Community
 
confettovan...
   
 
 

 

« Olimpiadi 2012Pyr -1% »

Sonetti ottavi

Post n°187 pubblicato il 03 Agosto 2012 da confettovaniglia

Locuzioni che danzano, incattivite o sciolte,

raggiunte spesso da una musica che strappa.

Un solo istante, un soffio di vita

o un soffio di assenza,

che differenza tra i due particolari?

Un sentimento che lega le anime,

una alle altre, indissolubilmente, in un testo.

Che ci spinge ad amare,

che riconosce agli altri un sentimento che dona per ed a se stesso:

Che non conosce la parola 'risparmiarsi',

che sa partecipare al gioco più strambo che sappiamo.

Una poesia, frasi buttate nel calderone delle sensazioni, e,

mischiate a caso, si fanno tenore.

Tematiche astruse, personaggi ben interpretati.

 

Battiato, per me, è un poeta delle parole....

 

 -L'ombra della luce-

 Difendimi dalle forze contrarie,
la notte, nel sonno, quando non sono cosciente,
quando il mio percorso, si fa incerto.
E non abbandonarmi mai…
Non mi abbandonare mai!
Riportami nelle zone piu’ alte
in uno dei tuoi regni di quiete:
E’ tempo di lasciare questo ciclo di vite.
E non mi abbandonare mai…
Non mi abbandonare mai!
Perche’ le gioie del piu’ profondo affetto
o dei piu’ lievi anditi del cuore
sono solo l’ombra della luce.
Ricordami, come sono infelice,
lontano dalle tue leggi;
come non sprecare il tempo che mi rimane.
E non abbandonarmi mai…
Non mi abbandonare mai!
Perche’ la pace che ho sentito in certi monasteri,
o la vibrante intesa di tutti i sensi in festa,
sono solo l’ombra della luce

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/enpasaai/trackback.php?msg=11486201

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
>> Turismo musicale su © BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 04/08/12 @ 00:28
... di nuovo a Milano, stavolta... di nuovo agli studi Rai di C.so Sempione. Ho partecipato alla ... (continua)
 
Commenti al Post:
NevroticaMente
NevroticaMente il 03/08/12 alle 12:29 via WEB
Hai ragione a considerare Battiato un poeta della parola, tra l'altro è anche tante altre cose. Io lo conobbi, non personalmente, ma attravero ad un "libro intervista" che credo si trovi raramente ormai intitolato: "Tecnica mista su Tappeto"... E fu grazie a quella lunga intervista che conobbi poi Gurdjief ed altri autori che mi permisero una specie di "filologia" amatoriale dei testi del "poeta" :-)
(Rispondi)
 
confettovaniglia
confettovaniglia il 03/08/12 alle 13:15 via WEB
Il fatto è che tutti, con l'esperienza ed il telento naturale, potremmo arrivare a quei livello: ma spesso molti fattori ce lo impediscono. Primo fra tutti il lavoro, ovviamente. Ma 'lavorarsi' la coscienza... è una cosa assai ardua. Pensa NevroticaMente, che non sapevo che Battiato fosse anche pittore!
(Rispondi)
 
 
NevroticaMente
NevroticaMente il 03/08/12 alle 13:50 via WEB
e che fosse un Sufi? cioè un prete? :-)
(Rispondi)
 
 
 
confettovaniglia
confettovaniglia il 03/08/12 alle 13:57 via WEB
Diciamo che un sufi non è propriamente un prete!!!
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
NevroticaMente
NevroticaMente il 03/08/12 alle 14:14 via WEB
bé e come si potrebbe definire un "ricercatore mistico" che vive seguendo i precetti e la dottrina dell'Islam? vogliamo chiamarlo monaco? forse suona meglio... è comunque una figura mistica. o no?
(Rispondi)
 
 
 
confettovaniglia
confettovaniglia il 03/08/12 alle 14:19 via WEB
Sia nell'Islam che nel Cristianesimo ci sono così tante differenze di persone che seguono una discliplina spirituale che non c'è una definizione univoca per chiamarli. Prendi nel cattolicesimo chi si dà alla vita monastica senza prendere i voti. Se fosse ricercatore mistico, anch'io allora sarei una ricercatrice mistica di ciascuna religione che pratico! Chiamalo semplicemente Sufi.... se una persona non sa cosa sia, wikipedia l'aiuta! Ciao NM :-)
(Rispondi)
 
 
 
NevroticaMente
NevroticaMente il 03/08/12 alle 15:22 via WEB
Che fai mi dai dell'ignorante? :-(
Anche se devo dire sono in ottima compsgnia visto che Battiato stresso definisce il Sufi, per tagliar corto, un prete... si vede che ne io né Battiato abbiamo letto la onniscente WikiPedia. Gli manderò una mail. :-)
(Rispondi)
 
 
 
confettovaniglia
confettovaniglia il 03/08/12 alle 15:46 via WEB
Non giudico mai gli altri e l'ultimo, qualcuno disse, sarà il primo alla tavola del Signore. :-) Ps. giusto che scrivi a Battiato, porgigli i miei omaggi!
(Rispondi)
ladymarianna0
ladymarianna0 il 07/08/12 alle 23:38 via WEB
Ho assistito al concerto che ha tenuto il 27 luglio scorso a Sogliano al Rubicone...
Lo aspettavo da molto tempo e ne è valsa la pena... In una sola parola
S-T-R-A-O-R-D-I-N-A-R-I-O
La piazza suggestiva, le stelle, la magia che era nell'aria hanno fatto il resto... e Franco immenso ed emozionante nella sua disarmante semplicità...
Sono passata per caso Confetto e non ho potuto fare a meno di esprimere la gioia di avere goduto della sua poesia... Un caro saluto, Monica
(Rispondi)
 
confettovaniglia
confettovaniglia il 08/08/12 alle 08:12 via WEB
Buongiorno Monica. Io non ho mai partecipato a nessun concerto [no, dai, ad uno sì, seppur in forma minore di acculturamento :-) ] eppure devono esser momenti magici il rivivere canzoni che fanno rinascere il proprio sè. Grazie per esser passata e serena giornata
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

IsAbeAu13confettovanigliakaleninina.monamourluca.rita67remoboysstopmt150saverio.anconajbardenGianFrusagliaineedyouover50daunfioreangel_319cataldi.nadia
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.