Creato da teatranticlandestini il 02/02/2012

Ass. Teatrale Udine

I TEATRANTI CLANDESTINI

 

 

A CENA CON NONE JOLE... A FAEDIS

Post n°96 pubblicato il 18 Settembre 2016 da teatranticlandestini
 

Lettura scenica di None Jole dà i numars, venerdì 30 settembre alle ore 20.00 presso il Ristorante 9 castelli di Faedis.

Uno squattrinato riceve la promessa dalla nonna ormai morta che lei sarebbe tornata in sogno per dargli i numeri vincenti del lotto. La sorella lo convince a rivolgersi ad una medium che possa contattare la nonna e, tra diverse difficoltà, con una serie di indovinelli arrivano i tanto sospirati numeri, ma...

A cura de I Teatranti Clandestini in collaborazione con Espressione Est.

http://www.novecastelli.it/

 
 
 

CONVERSAZIONI CROMATICHE, EVENTO D'ARTE E POESIA A REMANZACCO

Post n°95 pubblicato il 12 Giugno 2016 da teatranticlandestini
 

Poesia&Friends presenta:
Conversazioni cromatiche, evento d'arte e poesia.
Incontro con l'artista Mario Snaidero.

Con la partecipazione della compagnia teatrale "I Teatranti Clandestini", Massimiliano Lancerotto, Marilisa Trevisan ed Ennio Zampa.
Giovedì 30 giugno alle ore 18.30
Trattoria al Posto di Conversazione

Remanzacco (UD) via Marconi, 22.

http://poesiaefriends.blogspot.it/

 
 
 

COME DIVENTARE SCRITTORI DI TEATRO

Post n°94 pubblicato il 02 Giugno 2016 da teatranticlandestini
 

Dialoghi, letture e presentazione del libro:
"COME SCRIVERE UN TESTO TEATRALE" /
"CEMÛT SCRIVI UN TEST TEATRÂL"
Osteria Luc di Pitie - Via Villaorba, 1 – Udine *
Giovedì 9 giugno 2016 - ore 19.00
 
La presentazione di un manuale di scrittura teatrale si trasforma in un dibattito tra quattro drammaturghi, quattro visioni differenti sul mestiere della scrittura per la scena. Una serata di riflessioni, dialoghi, letture, con continue incursioni nella drammaturgia classica e contemporanea.
COME SCRIVERE UN TESTO TEATRALE / CEMÛT SCRIVI UN TEST TEATRÂL è un manuale bilingue, edito dalla W. Meister & Co. e prodotto grazie al contributo dell'ARLeF, per apprendere le tecniche della scrittura teatrale utile anche a chi il teatro va solo a vederlo e vuole capire come nasce e funziona un testo da mettere in scena.
Il libro è frutto del progetto Mateârium: una fucina laboratoriale dove si insegna, si pratica e si sperimenta la drammaturgia attraverso corsi, work-shop e produzioni. Ascolteremo gli autori del libro e fondatori di Mateârium: Anna Gubiani (Dramaturg al teatro stabile di Esslingen, docente di drammaturgia) e Alessandro Di Pauli (drammaturgo, docente di scrittura di Web Series alla Holden di Torino) raccontarci di come è nata l’idea di diffondere la drammaturgia e di come è nato il manuale. Ci saranno anche Giulia Tollis (drammaturga, docente di scrittura teatrale alla Scuola Paolo Grassi di Milano), che ci porterà esempi classici e riferimenti locali della buona scrittura teatrale, e Dario Paolo D’Antoni (drammaturgo, premio poesia Solaris 2013), che coordinerà gli interventi anche confrontando il libro di Mateârium con la manualistica classica di settore.
Un’occasione per incontrare chi il teatro lo fa ma solitamente non si fa vedere, per analizzare la drammaturgia contemporanea, per ascoltare le domande del pubblico, per lanciare nuove avventure drammaturgiche.
Mateârium. Quattro drammaturghi e un manuale.
 

*In caso di maltempo l’evento verrà spostato alla sala Sguerzi in via Santo Stefano, 5  Udine. Posto unico €3

 
 
 

PoliticamenteScorretto un'onesta famiglia nel mondo del jet-set

Post n°93 pubblicato il 21 Maggio 2016 da teatranticlandestini
 

Il nuovo spettacolo della Compagnia teatrale Ndescenze andrà in scena sabato 21 maggio alle ore 21.00 all'Audtorium Menossi di Udine (via San Pietro, 60), nell'ambito della Rassegna "Teatro di Primavera" dell'Assessorato al Decentramento del Comune di Udine
PoliticamenteScorretto
un'onesta famiglia nel mondo del jet-set
commedia brillante in due atti
Con: Martina Benfatto, Daniela Bortolin, Elisa Gallai, Pietro Guagliardo, Fabio Marroni, Luca Piana, Norbert Putora, Federica Salvi, Elisabetta Zanolin, Lorenzo Zamolo
Regia: Arianna Romano

La storia si svolge ai giorni nostri in una tranquilla giornata di ferie nella casa di un imprenditore friulano che - per assecondare il sogno della cognata di sfondare nel mondo dello spettacolo - è costretto dalla moglie a fingersi il domestico di famiglia ed a coinvolgere parenti e condomini ad uno scambio di ruoli senza fine, affinché gli influenti politici che la cognata ha invitato a casa credano alla sua condizione di star già avviata. Di questa situazione sono del tutto ignari i genitori delle due sorelle, invitati a pranzo come in un normale giorno di festa in famiglia nonché la vicina di casa dell'imprenditore ed il custode del palazzo che, loro malgrado, dovranno dare una mano nell'impresa. Ma ad un certo punto qualcosa si complica e, per colpa della moglie del portiere che lavora come giornalista per una rivista di gossip, l’industriale finisce sulla prima pagina dei giornali, invischiato in un affare di stato…

 


 

 
 
 

CARING VOICES / Reading poetico

Post n°92 pubblicato il 23 Aprile 2016 da teatranticlandestini

La mostra CARING VOICES di Isabella Pers e Tiziana Pers incontra le poesie di Maurizio Benedetti e Massimiliano Lancerotto.
Sabato 23 aprile alle ore 18.00 reading di poesia a Palazzo Manin di Udine, via Manin
6/A.

La mostra #CaringVoices, a cura di Leonardo Caffo e Martina Peruch, presenta i progetti Elephant Song di Tiziana Pers e Present di Isabella Pers, che affrontano i temi della cura come prospettiva necessaria del nostro tempo, declinata in situazioni anche geograficamente e temporalmente distanti le cui fragilità accomunano sia uomini che animali: dai fatti storici più vicini al derridiano 'mostruosamente altro' della questione animale.

MAURIZIO BENEDETTI ha pubblicato le raccolte: "So distruggere il mio dio" per l'editore "Sottomondo" di Gorizia e "Bionda salamandra e altre poesie" per l'editore "Kappavu" di Udine. La sua poesia tiene conto dei mutamenti della logica discorsiva. Presto pubblicherà una nuova raccolta. Scrive in due lingue: Italiano e Friulano. 'La levità e la leggerezza dei versi di Maurizio Benedetti riescono spesso nel piccolo incanto di trasportare il lettore in un mondo altro, surreale quanto può esserlo la realtà di tutti noi quand’è sollevata di un semitono.' (da Premio Ossi di seppia 2009)

MASSIMILIANO LANCEROTTO scrive racconti e poesie. 'L’ironia che detta il tono così riconoscibilmente agro-dolce delle poesie di Lancerotto è il “motore immobile” di un confronto con una realtà sempre di nuovo da accettare, da riconquistare.' (da Premio Ossi di seppia 2009). Ha scritto anche commedie in dialetto rappresentate dal gruppo udinese I Teatranti Clandestini (None Jole da i numars, La gnagne di Sidney, Hanswurst le donne il re il caprone).

La mostra è promossa da ALL-Associazione Laureati in Lingue, in collaborazione con Vicino/lontano, Università degli Studi di Udine, Trieste Contemporanea, Waiting Posthuman, Museo di Storia Naturale di Trieste, il Menocchio, Forum editrice, con il patrocinio e contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
La mostra CARING VOICES rimarrà APERTA FINO ALL'8 MAGGIO con i seguenti ORARI: dal 9 aprile al 4 maggio, aperta tutti i giovedì, venerdì e sabato dalle 16.30 alle 19.30; dal 5 all'8 maggio aperta tutti i giorni dalle 10 alle 21.30.
PALAZZO MANIN, Via Manin 6/A, Udine.

 
 
 
Successivi »
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

AREA PERSONALE

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK