Perchè la vita......

riflessioni

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

Highlands... »

Perchè la vita....

Post n°1 pubblicato il 10 Gennaio 2008 da i_fiori_del_male

Perchè la vita....

Bella domanda, vero!?

Chi in quella che reputa la sua esistenza non si è mai posto questa domanda.

Perchè la vita è così difficile. Perchè a volte sembra così crudele. Perchè a volte si presenta ai nostri occhi così leggera e meravigliosa da farci sospirare, perchè a volte riusciamo a sorridere delle piccole, inutili cose.
Credo di non riuscire a dare una giusta risposta a questa domanda perchè ognuno di noi vive il mondo in modo diverso.
Come potrei mettere a confronto la vita di un operaio che si alza la mattina all'alba per portare a casa mille euro al mese, con quella di un attore o di un cantante che la natura ha miracalato con una dote così meravigliosa da giustificare uno stipendio milionario. Eppure non tutti gli operai sono tristi. Hanno una forza che io invidio. Forse è quella luce che trovano negli occhi dei loro cari che li fanno sorridere anche di una pausa caffè, o di una sigaretta, o di cinquanta dannatissimi euro in più al mese. Eppure non tutti "gli artisti" sono felici, certo, non tutti i problemi di questo mondo sono di natura economica, allora cosa accade quando gente benestante lascia la moglie per una donna dell'età della figlia, quando gente ricca e potente non finisce in galera soltanto perchè ha nella giustizia i propri complici. Cosa accade quando si uccide e si resta impuniti.
Vedete, io non sono un moralista, sono soltanto un osservatore che troppo spesso si rattrista per quello che vede.
 Vorrei la realtà di altri, il loro modo di vedere e pensare, per questo, semplicemente per questo che ora mi trovo qui a scrivere.
Sicuramente il mio modo di pensare è dovuto al mio essere falsamente partenopeo, all'essere quella strana figura di napoletano non originale ma di provincia.
Ricordo il sole che vedevano i miei genitori quando era in voga la loro generazione. Quando De Anrè ci raccontava la vita con poche note e si riusciva a sorridere di Totò.
Ora quel sole dov'è?
Sembra triste come questa giornata di metà gennaio, cupo, nascosto come lo stato d'animo che imprime nelle giornate.
Perchè la vita è così strana.
Chi di noi oggi riesce a vedere il futuro quando per strada non riesci neanche a vedere i marciapiedi sommersi d'immondizia?!
Che futuro per i nostri figli se già noi abbiamo difficoltà ad aggrapparci al presente?!
Come diavolo si può pensare di avere prestigio nel far parte di una grande comunità come quella Europea per poi non riuscire a comprare neanche i beni primari necessari al nostro sostentamento?
Vi invito a riflettere su questo.....
Secondo voi, perchè l'Italia é stata ben accetta nell'entrare nella Comunita Europea?
Semplice, perchè per le altre nazioni siamo come quando tutti riuniti a Natale si gioca a poker contenti che tra di noi c'è quello che non sa giocare e che ci fa sentire fieri di vincere sempre.
Certo, sono cose che non ci toccano da vicino. Non siamo noi che prendiamo uno stipendio da fame, non siamo noi a spendere il minimo per il nostro sostentamento, non siamo noi sommersi d'immondizia, non siamo noi a dover dire sempre e comunque "e vabbè, così è la vita!"
E' tale il malcontento che ora mi trovo a farfugliare.
Non so più cosa dire perchè vorrei sapere, vorrei sentire le voci di mille altre persone. Perchè se la vita è difficile come singolo individuo di una società felice, allora sicuramente è meno amara per un gruppo di persone singole unite in una società tenuta insieme dalle stesse realtà sconfortanti.
Non mi fraintendete, la vita è comunque meravigliosa in quanto tale.
Esistiamo, già questa è una buona ragione per essere felici.
Dovremmo soltanto vivere con un pizzico in più di curiosità e capire che non esiste solo la realtà che noi vediamo ma anche quella che i nostri occhi potrebbero vedere se soltanto noi volessimo.
La vita, aimè è una e non si ferma all'immondizia di Napoli ma va oltre. Forse potremmo vedere le cose in modo diverso attraverso gli occhi di un bambino rimasto orfano in Africa. Oppure attraverso gli occhi di un suonatore di cornamusa immerso in un tramonto perso tra i verdi pascoli delle highland.
So di essere stato un pò pesante, farse perchè fuori piove ed ora mi sento un pò così, ma ora basta, vi lascio con un ultimo pensiero.....
La vita, bella o brutta che sia è un dono e dovremmo decidere di viverla come vorremmo. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/glialtri/trackback.php?msg=3894081

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
mastiffs_95
mastiffs_95 il 12/01/08 alle 17:04 via WEB
Mi hai fatto commuovere con queste parole... io sono di napoli ma dobbiamo sopportare di questa immondizia, pensa noi siamo il paese piu sporco penso io... mamma io me ne volevo andare da qui io sono un ragazzo di 18 anni, però come ben sai io tifo x il napoli e se me ne vado fuori porto il mio argoglio con me Ciao e rispondimi:):):):):):):):):):):):):):):):):)
 
 
i_fiori_del_male
i_fiori_del_male il 14/01/08 alle 11:29 via WEB
Ciao, purtroppo è una dura realtà che non colpisce soltanto per ciò che vediamo, ma è come un colpo di spada in pieno cuore. Ogni volta che mi trovo a dover parlare del mio paese mi sento calpestato nell'orgoglio e purtroppo la sconfitta è ancora più grave se si pensa che una delle cause del nostro male siamo noi stessi. Una volta eravamo napoletani a testa alta, oggi quello che ci rimane, purtroppo è visibile tutto intorno a noi. Che fare? Non saprei, forse come un buon partenopeo che si rispetti dovrei soltanto fregarmene ed aspettare che qualcun altro risolva i miei problemi, tanto è così che vanno le cose. Eppure spiegami come mai noi a Pompei siamo uno dei comuni che apparteniamo a quel misero 3% della Campania che crede ed effettua con successo la raccolta differenziata essendo di conseguenza uno dei comuni più puliti. In conclusione, non prendiamoci in giro, Napoli non è sporca perchè l'immondizia si è depositata da sola, non è che non viene raccolta perchè i lavoratori sono svogliati solamente che noi, e soltanto noi, abbiamo scelto un governo di indagati dalla fedina "pulita" e ladri senza remore che pensano solo a come gonfiarsi d'importanza e di denaro e che non pensano alla salute ed ai bisogni di un popolo meraviglioso che hanno l'onore di guidare in questo mondo sempre più difficile. Agghiaccianti le dichiarazioni del nostro sindaco, "suvvia, non è morto nessuno". Ma ci rendiamo conto? E questa gentaglia dovrebbe prendere decisioni per noi?! Mah, chi è causa dei suoi mali pianga se stesso. Ciao, grazie.
 
senzateiono
senzateiono il 28/11/08 alle 10:54 via WEB
Non so più come raggiungerti!!! Lo faccio qui!!Rispondimi per favore!!
 
senzateiono
senzateiono il 15/01/09 alle 12:58 via WEB
perchè la vita?...La vita è un attimo....vivilo....la vita è amore abbraccialo...la vita è un sogno...fallo realtà...la vita ti sorride perchè sa che esisti.Il vecchio saggio disse all'imperatore...il tuo pensiero è limitato..tuttavia, tutto ciò che sei in grado di immaginare può esistere libera il pensiero fai volare la fantasia.... perchè non vi è Nulla di Impossibile se....lo vuoi VERAMENTE... Ti abbraccio piccolo mio grande RE...la tua principessa bambina Noemi
 
senzateiono
senzateiono il 29/01/09 alle 16:33 via WEB
Ciao amò, mi fa strano leggerti qui,eppure è con questa idea della vita che ti ho conosciuto...tu e la "nostra" malinconia...però adesso...adesso no!Adesso che sappiamo che c'è sempre un motivo per sorridere anche se le brutture del mondo ci inseguono,noi non corriamo più...ormai siamo in alto...stiamo volando...tenendoci per mano in uno spazio temporale che si ferma davanti a noi.."noi"...siamo OLTRE...lì dove l'infinito raggiunge un limite e io e te non lo vediamo neppure...ti bacio piccolo il mio grande RE....la tua principessa bambina Noemi...
 
senzateiono
senzateiono il 05/06/09 alle 10:00 via WEB
Leggo...mi soffermo e copio incollo le tue testuali parole..."Dovremmo soltanto vivere con un pizzico in più di curiosità e capire che non esiste solo la realtà che noi vediamo ma anche quella che i nostri occhi potrebbero vedere se soltanto noi volessimo"....fallo davvero piccolo mio..nulla è per sempre nemmeno il luogo tetro in cui ti sei chiuso..sii curioso..guarda quello che altri non riescono a vedere tu puoi e sai farlo..non ti ho insegnato NIENTE..è tutto dentro di te..basta guardare bene e a fondo..un bacio amore..Noemi
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: i_fiori_del_male
Data di creazione: 10/01/2008
 

ULTIME VISITE AL BLOG

annalisa_olivieriB.come.BAMBYportierone101diana.daemzizou640mariagentile1966GregorioSancaterinabaldo2007palamitaprincipessinaannafmanenti93HawkTwoluc2157senzateionodueoreper1Nick
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom