Community
 
exitdejavo
   
 
Creato da exitdejavo il 30/12/2010

fuori dal sentiero

deja vu

 

adesso 14.49

Post n°26 pubblicato il 07 Agosto 2012 da exitdejavo

Mi sono dipinto su uno sfondo giallo

il viso alto, forse sopra il mare

i gabbiani lottano con il vento,

con il fumo di un linguaggio antico.

 
 
 

Splendido giardino fiorito

Post n°25 pubblicato il 21 Settembre 2011 da exitdejavo

 

 

 

 

Era ora...

finalmente ci siamo,

l'acqua che annaffia il pozza

fa nascere fiori

e la barca galleggia nel fango.

 


 
 
 

il cuore nella lavatrice

Post n°24 pubblicato il 20 Agosto 2011 da exitdejavo

 

 

Cosa succede quando un sogno disorienta,

modella, distorce, arrotola e srotola un sentimento?

Cosa succede se un sentimento apparentemente svanito,

ritorna a si sovrappone al presente?

C'eri tu in quel sogno, ma nel letto non ero solo,

nel letto il suo corpo caldo mi teneva nel suo cerchio,

nel suo tepore, nelle sue gambe attorcigliate.

In un attimo, in una scintilla di universo,

forse in qualche mondo parallelo,

quelle gambe sono diventate le tue

e il cuore mi si è appiccicato al tuo.

Mai mi ero sentito così... mai ci eravamo sentiti così,

scioltoi nell'aria, un corpo solo danzante nel nulla,

il nulla che era tutto e tutto aveva

il senso del tuo respiro liquido,

un respiro che erano baci,

lingue che si dissetavano danzando.

Ricordo ancora quando le nostre mani

si stringevano al molo

e tu piangevi lacrime sottili,

ricordo ancora quando seduti in quel bar,

piangevi a dirotto e io

ero più freddo di ogni tua immaginazione.

Ricordo ancora la sera che ci siamo divisi

e hai voluto fare l'amore,

in quella stradina con l'erba

e io che ti dicevo che non era giusto ,

non dovevamo farlo..

Forse è stata quella sera

a farmi aderire per sempre una

parte della tua anima,

sulle mie labbra, sulle mani,

il cuore che pulsava sopra il tuo,

il tuo addio che mi avrebbe sospirato

per sempre nelle vene.

 
 
 

come senza rendersene conto

Post n°23 pubblicato il 05 Luglio 2011 da exitdejavo


 


Quel grumo di persone

entrano nel vestibolo,

a un certo momento ti guardi intorno...

cerchi lo sguardo,

il disegno sotto al viso.

Guardi fuoricampo e percepisci il livido arrivare.

Arrivista senza scampo,

introduci il riflesso di quello che sei,

quello che credi di essere..

quello che credi..

speri di vendere.

 

 
 
 

equipaggiamento adeguato

Post n°22 pubblicato il 26 Marzo 2011 da exitdejavo

 

 

 

 

 

 

Ecco il tuo strumento,

spero proprio si lavi le mani

ma non preoccuparti...

ho un piano.

Cosa succede qui dentro?

Non entrare qui...

sono nudo,

guarda qua,

i miei occhi,

il prezioso ritratto di famiglia.

Questa volta siamo proprio nei guai

liberi di parlare

liberi di tossire.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

NeVeRmInD89bal_zacWIDE_REDexitdejavoania1981Luca_26gulp.aluomodolce.nper_letteraslippery.zoneMarquisDeLaPhoenixantoniobigliardipsicologiaforensedaunfiore
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Get the Maukie - the virtual cat widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)