Community
 
ossurerotte
   
 

Ilpunzecchiatore

fare la pulce agli avvenimenti

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

 

TAG

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

L' ODIERNA GIOVENTU' BRUCIATA

Post n°741 pubblicato il 13 Luglio 2014 da ossurerotte

 DAL FILM " GIOVENTU' BRUCIATA " con la regia di Nicholas Ray e con attore James-Dean: https://www.youtube.com/watch?v=BQ4EgEG4TJI

NEL 1955 UN FILM DI NICHOLAS RAY CON INTERPRETE IL MITICO JAMES DEAN PORTO' ALLA RIBALTA UNA GIOVENTU’ RIBELLE, UNA GIOVENTU’ CHE COMUNQUE AVEVA DEI SENTIMENTI ED ERA LA STORIA DI UN BRUSCO E DOLOROSO PASSAGGIO ALL’ ETA’ ADULTA, MA AVEVA UNA SUA LOGICA BASATA SUL FATTO CHE QUELLA GENERAZIONE VIVEVA IL PERIODO POST BELLICO, CON I TRAUMA CHE GLI ADULTI AVEVANO PROVATO DURANTE LA GUERRA
LA TRAMA:“ Tre studenti, un ragazzo (James Dean) con una madre oppressiva (Ann Doran) e un papà rassegnato (Jim Backus), una ragazza (Natalie Wood) che i genitori non amano, e un ragazzo più giovane (Sal Mineo) abbandonato a una governante, partecipano ai giochi pericolosi d'una banda, fuggono in seguito a un incidente mortale e sono inseguiti e braccati: il più giovane è ucciso dalla polizia. Il padre in grembiule tirannizzato da una moglie isterica, la corsa alla morte delle macchine sull'orlo del precipizio, la lezione d'un professore nel planetarium su misteriosi pericoli (è lì che i tre giovani si rifugeranno e che la polizia li troverà), l'esplorazione d'una casa abbandonata, la presentazione dei tre protagonisti in un commissariato all'inizio di film, sono sequenze vigorose, tra le migliori d'un regista diseguale, talvolta confuso, ma - come in questo film - capace d'un linguaggio violento ed estremamente personale. »
Il film parlò ad un'intera generazione di teenager nella prima metà degli anni cinquanta, ma la sua fama non può e non deve limitarsi a ciò. La pellicola, storia di un brusco e doloroso passaggio all'età adulta, è un documento sui riti della generazione post-bellica nella provincia statunitense.
Il film presenta i "ribelli senza causa" come lo specchio del nostro disincanto, la cattiva coscienza di una civiltà in declino.
Nel tempo, il film è divenuto un cult movie e il titolo è entrato nel linguaggio comune. La morte prematura e violenta che ha colpito, in tempi diversi, i tre protagonisti (Dean morì in un incidente automobilistico un mese prima dell'uscita del film, Mineo fu assassinato a 37 anni nel 1976, la Wood annegò in circostanze non del tutto chiarite a 43 anni nel 1981) ha alimentato la fama di Gioventù bruciata come film "maledetto".
( PER COLORO CHE VOLESSERO APPROFONDIRE LA TRAMA DEL FILM, QUESTO E’ IL LINK : “http://www.classicoscaduto.it/web/storiacinema/schede/gioventu_bruciata.pdf “ )
RITORNANDO A QUEL PERIODO MI RIFACCIO ALLA GIOVENTU’ DEL MIO E NOSTRO TEMPO E DEVO CONVENIRE CHE SE I GIOVANI DI ALLORA, COME SI SOSTIENE “ ERANO BRUCIATI “ I GIOVANI DI OGGI SONO SENZA ANIMA. E SENZA VALORI: IL LORO UNICO PENSIERO E’ IL PROPRIO “ IO “. GLI ALTRI NON ESISTONO, ESSI VIVONO PER UN CETRIOLO, SE SONO DONNE O PER UNA PATATINA ( SE UOMO ), CHE SPESSO VANNO INCONTRO AD INGANNI O A COCENTI DELUSIONI, SE NON PEGGIO.
LA VITA DE I PROTAGONISTI DEL FILM ERA MINATA DA UN CATTIVO RAPPORTO NELL’ AMBITO FAMILIARE E QUESTA CONSTATAZIONE MI INDUCE A PENSARE CHE ANCHE OGGI GIORNO POTREBBE ESSERE LA STESSA CAUSA, MA VISTA LA MOLTITUDINE DEI GIOVANI CON IL LORO COMPORTAMENTO NON CERTAMENTE EDIFICANTE, MA STRAFOTTENTE ED IRRIVERENTE, CIO' MI INDUCE A PENSARE CHE COSTORO, VISTO CHE SON TANTI, ABBIANO ALTRI PROBLEMI, FORSE PIU’ GR4AVI DEI GIOVANI DI CIRCA 60 ANNI FA E PER TALE MOTIVO VORREI RICPRDARE AD ESSI LA SEGUENTE BATTUTA DI JAMES DEAN NEL FILM Gioventù bruciata- " Forse domani non sarai più nulla. " Per questo motivo, cari giovani, pensate al vostro futuro, esso non è su questa terra, dove impera il materialismo e non la bellezza spirituale. Voi credete di essere liberi, ma siete schiavi dei vostri vizi e non ne potete farne a meno: la droga, il sesso, l’ alcool vi stanno distruggendo e stanno prendendo il sopravvento su di voi. Io vi voglio bene e per questo vi dico : “ Per carità fermatevi finché siete in tempo, ci sono altri valori nella vita di tutti noi, come il rispetto del prossimo, la buona educazione e il pensiero che siamo polvere e che polvere ritorneremo al termine dei nostri giorni.
Elevate il vostro pensiero a Colui che ha creato il mondo e anche ognuno di voi: la vera vostra felicità sta in questo e non i piaceri di questo mondo ".

Un abbraccio. Ettore

 

 

 

 

 

 
 
 

UN MESSAGGIO PER LA VOSTRA SICUREZZA-

Post n°740 pubblicato il 12 Luglio 2014 da ossurerotte

LETTRICI E LETTORI CHE MI LEGGETE, FATE ATTENZIONE A QUESTI SEGNALI. ESSI IN GENERE PRECEDONO OVUNQUE VOI ABITIATE UN TENTATIVO DA PARTE DEI SOLITI IGNOTI, AVVISATI TRAMITE QUESTE INDICAZIONI CIFRATE, PER AVVERTIRE I LORO COMPLICI DELLA FACILITA' O DELLA DIFFICOLTA' PER POTER AGIRE PER DERUBARE O TRUFFARE LE PERSONE CHE ABITANO NELLE PROSSIMITA' DELL' ABITAZIONE PRESA DI MIRA.

VI TRASMETTO ANCHE IL LINK CHE POTETE SCARICARE PER UNA MIGLIORE LETTURA DI TALE ARGOMENTO: http://digiphotostatic.libero.it/ossurerotte/med/211d66e8db_8091639_med.jpg

 
 
 

UNA SERATA TRASCORSA SUL TEMA DELLE CONDIZIONI DELLE CARCERI ITALIANE E DEI LORO OSPITI

Post n°738 pubblicato il 29 Giugno 2014 da ossurerotte

       

VENERDI' SERA SONO STATO PRESENTE AD UN DIBATTITO SULLA SITUAZIONI DELLE CARCERI ITALIANE, SITUAZIONE PER LE QUALI IL GOVERNO ITALIANO E' STATO CONDANNATO DALLA CONDANNA DALL CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL' UOMO.

SEDE DEL DIBATTITO E' STATA BUSTO ARSIZIO ( VA ), ANCHE PERCHE' DALLA CASA CIRCONDARIALE DI BUSTO ARSIZIO ERA PARTITO L' ESPOSTO DAL QUALE E' SCATURITA LA SANZIONE ALL' ITALIA.

SONO STATO INVITATO DA DARIO, UN MIO CARO AMICO E COLLEGA DI LAVORO DI UNA DITTA BUSTOCCA, ATTUALMENTE CHIUSA COSI' COME TANTE ED ALTRE GLORIOSE AZIENDE DELLA ZONA. IL MIO AMICO, DARIO, SI E' RICORDATO CHE IL TEMA CHE SI SAREBBE TRATTATO ERA DI MIO INTERESSE, VISTO CHE AVEVO UNA CERTA ESPERIENZA SU TALE ARGOMENTO, AVEBDO IO LAVORATO PRESSO LE CARCERI MINORILI DI MILANO, IL NOTO ISTITUTO " CESARE BECCARIA, L' UNICO CARCERE GESTITO DA UNA ASSOCIAZIONE CIVILE, E NON DIRETTAMENTE DALLO STATO, GRAZIE ANCHE AL GENEROSO COBTRIBUTO ECONOMICO DI UNA NOBILDONNA.

AL DI LA' DELLA CRONACA RESA DA UN QUOTIDIANO LOCALE E DELLA QUALE METTERO' UN RESOCONTO, APPENA AVRO' RISOLTO UN PROBLEMA DI INSERIMENTO DI ALCUNE IMMAGINI, DEVO DIRE CHE L' ARGOMENTO, SEGUITO DA UN CENTINAIO DI PERSONE CONVENUTE IN UN TEATRO, MESSO A DISPOSIZIONE DELL' ORATORIO DI BORSANO, IN QUELLO DI BUSTO E' STATO MOLTO INTERESSANTE, VISTO CHE HO SCOPERTO ALCUNE REALTA' DELLE QUALI L' ESISTENZA, COME PROPRIO ALL' INTERNO DELL' ISTITUTO PENITENZIARIO DI UNA VERA E PROPRIA FABBRICA DI CIOCCOLATO, CHE PRODUCE PRODOTTI VERAMENTE BUONI ( LI HO ASSAGGIATI, MA QUEELO CHE CONTA NON E' IL MIO GIUDIZIO, MA L' INTERESSAMENTO PER QUESTI PRODOTTI DEL MERCATO BRASILIANO E TEDESCO.

AL DI LA' DI QUESTE CONSIDERAZIONI, NE VORREI FARE UNA PIU' PROFONDA: PROVENGO DAL MONDO SALESIANO, QUELLO DI DON BOSCO. ECCO, FORSE NON TOCCA A ME DIRLO, MA CI VORREBBERO SACERDOTI, E PERCHE' NO, ANCHE PERSONE, CHE COME DON BOSCO STIANO IN MEZZO ALLA GENTE, SOPRATTUTTO IN MEZZO AI RAGAZZI, IL NOSTRO FUTURO. IL MONDO E' IN ROTTA DI COLLESIONE, OGNUNO PENSA AL PROPRIO " IO " E NON AL PROPRIO PROSSIMO. SE TUTTI QUANTI METTESSIMO IL PROSSIMO DAVANTI AL NOSTRO MESCHINO INTERESSE, LA SOCIETA' SAREBBE MIGLIORE: RISPETTANDO IL PROSSIMO NON VI SAREBBERO FURTI, RAPINE, OMICIDI, STUPRI E REATI DI VARIO GENERE E NON AVREMMO BISOGNO DI OCCUPARCI DI CARCERI E DI COLORO CHE SONO COSTRETTI A VIVERCI, SAREBBE IL PARADISO IN TERRA. E' SOLO UTOPIA LA MIA, MI AUGURO DI NO E PERTANTO INVITO TUTTI8, CREDENTI O NO, CATTOLICI O CHI PROFESSA ALTRI CREDI RELIGLIOSI DI FAR PROPRIO QUESTA  INDICAZIONE, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.segue

 
 
 

UN APPELLO AI MIEI CARI GIOVANI

Post n°737 pubblicato il 22 Giugno 2014 da ossurerotte
Foto di ossurerotte

 

CARISSIMI GIOVANI, VI PARLO CON IL CUORE, VOLENDOVI BENE E PERTANTO MI PERMETTO DI DARVI QUALCHE CONSIGLIO.

SONO SPESSO IN MEZZO A VOI E CONOSCO TANTI DI VOI, MA SONO SICURO CHE VOI NON MI CONOSCETE, TRANNE QUELLI CHE ABITANO NEI PAESI SERVITI DAGLI AUTOBUS DELLE FERROVIE NORD MILANO.

OSSERVO IL VOSTRO COMPORTAMENTO, MENTRE BUTTATE IL MOZZICONE DI SIGARETTA, APPENA FUMATA, PER TERRA.

VI GUARDO QUANDO VIAGGIANDO, PENSATE SOLO A VOI STESSI E SPORCATE CON LE VOSTRE SCARPE I SEDILI ANTERIORI, NON CURANDOVI DEGLI ALTRI.

VI ASCOLTO QUANDO USATE IL SOLITO LINGUAGGIO VOLGARE, DIMENTICANDO CHE LA NOSTRA LINGUA ITALIANA HA PAROLE BEN DIVERSE ED APPROPRIATE PER ESPRIMERE LO STESSO CONCETTO E SOPRATTUTTO LE RAGAZZE CHE USANO PAROLACCE, PERCHE' QUESTE FANNO MODA, MA ESSE MI DEVONO SPIEGARE SE HANNO QUEGLI ATTRIBUTI CHE USANO AL POSTO DI DIRE: " MA NON ROMPERE LE SCATOLE ". SOLO NELLE BETTOLE ,NELLE TAVERNE E NEI LUOGHI DI MALAFFARE SI USANO SIMILI PAROLACCE E QUESTE RAGAZZE, E MI MERAVIGLIO SPESSO PER LA LORO INTELLIGENZA, OLTRE CHE PER LA LORO SIMPATIA, SI COMPORTANO IN MODO NON CONSONO ALLA LORO GRAZIA. UN APPELLO AI MIEI CARI GIOVANI

PENSO CHE ALLA BASE DEL VOSTRO COMPORTAMENTO E' L' USO SBAGLIATO DELLA PAROLA " LIBERTA' ". LIBERTA' E' RISPETTO PER IL PROSSIMO. MA NON E' SOLO QUESTO IL VOSTRO DIFETTO, QUELLO CHE VI MANCA PER ESSERE MIGLIORI, COSI' COME AVEVA DISPOSTO IL NOSTRO CREATORE.

EGLI, NOSTRO DIO E CREATORE, CI FECE A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA E CI RIVESTI' DI UNA FORZA PARI ALLA SUA, PERCHE' DOMINASSE SU OGNI COSA E STABILI' CON NOI UNA ALLEANZA ETERNA E CI RACCOMANDO' DI GUARDARCI DA OGNI INGIUSTIZIA E DI PRENDERCI CURA DEL NOSTRO PROSSIMO.

L' UOMO HA DISATTESO QUESTE SUE RACCOMANDAZIONI ED ECCO CHE IL NOSTRO MONDO STA PRECIPITANDO VERSO IL BARATRO, VERSO IL PUNTO DI NON RITORNO.

SENTIAMO DI DELITTI EFFERATI COME QUELLO DI YARA GAMBIRASIO, DI UNO CHE RECENTEMENTE HA UCCISO LA MOGLIE E DUE FIGLIE PICCOLE PER STARE CON UN' ALTRA DONNA, E VIA DI QUESTO PASSO.

ED ANCORA L' EXPO E IL MOSE DI VENEZIA, DOVE PERSONAGGI CORROTTI SI RIEMPIVANO DI SOLDI LE LORO TASCHE GIA' GONFIE, E VIA DI QUESTO PASSO.

REPUTO CHE TUTTO CIO' DIPENDE DALLA MANCANZA DELLA VERA FEDE.

PREGATE, PREGATE CARI GIOVANI, VI VOGLIO MIGLIORI! IO IL MIO TEMPO L' HO QUASI TRASCORSO E VI SCRIVO QUESTO PERCHE' DESIDERO VIVAMENTE CHE IL VOSTRO TEMPO SIA MIGLIORE DI QUELLO CHE UN GIORNO PER ME SARA' IL PASSATO. NON DELUDETEMI, NE VA IL VOSTRO DOMANI. VI VOGLIO BENE. ilpunzecchiatore

 
 
 

IL FARISEISMO DI TANTI

Post n°736 pubblicato il 16 Giugno 2014 da ossurerotte
Foto di ossurerotte

Caso Yara, individuato il presunto assassino: è in stato di fermo 

Si chiama Massimo Giuseppe Bossetti. L’uomo, secondo il test del Dna, sarebbe un figlio illegittimo dell'autista Giuseppe Guerinoni: 44 anni, incensurato, è sposato, ha tre figli e anche una sorella gemella

di PIERO COLAPRICO

16 giugno 2014: Yara Gambirasio MILANO -  Si chiama Massimo Giuseppe Bossetti. È un muratore incensurato, abita a Mapello (Bergamo), è di Clusone e - dicono gli inquirenti - è l'assassino di Yara Gambirasio. Non c'è più "ignoto 1", ma è stato identificato, è a Bergamo, e il gip deve convalidare il fermo eseguito nel pomeriggio. E, come aveva dimostrato l'inchiesta, basata sul Dna, ma anche sulle indagini classiche, è il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, autista di autobus, morto nel '99. Il presunto assassino è sposato, ha tre figli, e anche una sorella gemella

 DOPO ACCURATE E DELICATE INDAGINI, FINALMENTE L’ ASSASSINO DO YARA GAMBIRASI0 HA UN NOME E COGNOME, MA ANCHE UNA NAZIONALITA’, QUELLA ITALIANA, PURTROPPO!

PURTROPPO PER QUELLI CHE VOLEVANO PER FORZA INCOLPARE UN INNOCENTE EXTRACOMUNITARIO, CHE AVRANNO LE LORO COLPE, MA SPESSO VENGONO ADDITATATI COME MOSTRI;

PURTROPPO PER COLORO CHE NON SANNO DISCERNERE TRA IL BUONO E IL CATTIVO, MA FANNO DI TUTTA L’ ERBA UN FASCIO.; PURTROPPO PER COLORO CHE, IN BASE ALL’ APPOGGIO DI UNA CERTA PARTE POLITICA, PREDICANO IL VERBO “ ODIARE “ AL POSTO DEL VERBO “ AMARE “;

PURTROPPO PER COLORO CHE, PER IL LORO EGOISMO E PER LE LORO INCAPACITA’ POLITICHE E PER LA POCHEZZA DEL LORO CUORE HANNO PORTATO AL SUICIDIO DIVERSI IMPRENDITORI, OPERAI, PADRI E MADRI E GETTATO NELLA DISPERAZIONE DIVERSE FAMIGLIE E POI CI DICHIARIAMO SEGUICI DI CRISTO  SOLO PERCHE’ SIAMO STATI BATTEZZATI.

VERGOGNIAMOCI DI TUTTO CIO’!!!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: ossurerotte
Data di creazione: 06/04/2009
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ossurerotteGIULIVAeGIOIOSA4evermassimocoppaMarquisDeLaPhoenixoscardellestelleLike_Dewshadow_15124hfukrliocatwoman1Duochromealbachiara.bstentoacredercifrancesco.samlascrivanaavvbiaJuliet_Home