Creato da minieri.francesco il 23/04/2008
libera espressione

Tag

 
 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

I miei Blog Amici

 
- IGNORANTECONSAPEVOLE
- ..Uomini...
- Writer
- finestra sul mondo
- titolo
- Perimetri d Aura
- @Ascoltando il Mare@
- A R T E
- Essere Ribelle
- La Scienza
- Il blog di Patrizia
- E Lula corre...
- your.joy
- Senza fallo
- progettosolskjeriano
- Il cuore muove tutto
- INSTABILITAS LOCI
- Ausencia
- LA FATA IGNORANTE
- LA NEVE NELLANIMA
- Sono fatta cos&igrave;
- ishtar.dea
- un giorno per caso
- WILL LOVE YOU
- spes.ultima.dea
- stranelane
- LIBERO &amp; GRATUITO
- luigi de giovanni
- Delicata{Mente}
- Ali Della Fantasia
- granelli di parole
- ...&egrave; scritto
- Corinne &egrave; a casa
- Raccontami
- N u a g e s
- STULTICIA LOQUITUR*
- Empire Of slack
- La Luna Sul Mare
- essenza di me
- Miele e Veleno
- la mappa &egrave; il mondo
- Anima di cristallo
- Vertigini
- Lisbeth
- VOGLIA DI...
- Ogni Mio Istante
- Una stella cadente
- milva
- fragorosi silenzi
- Il lavoro
- LODORE DELLA NOTTE
- Faccio pure Questo
- IL MIO MONDO BLOG
- panta rei
- Il sole dentro me...
- corruptive.mind
- Tunes
- Liz
- Esercizi di memoria
- MUSICA &amp; ...........
- Sasso notizie
- Un mondo tranquillo.
- Spazi di pensiero
- fenghuang
- Torn &amp; Frayed
- OFF
- ricomincio da qui
- ...la voglia
- Altrove
- soffi di luna
- Oltre I Sogni
- pensieri sparsi
- Il buio e lattesa
- Grondaie e Corvi
- Parole in liberta
- vogliovivercosi
- Sassi
- Paradigmi
- Ferm0immagine
- Roses World
- Penelopefallaguerra
- GEOMETRIE SFUMATE
- Sono io
- Nuvola...
- Ilary ama
- Alcatraz
- Colpo di grazia
- NON LA DO
- Incursione
- VITE
- myfeeling
- attimi....
- cuore di cervo
- Carta di Riso
- ElettriKaMente
- Simply Writer Blog
- Un filo di trucco...
- erotica
- ....
- ....
 
Citazioni nei Blog Amici: 70
 

Ultime visite al Blog

 
minieri.francesconottealta78Sky_Eaglevirgola_dfvulnerabile14accoglienza.virtualePerturbabiIedoreroberta_2011lumil_0Ish_taranastomosidisabbiaLisa20141spagetiridendo_dicere_verumlaura.brus
 
 
 

 

 

*

Post n°306 pubblicato il 02 Ottobre 2009 da minieri.francesco

Ceduo autunno di fallite memorie erranti mentre icastici conflitti condonano pene di neosorti pregiudizi-il perenne altolà del divenuto nella diaspora dei giorni.

 
 
 

gabriella

Post n°301 pubblicato il 19 Maggio 2009 da minieri.francesco

ti vidi stramazzare ubriaca
eri felice
ti rialzai e ti poggiai su un gradino
eri felice
ti svegliasti piangendo dopo ore
eri triste
mi dicesti che eri una puttana
eri triste
accesi una sigaretta e te la porsi
eri sola
mi chiedesti di tua madre
eri sola
io ti sorrisi e ti guardai negli occhi
eri stanca
prendesti il motorino e te ne andasti
eri stanca
camminando vidi lampeggianti azzurri
eri morta
prona sull'asfalto senza una scarpa.

 
 
 

illusione

Post n°299 pubblicato il 12 Maggio 2009 da minieri.francesco

un nulla diviene istante
nella recidiva memoria
che soppesa il passato
-autunnale transumanza-
mentre insicuro ti osservo
deliquiare assentendo
l'eterno volere
che tu chiami passione.
se davvero ci amassimo
non giocheremmo all'amore.

 
 
 

la sera dell'addio

Post n°296 pubblicato il 05 Maggio 2009 da minieri.francesco

ho ricordato bicchieri colmi
di sera tinnire affranti dall'addio.
capelli mischiati a sorrisi
parole impiccate su forche
giocolieri di strada arrabbiati
auto scure rapide e aliene.
nella stanza un cieco abbandono
sorprende eclissate le menti
laddove il piacere è rifugio
da colpe tramandate e aguzzine.
ancora spio dai vetri la strada
in attesa che sorga la luna
per mostrarti l'indecenza del tempo,
la vergogna dell'estinto silenzio.
tu perduri nelle tue convinzioni
e non vedi cadere le stelle
impudiche matrone da latte
spergiure odalische puttane.
per un figlio che non posso donarti
ti rivesti convulsa  e piangente
mentre ancora osservo la strada.

 
 
 

di notte una donna

Post n°295 pubblicato il 04 Maggio 2009 da minieri.francesco

una donna minuta e scaltra
incontra la notte insonne
vegliata attesa innocente.

endogeno amore incompiuto
sorveglia la tua disciplina
muto rancore di corpi affamati.

licoressica frughi le labbra
plagiata dai sensi inebriati
laddove finisce l'orgoglio.

 

 
 
 

versi in prosa

Post n°293 pubblicato il 02 Maggio 2009 da minieri.francesco

educato al bene e al male scorgi nell'apparenza un riflesso dell'essenza lasciandoti persuadere che sia quel che noti una mia verità. eppure mi conosci da quando adolescenti giocavamo con la palla. ma niente ti è rimasto delle ore a discettare se non un pregiudizio che maschera il mio orgoglio. meschina questa vita che ci ha illuso e depredati, credevamo essere amici ma non lo sentivamo. ed ora in questa notte che i calici tinniscono l'addio è solo un modo per scordarsi e rinnegarsi.

 
 
 

la nebbia di un giorno

Post n°290 pubblicato il 27 Aprile 2009 da minieri.francesco

nebbia incolume e placida
nascondi sorrisi distratti
mentre nuovi oblii stanchi
limano certezze sobrie e fallaci.

cosa resta del giorno vissuto
quando manca  il cordoglio del tempo
e raro diviene il carezzare dei gesti.

tu parli al domani
e lasci che l'oggi divenga prigione.
più non t' ascolto.

 
 
 

una notte

Post n°287 pubblicato il 18 Aprile 2009 da minieri.francesco

esteso monco silenzio
parola defraudata e muta
allegoria di un vento notturno.

canta la civetta l'ora
sonno invaghito del sogno
rintocco di campana vegliardo.

respira il tuo corpo
affranto figlio del dovere
mentre scopro lusinghe immorali.

 
 
 

nel mio giardino

Post n°283 pubblicato il 11 Aprile 2009 da minieri.francesco

parlo alla luna
ammicco alle stelle
ascolto stormire alberi.

seduto osservo nubi
distratto dal silenzio del cielo
irridente sovrano che deturpa il mio volto.

l'aurora coi lievi passi
posa sulle mie guance nuovi colori
e il tempo invano insegue il mio nome obliato.

 
 
 

sera

Post n°282 pubblicato il 09 Aprile 2009 da minieri.francesco

l'insegna racconta,
mentre opache luci
danzano sui volti. 
questa sera trascorsa
a inseguir ombre.