Creato da: L.uomodeisogni il 18/12/2008
.....

 

 

Palabras

Post n°76 pubblicato il 11 Novembre 2009 da L.uomodeisogni
Foto di L.uomodeisogni

Parole
come monete...
o come merce
di scambio.
Barattate
come conchiglie
in cambio
di un amplesso virtuale
e di una falsa sicurezza.

Lingue arrotolate
su accenti circonflessi,
labbra grondanti
sangue e miele,
promesse incastonate
su anelli di fumo.

Parole,
consistenti come nebbia
e costanti come brezza marina,
incongrue fondamenta
di cedevoli castelli di carte.

Parole...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°75 pubblicato il 03 Novembre 2009 da L.uomodeisogni
Foto di L.uomodeisogni

.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Danza

Post n°74 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da L.uomodeisogni
Foto di L.uomodeisogni

Chiaro...

Scuro...

Chiaro...

Scuro...

Lampi di luce
premono alle mie finestre,
traendo bagliori violaceei
dal nero diamante
celato all'interno.

Tamburi segnano il passo,
ora lento e misurato
ora frenetico alla follia,
scandendo il tempo
di un'atavica danza
fatta di eccitazione
e paura.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Diversi

Post n°73 pubblicato il 22 Ottobre 2009 da L.uomodeisogni
Foto di L.uomodeisogni

Perchè continui a venire qui,
in questo luogo?

Non c'è niente qui
che possa aiutarti!

Questa è la mia storia
non la tua...
Non cercare di specchiarti in me.

Siamo diversi,
nè meglio nè peggio

Diversi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Abrazo

Post n°72 pubblicato il 16 Ottobre 2009 da L.uomodeisogni
Foto di L.uomodeisogni

L'abbraccio...

caldo, confortevole
nel tango
come nella vita.

Ma tu odii il tango
e odii anche gli abbracci
se è per quello...
perchè farsi abbracciare
è da deboli,
perchè bisogna offrire
solo il meglio di sè,
perchè bisogna
bastarsi.

E indossi maschere
di cera...
e rifuggi il calore
perchè sai
potrebbe sciogliertele.

E intrecci capelli
e silenzi
con cui incoroni
i tuoi giorni
e il tuo regno.

Ed io ballo solo.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Web counters