LA PANCHINA

per sedersi a fare 4 chiacchiere su quello che capita in giro...

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

BLOG DEL GIORNO 26 /11 2008

26/11/2008
Blog del giorno LA PANCHINA

Donne senza veli: un modo per sostenere la politica
 

BLOG DEL GIORNO 29/10/2008

29/10/2008
Blog del giorno LA PANCHINA

Richiesti 20mila euro di danni. Ecco com'è andata
 

BLOG DEL GIORNO 4 SETTEMBRE 2008

BLOG DEL GIORNO 16 /07/ 2008

prima di scappare al blog successivo

lasciate un commento...unsaluto...un post!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

elena.maccanti74ombretta.gaviolizazzubbasoloquandoisurymgrezzonicovivivesem_pli_ceantonietta.capassoangydeluca1981gocciola5lubopoMisteriosoSexyTimidocostanzamorellicasaleimmobiliare
 
Prendo il giornale
e leggo che
di giusti al mondo
non ce n'e'
come mai . il mondo
e' cosi' brutto?
Si siamo stati
noi a rovinare
questo capolavoro
sospeso nel cielo
nel cielo nel
cielo . . . . . . . . . .
ahi ahi ahi
ahi ahi ahi ahi
leggo che sulla terra
sempre c'e'
una guerra
ma pero' per fortuna
stiamo arrivando
sulla luna
mentre qui
c'e' la fame
c'e' la fame
c'e' la fame
c'e' la fame
c'e' la fame fame
ahi ahi ahi
ah . . . . . . . . . . . . .
ogni atomica
e' una boccia
e i birilli
son l'umanita'
il capriccio
di un capoccia
ed il mondo
in aria saltera'
si rapina il lunedi'
ci si ammazza
gli altri di'
guarda un po'
che societa'
Ipocrisia
qua e la' .. non va
non esiste morale
c'e' per tutti
un complesso
un problema
del sesso
e le persone serie
che non raccontan
storie le han
spedite in ferie
questa terra e'
il monopolio
delle idee sbagliate
qui si premiano
quei films
dove c'e' un
morto in piu'
si divorano
i romanzi con
il vizio a rate
c'e' perfino
corruzione
dove c'e' lo sport..
e se noi
tutti insieme
in un "clan"
ci uniremo
cambiera'
questo mondo
se noi
daremo una mano
a chi ha piu'
bisogno
ci sara ' solo amore
ci sara '
solo amore amore
amore . . . . . . . . . . . . . .
solo amore
solo amore
solo amore . . .
 

IL MONDO GIRA

sentimi,
pensaci,
credimi,
e non badar!
se dicon dell'amor
con ironia
che e' una fantasia
da dimenticar.
parlano,
fingono,
dicono cosi'
per dir!
ma s'innamoran tutti
prima o poi
per saper gia'
poi come va
a finir
il mondo gira,
gira, gira
ma e' sempre tondo,
e chi vuol bene
sempre bacia e
si fa baciar.
il mondo gira, gira,
gira ma in fondo,
in fondo, l'amore
e' amore e nulla
al mondo lo puo'
cambiar.
parlano,
fingono,
dicono cosi' per dir
ma s'innamoran
tutti prima o poi
per saper gia'
poi come va
a finir
il mondo
gira, gira, gira
ma e' sempre tondo,
e chi vuol bene
sempre bacia
e si fa baciar
il mondo
gira, gira, gira
ma in fondo,
in fondo,
l'amore e' amore
e nulla al mondo
lo puo' cambiar
cambiar
cambiar
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIMI COMMENTI

 

no comment

Post n°148 pubblicato il 08 Gennaio 2010 da mondokevorrei

La befana tutte le feste si porta via e ora si piange...

Benzina alle stelle, nuovi rincari

La benzina, infatti, è salita a 1,35 euro al litro, mentre il diesel sfiora quota 1,2.


 
 
 

Grazie a te, Mike

Post n°147 pubblicato il 11 Settembre 2009 da mondokevorrei

 
 
 

Addio Michael Jackson

Post n°146 pubblicato il 26 Giugno 2009 da mondokevorrei
 

Non ero una delle tue fan sfegatate ma voglio ricordarti lo stesso con qst note...

- You Are Not Alone.

 
 
 

matrimonio low cost :DUE CUORI E UN PRATO VERDE

Post n°145 pubblicato il 25 Giugno 2009 da mondokevorrei
 

 

 


CRISI,CRSI,CRISI,economica sociale e amorosa,tanto che ci si sposa sempre più tenendo conto solo DEI 2 CUORI E UNA CAPANNA...all'insegna del risparmio...
soprattutto se si tratta di organizzare  un matrimonio...
al bando quindi sfarzo e ostentazione alla faccia di quelli che vanno a un matrimoio solo perchè se magna e se balla e la zia Eusebia che vede nell’evento l’unica occasione dell’anno di tirare fino a tardi...per il resto  l'80% degli invitati  a metà antipasto inizia già a sbadigliare annoiata...
Ma se si è sprovvisti di pargoli a casa con un'influenza improvvisa..come dileguarsi???Quando sono le sei di sera e tu stai ancora pranzando. ???
Devono ancora servire due portate di carne e dai balli a coppie si è passati ai balli di gruppo. Sembra di stare in un villaggio turistico. Le zie dello sposo over 50 sono scese in pista a scatenarsi. Si dimenano come veline stagionate sulle note del meneito.
Volete evitare tutto ciò?
DITE LA VERITà...SIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
 SE MAI MI SPOSASSI SAREI TROPPO FAN DI UN MATRIMONIO LAMPO,SENZA TANTA ORGANIZZAZIONE E CASINO..UNA COSA SEMPLICE E SOBRIA...
Del tipo... un matrimonio al sacco.
È l’ultima tendenza, per risparmiare su costi e noia. Secondo un’indagine Federconsumatori il costo di un matrimonio classico, per un centinaio di invitati, nel 2008 è aumentato del 6%, soprattutto a causa di addobbi floreali e ristorante.
Volete una cifra tanto per farvi un’idea? Oltre 50mila euro.
Una follia (almeno secondo noi), il doppio rispetto al 2001. Si fa presto a raggiungere questa cifra da capogiro, tra vestiti, accessori, bomboniere, noleggio dell’automobile, autista, fiorista, fotografo e chi più ne ha più ne metta.
Quindi perché non organizzare un ricevimento alternativo?
Chiamatelo wedding picnic o nozze al sacco la sostanza non cambia.
 Si festeggia nel verde, quindi una volta usciti dalla chiesa o dal minicipio sarà d’obbligo togliersi il tacco 10 e mettersi dei comodi sandali bassi.
Un buffet informale durante il quale i bambini presenti non saranno obbligati a stare inchiodati a tavola ma potranno scorazzare allegramente sul prato. La location?
Un parco oppure un agriturismo con banchetto servito all’aperto, il giardino della casa dei genitori o dei nonni. Il risparmio è considerevole: si passa dai 25-40 euro a persona contro i 100-130 di un festeggiamento tradizionale, eliminando l’affitto del locale o della villa antica che sia.
Si può risparmiare anche sull’abito, scegliendo sì un bel capo, ma che sia utilizzabile anche in altre occasioni (ovvero non un vestito “a bomboniera”).
Per un album fotografico alternativo si possono mettere a disposizione degli invitati delle macchine fotografiche usa e getta da restituire finito il rullino: in questo modo ognuno di loro immortalerà a suo modo il vostro giorno, e vi lascerà un ricordo personalizzato.
Le bomboniere? Confetti e stop. Tanto, diciamocelo, nove volte su dieci i ninnoli sono perfettamente inutili e tempo qualche mese vengono archiviati  o regalati alla pesca di beneficienza del paese.

La regola numero uno per una perfetta riuscita restano comunque la stessa:nulla va lasciato al caso
.
 Servirà sempre un servizio di catering che si occupi di accogliere e rifocillare gli ospiti.
Va bene l’informalità, ma è pur sempre un matrimonio!
 
 
 

cose da sapere sull'influenza suina

Post n°144 pubblicato il 30 Aprile 2009 da mondokevorrei
 

La notizia del giorno è sicuramente questa: c’è in giro una nuova forma di influenza di origine animale. Questa volta, invece degli uccelli, gli untori sono i maiali: l’OMS ha indicato il rischio di pandemia, e da lì alla psicosi collettiva il passo è brevissimo.
Per questo abbiamo deciso di stilare un condensato delle cose da sapere su questa nuova influenza: perché no, la braciola non è contagiosa.

  1. Che cos’è l’influenza suina?
    L’influenza suina, come dice il nome stesso, è un’influenza che colpisce principalmente i suini. Si tratta di una malattia respiratoria acuta che si diffonde molto rapidamente fra gli animali, con una mortalità che però è molto bassa.
  2. Da dove arriva?
    Al momento, il focolaio d’infezione principale è fra il Messico e gli USA, dove è stato dichiarato lo stato di emergenza sanitaria, pur precisando che il rischio rimane “contenuto”.
  3. Che virus la causa?
    Isolato per la prima volta negli anni ‘30, il virus dell’influenza suina ha subito diverse mutazioni e dato origine a ceppi diversi. Il più comune, e quello legato all’attuale epidemia, è l’A-H1N1.
  4. Come è arrivata agli esseri umani?
    Il contagio generalmente avviene fra gli animali, e non infetta l’uomo. In alcuni casi, però, il virus può infettare persone che lavorano a stretto contatto con i suini, ad esempio negli allevamenti, e derivano probabilmente da uno scarso rispetto delle norme igieniche e della profilassi: molto banalmente, il lavaggio delle mani e la protezione delle vie respiratorie con una mascherina.
  5. È possibile infettarsi mangiando carne di maiale?
    No, la carne di maiale non trasmette il virus direttamente. In linea generale, comunque, questo tipo di carne non va consumata cruda. La cottura è sufficiente ad eliminare eventuali virus e batteri.
  6. Che sintomi ha?
    L’influenza suina ha gli stessi sintomi di un’influenza comune: irritazione delle vie respiratorie, tosse, malessere, febbre, in alcuni casi vomito e diarrea. E come l’influenza comune, si presenta con varie forme di gravità: da quella leggera a quella più grave, che se non trattata può portare anche al decesso.
  7. Come si trasmette?
    Come la maggior parte delle influenze, anche quella suina si trasmette da persona a persona per via aerea, tramite il contatto con goccioline di saliva emesse tossendo o starnutendo. Anche il contatto con superfici infette può causare contagio: proprio come per raffreddori e influenze di vario genere normalmente circolanti.
  8. Come si cura?
    Anche questo tipo di influenza, come quelle normali, si cura con gli antivirali. In particolare, vengono utilizzati oseltamivir e zanamivi, due antivirali abbastanza comuni e facilmente reperibili.
  9. Esiste un vaccino?
    Non ancora, ma gli scienziati sono al lavoro per trovarne uno.
  10. L’Italia è a rischio?
    Secondo il Ministero del Welfare, al momento l’Italia non è a rischio epidemia (l’unico caso sospetto, in Veneto, si è rivelato essere non legato al virus A-H1N1). L’OMS non ha raccomandato particolari cautele nei viaggi, ma il Ministero degli Esteri ha invitato le agenzie di viaggi a non applicare penali a chi decidesse di non partire per il Messico, nel timore di contrarre l’infezione durante il viaggio.

 

 
 
 
 
 

Buona Pasqua!

Post n°142 pubblicato il 10 Aprile 2009 da mondokevorrei
 

 

 

Oggi è stato il giorno del lutto

del silenzio

del ricordo delle persone che hanno perso la vita in Abruzzo...

 

 
 
 

Primi aiuti all' Abruzzo!

Post n°141 pubblicato il 08 Aprile 2009 da mondokevorrei
 


Carla Bruni-Sarkozy si è detta "profondamente emozionata e afflitta" per le notizie che giungono dall'Abruzzo e vuole "contribuire personalmente" alla solidarietà con la popolazione colpita dal terremoto offrendo "un dono per l'ospedale dell'Aquila".

Fiorello, Pippo Baudo, Ilaria D'Amico, Renzo Arbore, Claudio Baglioni, Enrico Mentana, Maurizio Costanzo, Mike Bongiorno, Maria Grazia Cucinotta, Gianluca Vialli, Rita Dalla Chiesa, Lorella Cuccarini, Natasha Stefanenko.
Sono solo alcuni dei Vip intervenuti durante la lunga diretta di Sky per sollecitare i telespettatori a contribuire. Ciascuno secondo le proprie possibilità.

Il Napoli Calcio, attraverso il suo presidente Aurelio De Laurentis, ha fatto sapere che devolverà l'incasso del San Paolo della prossima partita a favore delle vittime del terremoto.
La As Roma ha messo all'asta le maglie ufficiali di molti giocatori e Totti ha dichiarato che "sarà vicino alle popolazioni colpite dal sisma da subito ma anche in futuro".
I parlamentari verseranno personalmente 1.000 euro, come annunciato dai Presidente della Camera e del senato. Avanti i prossimi.
 

Poche ore e Madonna ha risposto. L'appello accorato del sindaco di Pacentro ha colpito dritto al cuore. Così, secondo quanto riportato dalla rivista People, la signora Ciccone starebbe per donare 500mila dollari come contributo personale alla ricostruzione. "Voglio fare un appello a una star internazionale come Madonna perché ci aiuti a reperire in tutto il mondo i fondi per aiutare la popolazione abruzzese", aveva detto ieri Fernando Caparso, il sindaco di Pacentro, piccolo centro in provincia dell'Aquila, da dove i nonni paterni di Madonna, Michelina Di Iulio e Gaetano Ciccone, partirono a cavallo tra le due guerre in cerca di fortuna.

Si allunga così la lista dei nomi importanti che in queste ore ci stanno mettendo faccia e soldi.

 
 
 

Terremoto in Abruzzo: vittime

Post n°140 pubblicato il 06 Aprile 2009 da mondokevorrei
 

Epicentro a L'Aquila: decine i dispersi

Un violento terremoto di magnitudo 6,7 della scala Richter ha colpito l'Abruzzo e il centro Italia. L'epicentro del sisma è stato registrato a L'Aquila, dove sono crollati diversi edifici e molte persone sono rimaste intrappolate tra le macerie. I morti accertati sono almeno 20, tra cui cinque bambini. Al momento il bilancio delle vittime è ancora provvisorio, ma sembra destinato a crescere ancora. I dispersi sono decine.

 
 
 

festa del papà-origini

Post n°139 pubblicato il 19 Marzo 2009 da mondokevorrei
 

 

vi siete ricordati di fare gli Auguri ai vostri Papà...

La festa del papà non è sempre lo stesso giorno in tutti le parti del mondo, inoltre all'origine, si celebrava il 19 giugno e non il 19 marzo. L'inventrice della festa infatti, è Sonora Smart Dodd, una signora americana che nel 1910 riuscì a rendere ufficiali i festeggiamenti nel mese in cui era nato suo padre, veterano della guerra di secessione. La signora Dodd si era ispirata a una festa della paternità celebrata nella sua chiesa metodista l'anno prima, il 5 luglio del 1909. Con il passare del tempo ogni stato ha scelto un giorno in cui ricordare tutti i padri.

In Italia- in Bolivia- Honduras- Liechtenstein - Andorra- Portogallo e Spagna, si festeggia oggi  19 marzo  momento ideale dell'anno, perché tra i santi si celebra san Giuseppe, papà di Gesù.

 
 
 

Primavera e spese pazze dei vip!

Post n°138 pubblicato il 18 Marzo 2009 da mondokevorrei
 
Foto di mondokevorrei

Altro che recessione! Allo shopping, griffato e selvaggio i vip non rinunciano, nemmeno in tempo di crisi. E soprattutto con l'arrivo della primavera, quando il cambio di guardaroba è di rigore. Lusso e glamour le parole d'ordine. Da Lindsay Lohan a Mena Suvari, passando per Halle Berry, ecco cosa troviamo nei sacchetti di star e vip, dopo lunghi pomeriggi passati nelle boutique più fashion del mondo.

Come non lasciarsi tentare ad esempio, dall'ultima bag targata Fendi? Reese Whiterspoon ci ha provato ma non ha resistito e si è precipitata a Parigi per un pomeriggio full immersion tra le vetrine di Champs Elysees.

Mena Suvari, il giovane sogno erotico di Kevin Spacey nel film American Beauty del 1999, è decisamente cresciuta e adesso va a fare acquisti da sola. Un ottimo metodo anti-stress, visto che la sua carriera non sta proprio attraversando un momento felice. Look dimesso, anche se squisitamente elegante e portafogli pieno, si aggira pensierosa in una boutique di Los Angeles, alla ricerca di abiti sexy, che ben si addicano alla sua silhouette impeccabile. Il rosso sembra proprio essere il suo colore. 

Anche Halle Berry non sa resistere al richiamo dello shopping, ma, diventata mamma da poco, è molto probabile che gli acquisti non riguardino lei bensì il nuovo bebè. Eccola uscire, chiavi dell'auto in mano, da un negozio a Los Angeles, che sembra vendere articoli per bambini. Del resto lei, incoronata proprio in questi giorni la donna nera più sexy del mondo, può permettersi anche di non occuparsi del suo look per un po'.

Scampata all'ennesimo mandato di arresto Lindsay Lohan si rifà invece al supermercato. Più magra che mai su trampoli mozzafiato l'attrice americana bersaglio preferito dei paparazzi di tutto il mondo sembra voler smentire le voci sulla sua presunta anoressia. Carrello semipieno sembra abbia proprio intenzione di cucinare qualcosa di buono. Che abbia deciso di mettere la testa a posto?

 
 
 

Consigli per affrontare la PRIMAVERA!!!!

Post n°137 pubblicato il 11 Marzo 2009 da mondokevorrei
 

1. Curare l'abbigliamento, adattarsi alla temperatura che cambia. Non coprirsi né scoprirsi troppo. Attenzione agli sbalzi soprattutto nella scelta dei vestiti. L’arrivo della bella stagione non deve ingannare, colpi di freddo, influenze e malesseri invernali sono ancora in agguato. Preferire ancora un abbigliamento a strati, che renda possibile fronteggiare improvvisi cali della temperatura o innalzamento della stessa.


2. Iniziare a bere di più: durante e al termine dell'attività fisica aumentare l'apporto di acqua. Ricordarsi dell’importanza di integrare i liquidi: una continua idratazione aiuta l’organismo ad eliminare le tossine e a far fronte alla sudorazione dovuta agli sbalzi di temperatura.


3. Inserire più frutta e verdure nell'alimentazione, integrando la dieta con integratori laddove considerato utile, ad esempio a base di vitamine e sali minerali. Ginseng e pappa reale sono buoni energizzanti per tenersi su. Ginkgo biloba per la circolazione cerebrale e per favorire la concentrazione. No alle follie alimentari. Guai a saltare i pasti: indebolisce e rallenta la concentrazione. Allo stesso tempo no a grandi abboffate, non farebbero che aumentare la sensazione di spossatezza. Meglio alternare pasti leggeri ma frequenti, ricchi di proteine e vitamine. Per dolcificare è ottimo e più funzionale il fruttosio, perché naturale, digeribile ed energetico.

4. Chi inizia in primavera a fare sport lo faccia in modo graduale, per evitare di ricorrere a diete sprint o last minute in vista dell’estate. Iniziare adesso a controllare l’alimentazione, a ridurre grassi e carboidrati. Fare almeno 30 minuti di leggera attività fisica al giorno. Non avere fretta di tornare in forma per l’estate. Esagerare con l’attività fisica è altrettanto negativo che non fare nulla: se non riprendiamo a muoverci dopo il periodo invernale, il fisico non riesce a liberarsi dalle tossine accumulate nell’inverno, ma lanciarsi in attività fisiche impegnative può sovraffaticare l’organismo.


5. Dedicare più tempo e attenzioni a se stessi: fondamentale per il benessere psicofisico. Concedersi qualche autogratificazione, prendersi cura di se stessi o dedicarsi a una passione per combattere stress e irritabilità.


6. Alternare il lavoro o lo studio a momenti di pausa e relax. L’organizzazione della giornata deve includere i pasti principali e il riposo. Prediligere la mattina per le attività che richiedono maggiore concentrazione, intervallare ogni due ore di lavoro o studio con almeno 30 minuti di pausa.


7. Gestire bene le ore di sonno, senza cambiare bruscamente le proprie abitudini. Non sottovalutare l’esigenza di sonno e riposo. L’aumento delle ore di luce e l’arrivo della bella stagione non significa che la giornata “attiva” debba allungarsi a dismisura.


