Community
 
freedom71
   
 
Un blog creato da freedom71 il 04/02/2007

un giorno chissà...

non c'è niente di più bello del dimenticare, se non forse l'essere dimenticati...

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 
 
 
 
 
 

LIBRO DEL MESE

"Benvenuti ad Altrove" Gabrielle Zevin

L'eterno conflitto tra la vita e la morte visto attraverso gli occhi di un'adolescente. Un idea dell' aldilà fuori da qualunque schema dogmatico e un luogo, "altrove" appunto, dove ci si prepara a tornare indietro... Una storia diversa dalle altre che conserva infatti una certa predisposizione fiabesca, comunque perfettamente incastonata nel nostro tempo.  Nessun monito religioso nelle intenzioni dell'autrice, al suo secondo romanzo, solo un grande amore per la vita di tutti i giorni che si riflette nella storia come l'opportunità di tornare indietro, di avere un'altra possibilità. Si perchè una volta arrivati ad Altrove il tempo scorre al contrario e la fine è un nuovo inizio. Attraverso un processo naturale lungo come un'intera vita (lunga o breve che sia), Gabrielle ci regala una metafora buona anche per le cose di tutti i giorni. E alla fine ogni singolo giorno sulla terra riacquista l'importanza che merita...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Giù le mani dai bambini!!!Ora che ci sei... »

E' natale...

Post n°54 pubblicato il 26 Dicembre 2007 da freedom71

Caro babbo natale...
Lo so che è un po' tardi per scriverti la letterina, ma nel mio caso puoi fare un'eccezione e leggerla comunque. Anche perchè il regalo che ti chiedo è leggermente fuori dai canoni.
Vorrei che ti levassi dalle palle, sarebbe ora che andassi in pensione tu e le renne (sono peggio dei nani di biancaneve, ce n'è sempre una che non ti ricordi il nome)...
Davvero, non se ne può più dell'ipocrisia natalizia, tutti pervasi di buoni sentimenti senza garanzia (durano ventiquattr'ore) e una volta scartato l'ultimo paio di bretelle a righe o l'ultima cravatta di topolino, si ritorna tutti se stessi.
Tra regali riciclati e gadget inutili metterei i soliti 2768711 film liberati dalla polvere e trasmessi tutti insieme tra il 24 e il 25 dicembre, che se provi a guardare una puntata di porta a porta registrata qualche settimana prima, sei condannato alla pubblica lapidazione (perchè siamo tutti più buoni).
A roma però il 25 dicembre danno da mangiare ai barboni fino a farli scoppiare, tanto avranno i successivi 364 giorni di digiuno per rimettersi in linea.
Quest'anno tralaltro gli italiani hanno speso il 10 % in meno per il pranzo di natale e qualche migliaio tra capponi e tacchini possono finalmente smettere di strizzarsi le palle nelle loro stie.
Scommetto che anche tu cominci ad essere un po' stanco, le letterine dei bambini non sono più quelle di una volta e tra i gormiti di un piccolo italiano e i razzi katiuscha di un piccolo palestinese la differenza è sempre più sottile. Nel primo caso il regalo assicurerà la sopravvivenza dei genitori, nel secondo del figlio...
E poi, sto vestito rosso, la barba bianca, il cappello, alla tua età staresti davvero meglio con un bel doppio petto. Fidati, non è cosa...
Ora non so come funziona la previdenza in finlandia ed è pur vero che lavorando un giorno all'anno non avrai versato molti contributi. Ma ti assicuro che in italia ci sono persone che lavorano anche meno e prendono pensioni da emiri. Avrai sicuramente ricevuto qualcuna delle loro letterine, in cui, per natale, ti chiedono un'aumento di stipendio (poi tanto anche se tu gli porti un pigiama di flanella l'aumento se lo danno lo stesso)...
Quindi per favore pensaci seriamente, e visto che a natale siamo tutti più buoni facci questo favore.
Tanto ai regali qui ci pensa puntoshop.
Al massimo puoi chiedere una percentuale sull'appalto...
Buon natale...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

GUARDA LA MIA STORIA...

 
 
 
 
 
 
 

LEGGENDA DEI TAGS

Questa leggenda è per parrucca, così quando passa di qua sa subito cosa leggere ed eventualmente commentare :-) Ogni post avrà un colore che corrisponderà al suo tono...

Verde: Post serio
RossoPost mediamente serio (contenuto serio con sprazzi divertenti)
Viola:    Poesia o post similare (a mia discrezione :-))
Giallo:   Post divertente e scanzonatorio :-)
Blu:       Barzellette o amenità varie...
 

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: freedom71
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 42
Prov: MI
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

trussoundocchi_di_gatto5unamamma1Eylan76deagatta80freedom71fernandez1983ilaria290878Fayawayausdauerbestiarara71zahir10malaga79er.cl
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova