Creato da giuliosforza il 28/11/2008
Riflessione filosofico-poetico-musicale

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

anna545famaggiore2kunta.mbgiuliosforzathirsenosfrancesca632do_re_mi0estempora_neaonlyemotions71costanzatorrelli46orbita.65Verbaresmancinartpoeta.72
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Ultimi Commenti


 
GothMakeUp
GothMakeUp il 03/07/17 alle 22:57 via WEB
Ciao, molto carino il tuo blog, noi abbiamo un blog dove trattiamo tanti argomenti dalle ricette, al fitness, al beauty etc, se ti va passa a trovarci e farci un saluto, saremo ben lieti di accoglierti e metterti a tuo agio; ) se ti va puoi lasciarci un commento, ti risponderemo sicuramente. Grazie e buona giornata.

 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giulio sforza il 24/06/17 alle 19:44 via WEB
Io sono rimasto sconcertato per l'imbecillità della vicenda e dei suoi protagonisti. Un tema così si sarebbe dato ai miei tempi per l'ammissione alla scuola media. Ma forse nemmeno, perché per un Caproni non vi sarebbe stato posto. Che dire di più? Bon Dieu de la France, sauvez l'Italie, car son dieu est en vacance? A questo punto qualunque dio sarebbe buono... In quanto ai pellegrinaggi....tali e tanti ne ho fatti, anche ai sacri luoghi da lei evocati, che tentare di narrarli sarebbe impossibile. Pellegrinaggi, poi, o dissacrazioni sacrileghe? Da tutta la vita non faccio che pellegrinare verso il tempio dell'Isi velata il cui volto infine, come nel romanzo novalisiano, si rivela come il mio stesso volto. Il mio guaio è che non ho avuto mai altro dio all'infuori di me...Imperdonabile! Un forte abbraccio dal Vegliardo insolente.

 
thirsenos1
thirsenos1 il 21/06/17 alle 16:29 via WEB
Caro Professore , la provocazione è d'obbligo. Non riguarda certo il sapiente elzeviro sui pellegrinaggi ( quanto vorrei vedere quelli al tempio di Apollo o di Venere o di Uni in quel di S. Severa...)nè ovviamente D'Ormesson..... ma è inerente al più volgare tema da Maturità, scaturito dalle viscere del Miur trasteverino. In poche parole , i nostri liceali non "annusano" nemmeno G.Papini e si ritrovano il Caproni..fri(K)kettone monteverdino ante litteram. Come antitodo al miasmo , ho consigliato vivamente una buona lettura su Cardarelli. Il ventoso etrusco di Tarquinia , un dì Corneto...è la cura agli spasmi asmatici. Ma lo capiranno i vispiculetti ondeggianti delle nuove generazioni docenti dell'"itagliano" morente? .... Se Sparta piange, Atene non ride!

 
claudia.sogno
claudia.sogno il 26/04/17 alle 16:43 via WEB
Grazie per l'attenzione, sí mi farebbe davvero piacere trovare una sua visita su amina narimi WordPress... L'aspetto Grazie e buona serata

 
giuliosforza
giuliosforza il 24/04/17 alle 15:05 via WEB
Cara Claudia, la ringrazio per l'attenzione e mi complimento con lei per i suoi aristocratici gusti. Amerei leggere qualcosa di lei: non ha un suo blog?

 
claudia.sogno
claudia.sogno il 22/04/17 alle 19:39 via WEB
proprio la magia di questo verbo e sostantivo insieme mi hanno condotta qui..a leggere del coro, mentre ho appena terminato due letture stupende di Serge Wilfart, " Lo spirito del canto.. del respiro e della voce" ( Collana Deixis) e Il canto dell'essere ( Servitium).

 
claudia.sogno
claudia.sogno il 22/04/17 alle 19:17 via WEB
incantata dalla tua bravura, una passione che colora la lettura

 
giuliosforza
giuliosforza il 11/03/17 alle 21:20 via WEB
Persefone risorse e il mondo infiora / Pan non è morto, non è morto Pan...

 
thirsenos1
thirsenos1 il 08/03/17 alle 23:48 via WEB
Bhè a quanto vedo Pan è vivo. Continua a sollecitare il "demone" nascosto che è in noi. Lo ascolteremo?

 
giuliosforza
giuliosforza il 15/02/17 alle 07:35 via WEB
Lo acquisti, lo acquisti. Troverà nel calderone molte cose interessanti.