8. Proteggersi dal sole con creme solari e preparare la pelle con integratori appositi

 

 
 
 

In viaggio di nozze lei lui e l' altra

Post n°136 pubblicato il 02 Marzo 2009 da mondokevorrei
 

 

Non voleva farsi mancare nulla e così, oltre alla moglie, un reggiano poco più che 30enne si è portato in viaggio di nozze anche l'amante. Il triangolo si è consumato senza intoppi fra le sabbie bianchissime di un atollo nell’Oceano Indiano, all'insaputa della neosposa, ma poi la tresca è venuta a galla e la malcapitata ha chiesto immediatamente il divorzio e l'annullamento del matrimonio. 

I due sposi, stando alla Gazzetta di Reggio, si conoscono nel 2007, sul luogo di lavoro. Lei ha 25 anni, lui poco più di 30 ed ha appena appena rotto con la fidanzata storica. Nel giro di un anno scocca la scintilla e la coppia decide di fare il grande passo. Qualche tempo prima del matrimonio lui però incontra la sua ex, con cui riallaccia i rapporti e intavola una relazione parallela.

Le nozze sono dietro l'angolo e il quasi sposo non se la sente di mandare tutto a rotoli e troncare con la compagna ufficiale. Contemporaneamente non vuole "staccarsi" dall'amante e così trova una soluzione in perfetto stile boccaccesco.

Si accorda con "l'altra", dandosi appuntamento sull'atollo corallino scelto per il viaggio di nozze.

 Il matrimonio si svolge regolarmente, poi i novelli sposi partono per la luna di miele.

Alle Maldive, immersi in una natura mozzafiato, i due si godono il mare e il sole.

Lui però si gode anche l'amante, che incontra lontano da occhi indiscreti con la scusa di un corso di sub che lo tiene lontano dalla struttura turistica tutto il giorno. La fresca sposina, ignara di tutto, trascorre dodici giorni di continua solitudine, passando ore e ore in spiaggia a curare la tintarella. Poi, incalzata anche dalle domande degli altri ospiti del villaggio, le viene qualche sospetto e chiede spiegazione. Lui la tranquillizza e tutto torna come prima.

Anche il viaggio di ritorno è a tre, ma lei no si accorge di nulla. A chiarire il triangolo ci penserà invece la memoria del cellulare del marito, in cui la giovane, una volta a casa, cerca qualche risposta all'insolito viaggio di nozze.

Armeggiando con il telefonino, la neosposa trova i messaggi inequivocabili che i due amanti si mandavano alle Maldive per darsi appuntamento. Per la 25enne è un colpo tremendo, si confida con la madre e poi si rivolge a un legale per ottenere il divorzio e l'annullamento del matrimonio.  La storia finisce in un lampo, così come era iniziata. Ma la vicenda ormai è sulla bocca di tutti.

 
 
 

ti scappa in alta quota..se la vuoi fare devi pagare!

Post n°135 pubblicato il 27 Febbraio 2009 da mondokevorrei
 

Ryanair potrebbe far pagare per l'uso della toilette in volo

La compagnia aerea irlandese Ryanair, la più grande low cost europea, potrebbe cominciare a far pagare ai passeggeri l'uso delle toilette. Lo ha rivelato oggi lo stesso amministratore delegato della società, Michael O'Leary.  

"Una delle cose che abbiamo considerato in passato e che stiamo considerando di nuovo è la possibilità forse di installare una gettoniera sulla porta del bagno, così che le persone spendano una sterlina per andare alla toilette", ha detto a Bbc tv.

 
 
 

L'abito fa il monaco...

Post n°134 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da mondokevorrei
 

Colpo grosso in una gioielleria di Sanremo. Due uomini, ben vestiti e dall'aria distinta, dopo aver contrattato il prezzo per l'acquisto di un diamante, lo hanno afferrato e sono fuggiti. Il prezioso sottratto vale circa 30mila euro. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, i due ladri, forse francesi, avrebbero agito approfittando di un momento di disattenzione della proprietaria del negozio.


I due ladri, una volta entrati nel negozio, hanno iniziato a contrattare il prezzo del diamante con fare signorile. E forse è stato proprio il loro look elegante e i modi gentile a ingannare la proprietaria. I due Lupin hanno afferrato il prezioso, svignandosela.

 
 
 

San Remo è San Remo

Post n°133 pubblicato il 18 Febbraio 2009 da mondokevorrei
 

Ieri sera tutti incollati davanti alla tv 42 pollici,tutta la mia fam al completo per godersi la 1 Puntata del Festival Bonolizzato...

 

 

Niente male a mio avviso la canzoni di Fausto Leali..anche se un po' malinconica... e Dolcenera, all' avvio della kermesse canora...grintosa, ma elegante, anche se alcuni miei amici si son lamentati per la poca attenzione del cameramen alle sue grazie... gambe in primis che non rendevano giustizia al suo vestitino..

 

sono rimasta delusa dal video di Mina...mi aspettavo qualcosa di + dalla Tigre di Cremona...qualcosa d'effetto anche qualche suo intervento invece..un semplice rwm da Mtv...nulla di così eclatante!  Carina l'idea della piccola pianista che  ha dato il  LA  della sigla e il palco fatto a disco 45 giri... per il resto mi sn imbattuta ancora nella mezz'ora di Benigni a ruota libera sparando a zero su tutto...andando giù pesante su Berlusconi...«L’Ariston è il tempio dove ognuno vuole entrare da protagonista come Berlusconi al Quirinale»,  le leggi ad personam la sua statura ..anche se dicono che oggi vada di moda proprio l'uomo piccolo...«un metro e cinquanta a quanto ricordi io, a meno che non abbia cambiato Costituzione». ma colpisce anche a sinistra 

<<Walter che vuoi che sia la Sardegna, magari prendiamo la maggioranza nelle Eolie. A Berlusconi tanto interessa la Corsica, Ajaccio, dove ha i suoi parenti, non tutti ma Bonaparte sì» poi all'attacco di Mina paragonandola a Bin Laden che è un mito sulla rai e consigliando a  Silvio di sparire per divenatare ancora + famoso!P arla anche d'amore riferendosi alla canzone di Iva, altro che zingara ma ombami e dura parecchio>>  ripetendolo alla nausea nonostante il fatto che la Zanicchi  cantasse a fine serata... Qui la satira è scaduta nel ridicolo sempre a mio modesto parere...per non parlare dell'elogio agli omossesuali con Grillini che applaudeva soddisfatto e in pieno orgoglio gay...

«L’amore ci fa essere uomini liberi, di peccato non c’è che la stupidità. La storia è piena di uomini seviziati e torturati perché amavano altri uomini e non c’è delitto più infame, L’omosessualità non è fuori dal piano di Dio. Il sesso è affare loro, son persone adulte. E’ incredibile la rozzezza di qualsiasi accenno all’omosessualità. Nemmeno la fede rassicura, rassicura solo l’amore»

pensiero forte ma che potrebbe essere frainteso e interpertato come un attacco alla chiesa che condanna queste cose, qui ci sarebbe da bacchettare...Benigni poteva essere + soft senza difendere o osannare l'omosessualità... Ok ognuno è libero di amare chi vuole ma da qui a dire che  è forse meglio amare qlc come noi..credo sia troppo sempre secondo il mio modo di vedere le cose...

Voi che ne pensate?





 

 
 
 

Dammi i tuoi baci AMOR!

Post n°132 pubblicato il 17 Febbraio 2009 da mondokevorrei
 

 

 

 

Provate a pensare a 2 labbra che si incontrano,si sfiorano,il solo tocco scatena dentro  una tempesta,che ci fa vedere il mondo a colori,il cuore inizia a battere all'impazzata il corpo si rilassa e si abbandona in quel bacio!

Nulla ha più importanza,i problemi,le seccature, i pensieri negativi si dissolvono e la mente si fa lucida...è come se si fermasse il tempo!

 Ma cosa c'è di così magico dietro un bacio, e cosa succede al nostro corpo nel momento in cui le labbra si accostano le une alle altre?

Si dice, "parola di ricercatore", che nel momento in cui le labbra di un uomo si toccano con quelle di una donna, i loro corpi vadano incontro a una cascata di reazioni biochimiche che hanno come risultato un forte innalzamento dei livelli di ossitocina, un ormone che ha forti implicazioni sulla socialità, sui rapporti d'amore e sulla fiducia in se stessi, e un abbassamento dei livelli di cortisolo, ormone legato invece allo stress.
Infatti i livelli di cortisolo sembrano precipitare allo stesso modo negli uomini e nelle donne  ma, per quanto riguarda l'ossitocina, si assiste a un innalzamento ben più pronunciato negli uomini rispetto alle donne. 

E a voi cosa scatena un bacio?

Quali sensazioni avvertite?

 

 A San Valentino, Citta' del Messico ha battuto il record del mondo dei baci: in 40mila si sono baciati nella piazza principale. Il sindaco della capitale messicana ha scelto per l'iniziativa lo slogan 'Besame Mucho', titolo di un celebre bolero composto nel 1940.

 
 
 

Bonus statale per andare in ferie?!?

Post n°131 pubblicato il 05 Febbraio 2009 da mondokevorrei
 

 


Le famiglie italiane in difficoltà andranno in vacanza col contributo statale. Ma non sarebbe meglio indirizzare il bonus verso altri bisogni più importanti delle ferie?




L’aveva annunciato lo scorso novembre, e ora si appresta a diventare realtà: il decreto esecutivo "vacanza statale" ideato dal sottosegretario al turismo Maria Vittoria Brambilla è stato approvato dalla Corte dei Conti. Gli indirizzari del bonus sono 20mila famiglie in difficoltà. E la Brambilla pensa anche a un pacchetto internazionale che includa oltre all’Italia la Francia e la Spagna.

Il buono, da 250 a 500 euro, servirà per
acquistare un pacchetto vacanza. In percentuale il contributo coprirà il 20, 30 o 45% della spesa a seconda che il reddito non superi i 20mila, 15mila o 10mila euro. Tra i beneficiari figurano anche i single, le cui ferie non dovranno costare più di 500 euro, e le coppie senza figli, il cui reddito non dovrà superare i 25mila euro e non dovranno spendere più di 750 euro. Chi ha un figlio potrà spendere fino a 1020 euro ma il reddito non dovrà superare i 30mila euro. Le famiglie più numerose avranno la soglia dei 35mila e non dovranno spendere più di 1230 euro.

Sono escluse le settimane di altissima stagione estiva, che vanno dall’ultima di luglio all’ultima di agosto, e il
periodo natalizio, dal 20 dicembre al 6 gennaio. Naturalmente nessuno riceverà soldi in contanti, ma bonus che andranno utilizzati sono in determinate strutture convenzionate. L’idea finora ha riscosso tiepidi consensi e molte critiche.

In tema di contributi alle famiglie con difficoltà economiche, non era forse meglio fornire agli interessati un altro tipo di aiuto piuttosto che un bonus vacanze? Scrivici cosa ne pensi

 



 
 
 

La vita?dipende dal gruppo sanguigno

Post n°130 pubblicato il 03 Febbraio 2009 da mondokevorrei

AAmore, amicizia, persino l’esito di un colloquio di lavoro. In Giappone tutto questo e molto di più dipende… dal nostro gruppo sanguigno.

In Giappone il gruppo sanguigno è diventato una vera e propria mania: boom di previsioni simili a oroscopi basate appunto sulle differenze ‘caratteriali’ tra chi nasce B, A, AB o 0.

Solo nel 2008 almeno dieci libri sull’argomento sono entrati nella classifica dei bestseller grazie a milioni di copie vendute, e anche il Primo Ministro nipponico Taro Aso si cura di precisare sul suo sito internet che è un gruppo A, mentre il leader dell’opposizione Ichiro Ozawa è un B, per la cronaca. Non vi basta?

Esistono agenzie matrimoniali che propongono potenziali partner solo in base alla compatibilità ‘ematologica’, aziende che assumono o non assumono lavoratori in base allo stesso parametro, asili nido divisi per tipo sanguigno, persino un neologismo (“bura-hara”) che indica l’attrazione sessuale per una donna in base al suo gruppo sanguigno.

Secondo i nostri amici con gli occhi a mandorla,

i tipi A sono ansiosi, perfezionisti e sensibili,

i B affascinanti, eccentrici e individualisti,

gli 0 curiosi e generosi,

 gli AB misteriosi e imprevedibili.

 Voi a che gruppo appartenete?

 

 

 
 
 

Arrivederci MINO

Post n°129 pubblicato il 27 Gennaio 2009 da mondokevorrei
 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: mondokevorrei
Data di creazione: 28/05/2008