Community
 
zygmunt
   
 

scrivo canzoni

testi e musica di enzo granella

 

DISCOGRAFIA

- SERTAO, Mino Cavallo (Materiali Sonori, Firenze 2010) ASCOLTA
- ROSA BIANCA E VERMIGLIA, Musica Officinalis, 2010
- TARANTO 'U POPOLE MIJE, Gianni Cellamare, (LaTarantoLa, Bari, 2009) ASCOLTA
- InCANTI di PACE - musicisti baresi per Enziteto, AA.VV., (Club Canzone d'Autore di Bari, 2008)
- Renilin:Offside-n.1 (DVD), AA.VV., (Renilin, Amaroni-CZ 2008) GUARDA
- Come le parole, autoprod., Bari 2007 ASCOLTA
- Muretti a secco, Francesco S. Sacchetti (CGIL PUGLIA 2007) ASCOLTA
- La corsa, Radicanto (C.N.I./Venus, Roma 2005)
- Sigla televisiva “Aldilà”, Dante Marmone Tiziana Schiavarelli e i Radicanto (Sorriso, Bari 2003)
- La casa delle donne – original soundtrack, Radicanto (C.N.I., Roma 2003)
- Lettere migranti, Radicanto (C.N.I., Roma 2002)
- Terra arsa – corde pelli e papiri, Radicanto (C.N.I., Roma 2001)
- Echi di gente, Radicanto (autoprod., Bari 1999)
- Live a Bologna, Maranjapoint (autoprod., Taranto 1998) ASCOLTA

 

NAZZICA E SCAZZICA

immagine   

  Un repertorio di musica tradizionale pugliese con arrangiamenti originali ed alcuni brani di composizione. Il gruppo prende spunto da due espressioni dialettali per riproporre le due modalità principali della musica popolare: il nazzicare e lo scazzicare.

Nazzicare significa cullare, ondeggiare, e ricorda l’altalena della tarantola sulla sua tela. Simbolicamente riconduce a gesti che vanno dall’abbraccio materno della ninna-nanna all’amplesso.

Lo scazzicare è invece lo smuoversi, lo scatenarsi irresistibile del corpo nella danza e non solo. Infatti, è anche l’insorgere prepotente della commozione, della fame e degli appetiti sessuali, il rimedio al pianto disperato dei bambini, ed esprime la fatica nell’alzarsi in piedi, altro elemento del tarantismo, laddove il tarantato passava con difficoltà dallo stato apatico e malinconico allo scatenamento nella danza: solo dopo aver trovato i suoni adatti al ragno che lo possedeva.

 

O T H E R W I S E

immagine
Il repertorio del miglior gruppo di trip hop ed electro-blues-funk, nato in Inghilterra alla metà degli anni ’90, riproposto dagli Otherwise: non una comune cover band, ma un ensemble di professionisti di grande esperienza, attivi in diverse formazioni di rilevanza nazionale e accomunati dalla passione per il sound e l’accattivante groove della band britannica.
Inoltre, il fascino e il sapore jazz, caldo e morbido, della voce di Kalie conferiscono allo spettacolo quel tocco assolutamente irrinunciabile per riproporre i successi della band che fino al 2003 fu di Skye Edwards.

 

TEATRO-CANZONE

immagine 
 

2006 HOME LIVE

una mia vecchia canzone, tra amici, nell'estate 2006

 

 

« Festival dello ScorpioneOCCHI A SUD »

lucky!

Post n°105 pubblicato il 31 Dicembre 2012 da zygmunt

Anche quest'anno la Fortuna mi ha visitato e non posso che esserle
grato per i suoi doni. Mi ha fatto, tra le altre cose, stringere
un'amicizia che ha portato anche ad una collaborazione
artistica, con Giuseppe e Annamaria
(Giuseppe e gli Specchi del Gato)

giuseppe e gli specchi del gato

ho ritrovato il mio vecchio amico Mimmo Gori, e insieme al
compare Cellamare abbiamo ridato vita ai MARANJA POINT!

maranja su rai news

grazie a loro sono entrato nella Orchestra Popolare Jonica

corrieredelgiorno

e ho trovato colleghi ed amici come ad esempio Maria Pugliese,
Roberto Andrisani, Annamaria Caliandro

palae20

Sciamano e Claudio De Vittorio

palae20bis

Allora auguro a tutti voi e a me stesso un prospero 2013!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: zygmunt
Data di creazione: 20/08/2006
 

CONTATTI E LIVE

mobile 340 5421488
mailto:enzogranella@libero.it

- 22 agosto 2011 ore 21
OMAGGIO A ENZO DEL RE
Mola di Bari
- 19 settembre 2010
PUGLIA SOUNDS
Fiera del Levante - Bari
- 30-31 luglio 2010
Zoppola (PN)
- 23 aprile 2010 ore 17,00
c/o Liceo Scacchi - BARI
- 23 agosto 2008 ore 21,00
FORLIMPOPOLI
- 19 giugno 2008 ore 21,00
E. SALGARI FESTIVAL
S. Mauro Torinese (TO)
- 31 maggio 2008 ore 18,30
Palazzo Soranzo-Cappello
VENEZIA

 

AREA PERSONALE

 

FILMATI

VISUALIZZA TUTTI

"COME LE PAROLE" feat. Diomira Invisible Ensemble, regia di ENZO PIGLIONICA


"DANZA MALABAR" LIVE, nel concerto all'ass. cult. Altair, a Bari, il 12 maggio 2007

"TUTTI UGUALI" LIVE UNPLUGGED, con L'ESCARGOT
a "Suoni della Murgia", Santeramo in Colle (BA), 2 agosto 2007

 

IN CUPA TRANCE

Il nome In Cupa Trance indica un insieme di processi di ricerca culturale/musicale (cupa), con incursioni nei "simboli" collettivi, legati agli aspetti performativi dell'idea del rituale (trance). Gli strumenti musicali utilizzati per questo tipo di lavoro sono quelli comunemente usati da sempre per le sessioni musicali popolari: la cupa cupa, il tamburello, canne, bottiglie, ecc. Alcuni hanno subito un adattamento funzionale, con un potenziamento per esigenze d'esecuzione, ma la logica ed il modello di partenza sono quelli rilevati ‘sul campo’: strumenti realizzati con materiale povero e di riciclo, utilizzando ciò che si aveva a disposizione. A questi si aggiungono altri strumenti tradizionali come la fisarmonica e strumenti a fiato di svariate provenienze geografiche, oltre al contributo insostituibile della stessa voce umana.
Il gruppo è solito innervare la propria esibizione con una sorta di gioco rituale, dal sapore fortemente teatrale: armati di lunghe canne sonore, i protagonisti dell'ensemble si rincorrono lungo il palco, mettendo in scena un ideale duello a colpi di percussioni.
Un repertorio antichissimo, che si attualizza per la presenza di sintetizzatore e computer, inquadrandosi nel grande scenario universale della world music
.
pino basile domenico acquaviva michele ciccimarra francesco monitillo mirko lodedo massimo la zazzera enzo granella

SLIDE SHOW e VIDEO
dal concerto del 28 luglio 2007-Teatro del Mediterraneo - Bisceglie (BA),
nella serata conclusiva del
Festival dei popoli del Mediterraneo.

 

LIVE UNPLUGGED

Altamura - p.zza della repubblica
31 agosto 2006

con daniele abbinante alle percussioni
e massimo la zazzera ai flauti
immagine

 

ULTIMI COMMENTI

mi piace molto questo video;i suoni,i colori,la leggerezza...
Inviato da: anonimo
il 11/10/2012 alle 20:25
 
il messaggio non è incompleto....Perchè pensi che si tratti...
Inviato da: vento
il 22/12/2011 alle 12:58
 
sono felice tu sia stato stimolato a questa riflessione,...
Inviato da: zygmunt
il 21/12/2011 alle 21:59
 
....ieri,in un incontro spirituale,ho ascoltato una...
Inviato da: vento
il 21/12/2011 alle 19:11
 
grazie per il tuo messaggio e per il pensiero positivo.
Inviato da: zygmunt
il 16/12/2011 alle 18:57
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cucuzzonemr.evangelistaelena.riabilitazioneartisan6dudaannacosmarockgiusyr71egoCarolmunzerqdamiana.laurinomadi1963magnolia318zygmuntedmondo.papaniceVogliaDiMe
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

31 AGOSTO 2005

immagine 
 

REBEL TONGUES

REBEL TONGUES

Il nome ("lingue ribelli") richiama l’espressione “rebel songs”,  con cui in Irlanda si indicano le canzoni di lotta contro il dominio inglese.


Un concerto di canti tradizionali irlandesi, rebel songs e danze di origine irlandese e scozzese dalla notevole energia ritmica ed evocativa, eseguite da musicisti di lunga esperienza nella musica celtica e, più in generale, nelle musiche di tradizione popolare.


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

IL TEMPO MIGLIORE

immagine