Creato da fabpat72 il 09/03/2010
Fabricando fantasias
 

Ultime visite al Blog

euromedicalitaliaannamariamennittiantoninodgl17denis.lucreziagandy1959misteropagano2Lita890dgl0foreverfashion84ladymaryevalastromuakusAngelaUrgese2012geoman2009gaetacukzanigio2
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 324
 
 

Ultimi commenti

Google Translation

English French Spanish German Portughese Chinese

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 

« La satira nel dopo Berlusconi..Mafia e fascismo dietro ... »

Francesco Schettino è la perfetta metafora di questo paese

Post n°171 pubblicato il 18 Gennaio 2012 da fabpat72
 

La metafora Schettino..

Francesco Schettino è la perfetta metafora di questo paese

(Matteo Pucciarelli)

La storia del comandante della Concordia che prima fa il gradasso, poi compie il danno e infine scappa codardo non sembra proprio un fatto straordinario. È uno spettacolo a cui siamo stati abituati dalla vita di ogni giorno. Schettino è un cialtrone, come cialtroni sono stati e sono tuttora la maggioranza di quelli su cui si reggono le sorti di questo Paese. Cialtroni nel campo della politica e dell’economia in primis, ma non solo. Un cialtrone fino a ieri servito e riverito con il doveroso rispetto, ‘o comandante. Ora Schettino finisce sulla graticola, esposto al pubblico ludibrio: ma quanti come e più di lui meriterebbero lo stesso trattamento.L’Italia degli spavaldi che rubano, poi vengono scoperti e infine piangono come mammolette oppure gridano al complotto. I Lele Mora, i Piscicelli, gli Scajola, i Malinconico, i Penati. I parlamenti che certificano panzane (”la nipote di Mubarak”) e salvano i camorristi, le discoteche che osannano i Corona, i calciatori che si vendono le partite e poi provano a scappare dal garage, gli orafi che dichiarano 12.300 euro, i direttori del Tg1 che vanno in ferie con i soldi dei contribuenti, i giornali che negano la crisi finché comanda il padrone, la Minetti consigliera regionale e tanto altro ancora. Schettino, quello che in paese continuano ostinatamente a difendere tutti, perché il familismo è ancora la nostra cifra culturale e siamo tutti figli di mammà. Schettino, quello che adesso i non parenti insultano con veemenza, perché trovare il capro espiatorio è sempre molto più facile che andare a monte dei problemi e dei business senza controllo alcuno. È una storia triste. Una storia italiana.

Commenti al Post:
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 09:01 via WEB
.. l'unica cosa su cui non sono d'accordo è che sia un capro espiatorio .. per il resto condivido in toto l'articolo.. saluti a tutti ^___^
 
marinela68
marinela68 il 18/01/12 alle 09:38 via WEB
povera gente... ciao
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 09:51 via WEB
.. e pensare che già in passato questo personaggio che ha dato "lustro" all'Italianità nel mondo ha fatto altre cazzate.. e la Costa crociere lo teneva al comando di una nave da crociera ! assurdo..
 
feimasimi
feimasimi il 18/01/12 alle 09:46 via WEB
è vero, Italia si sta comandando da coglioni come Schettino, per questo motivo sta affondando tutta nella merda
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 09:52 via WEB
.. e noi a subire in silenzio..
 
sal_allegraband
sal_allegraband il 18/01/12 alle 09:47 via WEB
Ciao...Scusatemi se oggi non commento i vostri post, ma vado davvero di gran fretta. Vi lascio un sorriso ed una massima che molti nick che vivevano nell'anonimato avrebbero, da tempo, dovuto far propria: "Vivi in modo da poter guardare in faccia chiunque e da poterlo poi mandare all'inferno." Un sorrisissimo, Sal. A stasera...
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 09:52 via WEB
ciao Sal ^_^
 
icaronelcuore
icaronelcuore il 18/01/12 alle 09:50 via WEB
colpevole è lui...ma la colpa più grave è della compagnia che per risparmiare assume persone incapaci e irresponsabili...è sempre la solita storia....soldi soldi soldi... Un abbraccio...Paola
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 09:55 via WEB
.. il sistema antimeritocratico Italiano è frutto della nostra mentalità se non cambia quella raggazzi è finita!... devono andare avanti i migliori non i più furbi (..e disonesti)!
 
nadiaemanu
nadiaemanu il 18/01/12 alle 09:55 via WEB
Se non fosse tragico sarebbe divertente anche. Ma credo che anche la Compagnia abbia le sue colpe. Speriamo che la magistratura faccia la cosa giusta Nadia
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 10:00 via WEB
difatti lo hanno già scarcerato e gli hanno dato gli arresti domiciliari.. cominciamo bene! .. poi vedrai fra qualche anno qualche politico avrà anche il coraggio di candidarlo!... fare il proprio dovere onestamente in Italia sembra essere diventata una cosa eccezionale.. già il fatto che uno come Gregorio De Falco stia per essere mitizzato sul web fa capire veramente a che punto siamo arrivati!
 
sicily_forever.59
sicily_forever.59 il 18/01/12 alle 10:01 via WEB
non ce' niente da dire si commenta da solo.....^__^buona giornata
 
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 10:03 via WEB
buona giornata a te ^__^ .. Vado a sbrigare alcune cose a dopo ragazzi...
 
bahkty
bahkty il 18/01/12 alle 10:15 via WEB
Il miglior metodo per condizionare le menti del popolo, trovare un poverello da sacrificare per guidare il popolo a non utilizzare il proprio cervello, pazienza.
 
Redendacc
Redendacc il 18/01/12 alle 10:18 via WEB
Con altre parole lo stesso concetto che ho espresso nel mio post di ieri e ribadito da Crozza ieri sera a Ballarò. Della serie "quando la realtà è sempre più lampante"! La tragedia del Concordia è la perfetta immagine di un paese che sta affondando allo stesso modo per mano di pochi mentre i molti si rimboccano le maniche per salvare il salvabile. Quando vuoi passare ti aspetto. Buona giornata.
 
viki6965
viki6965 il 18/01/12 alle 10:55 via WEB
si ok è tutto giusto,ma non ne posso più di tutti questo boom mediatico che ormai fanno su ogni cosa. Vespa ha portato il modellino della Concordia a Porta a Porta? Adesso che gli danno i domiciliari finirà,probabilmente,in qualche paese straniero?Ce n'è per tutti,ormai.Anche la giustizia affonda
 
picciro
picciro il 18/01/12 alle 11:03 via WEB
Esattamente il mio pensiero..in una Patria (parola grossa, lo riconosco)dove tutto rimane impinito, si difende l'indifendibile..tanto poi c'è tutto il resto (la parte sana) alla quale far pagare tutto..e per molto meno..o per nulla!! Invece a chi ha commesso un reato di quella portata (soprattutto sotto l'aspetto umano per me)..gli si concedono gli arresti domiciliari!! Lo dicevo..le stragi impunite!! E come si sa..gli esempi educano..soprattutto quelli cattivi!! Un abbraccio Fabio..sereno giorno..rosa
 
quadrimaronn
quadrimaronn il 18/01/12 alle 11:16 via WEB
Con lo schifo d'Italia naufraga tutto, anche le navi...
 
telunet
telunet il 18/01/12 alle 11:17 via WEB
ciao fab, hai ragione tu, ha ragione crozza, l' italia è piena di sign. comandanti schittino, e la barca non può non affondare.......sono molto preoccupata...credo che SIAMO MOLTO PREOCCUPATI....guardo fuori, cìè una fitta nebbia ghiacciata.....cosi vedo il nostro futuro......grazie per le continue informazioni....(°__°)
 
morbid_bilancia
morbid_bilancia il 18/01/12 alle 11:29 via WEB
Io dico solo questo non è un caso a trovarcisi a vivere un terrore di massa.... è dura raccogliere quanto seminiamo ed a raccoglierlo non ci piace... e cmq se ci fosse di nuovo una rinascita educativa dei popoli.... potremmo in definitiva risparmiarci tanti dolori un pò di più tutti quanti az((((((((!! Ed un terrore di massa bello; non è certo per nessuno. E' come la penso. Il responsabile deve pagarla.Questo fatto non è un errore e non può esser chiamato errore. Il danneggiare il maggior numero di persone... manco qundo se ne danneggia una si può chiamare 'errore' i Crimini son crimini rggrgrgrgrgrgrg az(((((((( e devono esser condannati Punto. L'affondo della Concordia è un crimine.
 
rennyjo_2010
rennyjo_2010 il 18/01/12 alle 11:34 via WEB
Non ci fosse da piangere per le vittime, ci sarebbe proprio da ridere! Questo video lo terrò per ricordo!!!!!!
 
bebios
bebios il 18/01/12 alle 11:55 via WEB
certo rispecchia ...in cui si vive .....
 
frankos0
frankos0 il 18/01/12 alle 11:56 via WEB
A me non piace buttare la croce addosso a nessuno e l'argomento è molto serio oltre che drammatico, in ogni caso la vicenda della Concordia è prorio LA METAFORA DEL NOSTRO PAESE, in questo momento meglio non si poteva rappresentare, purtroppo. Prima di schierarci con questo o con quel partito occorrerebbe a mio avviso, fare una rivoluzione. Una rivoluzione CULTURALE e CIVICA che ci permetta di distinguere i furbi e gli opportunisti dalle persone veramente capaci e oneste. Visto il risultato di chi abbiamo in Parlamento direi che è estremamente urgente provvedere.
 
liberaebella123
liberaebella123 il 18/01/12 alle 12:00 via WEB
Hanno parlato di prassi consolidata quella di fare l'inchino(saluto)e c'è da chiedersi,e i controlli?Coloro che sono PAGATI per fare i controlli MAGARI ERANO IN CROCIERA!!!! Costa Crociera ha le sue responsabilità al pari di Schettino,scelto più per il suo bel fisico.C'è però,un'altra cosa che non mi va giù:non è giusto che a Porta a Porta abbiano fatto sentire la tel. tra i due comandanti.I giornalisti NON SI DEVONO OCCUPARE DI FARE PROCESSI MEDIATICI,distolgono gli inquirenti dalla verità.A Bruno Vespa chi GLI HA DATO L'ORDINE DI SORVOLARE IL CONCORDIA CON L'ELICOTTERO!!!!Io faccio la maestra e mi occupo del mio lavoro,non mi sostituisco a quello degli altri e PENSO che semmai lo facessi andrei incontro a DENUNCE e...Non mi piacciono nemmeno gli opinionisti che danno i loro pareri:CHI LI AUTORIZZA!!!Eì incredibile si RUBA ANCHE IL LAVORO IN ITALIA.E' normale quindi che i nostri politici vadano in TV a fare gli show,pensano gli italiani amani i gossip.
 
pontes90
pontes90 il 18/01/12 alle 12:14 via WEB
rendiamoci conto a chi affidiamo le nostre vite.....
 
fatastrega2
fatastrega2 il 18/01/12 alle 12:45 via WEB
Un riflesso di questa realtà....un saluto Angela
 
feimasimi
feimasimi il 18/01/12 alle 12:46 via WEB
grazie a Ballaro, che non vede in faccia nessuno e critica tutti
 
valerioborghetti
valerioborghetti il 18/01/12 alle 12:53 via WEB
Ciao Fabio, il brutto è che spesso si aspetta l'eclatante per rendersi conto dell'amara realtà....questo è l'andazzo e non credo che Schettino fosse solo o che altri non abbiano altrettante responsabilità, e3 poi , purtroppo, quanti così a posti di responsabilità nel paese?
 
feimasimi
feimasimi il 18/01/12 alle 12:57 via WEB
sono albanese, e per salvarci dal regime comuniste è stato necessario una revoluzione per salvarci da quei bastardi, penso che anche in Italia è arrivato il momento che gli Italiani si ribelino, se no farannò la fine dei paesi poveri e ve lo garantisco che la poverta è da vero bruta, forza giovani Italiani, svegliatevi
 
ender755
ender755 il 18/01/12 alle 13:14 via WEB
ciao fatap scusa se non ho ancora mandato un mess ma ho avuto un po da fare ma questo blog merita piu di altri anche se non voglio sminuirli perche la penso come te ma qui merita un commento devo dire che schettino e un grande e riuscito a riassumere gli eventi che succedono in italia da 40 anni in una sola notte almeno di questo bisogna dargli atto aahahahhaahahhaahahah anche se ce poco da ridere
 
giuseppelocurto1986
giuseppelocurto1986 il 18/01/12 alle 14:02 via WEB
MA TI HA DATO LA PATENTE ?
 
superciro33
superciro33 il 18/01/12 alle 14:05 via WEB
il suo comportamento?un topo che abbandona la nave in difficoltà!
 
dragonfly.mp
dragonfly.mp il 18/01/12 alle 14:06 via WEB
E' triste,ma è vero,noi siamo un paese dove ki è un assassino,diventa famoso,dove nulla è importante,dove nn si studia e si ci laurea,mettendo in mano a degli ignoranti la vita umana,e il futuro nostro,il kapitano skettino ha avuto una paura totale,e nn aveva ne' koraggio,ne' orgoglio di risalire a bordo.....
 
 
superciro33
superciro33 il 18/01/12 alle 14:17 via WEB
permettimi di aggiungere che ha dimostrato di essere un codardo a cui non interessa la vita degli altri, non ha imparato che quelle vite erano sotto la sua protezione!e ancora più grave il comportamento della Costa. come hanno potuto affidare ad un inetto incapace un paese galleggiante? un pauroso non comanda! sta a casa-
 
Marilena63
Marilena63 il 18/01/12 alle 14:06 via WEB
Buongiorno Fabio...il nuovo Titanic è affondato e la storia ci riporta indietro nel tempo a storie trite e ritrite...stufe e arcistufe...che barba e che noia per davvero e poi si ritorna come se stessimo in una bella navicella spaziale che almeno ci divertiremmo un pò di più alla realtà l'amara realtà...è proprio una barba ed è proprio una noia quel senso di incapacità a ribellarsi ai tanti guai di questa cavolo di società dell ieri dell oggi e speriamo non del domani ma non qui da te amico carissimo...c'è sempre da sorridere senza scrivere ... un abbraccio e tanti complimenti per la tua fantasia e "mordente"...buona giornata :-)))
 
rosannarosanna
rosannarosanna il 18/01/12 alle 14:13 via WEB
sicuramente il solito raccomandato incapace ,però avendo dei santi in paradiso ha avuto l'incarico più prestigioso con un epilogo drammatico !!!
 
manuela1966
manuela1966 il 18/01/12 alle 14:15 via WEB
Si può essere amici per sempre,
anche quando le vite ci cambiano,
ci separano e ci oppongono.
Pooh
Un tiepido raggio di sole, in questa fredda giornata, per scaldare il tuo pomeriggio. Manu
 
marylu472008
marylu472008 il 18/01/12 alle 15:28 via WEB
Condivido in toto e spero sempre, mio malgrado, che ci sia uno spiraglio di giustizia sociale e di rinnovamento per i tanti che continuano ad essere vittime dei pochi cialtroni e bastardi responsabili di tutta la situazione in cui siamo costretti a vivere.....buon pomeriggio....
 
gallovil
gallovil il 18/01/12 alle 15:47 via WEB
Siete tutti tanto pessimisti , a volte guardate le cose anche dalla parte giusta
 
gallovil
gallovil il 18/01/12 alle 15:48 via WEB
Non vediamo tutto nero un incidente puo' succedere a tutti
 
gianfabioy2
gianfabioy2 il 18/01/12 alle 15:51 via WEB
Forse piano piano sta cambiando qualcosa: Ad esempio gli scioperi che stanno mettendo in ginocchio la Sicilia fa onore ai siciliani. Lo trovo assurdo che una regione che rifornisce con le proprie raffinerie il 70% del fabbisogno del paese, deve la sua gente pagare di più il carburante. Questo non era pensabile fino a poco tempo fa....piano piano devono capire che la gente non è più fessa come una volta! Forza e coraggio siciliani....
 
 
gianfabioy2
gianfabioy2 il 18/01/12 alle 16:34 via WEB
ragazzi ho sbagliato post...ahahahah vabbè!
 
astrale50
astrale50 il 18/01/12 alle 15:55 via WEB
Dopo aver sentito più volte la telefonata tra il comandante e la capitaneria E' UN PERFETTO IDIOTA E VIGLIACCO, ma non fa parte della metafora che viene raccontata. ESEMPLARE UNICO E SPERO IRRIPETIBILE DELL'IDIOZIA DI CHI HA UNA RESPONSABILITA' ENORME. scusa il maiuscolo ma forse...mi si è abbassata la vista o il pc è talmente piccolo che non vedo ..ohibò ciao titti
 
astrale50
astrale50 il 18/01/12 alle 16:00 via WEB
FRA CORONA, I CALCIATORI E BELEN CI HANNO FATTO UN MAZZO A' TANTA. vorrei sapere chi è così interessato al gossip di questi tipi, per non parlare poi di LELE MORA , che stia in carcere e dimagrisca oltremisura, così sparisce lui e la cricca di quei 4 cretini che gli stanno appresso ciao
 
maria.cal1953
maria.cal1953 il 18/01/12 alle 16:07 via WEB
I COMANDANDI COSI POSSONO SOLO STARE NEI BAGNI PUPLICI............BUONA GIORNATA A TUTTI.
 
lolita_72gc
lolita_72gc il 18/01/12 alle 16:20 via WEB
Capirai con le leggi idiote e i magistrati corrotti, questo qui quanti anni di carcere si puo fare? Tanto non esiste la certezza della pena in italia, questo si fara' al massimo due o tre anni ed esce pure prima per buona condotta! Ke skifo!
 
ricm1
ricm1 il 18/01/12 alle 16:21 via WEB
Non pensate che sia quantomeno fuori luogo sorridere su una tragedia della quale non conosciamo ancora le dimensioni in termini di vite umane e tutte le responsabilità? Per quanto il comico in questione sia bravo.
 
 
antonio_cigliola
antonio_cigliola il 18/01/12 alle 18:42 via WEB
Rcm1, io ho lavorato a bordo della Federico Costa come tipografo, proprio durante lo speronamento del balenotto addormentato, ho visto come si calma in piena notte un panico in alto oceano, ho conosciuto i veri comandanti.... ma lo sai cosa significa abbandonare la nave? Tu ne hai dignità? senz'altro penso di si... abbandonare la nave è una vergona internazionale di tutta la Marina del mondo. Ma sai quanti comandanti della storia della marina si sono inabissati con la propria nave? Un capitano di lungo corso inizia a lavare per terra e dopo parecchi anni diventa Comandante di una nave.. essere al comando della Concorde non potrebbe nemmeno portare i gradi di capitano di Vascello ma pensì di Ammiraglio in qualità di una nave mmiraglia di una flotta. Solo un forte raccomandato come lui poteva essere chiamato coglione da un Capitano di Vascello di una Capitaneria di Porto, non dimenticarti che lui, Comandante, voleva sapere quanti morti c'erano dalla Capitaneria di Porto... in che barzelletta è caduta la Costa?
 
omid266
omid266 il 18/01/12 alle 17:13 via WEB
ciao caro Fabio ....ciao Italia .....Auguri .. :)
 
loveandpeace27
loveandpeace27 il 18/01/12 alle 17:37 via WEB
Ciao Fabio, questo e' uno dei tanti incompetenti che ci stanno in Italia, ovviamente il primo della lista e' quell ipocrita di SILVIO BERLUSCONI..ciao a tutti..
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 17:43 via WEB
Scusate ragazzi , oggi non ho molto tempo da dedicarvi.. ho visto che su facebook hanno creato una pagina a favore di Schettino.. siamo veramente al ridicolo! .. detesto cmq anche chi sul web sta commentando la vicenda con frasi razziste nei confronti dei napoletani..
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 17:52 via WEB
Sto per uscire , vado dalla pupetta .. mi raccomando ragazzi , state booniii .. a domani ciaoo ^__^
 
antonio_cigliola
antonio_cigliola il 18/01/12 alle 18:26 via WEB
non vorrei fare commenti, solo perchè ho la nausea peggio della partoriente, ma la proposta la potrei fare: perchè non si sgombera un'isola e si ammassino tutti su quest'isola senza mangiare e senza acqua, sin quando non sparisce l'ultimo sopravvissuto di questi ladri, Monti compreso? Una volta fatta piazza pulita, anche perchè il tempo si avvicina, i futuri ladri, sapendo la cattiva sorte che gli aspetta, ci penserebbero due volte ad indebitarsi x arricchirsi con i sacrifici del popolo..... solo così l'Italia sarà rispettata dal mondo intero, altrimenti l'Italia sarà in eterno il teatro dei burattini, ove tutte le nazioni vengono a divertirsi senza pagare il biglietto d'ingresso!
 
atreju.1
atreju.1 il 18/01/12 alle 18:36 via WEB
Che vergogna quest'uomo....
 
 
antonio_cigliola
antonio_cigliola il 18/01/12 alle 18:51 via WEB
no, caro atreju, nessuna vergona, esci allo scoperto e fatti scivolare nel cervello quello che l'Italia ha sofferto dal '50 ad oggi, vedi quanti furti sono stati fatti, tutti impuniti e tutti ancora al governo... vorresti tenerteli ancora tra le palle? se un pensionato ruba una bistecca lo arrestano, un Cosentino o un Berlusconi, solo perchè sono politici mafiosi non possono essere arrestati, come quell'imbecille di Schettino... togliti il cappuccio e lotta come stanno facendo i siciliani, altro che vergogna, le leggi dure x quella gente la vuole tutta la nazione all'infuori di te!
 
zanigio2
zanigio2 il 18/01/12 alle 18:42 via WEB
I D'Alema i Fassino i LaTorre che x uscire dalle inchieste con l' aiuto della "capa" del CSM fanno fuori(metaforicamente)la Forleo x uscire dall' inchiesta Unipol.
 
zanigio2
zanigio2 il 18/01/12 alle 18:44 via WEB
Il primo è il passaggio in cui dà per dimostrato che il giudice Metta impose agli ignari colleghi la decisione per cui si era fatto pagare: «Il presente è un giudizio civile che ha ovviamente uno statuto probatorio meno garantistico di un giudizio penale: se in un giudizio penale i fatti devono essere provati al di là di ogni ragionevole dubbio, la regola che stabilisce la soglia probatoria necessaria per il giudizio di responsabilità civile è quella del “più probabile che non”. Può dirsi che è assai probabile che Metta abbia concretamente condizionato il collegio». Identico il percorso che segue il giudice per dichiarare colpevole Silvio Berlusconi: «Il tribunale ritiene qui di poter fare pienamente uso della prova per presunzioni, che nel giudizio civile ha la stessa dignità della prova diretta». «NON POTEVA NON SAPERE» l Cavaliere secondo il giudice Mesiano «non poteva non sapere» delle disponibilità economiche provenienti dai conti esteri della Fininvest. Se il Berlusca “non poteva non sapere”, x quale motivo al presidente di An (Alleanza nazionale) Gianfranco Fini, non è stato applicato lo stesso teorema sulla casa di Montecarlo??,Se la casa di Montecarlo, è stata valutata circa un milione e cinquecento mila euro, ed e stata ceduta x trecentomila euro, o Fini o chi x esso, è stupido, oppure la vicenda può, essere considerata in altri modi, visto che si parla di società offshore, può nascere il sospetto che il resto sia servito, x creare fondi neri ?? Se detto fatto rispondesse a sospetto reale come mai si chiede l’ archiviazione?? Il Cavaliere secondo il giudice Mesiano «non poteva non sapere» delle disponibilità economiche provenienti dai conti esteri della Fininvest. Se il Berlusca “non poteva non sapere”, x quale motivo al segretario del PD Bersani non è stata applicata la medesima teoria sul caso PENATI???Penati Braccio destro del segretario PD quindi c’era un rapporto più stretto rispetto ai collaboratori di Berlusconi. Sorge spontanea la domanda, come mai?
 
zanigio2
zanigio2 il 18/01/12 alle 18:47 via WEB
LA LETTERA DEL GIP SALVINI SUL CASO FORLEO Caro Cosimo e cari colleghi, anch¡¯io sono contento, anche sul piano umano, per la sentenza del Consiglio di Stato (quella che conferma la pronuncia del Tar del Lazio e annulla la decisione del Consiglio superiore della magistratura di trasferire da Milano a Cremona, per ¡°incompatibilit¨¤ ambientale¡±, il gip Clementina Forleo, che quindi ora pu¨° tornare a Milano ¨C ndr). Non conosco a fondo il caso UNIPOL e dintorni ma avevo letto la sentenza redatta dal consigliere Fabio Roia e l¡¯avevo trovata povera sul piano giuridico e riferita a fatti del tutto inconferenti per un giudizio di ¡°incompatibilit¨¤ ambientale¡± che per un giudice ¨¨ quasi la morte civile. Una sentenza di quattro paginette, concepita con la supponenza con cui di frequente il CSM motiva decisioni importanti ritenendo di aver comunque sempre ragione. Aggiungo che sono stato testimone diretto dello sviluppo dell¡¯azione ¡°ambientale¡± contro la collega (cio¨¨, la Forleo ¨C ndr) dato che all¡¯epoca ero anch¡¯io GIP presso il Tribunale di Milano. Ho assistito a scene desolanti quali l¡¯indizione con passa parola di riunioni pomeridiane in alcune stanze per discutere la ¡°strategia¡± contro la collega, guidate dai maggiorenti dell¡¯ufficio tra cui un paio di colleghi ¡°Verdi¡± pi¨´ rancorosi di tutti, come spesso accade, anche se del tutto estranei al caso. Da simili iniziative, che mi ricordavano le ¡°Giornate dell¡¯odio¡± descritte da George Orwell nel romanzo ¡°1984¡å, mi sono dissociato. Non ci si comporta cos¨¬ tra magistrati ed ¨¨ facile e privo di rischi accerchiare una persona in un ufficio e magari in questo modo anche portarla a sbagliare, visto anche il carattere poco ¡°diplomatico¡± della vittima. L¡¯incompatibilit¨¤ ambientale, che si ignora cosa in realt¨¤ sia di preciso, e che spesso ¨¨ semplicemente l¡¯accanimento dell¡¯ ¡°ambiente¡± contro una singola persona, ¨¨ quasi sempre una procedura barbara e prettamente inquisitoria. Il suo raggio d¡¯azione, per fortuna, con le modifiche che conosciamo, si ¨¨ ridotto, ma dovrebbe esserlo ancora di pi¨´, sopratutto nella pratica, sino a quasi scomparire come dovrebbe scomparire la prassi, in qualche modo speculare, delle ¡±pratiche a tutela¡±.
 
forneno
forneno il 18/01/12 alle 19:25 via WEB
Già è proprio la metafora dell'Italia, quanti Schettino ci sono e non ce ne rendiamo conto, arrivati ai massimi livelli non per meriti propri che però possono decidere della vita altrui, dottori che occupano indebitamente sale operatorie senza avere le conoscenze minime per farlo, costringendo centinaia di persone a spostarsi in altre regioni per operarsi o curarsi perchè nella propria non si fidano più nemmeno a farsi controllare la pressione sanguigna, scuole dove l'insegnamento è un'optional e il titolo di studio si può comodamente comprare, giustizia che fa eseguire le proprie ordinanze solo a chi non è in grado di difendersi o non ha i mezzi per farlo, mentre i furbi e i delinquenti sono fuori, a dimostrazione si prenda l'ultima sentenza del GIP di Grosseto in contrasto con lo stesso P.M. che ha concesso i domiciliari a Schettino dopo un disastro simile. Il marciume che si respira è oramai un'insanabile cancro, che richiederebbe POLITICI NUOVI con grande coraggio e abilità per reciderlo.
 
strike650
strike650 il 18/01/12 alle 19:29 via WEB
QUESTO DIMOSTRA CHE TUTTI I MAGGIORI TG SONO SOTTO CONTROLLO DELLO STATO. IN SICILIA SCIOPERO SELVAGGIO E' NESSUN TG NE PARLA... NN STIAMO ZITTI FACCIAMOCI SENTIRE!!!!!!!!!! Aggiornamento: "Movimento dei Forconi", Bloccati gli svincoli di Avola, Lentini e Rosolini. Parla il Comandante della Stradale ATTUALITÀ 16 Gennaio 2012 Ore 19.00 - Bloccati in Sicilia anche gli svincoli di Avola e Lentini dell'autostrada Siracusa-Catania. La protesta degli autotrasportatori siciliani e del movimento dei Forconi, che raggruppa i produttori agricoli dell'isola, e' scattata gia' nelle prime ore del mattino, creando non pochi disagi alla circolazione. Un altro blocco e' stato organizzato sulla statale "115", all'altezza dello svincolo per Rosolini. "I blocchi agli svincoli autostradali di Avola e Lentini - spiega il comandante provinciale della polizia stradale Antonio Capodicasa - riguardano solo i mezzi pesanti perche' a quelli piu' leggeri e' consentito di passare. Resta aperto lo svincolo di Siracusa Sud. Va detto, pero', che non c'e' praticamente traffico in autostrada, in quanto in tanti hanno deciso di non mettersi in macchina". Ore 11.30 - E' scattato a mezzanotte 'bisonte selvaggio' in Sicilia. Fino al 20 gennaio gli autotrasportatori dell'Aias e i produttori agricoli del Movimento dei Forconi presidieranno le arterie e gli snodi cruciali per i trasporti. Gli incolonnamenti si stanno espandendo anche per Siracusa. Il blocco riguarda molte arterie di entrata e uscita della nostra città. Chiediamo ai nostri lettori di inviarci immagini scattate anche con il telefonino a info@siracusanews.it per tenerci aggiornati in tempo reale. L'aumento del costo del carburante, la mancanza di regolamentazione dei pagamenti della committenza, il cartello imposto dalle compagnie assicurative e una rete infrastrutturale inadeguata sono le ragioni della protesta, alla base anche della nascita del Movimento 'Forza d'urto'. " Noi stiamo soffrendo di piu' rispetto al resto d'Italia - spiega il presidente dell'Aias Giuseppe Richichi - perche' siamo periferici. Abbiamo piu' volte chiesto l'intervento dello Stato in maniera da non allontanarci ulteriormente dall'Europa, ma non siamo stati ascoltati. Il nostro e' uno sciopero spontaneo che non vuole produrre un eccessivo caos e che ci auguriamo vedra' l'adesione di tutti i siciliani. Ma e' necessario perche' ormai siamo con le spalle al muro. Non ci saranno le situazioni che si sono venute a creare nel 2000. Noi non vogliamo danneggiare nessuno. Ci fermiamo solo per il bene della Sicilia". "Siamo stanchi - aggiunge il leader del Movimento dei Forconi, Mariano Ferro - perche' questa terra potrebbe essere ricca e invece continuiamo tutti a soffrire. Abbiamo chiesto al governo, a tutti i governi, di ascoltarci: nulla. Adesso speriamo che con questa protesta abbiano un pizzico di attenzione nei nostri confronti". (Fonte AGI)
 
strike650
strike650 il 18/01/12 alle 19:31 via WEB
stamattina tg7 delle 7.00 rassegna stampa: l'unico quotidiano che dava la notizia in prima pagina con un titolone era "La Padania"!!!!, la giornalista del TGla7 quando prende in mano la Padania evita di leggere l'articolone sul "movimento dei forconi" e si limita a leggere due trafiletti di politica economica... CHE SKIFO
 
qmr
qmr il 18/01/12 alle 20:02 via WEB
...amara verità e innegabile e triste realtà quella dell'Italia in cui viviamo...è necessario interrompere la catena del clientelismo e del nepotismo, che ha radici storiche antichissime, grazie alla quale persone incapaci occupano posti di comando solo perchè figli di... o seguaci di...
 
moschettipaola
moschettipaola il 18/01/12 alle 21:32 via WEB
ciao ragazzi è da giorni che non mi collego...cmq x questa vicenda non so che dire.. mi dispiace dei dispersi.. delle vittime..dei famigliari.. chiunque sa benissimo che dalla costa si sta distanti proprio per evitare incidenti.. non capisco ma che cazzo stanno a fare tutti i sistemi ,programmi specie su quelle navi.. io non lo so.. non ho parole.. spero che non lascino li quella struttura perche altrimenti dalla tragedia incominceranno ad arrivare turisti con macchine fotografiche e non è bello perchè ci sono vittime ,dispersi.. ciao a tutti
 
saverio.ancona
saverio.ancona il 18/01/12 alle 22:19 via WEB
Preferisco non commentare, troppo strano il tutto. Buona notte, Saverio
 
susannacasta3
susannacasta3 il 18/01/12 alle 22:30 via WEB
L'ho sentito stasera sulla la7 è bravissimo ew ha detto cose giuste...
 
nagi51
nagi51 il 18/01/12 alle 22:57 via WEB
Povere quelle persone credo che non dimenticheranno mai ..ma almeno sono vive ..alle famiglie dei morti tutto il mio cordoglio ...al comandante e i suoi ufficiali ?poverini guarda caso sono scivolati nel gommone ...L'Italia assomiglia alla Concordia che non sappiamo quanto reggerà in quella posizione ....buonanotte Fabio :-))
 
massifly
massifly il 18/01/12 alle 22:59 via WEB
...la telefonata sentita al tg mi ha lasciato di stucco.. ..ora questo soggetto cm vive sapendo di avere ucciso e messo in pericolo la vita di tutte quelle persone? p.s.non trovo giusto fare della satira xchè qualcuno, qst brutta esperienza non la potrà più raccontare...
 
fabpat72
fabpat72 il 18/01/12 alle 23:45 via WEB
Bene ragazzi , da oggi si cambia ! , cercherò (o almeno mi sforzerò) di visitare anche i vostri blog, mi riferisco ai blog di chi viene spesso a visitarmi e a commentare da me nei post o nelle foto , dedicherò dunque un poco meno tempo alle mie creazioni .. una buona notte a tutti e grazie per la compagnia ^__^ ciaoo a domani
 
auroradelmattino1
auroradelmattino1 il 19/01/12 alle 00:14 via WEB
Una tragedia che si poteva evitare.... Ciao Fabio baci... Anna
 
freey65
freey65 il 19/01/12 alle 03:17 via WEB
hai proprio ragione una tipica drammatica triste storia italiana dove l'imbelle schettino grande cialtrone che incarna a perfezione molti personaggi italiani anch'essi codardi e buffoni. Riccardo
 
sal_allegraband
sal_allegraband il 19/01/12 alle 07:30 via WEB
Storia triste per chi, amico mio? Ma credi realmente che ( lo definisco volontariamente ) QUELLO abbia preso coscienza del casino che ha combinato? Triste, certamente...ma solo per chi non rivedrà più i propri cari. Un sorriso, Sal
 
catiuscia1960
catiuscia1960 il 19/01/12 alle 08:37 via WEB
l'italia è il paese di pulcinella.... e si vede....
 
catiuscia1960
catiuscia1960 il 19/01/12 alle 08:43 via WEB
..siamo governati da pagliacci..e questo Schettino nella famosa telefonata che hanno trasmesso sarebbe comico se non fosse tragico.... Ho apprezzato quello che parlava con lui al telefono , non ho capito a modo chi era ma mi è sembrato un uomo capace...
 
jioker000
jioker000 il 19/01/12 alle 10:48 via WEB
GRANDE COME SEMPRE.......
 
dragonfly.mp
dragonfly.mp il 19/01/12 alle 11:13 via WEB
si,aurora borealis nell mio post,sul blog....ciaooooo!
 
esseresempre50
esseresempre50 il 19/01/12 alle 12:48 via WEB
La non professionalità è molto più comune di quanto vogliamo raccontarci. E' uno stile, per fortuna non di tutti. E noi che siamo qui, veramente, seguiamo tutti le regole nel nostro lavorare? Magari le conseguenze che si procurano non diventano tragedie, ma qualche danno... Guardiamoci dentro, non solo intorno. Ciao
 
Marilena63
Marilena63 il 19/01/12 alle 13:28 via WEB
Buon giorno Fabio...grazie a te per avermi onorato della tua presenza...un abbraccio...buona giornata :-)))potrebbe darsi che un giorno la mia mente mi consenta di far pace coi microchip e con la mia incapacità di comprendere come "funzionano"...dopo tanti anni di assenza e in cui ho scritto su fogli di carta e in silenzio nel mio eremo...mi è difficile scrivere e riprendere "confidenza" con la tecnologia...poi ogni tanto mi scompare un amico...non sono io a "depennarli" dal mio spazio...ci tengo a sottolinearlo...poi se se ne vanno...avranno le loro ragioni...la libertà consiste anche in questo...ti voglio bene e grazie di concedermi la possibilità di esprimere un mio "umile" pensiero...buona giornata :-)))
 
simona_77rm
simona_77rm il 19/01/12 alle 13:30 via WEB
Si, e' istintivo accostare la vicenda del Concordia con le vicende del nostro Paese. Ma come per Schettino si profilano accuse provate e un processo che lo vedra' uscire certamente umiliato dalla giustizia che trionfa, così per la nostra Italia si spera di veder presto la rinascita del Paese e la condanna per tutti coloro che hanno sfruttato la loro posizione di privilegio per ottenere solo vantaggi personali, a discapito degli onesti cittadini.
 
manuela1966
manuela1966 il 19/01/12 alle 13:31 via WEB
Leggera come brezza
voli da te la mia carezza
come un velo sul tuo viso
ti raggiunga il mio sorriso.
Buon pomeriggio, Manu
 
walter.piu
walter.piu il 19/01/12 alle 16:32 via WEB
Daltronde in Italia siamo abituati ad avere incapaci sia al goyerno che in altri ruoli,quello che piu'mi da fastidio e che un g.i.p. abbia il coraggio dopo tutte le evidenze di cazzate,di codardia a dare ad un'uomo come Schettino gli arresti domiciliari dopo che altri giudici lo hanno incolpato di disastro e i fatti sono evidenti,poi con l'ultima del giorno che il caro Schettino era in plancia in dolce compagnia,a questo punto mi sono cadute le braccia. Ora vi faccio una domanda:ma allora le doveva ammazzare tutte e 4200 le persone per essere perseguito? Cari signori in Italia siamo arrivati alla frutta!!!!!!!!!!!!!!!!!1
 
twister_1811
twister_1811 il 19/01/12 alle 17:19 via WEB
Caro Fabio ti dico solo che in certe situazioni bisogna trovarsi prima di dare addosso ai monatti. Come mai nessuno in questo paese si arrabbi e scriva di questi politici che stanno facendo suicidare tantissime persone perbene!!!
 
francodivico0
francodivico0 il 19/01/12 alle 19:12 via WEB
siamo d'accordo che il comandante Schettino è un spafaldo inresponsabile è non lo si può negare come fa il suo avvocato.Ma avete visto i precedenti avvicinamenti alle coste per i suoi saluti ?,non credo che la costa ,non era occorrente a ciò senza alcun provvedimento .un saluto a tutti
 
elidibit
elidibit il 19/01/12 alle 19:52 via WEB
Schettino è il simbolo del "menefrechismo" italiano,cioè se va tutto vene,va,seinvece si viene trovati ,tanto tra un acconto di pena e altro ,forse si fà solo qualche arresto domiciliare. Inoltre ,l'altra specialità italiana è assumere dietro raccomandazione,tanto l'esperienza si fa dopo.
 
ormalibera
ormalibera il 19/01/12 alle 21:30 via WEB
condivido, sperando che questa volta la gente inizi a riflettere seriamente e a non riaddormentarsi.
 
jeromedgl5
jeromedgl5 il 20/01/12 alle 12:37 via WEB
Purtroppo per noi, è una triste metafora del Paese! Schettino per farsi bello ha affondato una nave. Di personaggi come lui l'Italia ne è piena, a capo di tutti un ex presidente del consiglio; Berlusconi che ha affondato l' Italia con ala sua arrogante incapacità, attento solo ai suoi interessi!
 
giovanna.cavanna99
giovanna.cavanna99 il 20/01/12 alle 17:36 via WEB
...l'Italia non è fatta solo di questi individui....non dimentichiamolo....ci sono anche i commissari di bordo....i batteristi.....i comici....che,come sempre,hanno compensato coloro che non fanno il proprio dovere....
 
elle.bi23
elle.bi23 il 25/01/12 alle 01:07 via WEB
Sono perfettamente d'accordo: Schettino è la perfetta metafora di tutti i "comandanti" in ogni settore. Uomini incompetenti, spavaldi e coglioni ... e donne che si vendono e poi vengono messe in posizioni importanti alla faccia di tutte le donne che lavorano duramente tutta una vita per tirare avanti rinunciando a qualsiasi lusso. E sarebbe proprio ora di muoverci tutti quanti per dire realmente BASTA. Ciao!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.