Creato da JonathanLivingston.G il 22/01/2006

Frammenti di...

...libertà

 

 

« Da Berlino a Bamako

Piccoli spazi di libertà

Post n°832 pubblicato il 18 Dicembre 2009 da JonathanLivingston.G

Frammenti di...libertà ha quasi quattro anni. Ho parlato di politica, società, poco di me, poco della quotidianeità, della vita normale.
Da qualche tempo non scrivo più. Da un aspra critica della società, della partitica e delle politiche perpetrate in Italia e fuori, sono passato, nel mio piccolo, all'azione.

E' facile sedersi dietro alla scrivania, digitare tasti, criticare tutto e tutti, e non fare un cazzo affinchè le parole possano prendere forma e sostanza.

Ognuno di noi non può agire e intervenire nei massimi sistemi, ma partire dal basso si può. E allora parto dal basso. Da ottobre collaboro con un associazione trentina che aiuta e tenta di sostenere i rifugiati politici, lavoro per trasformare la mia indignazione verso uno dei temi che più mi fa incazzare (l'uso strumentale delle persone migranti) in azione concreta che possa migliorare qualcosa. Una goccia? Si ma una delle tante che si oppongono al pensiero che sembra domeniante, quello di esclusione e respingimento.

E nello specifico mi occupo di organizzare degli incontri nelle scuole superiori per far conoscere i problemi dei rifugiati ai giovani, al futuro.
Giovedi scorso c'è stato il primo incontro, voluto dai rappresentanti degli studenti di un liceo linguistico (il Rosmini di Trento) che dopo aver fatto un'assemblea sui diritti umani hanno pensato di mettere in contatto i loro compagni di scuola con un rifugiato.

E la soddisfazione più grande è sentirsi augurare, da un ragazzo di 18 anni, a margine dell'incontro, "buon futuro".

Insomma Frammenti di... non ha per me molto più senso di esistere. O comunque non ora. Ora porto avanti le mie idee fattivamente. I blog sono importanti, il web è fondamentale oggi per muovere le coscenze, il no-b day, per esempio, è nato dal web e ha riscosso un successo inaspettato per alcuni. Ci sono stato, con un mio amico come "giornalisti indipendenti" abbiamo intervistato molte persone. E sono tanti i giovani che, oltre la partitica, vogliono un Italia migliore.

Tanti che alzano il culo e si muovono.

Le piazze non servono più? Tutto si muove sul web. No, come al solito ci vuole il giusto mix. Ma oggi io mi voglio dedicare al contatto umano, quello virtuale può rivelare un lato umano a volte sorprendentemente bello, ma non mi basta più.

E allora Il gabbianoJL comincia il suo volo reale, lasciando in stand by la sua creatura virtuale, andando a costruire piccoli spazi di libertà.

Grazie a tutti e buona vita.

GIORDANO*

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

JL ONLINE

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 62
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 36
Prov: TR
 

A.N.P.I. Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

Forum Palestina

Emergency

Amref

Stop The Wall

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Add to Technorati Favorites

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ice612shantiom0pellino.alessandrogenebarbafrancypizzi784ever72BrandbitRavvedutiIn2max_6_66dolcesettembre.1psicologiaforenseblusky012bal_zacrobertafer06Diva_Hysteria
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom