Creato da mdd_m il 09/06/2007
La Campania è la nostra terra, è le nostre radici ma è anche i nostri veleni:CONTRO L'INDIFFERENZA

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Tag

 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

GRAZIE A JOIYCE

 

LETTURE UTILI

 

« Messaggio #756 »

Post N° 757

Post n°757 pubblicato il 11 Novembre 2008 da angela_n
 

Rifiuti ingombranti, il giudice difende la legge scattano altri 4 arresti tra Pianura e Boscoreale.

Miraglia: regole diverse perché è emergenza. Il gip rigetta l´eccezione di incostituzionalità "Manifestamente infondata". I fermi a Pianura e Boscoreale Scarcerati i 5 bloccati sabato "Non lo rifaranno"
di Dario Del Porto

«La situazione di emergenza tipica della sola Campania in tema di rifiuti giustifica una regolamentazione diversa della materia rispetto ad altre regioni anche sul versante del trattamento penale»: così il gip Nicola Miraglia ha rigettato come «manifestamente infondata» la prima eccezione di incostituzionalità presentata sul decreto che introduce sanzioni penali solo a Napoli e in Campania per chi abbandona rifiuti ingombranti o pericolosi nelle strade.
Al termine dell´udienza di convalida, il magistrato ha convalidato i cinque arresti eseguiti sabato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale ma ha contestualmente scarcerato gli indagati respingendo la richiesta di applicazione della misura dell´obbligo di presentazione alla pg avanzata dalla Procura. Secondo il gip Miraglia (tornato ad indossare la toga nel 2001 dopo cinque anni in Parlamento) la «immediata applicazione» delle norme che introducono il pugno di ferro per questo genere di condotte, potrebbe «non aver consentito a soggetti di non elevata cultura di informarsi sulle conseguenze» di comportamenti che, hanno evidenziato gli arrestati durante l´interrogatorio, fino al giorno prima erano tollerati. Non conoscere la legge, sottolinea il giudice, non è una giustificazione ma può costituire elemento di valutazione della personalità degli indagati sul piano delle esigenze cautelari: «Non è possibile cioè - è il ragionamento del gip - presumere che, se rimessi in libertà possano compiere delitti della stessa specie». I cinque erano difesi dagli avvocati Sergio Stravino, Massimiliano Cuosta, Fabio De Maria e Lumeno Dell´Orfano.

GUARDA Viaggio nella città-discarica

Ma la linea dura contemplata dalle nuove norme ha portato nella sola giornata di ieri, ad altri quattro arresti: uno a Pianura, dove i carabinieri hanno portato in cella un uomo di 44 anni, Luigi Ragno, con l´accusa di raccolta abusiva, trasporto ed abbandono di rifiuti in area dichiarata in stato di emergenza. Ragno stava scaricando una trentina di sacchi neri contenenti rifiuti. È stato accertato, affermano i carabinieri, che l´uomo «si faceva pagare 6 euro al mese da diversi residenti della zona per provvedere abusivamente alla raccolta "porta a porta"». Sequestrato il furgone utilizzato per l´attività. Tre persone sono state arrestate invece a Boscoreale: i carabinieri hanno bloccato Gennaro Panariello, di 62 anni, Ferdinando Vitulano, di 30 e Ciro Guastafierro, di 23, mentre abbandonavano in strada «rifiuti speciali, pericolosi e ingombranti» fra cui, evidenziano gli investigatori, «carcasse di lavatrici, termosifoni, televisori, frigoriferi, lavandini, cucine, auto, parti meccaniche di motori con batterie e oli». La Procura di Torre Annunziata, con il procuratore aggiunto Raffaele Marino, è orientata a chiedere per i tre indagati il giudizio direttissimo. Una volta davanti al giudice, potrebbe essere nuovamente proposta l´eccezione di incostituzionalità.

da 'La Repubblica di napoli'

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ecologico/trackback.php?msg=5860340

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Binxus
Binxus il 11/11/08 alle 14:13 via WEB
Raccolta abusiva? Dunque, la cosiddetta raccolta porta a porta così porta a porta non è. Bisogna uscire dal palazzo e andare a depositare il sacchetto. Non tutti possono farlo, per esempio gli anziani e chi abita in zone non frequentabilissime dopo una certa ora, e non mi sembra tanto grave se qualcuno si offre di farlo, sempre a patto, ovviamente, che depositi i rifiuti come e dove si deve. Non mi risulta che gli addetti della nettezza urbana passino alle dieci di sera a prendere la spazzatura, quindi quale porta a porta sarebbe?
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

SEZIONE VIDEO

* ALLARME CIBO AVVELENATO- 12° PUNTATA di "EXIT" su LA7

* IL CANCRO DI NAPOLI, LA7 16/12/07

* REPORTAGE CONTROCORRENTE SKY TG24 RIFIUTI UMANI

* VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA AD ACERRA, CONTAMINAZIONE DA DIOSSINA: ANALISI DI 9 CAMPIONI INDIVIDUALI AD ACERRA E NOLA


QUARTO E PIANURA:LA NAPOLI CHE PROTESTA CIVILMENTE

  
I SITI PROPOSTI DAL GEOLOGO DE' MEDICI E IGNORATI DAL COMMISSARIATO


*IN QUESTA PAGINA I VIDEO DA TAVERNA DEL RE: IL PRESIDIO, LA PROTESTA, ECOBALLI E TAMMORRE, ALEX ZANOTELLI

 Emergenza rifiuti - Tavola rotonda
*I VIDEO DELLA TAVOLA ROTONDA SULLA EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA
SVOLTASI IL 23 OTTOBRE 2007




DISCARICA LO UTTARO: RACCONTO PER IMMAGINI


AMICI DI BEPPE GRILLO NAPOLI:MANIFESTAZIONE NAZIONALE 19 MAGGIO


SERRE: CARICA DELLA POLIZIA


CASERTA, CAPITALE DELL'IMMONDIZIA


LO SPAZZATOUR


BEPPE GRILLO AD ACERRA,4GIUGNO2007


INTERVISTA A PAUL CONNET

MARCO TRAVAGLIO, ANNO ZERO 21.02.08


INTERVISTA A WALTER GANAPINI

 

COLONNA SONORA

 

QUANTI SIAMO?

 
























 
 

Ultime visite al Blog

vignetorossoangelostraordinariosavydegiuanna70giubba2007joiycesimonacangianohellodgl5nicolettanicolantonello.fiorefreemmroberto.raovalentinasperatistefaniasimoneStranaMente76
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
immagine
 

 
"Si possono fare contemporaneamente azioni contraddittorie, in un unico refrigerante respiro; sono contro l'azione;per la contraddizione continua e anche per l'affermazione, non sono nè favorevole nè contrario e non do spiegazioni perchè detesto il buonsenso."
Tristan Tzara



 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom