Creato da fernanda.zanier il 23/01/2008

BORDERLINE

IL DOLORE INCOMPRESO

 

 

« Muri interioriEducazione e regolazione... »

Senso di valere e conformismo

Post n°270 pubblicato il 16 Aprile 2012 da fernanda.zanier
 

 

Siccome le parole sono come il sale, vorrei proporre alcune brevissime considerazioni sul senso di Sé e del sentirsi delle persone degne di stima.

Talvolta la dipendenza dal giudizio altrui diviene, per alcuni di noi, fondamentale nel dare direzione e spessore alla propria identità. La rabbia, alla quale segue la chiusura delle relazioni deludenti, è profondamente legata alla dipendenza dal giudizio.

La dipendenza dal giudizio si innesca durante l’infanzia a causa di reiterate disconferme da parte di una o più figure di riferimento importanti per il bimbo: potrebbe essere la mamma, entrambi i genitori o l’intero nucleo familiare.

La disconferma insegna al bambino il senso di non valere un bel nulla e per tale motivo, non degno di essere visto nei suoi bisogni fondamentali, per i quali avrebbe invece pienamente il diritto di ricevere delle risposte in grado di sostenerlo e rassicurarlo.

Il bimbo non visto impara due cose: a soddisfare le aspettative del genitore disconfermante, innescando la successiva dipendenza al giudizio altrui e la conseguente sensibilità ai giudizi, oppure a diventare oppositivo, discutendo continuamente  tutto in modo aggressivo; una condizione che da adulto rassomiglia molto ad un eterno stato adolescenziale.

La disconferma è un’inettitudine educativa, in grado di provocare grande sofferenza in quanti l’hanno patita, anche per tutta la vita; è anche alla base del conformismo e della tendenza ad essere facilmente manipolati da “simboli” fortificanti il proprio senso di valere, quali surrogati delle mancate conferme genitoriali. 

 

 
Rispondi al commento:
Utente non iscritto alla Community di Libero
gianna il 25/04/12 alle 22:33 via WEB
noooo, basta farla dopo che hai corso!! davvero fa la differenza..se vuoi perdere peso devi far movimento a stomaco vuoto..davvero!!
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

Profilo Facebook di Fernanda Zanier

 

ALL RIGHTS RESERVED

 

AREA PERSONALE

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fernanda.zanierpeppolo6clarissa.kimgioia501950katia.zimeigiugisignolollaiSLURP78m.bilellaAlfonsimary.campaasiandongiovannieli.riantonio.cuocci
 

ULTIMI COMMENTI

trovo interessante il tuo commento, Fernanda...gesto...
Inviato da: gianna
il 22/08/2014 alle 23:01
 
Lo ha pubblicato in inglese, perchè è la sua lingua. Poi...
Inviato da: fernanda
il 21/08/2014 alle 20:45
 
Interessante, grazie.
Inviato da: G
il 21/08/2014 alle 07:24
 
Come mai in inglese?...fosse stato in estone, lo avrei...
Inviato da: G
il 21/08/2014 alle 07:22
 
Ahahahahah......adoro queste tue risposte ....
Inviato da: Gianna
il 21/08/2014 alle 01:51
 
 

Health Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mater omnium matris

 

Questo sito tratta argomenti legati alla psicologia e alla psicoterapia e in nessun modo costituisce o sostituisce una qualsiasi forma di terapia.

Tutto quanto inserito  è a puro titolo informativo ed esemplificativo.