emergenzambiente

tematiche ambientali regione abruzzo

 

FUORI IL PETROLIO DALL'ABRUZZO

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

STOPO CONSUMO DEL TERRITORIO

Stop al Consumo di Territorio


 

logo sito denuclearizzato

 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: emergenzambiente
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 54
Prov: PE
 

INCENERITORI

Inceneritori:La legge di Lavoisier applicata ai rifiuti: La legge di Lavoisier (o di costanza delle masse nelle reazioni chimiche) ci dice che “la quantità di materia totale di un sistema chiuso rimane costante”. Il che significa che è possibile trasformare le sostanze, ma non annullare la loro massa. Dalla combustione di una tonnellata di rifiuti bruciata si ottengono complessivamente circa due tonnellate di sostanze: - una tonnellata di fumi - 280kg/300kg di ceneri solide, cancerogene, da smaltire in discariche speciali - 30 kg di ceneri volanti (estremamente tossiche) - 650 kg di acqua sporca (da depurare) - 25 kg di gesso Nel processo di incenerimento, ai rifiuti da bruciare occorre infatti aggiungere calce viva e una rilevante quantità di acqua. Nulla si crea, nulla si distrugge, e tutto si trasforma, viene insegnato in seconda media, eppure, in modo bipartisan, i nostri politici sono ancora suggestionati dal “mito prometeico”.
 

HERMANN DALY

Hermann Daly, uno dei fondatori dell' economia ecologica fornisce la seguente ricetta per una economia sostenibile (notare bene che parla di "economia" e non "sviluppo")

1-Sfruttare le risorse rinnovabili ad un ritmo che non superi la capacità di rigenerazione dell' ecosistema.
2-Limitare l'uso di tutte le risorse, in modo da produrre un livello di rifiuti che possano essere assorbiti dall'ecosistema
3-Sfruttare le risorse non rinnovabili ad un ritmo che, per quanto possibile, non superi il ritmo di introduzione di sostituti rinnovabili

 

 

NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le foto presenti sul blog sono dei rispettivi autori, nel caso violino i diritti d'autore saranno rimosse in seguito a pronta comunicazione.
 

13 aprile 2013 VITTORIA, 18 aprile, 2013, 25aprile, 25giugno, 30maggio, 394/91 riforma, Abruzzo Energia, Abusivismo De Cecco, acqua, acqua speculazioni, acqua 2012, acqua 2012 sitin, acqua arsenico, acqua campotosto, acqua dopo referendum, acqua e denaro, acqua e nucleare video, acqua falde sotterranee, acqua giornata mondiale, acqua imbroglio, acqua laniano dibattito, acqua manifestazione, acqua marsica, acqua referendum, acqua referendum ringraziamenti, acqua sentenza, Acqua TAR, acqua video, agnone san buono, agricoltura del futuro, airgun, alberi, alluvione, alluvione abruzzo, alluvioni WWF, ambiente sottosegretario, ambiente vioazione WWF, amianto, amianto Oricola, amianto Ortona, amianto ortona 2011, amianto Villa pincione, appello vogliamo il parco, Aria Pescara, ARTA Amicone, ARTA OMS, Ascanio Celestini, ATO acqua, attacco aree protette, auguri 2011, auguri 2012, AUGUri ESTATE 2012, auguri ferragosto 2011, avviso, balneazione, bicicletta, biciclettata adriatica, biodiversità, biomasse, biomasse Clini, biomasse Fucino, biomasse minacce, biomasse sole24, biomasse Vasto, Bomba, Bomba Roma Petroceltic TAR, bomba sentenza TAR, bomba viaggio olanda, bonifiche militari, borsacchio, borsacchio comunicato, borsacchio Di salvatore, borsacchio figuraccia, borsacchio lettera, borsacchio rabuffo, borsacchio riduzione, Borsacchio seduta reg., bunga bunga, buon natale 2012, bussi, bussi 2012, Bussi 2013, Bussi avvekenamento, Bussi Cassazione, Bussi diossina, Bussi e Toto, Bussi la Stampa di Torino, Bussi Manifesto, Bussi mercurio, Bussi processo, Bussi ricusazione, bussi sentenza, caccia, caccia incidente mortale, caccia calendario venatorio, caccia cervo, caccia Molinari, caccia Pianella, caccia populismo, Caccia proposta Pini, caccia sentenza, caccia TAR, caccia VIA, caccia vittoria, caccia waterloo, cambiamenti climatici, Cammina Parco, cammina parco, campi da sci, candidati contro il parco, Castel di Lama, Cava, cave, cave assomineraria, cave TAR, cementificio, cementificio pescara, cemento, cemento prg, cemento Sirente Verino, cementoinceneritore scafa, centrale a biomasse, centro oli 2012, Centro Oli intossicati, Chieti cinferenza, chieti scalo aria, Chiodi genesi, Cipressi, circonvallazione AQ, clima, Clini ISPRA, colle foresta, combustibile idrogeno, comitato nucleare, comunicato EAA 505, comunicazione, conferenza, conferenza Farinelli, conferenza San Vito, confindustria, confindustria puccioni petrolio, confindustria raffineria, confindustria sviluppo, consumo del suolo, consumo suolo video, consumo territorio, convegno, convegno NO TRIV, corte dei conti Abruzzo 2011, costa, costa muri, costa porto S.Vito, costa punta aderci, costa teatina Febbo, costa trabocchi, costi combustibili, costituente presentazione blog, Dacia Maraini petrolio, Dalla, dati caccia, debiti Caputi, debito ecologico, decalogo WWF, decreto energia alternative 2011, degrado fiume, Depuratore Torino diSangro, diffida acqua, Discarica Roseto, discarica Valle ei Fiori, discarica Venna, discariche, dissesto idrogeologico, documento politico, dossier cemento WWF FAI, dossier regali WWF, e benzo(a)pirene, Earth Hour 2012, ecomafia, ecopetrol, Ecosfera Perrotti, edilizia, efficenza energetica, elettrodotto, Elettrodotto Gissi, elettrodotto Gissi 2013, Elettrodotto Gissi 2014, elettrodotto Villanova Gissi, Elezioni, Elsa 2 decreto 2011, ENEL carbone, ENEL Sagittario, energia, Energia Abruzzo Dossier, energia Passera, energie rinnovabili, energie vecchie, ENI, ENI torna, Enzo Di Salvatore Borsacchio, eolico selvaggio, Erosione Tordino 2011, estate, fanghi porto, Febbo, Febbo e Confindustria, Febbo lettera, Federparchi Borsacchio, film, finananza creativa, fiume, fiume alento, fiume Moro, fiume Pescara, fiume Tordino, fiumi, fiumi proposta, fiumi scadenti, forest bomba, forest bomba assemblea, Forest Ministero, Forest TAR, Forest vittoria, fracking, fratino, freddo uccellini, gabbiani reali, gasdotto, Gasdotto Brindisi Minerbio, gasdotto consiglio regionale, gasdotto e Borsacchio, gasdotto legge, Gasdotto SNAM, gasdotto Sulmona, gasdotto vittoria 1, giappone emergenza nucleare, giornali nazionali, GIORNATA TRA SCIENZA, goletta verde 2013 depurazione, governo 2011, idrocarburi UE, Ilva, impianti da sci, impianti sciistici Ovindoli, incendi, incendio Terra verde, inceneritore, inceneritori, inceneritori Caserta, inceneritori Chiodi, inceneritori studio, incontro Ombrina, infrastrutture, inquinamento articolo, irrigazione del Fucino, kazakistan, Kennedy, l'Aquila terremoto corruzione, la cartina, la costituzione, la Valle dei Veleni, lanciano alberi, leg inquinatori, legambiente, legambiente iniziativa, legge bavaglio, Legge Parchi, lettera al centro, lettera forest, lettera geologo, lontra, Lucoli, lupi, l'aquila, l'Aquila 6aprile 2011, L'Aquila macerie, l'aquila manifestazione, l'aquila manifestazione 11/010, L'aquila pioggia, mafia, mafia Libera, manifestazione 13 aprile 2013, manifestazione 18 san vito, manifestazione 30 maggio, manifestazione caccia, manifestazione petrolio, mare, mare difese2012, Mare Mostrum Legambiente, Maria Rita D'Orsogna, Maria Rita letteraUE, mercurio fiume, metanodotto, milano, mobilità sostenibile, Monti, Nimbi Hearth Hour, No TRIV, nucleare, nucleare 6 7 anniversario, Nucleare Cassazione, nucleare chieti, nucleare Germania, nucleare in abruzzo, Nucleare leggende, nucleare video, nucleare video presa diretta, Nucleare WWF memoria, oasi, oceania, Oceania-Di Salvatore, ombrina, ombrina 2012, Ombrina 2lettera, ombrina acido, Ombrina appello MIBAC, Ombrina CEAM, Ombrina Chiodi, Ombrina comunicato, Ombrina D'Alfonso, Ombrina incontro, Ombrina Mare Corriere della Sera, Ombrina parere negativo, Ombrina sindaco Ortona, Ombrina VIA, orso, orso 2012, Orso caccia, orso ucciso, Orso VIA, osservatorio faunistico, Osservatorio Faunistico Febbo, paesaggio, pale eoliche, parchi, parchi fondi dimezzati, Parchi Senato, parchi WWF, parco, Parco Alessio, Parco comunicato, parco costa 1 e 2, Parco costa Teatina commissario, parco costa teatina proroga, parco del Virunga, parco della costa, parco della costa ortona, parco della costa teatina, parco della Costa Teatina video, parco domande, parco e jekill, parco filmato San Vito, parco lega nord, Parco ministero, parco o petrolio, Parco pastorale CEAM, parco petrolio Pollutri, Parco rinvio 2012, Parco rinvio?, Parco Sirente rinvio, parco Sirente Velino VITTORIA, Parco Sirente-Velino, parco universitari, Parco vilipeso, pasqua, Pasqua 2013, passeggiata costa, Pescara PM, pessimista, pet coke, petcoke, petcoke Bonefra, petizione per il solare, petolio confindustria, petroceltic 492-507, petroceltic 492-507-Archimede, petroceltic 505, petroceltic 507, petrolio, petrolio 2011, petrolio articolo, Petrolio CIC, petrolio confindustria, petrolio confindustria WWF, petrolio Costantini, petrolio Di salvatore, petrolio dossier, petrolio e terremoti, petrolio Enzo Di Salvatore, petrolio europa sicurezza, petrolio l'aquila, petrolio milioni di regali, petrolio ombrina, petrolio parlamento europeo, petrolio petroceltic, petrolio Spectrum GEO LTD, petrolio Tremiti, petrolio Venezia, petrolio Vicari, piano acqua, piano demaniale, Piano Paesistico Italia Nostra, Porta Nuova Parco costa, Porto Parco, porto Pescara, porto Pescara dragaggi, porto punta penna osservazioni, porto San Vito, porto Vasto, postilli, postilli riccio, pozzo S.Liberata Scerni, pozzo Scerni, PPR, prefetto, preghiera di Natale, prestigiacomo, previeni, PRG Pescara, PRG vittoria, privilegi, progetto CASE, Puccioni, puccioni non a norma, Punta Aderci Bellezza, Punta aderci catena umana, Punta Aderci industria, Punta Aderci lettera, Punta aderci petizione, Punta aderci risposta, Punta Penna nube tossica, Qualità dell'aria, Qualità dell'aria 11 centraline, rainone 18 febbraio, rainone libera scienza, rainone report, Rainone Università, rainone wwf, referendum appuntamenti, referendum i 4 punti, referendum non accorpato, referendum si vota, referendum squalo, referendum video, referendum VITTORIA, regionali 2014, regione Mascazzini, resort diffida, riciclabruzzo legambiente, rifiuti, rifiuti cronistoria, rifiutopoli, rinnovabili, rinnovabili stop, Ripari di Giobbe, Ripari di Giobbe sequestro, ripascimento, riserva, riserve, risparmio energetico, Rocca di Cambio, Rocca Di Mezzo, rospo mare, Rospo Mare reato, Rospo sequestro, S.Liberata, S.Onofrio eremo, S.venere, Sadam, saline, Saline Ponte, SALUTE E AMBIENTE, SANAM, Scaroni, SEAB Rifiuti, Seggiovia Gran Sasso, SEN Monti, sindaci Val D'Agri, Sirente Velino, SNAM 2014 Intesa, SNAM Sit-in, SNAM TAR, Sorgi PRG, Speciale Elezioni 3, Speciale Elezioni 4, speciale politiche 2, Spectrum geo, spiaggia decreto privatizzazione, spiaggia privata, stati, sterrata d'oro, stoccaggio San Martino, stoppa rapino crescenti, Studenti Rainone, sviluppo, Tagli ambiente, TAR 507, TAR accesso agli atti, TAR Amianto, TAR caccia, TAR e osservazioni, TAV, teramo, termoli locandina, termoli locandina comunicato, termoli manifestazione, termoli manifestazione CGIL, terremoto, terremoto manifestazione, terremoto petrolio, Transita Borghi D'Eccellenza, Treste, turbogas, Turbogas dimissioni Fratino, turbosoffianti, turismo, Turismo e Confindustria, Turismo per natura, un altro Abruzzo è Possibile, Università, urbanistica regione, V.I.A. 2012, V.I.A. 22progetti, Vasto aria, Vasto Biomasse, vendita aree protette, VIA 46prog.2013, VIA 2011, VIA 23/10- 2012, VIA Cave, VIA Chiodi, VIA comunicati, VIA Forest, VIA L'Aquila, VIA riforme, VIA tunnel, Vibrata, video gas, Villa Mazzarosa, Vomano, vota si acqua, WWF Barca avela
 
 

INFO


Un blog di: emergenzambiente
Data di creazione: 05/04/2008
 

REGIONALI 2014 RICHIESTE AI CANDIDATI

2014 richieste ai candidati 

 

IN ABRUZZO SCOPPIAMO DI ENERGIA

TRIVELLE IN VISTA -DOSSIER 2013-

DOSSIER WWF MILIONI DI REGALI

SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK!

Twitter: @AmbienteAbruzzo

Facebook: Emergenza Ambiente Abruzzo

 

CARTINA PETROLIO AGGIORNATA AL 2011

 

FUORI IL PETROLIO DALL'ABRUZZO

PETROLIO CHI DECIDE COSA

Lo schema delle autorità competenti può essere riassunto così: -La Direzione Generale dell’Energia e delle Risorse Minerarie è la massima autorità nel campo energetico nazionale nell’attribuire i titoli minerari. Nel suo ambito opera l’Ufficio Nazionale per gli Idrocarburi e Geotermia (UNMIG), con tre uffici periferici a Roma, Bologna e Napoli, al quale è demandato il compito del rilascio dei permessi, delle concessioni e il controllo delle attività produttive. -Il Comitato Tecnico per gli Idrocarburi e la Geotermia è il principale organo consultivo del Ministero dell’Industria in materia. E’ nominato per decreto dal Ministro dell’Industria e dura in carica per tre anni. Il Comitato esprime un parere, peraltro non vincolante, sull’assegnazione dei titoli minerari richiesti in concorrenza, e valuta le varie situazioni su cui è chiamato a pronunciarsi, quali la variazione dei programmi di lavoro, l’unificazione degli stessi fra titoli adiacenti interessati alla stessa tematica, l’assegnazione di concessioni di coltivazione alla società o gruppo che ha scoperto il giacimento ecc. Le riunioni del comitato avvengono a intervalli trimestrali. -Il Ministero dell’Ambiente, attraverso la Direzione Generale della Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) è l’istituto preposto a fornire la valutazione dell’impatto ambientale di ogni singolo progetto industriale e quindi anche di quello relativo al settore degli idrocarburi. Si avvale anche del parere della Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali, competenti territorialmente. Alcune competenze specifiche sono demandate direttamente alle Regioni interessate e attraverso deleghe, a Provincia e Comuni.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ficomormauromarsiliiamandaclark82emilytorn82Geol_F.Ciabattonigiuseppina.finiziod722lucrezias.lsFiorentinoAlessiop.spadavecchiad.speraddioavvocatosquadronebernezzese1987ashley19monica.calofedericag90
 

A ME GLI OCCHI

Il linguista Noam Chomsky ha elaborato la lista delle “10 Strategie della Manipolazione” attraverso i mass media.
1 - La strategia della distrazione. L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche utilizzando la tecnica del diluvio o dell’inondazione di distrazioni continue e di informazioni insignificanti.
Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare, sempre di ritorno verso la fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”).
2 - Creare il problema e poi offrire la soluzione. Questo metodo è anche chiamato “problema - reazione - soluzione”. Si crea un problema, una “situazione” che produrrà una determinata reazione nel pubblico in modo che sia questa la ragione delle misure che si desiderano far accettare.
3 - La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, col contagocce, per un po’ di anni consecutivi.
4 - La strategia del differire. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria” guadagnando in quel momento il consenso della gente per un’applicazione futura. E’ più facile accettare un sacrificio futuro di quello immediato.
5 - Rivolgersi alla gente come a dei bambini. La maggior parte della pubblicità diretta al grande pubblico usa discorsi, argomenti, personaggi e una intonazione particolarmente infantile, spesso con voce flebile, come se lo spettatore fosse una creatura di pochi anni o un deficiente.
6 - Usare l’aspetto emozionale molto più della riflessione. Sfruttare l'emotività è una tecnica classica per provocare un corto circuito dell'analisi razionale e, infine, del senso critico dell'individuo. Inoltre, l'uso del tono emotivo permette di aprire la porta verso l’inconscio per impiantare o iniettare idee, desideri, paure e timori, compulsioni, o per indurre comportamenti….
7 - Mantenere la gente nell’ignoranza e nella mediocrità. “La qualità dell’educazione data alle classi sociali inferiori deve essere la più povera e mediocre possibile, in modo che la distanza creata dall’ignoranza tra le classi inferiori e le classi superiori sia e rimanga impossibile da colmare da parte delle inferiori" (vedi “Armi silenziose per guerre tranquille”).

8 - Stimolare il pubblico ad essere favorevole alla mediocrità. Spingere il pubblico a ritenere che sia di moda essere stupidi, volgari e ignoranti...

9 - Rafforzare il senso di colpa. Far credere all’individuo di essere esclusivamente lui il responsabile della proprie disgrazie a causa di insufficiente intelligenza, capacità o sforzo. In tal modo, anziché ribellarsi contro il sistema economico, l’individuo si auto svaluta

10 - Conoscere la gente meglio di quanto essa si conosca. Negli ultimi 50 anni, i rapidi progressi della scienza hanno creato un crescente divario tra le conoscenze della gente e quelle di cui dispongono e che utilizzano le élites dominanti. Il sistema è riuscito a conoscere l’individuo comune molto meglio di quanto egli conosca sé stesso. Ciò comporta che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un più ampio controllo ed un maggior potere sulla gente, ben maggiore di quello che la gente esercita su sé stessa.

Noam Chomsky
Fonte: www.visionesalternativas.com.mx