Creato da dreaming_cri il 16/07/2008
Ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde (K. Gibran)

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 64
 

Ultime visite al Blog

Ivan.RavennaEasyTouchliavalentinapippolenci3dipingo_sogniPECORAELETTRICAimeon69minieri.francescocianetti0giorgino41bagninosalinarofrederaickninaciminellixileoACC66
 

Entra anche tu nel club .....

Per Gentile Concessione .... di Lucrezia62

 

attestazioni









PREMIO Indissolubilmente Amici

Viene assegnato a siti o blog che si ritengono amici o perlomeno simpatici.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Fior_da_liso con il suo La posta del cuore

Stellaincielo con il suo Sogni e segreti

Tania.pv con il suo ->>Sole___Luna<<

Virgola.df con il suo @Ascoltando il mare@

 









PREMIO Webloglive

Viene assegnato a siti o blog che risaltano per la brillantezza nel design e nei contenuti.

Un grazie a chi ha voluto assegnarmelo, per la stima e/o simpatia che dimostra nei miei confronti.

Diane_71 con il suo Ok ci provo!

Profumo_di_caffe con il suo Io...Vorrei....

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

 

« Post N° 202Post N° 204 »

Post N° 203

Post n°203 pubblicato il 13 Ottobre 2009 da dreaming_cri
 

Mi piace guidare.
Mi da un senso di libertà.
Radio accesa, la voce di un deejay in sottofondo o una canzone che canticchio con piacere.
Mi sento padrona del mio mezzo, anche se riconosco di essere un po’ imbranata nel parcheggiare e di avere un pochino il piede pesante. Ma sono attenta alla strada, non mi trucco, non leggo il giornale, non rispondo al cellulare senza auricolare, non mangio, non bevo, mentre sono alla guida cerco di dedicare tutta la mia attenzione a quello che sto facendo e, soprattutto, agli altri automobilisti, pedoni, camionisti, ciclisti. C’è in giro di tutto.

Quelli che riescono ad andare con il tachimetro fissato a 30 km/h creando un certo disagio nel traffico locale, poiché non sempre si può superare.
Quelli che considerano le frecce degli optional per indicare la direzione da prendere.
Quelli che reputano i semafori degli strani oggetti che cambiano colore senza un motivo.
Quelli che, con la doppia linea continua, in curva, trovano emozionante superare e trovarsi di fronte, nell’altra corsia, un’altra automobile che vorrebbe passare.
Quelli che parcheggiano ovunque, davanti a cancelli, passaggi pedonali, posti per handicappati, in doppia o tripla fila solo perché gli risulta troppo faticoso camminare per 10 metri in più.
Quelli che, attaccati al tuo paraurti, ti fanno gli abbaglianti per farli passare, non vedendo che davanti viaggiano tutti in una fila quasi compatta.
Quelli che, quando vedono un pedone sulle strisce pedonali, sembrano accelerare forse pensando di giocare a bowling.
Quelli che, da pedoni, ti sbucano fuori improvvisamente da una strada laterale ed attraversano senza prestare la minima attenzione al sopraggiungere dei veicoli.
Quelli che, in autostrada, passano zigzagando da una parte all’altra o, addirittura, si mettono in corsia di emergenza perché reputano tutti gli altri degli imbecilli, dato che stanno fermi in coda.
Piccoli, grandi esempi di educazione stradale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ilmondodicri/trackback.php?msg=7819505

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
dreaming_cri
dreaming_cri il 13/10/09 alle 10:27 via WEB
se hai pensato di guidare come un criminale...non ti è mai venuto in mente di darti una regolata?? dipende poi cosa intendi con criminale....io intendo quelli che, con i loro atti, mettono a repentaglio l'incolumità altrui, e che si affidano alla prontezza di riflessi altrui x evitare incidenti...
(Rispondi)
 
vivaildivertimento
vivaildivertimento il 13/10/09 alle 15:29 via WEB
Ovviamente non mi baso assolutamente sulle capacità altrui, ci mancherebbe pure. Se faccio qualcosa di non ortodosso lo faccio esclusivamente basandomi sulle mie capacità e assolutamente senza mettere a repentaglio nessun altro. E comunque, scongiuri permettendo, mi sembra che i miei dati siano a mio favore, nonostante la mia guida "sportiva"...
(Rispondi)
 
 
dreaming_cri
dreaming_cri il 14/10/09 alle 08:40 via WEB
certi "dati" secondo me sono molto opinabili....non conosco la tua guida, ma ho amici che guidano proprio come dei disgraziati e non hanno mai fatto incidenti, ma sicuramente hanno fatto tirare ad altri tanti epiteti di ogni genere...mentre ci sono altri, tranquilli nella guida che, vuoi per sfortuna o per altro, incidenti ne hanno fatti.....
(Rispondi)
 
 
 
vivaildivertimento
vivaildivertimento il 14/10/09 alle 10:27 via WEB
Io non ho proprio capito cosa vuoi da me: guido "sportivo" e se c'è da pagare pago anche con gli interessi, non ho mai fatto male a nessuno e non credo di aver fatto tirare particolari epiteti a qualcuno e di incidenti ne ho fatto solo due a causa mia. Cosa dovrei fare?
(Rispondi) (Vedi gli altri 1 commenti )
 
 
 
dreaming_cri
dreaming_cri il 14/10/09 alle 10:31 via WEB
guarda che non me la sto prendendo con te....sto solo dicendoti che aver fatto pochi incidenti, non vuol dire, per forza, guidare con la testa....tutto qui....ci sono anche persone che guidano come disgraziati e non hanno mai preso una multa, quindi non è che chi ne ha preso è necessariamente uno che guida peggio o più menefreghista del codice stradale....nel mio post io ho solo sottolineato alcuni atteggiamenti stradali che non amo, anche da parte di pedoni.....tutto qui
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.