che mi  caratterizzano. Dunque veniamo a noi. una mia amica mentre ci bevevamo un caffè dopo una passeggiata lungomare mi ha proposto di andare ad una lezione di prova di yoga una domenica mattina. dovete sapere che per me la domenica è magica, perchè è tranquilla e anche se ho daffare, l'atmosfera è diversa e questo per me è già tanto. la domenica successiva non avevo programmi particolari e sono andata.

  

ci siamo incontrate in una casa di legno con larghe finestre che si affacciano sulla campagna e la campagna in questo periodo ha dei colori meravigliosi ...che vanno dal giallo all'arancio e al marrone.... l'atmosfera era molto rilassata e tranquilla, profumi d'incenso e tisane hanno reso piacevole quelle due orette che abbiamo trascorso lì nelle quali  una ragazza , maestra di yoga , ci ha parlato di questa disciplina e della conoscenza di sè e di come siamo collegati all'universo intero.

adesso non credo che solo attraverso una respirazione profonda e coordinata all'universo intero io riesca a risolvere i problemi che ho, ma se mi da un po' di serenità o piùsemplicemnete, se mi piace e se male non faccio, penso che continuerò a frequentare questi appuntamenti che hanno cadenza settimanale e che si tengono a fine giornata, nel momento in cui dalla luce del sole si passa alle tenebre ed è veramente bello vedere dalla finestra come gli alberi con il passare dei minuti si trasformano da quello che sono , con tutti i loro colori, a  figure nere sulla penombra del tardo pomeriggio fino ad essere completamente assorbiti dalla notte.

 


 

 
 
 

AIUTO!!!

Post n°827 pubblicato il 02 Ottobre 2014 da mpt2003

èquesta una comunicazione di servizio ma ho bisogno di sapere se anche voi, come me vedete nel mio post della pubblicità........oppure la  vedete da voi? a me questa cosa da molto fastidio....grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

 

 

 

 
 
 

....

Post n°826 pubblicato il 24 Settembre 2014 da mpt2003

 

 

un filo rotto non si riprende facilmente

un'empatia distrutta non si recupera

e quando poi è solo uno a cercare il bandolo della matassa

vale la pena?

penso di no.

 

 

 

 

eppure la speranza anima 

senza timore di essere delusa

 

 

 

 
 
 

............

Post n°825 pubblicato il 04 Settembre 2014 da mpt2003

 

POESIA DEL PANE

Se io facessi il fornaio
vorrei cuocere il pane
così grande da sfamare
tutta, tutta la gente
che non ha da mangiare.
Un pane più grande del sole,
dorato, profumato
come le viole.
Un pane così
verrebbero a mangiarlo
dall’India e dal Chilì
i poveri, i bambini,
i vecchietti e gli uccellini.
Sarà una data da studiare a memoria:
Un giorno senza fame!
Il più bel giorno di tutta la storia.

                                                                                        GIANNI RODARI

 

 

 

 

 

 

 

questa èla poesia del pane di gianni rodari. un ode da parte mia a questa parte fondamentale del mio pasto. Quanto mi piace!!

io quando entro dal panettiere è come se entrassi in libreria......vorrei comperare tutti i tipi di pane che sono lì...

 

questa poesia è anche il pretesto per dire che mi sto dando ai lievitati...perchè tra me e loro non c'è un gran feeling e ogni volta è una puntata al lotto, non sempre vinco e non faccio mai una vincita piena, ma è una sfida e le sfide vorrei vincerle...quindi mi alleno.

oggi , che sono a casa, ho tempo per fare una ciambella ripiena di salumi e formaggi, sì una specie di casatiello, ma stavolta con la pasta brioscè (dato che la pasta per il pane non mi viene ....) ho messo l'impasto nell'impastatrice perchè io metà dell'impasto lo perdo tra le dita ed ora aspetto che lieviti nel caldo del forno (spento).   Con i lievitati più che in altre cucine, ci vuole pazienza....e voglia di impastare ....e io non ne ho, ma siccome bene o male ci riescono tutti, ci voglio riuscire anche io....bene possibilmente :)

 

invecchiando mi sto accorgendo che questa mia filosofia(ci riescono tutti perchè io no?) mi ha fatto fare tanti di quei casini che se avessi accettato che qualche cosa non mi veniva bene, non era alla mia altezza, sarebbe stato meglio...ma tant'è : ci ricado sempre.          Dovrei lavorarci un po' di più su questa mia voglia di fare tutto e non di selezionare quello che faccio o quello che voglio perchè in fondo anche questo è volersi bene.


Ovvio che con quest'ultima frase sono andata un po' oltre la meditazione sui lievitati...i pensieri vanno dove vogliono una volta partiti , sono come un gomitolo che scivola via dalle nostre mani....chissà dove vanno a finire....

 

per cui mi fermo qui  ;)

 

 

 

 
 
 

blogflorilegio

Post n°824 pubblicato il 23 Agosto 2014 da mpt2003

 

 

 

questa che vi segnalo è una frequentazione in fieri , un augurio, una voglia di fare qualcosa insieme...mi pare una bellissima idea  realizzata da una nostra comune amica , persona sempre piena di iniziative e veramente brillante, proprio il classico tipo che dici" una ne fa cento ne pensa" e tra le tante che pensa questa ha realizzato.

Si tratta di un blog dove si dovrebbero raccogliere lettere d'amore,da quello che ho letto al quale tutti possiamo contribuire, trascrivendo lettere d'amore scritte da altri o scrivendo lettere d'amore destinate a chi vogliamo noi....il blog si chiama "EPISTOLARI AMOROSI".....non ci resta che iniziare  a frequentarlo.

 

n.b. l'amica sempre piena di iniziative mi faceva notare (a ragione!) che ho dimenticato la paternità dell'idea del blog che è di ODY.....è vero e mi scuso di questa disattenzione dovuta alla fretta.... :(......ciao!!

 

 
 
 

....

Post n°823 pubblicato il 20 Agosto 2014 da mpt2003

kalanchoe daigremontiana

 

 

questa è una pianta infestante, una mia amica la chiama" matta schianta", tutte le piccole foglie che si vedono lungo gli orli della foglia più grande dopo un po' cadono e si impiantano nella terra sottostante e di seguito nei vasi vicini.......

resiste a tutto anche al freddo......alla neve no, perchè come tutte le piante grasse si gela e non si riprende più.

 è tenace.............come l'amore.

 

la mia figlia piccoletta quest'estate si  è presa una scuffia per un ragazzo che per mesi le ha telefonato tutte le sere trascorrendo con lei ore al telefono, facendole sognare  l'amore e forse dandole l'illusione che così fosse,  o forse illudendosi egli stesso che così fosse....

ma non era, ha deciso che non voleva rovinare l'amicizia e lei pur tentando di fargli cambiare idea non ha potuto che accettare quello che lui aveva deciso.

E' stato come se entrambi avessero preso la rincorsa , fossero pronti per fare il salto....ma poi uno ha detto "meglio di no"

lo so che questo "dolore" fa parte del crescere, che nessuno è mai morto per amore, che i figli non si possono tenere sotto una campana di vetro.....ma mi dispiace vederla così, avrei voluto evitare.

 

 

 
 
 

.................

Post n°822 pubblicato il 15 Agosto 2014 da mpt2003

 

 

                                                           rhinephyllum

 

 

oggi un ferragosto caldo e di mare.........ne avevamo bisogno dopo l'incertezza dei giorni e dei mesi passati.....

 

 

 

 
 
 

blogflorilegio

Post n°821 pubblicato il 28 Luglio 2014 da mpt2003

 

 

arrivo un po' in ritardo ma non avevo un buon collegamento e non riuscivo a portare a termine il post, scusate il ritardo :)

come vi ho già detto altre volte in questo periodo giro pochissimo e quindi non ho trovato un blog, ma vi lascio un link........che ho visitato sognando la vacanza che non farò perchè non sempre si può andare in vacanza e questo anno è l'anno del no :)

vista la bella esperienza dello scorso anno in Francia a Parigi per la precisione vorremmo rivarcare le alpi e visitare castelli della loira

Fautrici di questa gita siamo io e mia figlia grande , le altre vorrebbero andare in altri luoghi, tipo vienna o grecia, ma tanto ci lasciano sognare dal momento che comunque non andremo da nessuna parte....sarà per questo che sono state così remissive e ci hanno permesso di sognare?.....credo di sì :)

 
 
 

.........

Post n°820 pubblicato il 22 Luglio 2014 da mpt2003

 

dalla finestra di casa si sentono musiche dei vari locali.....niente che sia degno di nota.

molta musica house, molta voglia di stordirsi (e storidirmi)

qui  non sono in riviera ma come sarebbe bello sentire una musica come quella che ho postato.......metteva proprio voglia di ballare e di stare in allegria, o forse solo perchè si aveva vent'anni quando si cantava (bhe io ne avevo 5 ma è uguale dai...)

 

sento un po' di musica e poi vado a letto, ho un libro che mi attende che mi intriga assai.

 

 

 
 
 

....

Post n°819 pubblicato il 14 Luglio 2014 da mpt2003

è una cosa che mi preoccupa un po' o se non mi preoccupa mi da di che pensare....ma io alla finale dei mondiali pur amando il colore , la fantasia del popolo argentino.....sotto sotto per quella mezz'ora che ho guardato la partita....ho tifato  germania.


è un periodo che ho bisogno di certezze e alla fantasia e alla possibilità di vittoria dell'argentina ho pensato fosse meglio puntare alla preparazione alla tenacia al procedere come carriarmati dei tedeschi allla certezza della vittoria.

le cose son due: o ho inaugurato una fase di savio modo di prendere la vita.....o ho perso la fiducia nella possibilità del colpo di fortuna........

 

 
 
 

blogflorilegio

Post n°818 pubblicato il 11 Luglio 2014 da mpt2003

 

 

 

 

 

 non giro molto s'è capito e quindi non ho tanti blog da suggerirvi 

ultimamente mi ha preso però la voglia di riprendere in mano vecchie passioni che in gioventù ho coltivato molto perchè mi rilassavano, perchè mi è sempre piaciuto fare, perchè non so...

tra le tante ero molto brava nel lavorare a ferri (durante l'università facevo di quei maglioni con le trecce e la lana grossa come andava di moda che neanche ve lo immaginate.....),  prima dei ferri è venuta la passione dell'uncinetto, e per questo parliamo di quando avevo 8/10 anni, prima ancora ricamavo a punto erba...avevo 4 anni e poi mi è passata.

comunque complice il caldo (più previsto che reale) e la presbiopia immanente ....tra le arti muliebri che hanno caratterizzato la mia gioventù ho pensato di riprendere in mano l'unicinetto e ieri ho girato un po' nel web per cercare di trovare qualcosa da fare.     Ho trovato poco, quasi niente che mi entusiasmasse, ma è tanta la volontà di essere fedele alla consegna del blogflorilegio almeno sta settimana, che vi lascio il link.............chissà che non riusciate a trovare voi qualcosa di interessante che faccia al caso vostro.......io da parte mia ho già rinunciato

                                                        PIGIATE QUI

 

 

 

 

 
 
 

blogflorilegio

Post n°817 pubblicato il 04 Luglio 2014 da mpt2003

 

 

anche io oggi parlo di lei, che non c'è più e che ha lasciato un vuoto grande, come solo le persone umili e "belle" sanno lasciare.

I suoi post erano semplici ,parlavano della sua vita attraverso il mare e la grande cucina di cui deliziava gli occhi e il palato (facendomi venire ogni volta la voglia di imitarla)  si leggeva il dolore della vita e la malattia che si sperava avesse superato , la sua scelta di vita di essere felice nonostante tutto, la sua autoironia e la sua capacità di raccontare quello che attraversava attraverso battute e delicate similitudini. 

Era entrata nella vita di questo mondo così strano , dove le persone hanno la possibilità di conoscersi attraverso un nick ma dove è possibile parlare di sè come non in altri ambiti, in modo delicato e quasi silenzioso ma era sempre presente e solare , regalando gioia ad ogni passaggio.

Ultimamente passavo da lei in modo silenzioso o lasciando un saluto, attendevo i suoi post che si erano molto diradati...temevo.... e purtroppo quello che  paventavo è capitato.

In questi casi  ti accorgi come davvero sia lieve il passaggio da una dimensione all'altra e come conoscendosi attraverso un monitor questo passaggio sia spesso affidato solo a casi fortuiti o a parole di qualcuno che ha avuto la delicatezza di renderci partecipi della sua sorte reale.  Probabilmente è lei stessa che ha fornito le coordinate per farlo e questo dimostra ancora una volta come fosse reale lei come persona e l'affetto che ci dimostrava. 

Grazie OROLOGIO NUOVO.

 

La saluto come ero solita salutarla " CIAO BELLA!!",  perchè era bella davvero.

 

 

 
 
 

blogflorilegio

Post n°816 pubblicato il 14 Giugno 2014 da mpt2003

 

eccomi anche se in ritardo, ma ci sono.

vi presento un blog che frequento ogni tanto e dal quale traggo ogni tanto delle ricette interessanti e sfiziose.

si tratta del blog di Lisa Casali ECOCUCINA dove si insegna a ridurre di molto le cose che si scartano e a ricavare dei buoni piatti anche da quello che comunemente viene inteso come "scarto"

una delle ultime cose che mi ha colpito di questo blog è stato il riutilizzo delle foglie di carciofo dal quale si può ricavare un'ottima crema che a me è piaciuta moltissimo.

Ve lo segnalo.

 

 
 
 

.....

Post n°815 pubblicato il 09 Giugno 2014 da mpt2003

era stato facile per lui prevedere tutto senza  

lasciare apparentemente margini al caso

per avere tutto sotto controllo e avere la vittoria in pugno

o almeno il controllo della situazione che poi vuol dire la stessa cosa

non lasciare margini di manovra a chi aveva davanti o meglio margini imprevisti.

Tutto doveva essere come un'equazione matematica

con il risultato in tasca e il risultato doveva essere quello e solo quello.

Poi capitò quello che non aveva previsto......

che l'altro non riponesse la stessa cura all'azione e che addirittura si trovasse 

in una situazione di totale smarrimento , ma lui non lo sapeva,

non aveva considerato l'eventualità che ciò fosse e così facendo 

regalò all'avversario la posizione di vantaggio che non avrebbe altrimenti avuto.

 

 

 

questo per dire che forse conviene stare un po' più tranquilli e di affrontare le cose con leggerezza o, per lo meno, tranquillità.

 

 

n.b. la settimana passata mi ha vista un po' impegnata in altro, niente di grave ma altro, quindi ,ve ne siete accorti?, ci sono stata poco. Dal prossimo venerdì riprendo il gioco!

ciao!

 
 
 

blogflorilegio

Post n°814 pubblicato il 31 Maggio 2014 da mpt2003

 

 

 

 

 

la difficoltà che ho nel reperire un blog di altra piattaforma interessante  mi fa capire che navigo poco o non navigo giusto o navigo male............

vero è che probabilmente mi lascio distrarre dai libri e navigo su siti di libri o meglio mi dedico alla lettura.....

comunque considerato che i tempi sono incerti e che non è facile fare previsioni nel lungo periodo, vi lascio un link che potrebbe essere utile anche se il bello o il brutto dipende da come va....o da quello che ci si aspetta..... il link è questo......anche se io lo ammetto a volte ho nostalgia dei tempi in cui andava di moda ascoltare questo

 

 

  n.b. spero questa settimana di avere qualche giorno di calma e di potermi dedicare alla piacevole navigazione.....ho bisogno di qualcosa di bello e quello che vedo nelle vostre proposte mi spinge a cercare....

 

 
 
 

bislaccherie

Post n°813 pubblicato il 26 Maggio 2014 da mpt2003

 

 

questa pianta è un chamacereus.

è una pianta grassa di facile coltivazione che regala grandi e tanti fiori color arancio corallo.   E' una pianta che ricorda la infanzia almeno a me, perchè nelle campagne era abbastanza comune , si vedevano quei vasi straripanti di quelle tante codine, che cadevano e si ripiantavano senza tante storie perchè erano resistenti e molto tenaci.

Ricordo che c'era una signora che veniva a casa mia per aiutare mia madre nelle faccende domestiche e che  quando mia madre doveva andare via e non poteva portarci dietro a volte  portava me e mio fratello a casa sua . Questa signora che per noi era più di una nonna( con lei giocavamo, con le nonne no) aveva le piante, tra le altre anche queste codine dai fiori colorati come pure il classico basilico , il prezzemolo e i sempre presenti gerani,  piantate in barattoli di latta, quelli  delle conserve e anche in vecchie pentole. Mi piaceva vedere quanto  fosse  fantasiosa  quanto le cose potessero avere una destinazione d'uso diversa da quella per cui sono state fatte . Mia madre non era così fantasiosa, non lo è neanche adesso, per lei i vasi sono per le piante e le pentole vecchie si buttano via.  Ha cercato di inculcarmi questa rigidezza che io per reazione ho capovolto prendendomi la nomea anche tra i fratelli molto più schematici di me, di qeulla che fa come gli pare sempre e comunque e un po' è vero..          

anche nella scelta dei mobili per casa cerco o cercavo, ormai è difficile che io comperi mobili d'arredo,  mobili per destinarli ad uso diverso da quello per cui sarebbero destinati.....per esempio non vedrei niente di male che un vecchio frigorifero non più in uso venga destinato a libreria o a porta piatti.......infondo sempre contenitore è.

 

voi? avete dei mobili che avete destinato ad un uso diverso da quello per cui sono stati pensati?

 

 

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 
 

Perchè ,mio giovane amico ,sostieni che la felicità non esiste? Che l'amore è soltanto illusione?Anche se è vero, perchè dirlo? E perchè dirlo dal momento che è vero? Un tempo amasti una donna bella e piena di grazia che viveva al dilà degli oceani e delle montagne. E ne soffristi. Eppure, in quel lontano Oriente dove sperava di condividere con te momenti sublimi, lei è ancora bella e piena di grazia. la testa reclinata, sorridente , ti aspetta. E ogni volta che i miei occhi incrociano i suoi, so che l'amore rende folli e felici.

               Paritus il Monocolo.messaggio ad un allievo che ha paura d'invecchiare

 

 

che tu abbia sempre accanto in qualche modo anime vere su cui riversare il tuo delicato buonumore e dalle quali tu possa attingere l'onestà del silenzio quando avrai bisogno di una spalla su cui piangere.

 

 

I GUFI

Raccolti sotto i tassi neri

ecco i gufi allineati

come dei esotici

con quegli occhi rossi dardeggianti.

Meditano.

Staranno immobili

fino all'ora malinconica

in cui le tenebre dilagheranno,

scacciando il sole obliquo.

Quella posa insegna al saggio

che quaggiù è bene che tema

tumulti e moto;

l'uomo ebbro di un'ombra che passa

sconta sempre il fio

del suo cambiare posto.

                             C.Baudelaire

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

animedesertempt2003MARIONeDAMIELfrancy_62gioia58_rmassimocoppastradanelboscolubopolumil_0carloreomeo0MarquisDeLaPhoenixjorke88la_moretta_2goldkampapomodadamo2005
 
Che bello incontrare persone che si emozionano! Che amano e sognano, che abbracciano e baciano. Che soffrono. Che mantengono i piedi per terra senza mai disdegnare di prendere il volo.
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 117
 

 

 

I MIEI BLOG AMICI

- Voci fuori dal coro
- Semplicemente Eli...
- Une.Rèputation?
- X comunicare un po
- pensiero anima cuore
- LaLunaELaSpina
- RICOMINCIARE
- ilsoledentroilcuore
- INCOERENTE_MENTE
- Pensieri vaganti
- ancora pezzettini
- FINALMENTE...
- Pezzi di vetro
- Briciole Di Pane
- Anime in penombra
- PENSIERI...LIBERI
- le sirene dUlisse
- altrochemela
- Che tu sia per me
- AKHENATON49
- coMizia
- Verità...
- Il cuore Urla
- NON E UN BLOG
- Dietro langolo
- LA FATA IGNORANTE
- simona1808
- MAI DIRE MAI
- una storia
- perfetta ASIMMETRIA
- stagioni
- finestra sul mondo
- Quotidianamente...
- Andata e ritorno
- speranza
- IL MIO RIFUGIO
- Gabbiano In Volo...
- antonia nella notte
- Abbandonare Tara
- Pensieri sparsi
- dianavera
- leparolenondette
- CORAGGIO...
- quellocheledonne
- REBIRTHING
- Serendipity
- Da zer0 a me
- Semplicemente...Io
- Il neurone single
- MOONLIGHT
- Andando Per Via
- come le nuvole carpeDiem
- Scintille
- ...
- inpuntadipensiero
- occhiodivolpe2
- Notte di note
- trampolinotonante
- Fairground
- Non era un sogno
- Gemutlisch
- Abitandomi
- ..Uomini...
- Moleskine
- Chiedo asilo.....
- putpurrì
- stradanelbosco
- dagherrotipi
- emozioni
- PEZZI, pezzotti
- casalingapercaso
- The Good Wife
- odile genet
- cisonoriuscita
- lera dellacquario
- Le cose della vita
- Lady_Juliette
- AlfaZulu
- N u a g e s
- DIS-APPUNTI
- MondoFemmineo
- Lollapalooza
- LAQUILONE
- Concept store
- odori di muse
- Mamma & Prof.
- La parola...
- Vita da museo
- bimbayoko
- LEMOZIONE INTERIORE
- Juliet
- LOca Nera
- E tutto unipotesi
- Parole senza voce